Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 15/6/2011 ore 16:59

    Dal Missisipi al Po, Zucchero si racconta

    Commenti 0

    La sua voce è come quella di una vecchia quercia, è come un whisky stagionato, e il suo sorriso accattivante ha fatto di lui uno degli uomini più piacevoli d’Italia”. Con queste parole Bono descrive l’amico Zucchero, nello speciale “Zucchero: dal Mississipi al Po”, in prima visione su Rai5 giovedì 16 giugno alle 21.00. Il programma, realizzato da Giorgio Verdelli, è un viaggio musicale tra le passioni, i ricordi e le idee dell’artista; un’intervista molto intima, che assume i tratti di una confessione: “non so se i ragazzi che cominciano adesso – dice – hanno voglia di fare la ‘scuola’ del night, della balera, che è anche faticosa; montare e smontare gli strumenti per poche lire, stare in piedi in pedana per ore, avendo diritto a un solo drink; ma non so nemmeno se la strada più semplice, quella dei talent show, sia quella giusta”.

    Zucchero ripercorre i momenti salienti della sua carriera, dal concerto al Cremlino del 1990 al Mandela Day con artisti come Stevie Wonder e Aretha Franklin. Non mancano i momenti toccanti, dedicati agli amici che non ci sono più, come Fabrizio de Andrè o il giornalista Edmondo Berselli, e le testimonianze di grandi artisti, come Andrea Bocelli, Bono, con le immagini del loro duetto per il Net Aid di New York sulle note di “One” degli U2, o Sting, con la loro recente performance a Viareggio per le vittime di un incidente ferroviario. Francesco Guccini e Pupi Avati ricordano poi come il sound di Zucchero, che nel suo ultimo album “Chocabeck” è realizzato con le più moderne tecnologie, affondi le radici nella sua adolescenza, passata nelle campagne dell’Emilia Romagna.

    Il programma è arricchito da esecuzioni “live” in chiave acustica di brani come “Il suono della domenica” o “Spicinfrin Boy”, e da momenti dei suoi più celebri tour, dall’Arena di Verona alla Royal Albert Hall, passando per le rovine di Petra, la Wembley Arena e la House of Blues di Chicago.

    Guarda in streaming ‘Zucchero Dal Missisipi al Po’, Rai5, 16 giugno, 21.00>>

    Guarda Zucchero che  presenta a ‘Che tempo che fa’, Chocabeck >>

  • 2/12/2010 ore 9:25

    Kings of Leon in concerto su Radio2

    Commenti 0

    Venerdì 3 dicembre, 21.00, Radio2. “Radio2 Live” propone in esclusiva uno degli avvenimenti più attesi della stagione: l’unico concerto italiano dei Kings Of Leon, la popolarissima rock band americana che ha conquistato tutte le classifiche con l’ultimo album “Come Around Sundown”. Il concerto andrà in onda in diretta dal grande Futurshow Station a Casalecchio di Reno, Bologna. “Come Around Sundown” è solo l’ultimo capitolo di una storia formidabile.

     

    I tre fratelli Followill (Caleb, voce; Jared, basso; Nathan, batteria), cresciuti on the road seguendo il padre pastore in giro per il Sud degli Stati Uniti formarono nel 2000, insieme al cugino Matthew (chitarre), i Kings Of Leon. Nel 2001 uscì l’EP “Holy Roller Novocaine”, quindi l’album di esordio “Youth & Young Manhood”. Il disco ricevette immediatamente critiche positive, soprattutto dalla stampa inglese. Dopo “Aha Shake Heartbeat”, il secondo album uscito nel 2004, e dopo avere aperto alcune date del tour mondiale degli U2, Bob Dylan e Pearl Jam, la band si ritrovò in studio per registrare il nuovo lavoro “Because of The Times”, uscito a inizio 2007. Come i precedenti, anche questo terzo album ha riscosso grande successo soprattutto in Gran Bretagna e Irlanda.

