Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Kebab for breakfast

    Kebab for breakfast

    A partire dalla prossima settimana, il preserale di Rai3 si rinnova e propone una scelta di telefilm che, con appuntamento dal lunedì al venerdì alle 20:10, accompagneranno il telespettatore per tutta l’estate.

    Si parte lunedì 8 giugno quando, dopo la messa in onda dell’ultima puntata della serie tv “Il Candidato”, che potrete rivedere per intero sul sito di Ray www.ilcandidato.rai.it, farà il suo esordio sugli schermi Rai la serie tedesca “Kebab for breakfast” (Türkisch für Anfänger, letteralmente “turco per principianti”), vincitore del Prix Italia 2006 come “Best Drama-Serie or Serial”, di cui Rai3 trasmetterà le prime due stagioni, per un totale di 36 episodi.

    Il telefilm è ambientato a Berlino, in Germania, la nazione europea in cui risiede il più alto numero di immigrati e cittadini di origine turca. I protagonisti sono i componenti di due famiglie, una di origine turca, gli Öztürk, composta da Metin (il padre, commissario di polizia), Cem (il figlio maggiore, molto orgoglioso) e Yağmur (la figlia minore, molto credente e rispettosa della religione musulmana) e una tedesca, gli Schneider, composta da Doris (la madre, psicologa), Lena (la figlia maggiore, una ragazza esuberante ma piena di dubbi sentimentali in piena adolescenza) e Nils (il fratello minore di Lena), che un giorno si trovano a vivere insieme dopo che i due capifamiglia si innamorano e decidono di convivere, formando una famiglia allargata. Le difficoltà non sono poche, date le differenze culturali. La trama ruota principalmente intorno a Lena che con una videocamera racconta tutte le sue disavventure alla sua migliore amica, Katy, trasferitasi negli Stati Uniti.

    Benched

    Benched

    A seguire, a fine luglio, sbarcherà per la prima volta su Rai3 la serie tv “Benched”, che racconta le avventure di una bella e giovane avvocatessa in carriera, Nina Whitley (Eliza Coupe, volto noto di Scrubs), che all’improvviso si ritroverà “messa in panchina” sul lavoro e scaricata dal fidanzato e dovrà fare i conti con una nuova vita.

    Ad agosto l’appuntamento sarà invece con “Tre mogli per papà” (Trophy Wife), la serie americana che segue le vicende di Kate (Malin Akerman), giovane e attraente donna, fresca sposa di Pete (Bradley Whitford), già padre di tre figli avuti da due diversi matrimoni, e i suoi tentativi di essere una madre a tempo pieno e di gestire contemporaneamente le ex mogli del marito, Diane e Jackie.

    – Guarda Rai3 anche in live streaming sul web >>

  • Mainstream_blogDal 24 marzo, Mainstream, il primo magazine settimanale della tv italiana dedicato alla serialità televisiva, torna sugli schermi di Rai4 con la sua quarta edizione: l’appuntamento settimanale si sposta al martedì, come sempre in seconda serata. Il programma di Andrea Fornasiero, per la regia di Pasquale D’Aiello, dedica particolare attenzione alla programmazione seriale del canale, senza tuttavia tralasciare altri successi e fenomeni di culto.

    Guarda il promo >>
    Ogni puntata, della durata di venti minuti, è dedicata alla presentazione e all’approfondimento di una serie tv. Resta dunque al centro del programma la rubrica Focus, che introduce la serie in oggetto esplorandone trama, temi di fondo, stile e contesto produttivo, e completandone il racconto attraverso un’intervista a personalità legate alla produzione – creatori, showrunner, registi e attori – ad esperti del settore o a fan eccellenti.  vikings_blog

    La prima puntata di martedì 24 marzo è dedicata a Vikings II, che andrà in onda dal 25 marzo in Prima Visione assoluta su Rai4. La serie si caratterizza per la brusca contrapposizione tra i due protagonisti, i fratelli Ragnar e Rollo. L’ideatore Michael Hirst, sceneggiatore e produttore britannico, habitué dei drammi a sfondo storico – basti citare i film Elizabeth (1998) ed Elizabeth – The Golden Age (2007) e la serie tv The Tudors (2007-2010) – ha raccontato a Mainstream la produzione della serie e la sua passione per la cultura norrena.

    Guarda il promo di Vikings II >>
    Intorno al nucleo di Focus, nelle puntate di Mainstream si alterneranno, settimana dopo settimana, vari segmenti di approfondimento: Extra punta i suoi riflettori su festival e incroci cross-mediali; News presenta le nuove serie in partenza sugli schermi americani e internazionali; oltre al consueto appuntamento con le Webseries, curato da Stefania Carini, è confermato anche lo spazio Homeseries, dedicato al mondo dell’home video, mentre debutta con questa edizione la rubrica sulle colonne sonore e i temi musicali Soundtrack; questi ultimi due spazi sono firmati da Alessandro Rotili.
    Vai al sito per tutti gli aggiornamenti e i video >>

    Rivedi le puntate della scorsa stagione >>

    Segui la diretta streaming >>

     

  • CSI_cyber_blog2Rai 2 è sempre più “casa delle serie”. A partire da domenica 8 marzo, alle 21:45, andrà in onda, in esclusiva e in prima visione italiana,  C.S.I. Cyber, il nuovo serial firmato CBS terzo spin-off della serie “CSI – Scena del crimine”, eccezionalmente trasmesso in contemporanea con gli Stati Uniti.

