Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • I Beatles a Milano

    I Beatles a Milano

    Giovedì 25 giugno Rai3 festeggia con una prima serata in diretta condotta da Fabrizio Frizzi un anniversario speciale: i 50 anni dei Beatles in Italia. Era infatti il 1965 quando John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr sbarcarono nel nostro paese per una piccola serie di concerti.
    – Guarda il promo >>

    Dopo essersi esibiti il 24 e il 26 giugno al Velodromo Vigorelli di Milano e al Palazzo dello sport di Genova, i “fab four”, quattro ragazzi inglesi che sarebbero diventati una leggenda della storia della musica cambiandone il corso, arrivarono a Roma per due giorni di concerti, il 27 e 28 giugno. Nella capitale, fra il pubblico del Teatro Adriano, c’era anche Fabrizio Frizzi, allora bambino di 7 anni, che giovedì prossimo condurrà in diretta la serata che celebrerà il tour italiano del quartetto di Liverpool.

    Nel corso del programma, scritto da Mario Pezzolla con Matteo Catalano e Francesco Valitutti, ci saranno collegamenti e testimonianze originali, come i filmati amatoriali realizzati in quei giorni o i souvenir dei concerti, e poi i servizi televisivi della Rai commentati dai loro stessi autori, come Gianni Bisiach o Furio Colombo; e poi ancora, filmati d’epoca per tratteggiare la fisionomia dell’Italia in quel momento storico e mentre accadeva un evento musicale la cui portata sarebbe stata compresa forse solo in seguito.
    Ci saranno inoltre molti di coloro che erano presenti fisicamente a quei concerti, magari a costo di peripezie giustificate dalla passione per la musica dei Beatles, e molti altri che avrebbero desiderato esserci. Ci sarà, in arrivo da Nashville, in Tennessee, un protagonista fondamentale per il suono del quartetto, come Ken Scott, che era allora il giovanissimo sound engineer del gruppo. Insieme a lui e ai molti fan club riuniti per l’occasione, Fabrizio Frizzi ci guiderà in un viaggio nella storia e nelle creazioni dei Beatles, con le immagini di concerti tenuti in tutto il mondo e con numerose tribute band in arrivo da tutta Italia (composte da elementi dai sedici ai sessanta anni!) che suoneranno e canteranno “live” canzoni che hanno fatto e fanno ancora la storia della musica.

    E voi c’eravate? Conoscete qualcuno che c’era?

    Volete condividere con noi foto ricordo, filmini, autografi o memorabilia di quei giorni?

    Volete venire a festeggiare con noi insieme in studio?

    Scrivetecelo qui (caricando almeno un file word, o anche foto e video): vi contatteremo e racconteremo insieme chi erano i Beatles. – Guarda l’invito di Fabrizio Frizzi e invia il tuo materiale >>