     

    Per i Kings Of Leon il quarto album “Only By Night”, uscito nel 2008, fu quello della consacrazione mondiale. Con questo album di rock corposo e coinvolgente, la band ha raggiunto i traguardi più importanti: oltre 6 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, quattro Grammy e due premi ai Brit Awards. La band è stata protagonista nei maggiori festival americani ed europei quali Glastonbury, Reading, T in the Park, Lollapalooza. Il successo è stato tale che i 65.000 biglietti disponibili per il concerto ad Hyde Park dello scorso giugno sono andati esauriti in due secondi.

    “Radio2 Live” è a cura di Gerardo Panno. Regia di Andrea Cacciagrano.

     

    – Segui i Kings of Leon in concerto sul web, il 3 dicembre alle 21.00 >>

    – Radio2 Live su Rai.tv >>

    – Rai Music, il meglio del rock e del pop >>

  • Max Giusti, conduttore di Radio2 SuperMax insieme a Francesca Zanni, l’ha presentata come “la puntata dei numeri uno”. Nella trasmissione di venerdì scorso, 12 novembre, erano ospiti Zucchero e Caro Emerald, la cantante jazz-pop olandese per settimane in vetta alle classifiche europee.

     

    Zucchero ha parlato del suo nuovo album Chocabeck, uscito da pochi giorni e già primo in hit parade. Un “concept album” ispirato al ricordo della domenica nell’infanzia del cantautore emiliano. Spassosi gli aneddoti sul suo passato “contadino”, di grande interesse le riflessioni sulla creazione delle sonorità e sui musicisti che hanno collaborato alla composizione di molti brani di Chocabeck: Brian Wilson (ex Beach Boys), Iggy Pop, Bono e Guccini. Nominati questi ultimi due, Max Giusti si è lanciato nell’imitazione di un loro immaginario duetto, sulle note miscelate di alcuni grandi successi di Guccini e degli U2. Il più divertito di questa e altre parodie canore sembrava proprio Zucchero (guardate la clip per averne conferma).

     

    Pronta al tono giocoso del programma anche Caro Emerald che si è simpaticamente esibita intonando Vivo per lei di Andrea Bocelli.

    La puntata “dei numeri 1” è nell’archivio di Rai.tv e, come tutte le altre puntate di Radio2 SuperMax, può essere riascoltata gratuitamente in qualsiasi momento.

     

    – Ascolta Zucchero e Caro Emerald a Radio2 SuperMax >>

    – Guarda il video di Zucchero a Radio2 SuperMax >>

    Ascolta Radio2 SuperMax in diretta, dal lunedì al venerdì alle 11.00 >>

    – Tutte le puntate di Radio2 SuperMax su Rai.tv >>

    – Scarica i podcast di Radio2 SuperMax >>

    – Guarda il video di Zucchero ospite a Che tempo che fa >>

  • 25/8/2010 ore 11:00

    Arcade Fire, concerto in diretta su Radio 2

    Commenti 0

    Un’esclusiva di Radio 2: giovedì 2 settembre, dalle 21.00 circa, trasmetterà in diretta il concerto degli Arcade Fire dall’I-Day Festival di Bologna.

     

    L’evento, presentato da Gerardo Panno, è da non perdere e di sicura presa emotiva, anche perché la rock band canadese dà il meglio di sé proprio nelle esibizioni live, con l’impiego degli strumenti più disparati – dai violini allo xilofono passando per l’arpa. Con soli tre album al loro attivo, gli Arcade Fire si sono già imposti come uno dei gruppi più importanti della loro generazione. Il loro è un sound originale e votato alla sperimentazione.

     

    Amati dal pubblico, apprezzati dalla critica, sono praticamente adorati dai colleghi musicisti. A tal proposito ricordiamo che nel 2005 David Bowie, al rientro in scena dopo una malattia, volle che si esibissero con lui, sul suo palco. E che un altro monumento del rock, Peter Gabriel, ha inserito un loro brano, My body is a cage, nel suo album di cover Scratch my back.

     

    Ascolta la diretta on line del concerto >>

     

    Il sito di Radio 2 >>

     

    Il meglio di rock e pop su Rai Music >>