     

    Guarda il promo >>

    Protagonista della serie è l’agente Avery Ryan (interpretata dall’attrice Premio Oscar Patricia Arquette), responsabile della divisione Cyber ​​Crime a Quantico, in Virginia. Le indagini ruotano attorno alla risoluzione di casi di cyber hackeraggio e di pirateria informatica.

    CSI-cyber_blog

    Nel cast anche James Van Der Beek (protagonista nella sere “Dawson’s Creek”) che interpreta l’agente speciale dell’FBI Elijah Mundo, Charley Koontz, nel ruolo dell’agente Daniel Grummitz, Peter MacNicol, supervisore di Avery, Brody Nelson, che interpreta l’hacker Shad Moss e anche Luke Perry (il Dylan di “Beverly Hills 90210”) nel ruolo di Nick Dalton, un ex agente dell’FBI, che sa molte cose sul passato di Avery e che – destinato a guidare l’unità informatica a Washington DC – decide a causa di un litigio di mettersi in privato.

    L’episodio pilota della serie è andato in onda il 30 aprile 2014, all’interno della quattordicesima stagione di CSI, intitolato “Cyber Crimini”. Il secondo backdoor pilot è stato trasmesso durante la quindicesima stagione, corrispondente al sesto episodio, intitolato “The Twin Paradox”.

    Nel primo episodio in onda domenica 8 marzo dal titolo “Sequestro 2.0″,  l’agente Avery insieme alla squadra Cyber Crime dell’FBI si troverà a indagare sul rapimento di un bimbo di pochi mesi.

    Vai al sito >>

  • 10/12/2012 ore 17:43

    Gli angeli d’America nella serata di Rai Movie

    Commenti 0

    Da lunedì 10 a sabato 15 dicembre la terza serata di Rai Movie ospita quella che è stata definita una delle produzioni televisive più importanti dell’ultimo decennio: Angels in America. La serie, prodotta dalla HBO, è l’adattamento televisivo del dramma teatrale di Tony Kushner Angeli in America – Fantasia gay su temi nazionali, che ha valso all’autore il prestigioso riconoscimento del premio Pulitzer nel 1993. Nel corso dei sei episodi, Angels in America racconta la condizione degli omosessuali americani durante gli anni Ottanta e l’epoca reganiana, tra il fermento culturale e la paura del contagio dell’AIDS che, in quegli anni, mieteva continuamente vittime “eccellenti”.

    Insignita nel 2004 con 11 premi Emmy e 5 Golden Globe, la serie, che vanta un cast di prim’ordine in cui svettano Al Pacino, Maryl Streep e Emma Thompson, affronta difficili interrogativi esistenziali e sociali e racconta un pezzo, molto recente, di storia americana, non senza sdrammatizzare e con un tono che si muove continuamente tra la catastrofe e l’ironia.

    – Leggi le trame dei sei episodi sul blog di Rai Movie>>

  • 3/10/2012 ore 12:18

    ‘Boss’, parte in prima visione su Rai3

    Commenti 0

    La prima stagione di una delle serie televisive più innovative e di successo in USA viene presentata in prima visione assoluta su Rai3 da giovedì 4 ottobre alle 21.05.

    Boss” racconta le vicende di Tom Kane, potente sindaco di Chicago, interpretato da uno straordinario Kelsey Grammer, la cui vita viene sconvolta quando gli diagnosticano una grave malattia degenerativa neurologica.

    Guarda il promo di ‘Boss’ >>

    Kane decide di tenere nascosta la sua condizione fisica a tutte le persone attorno a lui, dalla moglie Meredith (Connie Nielsen) al capo dello staff Ezra Stone (Martin Donovan) e alla sua segretaria Kitty O’Neill (Kathleen Robertson). Sarà costretto però a ricorrere alla figlia Emma (Hannah Ware), da lui precedentemente ripudiata, alla quale dovrà rivelare il suo segreto.

    Attorno a lui, però, infuria la battaglia politica: il “boss” Kane è un politico che non ha paura di sporcarsi le mani, e manovra con forza la campagna per l’elezione a governatore dell’Illinois, servendosi di tutti i mezzi a sua disposizione.  Ma dovrà guardarsi da chi trama contro di lui, dando vita ad una sorta di tragedia greca che ricorda le vicende del Padrino.

    Gli inganni della politica, i meccanismi della corruzione, le trappole della seduzione sessuale: sono gli ingredienti affascinanti di una serie di otto episodi, presentati in quattro settimane, ogni giovedì un doppio episodio alla volta, che lasceranno col fiato sospeso.

    Guarda in streaming ‘Boss’, Rai3, dal 4 ottobre, 21.05 >>