Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 27/3/2012 ore 16:24

    Il romanzo di Piazza Fontana

    Commenti 0

    Il 30 marzo è uscito nelle sale “Romanzo di una strage” il film di Marco Tullio Giordana che ripercorre le vicende legate alla strage di Piazza Fontana. Il 12 Dicembre 1969 a Milano un’esplosione devasta la Banca Nazionale dell’Agricoltura: muoiono diciassette persone e altre ottantotto rimangono gravemente ferite.
    La strage di Piazza Fontana inaugura la lunga stagione di attentati e violenze degli anni di piombo.

    Guarda il trailer

    Il film, interpretato da Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino, Michela Cescon, Laura Chiatti, Fabrizio Gifuni, Luigi Lo Cascio, ricostruisce la lunga e controversa storia che parte da quell’esplosione e arriva fino ai giorni nostri. Sembrò subito evidente che si trattava di un piano eversivo. La Questura di Milano era convinta della pista anarchica e ci vorranno molti mesi prima che la verità venga a galla rivelando una cospirazione che legava ambienti neonazisti veneti a settori deviati dei servizi segreti.

    Martedì 10 aprile è andata in onda su Rai Due una puntata de La storia siamo noi sulla strage di Piazza Fontana.

    Guarda il video de La storia siamo noi

    Guarda il video di “Blu Notte – La strage di Piazza Fontana”

    La notte della Repubblica. Di Sergio Zavoli

    Nel corso di tre decenni diversi processi si susseguono nelle più varie sedi, concludendosi con sentenze che si smentiscono a vicenda. A distanza di 43 anni la strage di Piazza Fontana per la giustizia italiana ancora non ha colpevoli.

    Attacco alla democrazia – Da piazza Fontana al processo di Catanzaro. Di Giuliano Montaldo

    Tg1 Storia – Speciale Piazza Fontana

    Strage di Piazza Fontana. Dagli archivi del Tg3

  • Tre puntate di “Un giorno in pretura” in onda sabato 4, 11 e 18 febbraio. Quello che viene raccontata è la sera del 18 settembre 2008, giorno in cui si è compiuta una delle pagine più nere della storia criminale italiana: quella che passerà alle cronache come la strage di San Gennaro.

    – Il processo (Tg3 del 2009) >>

     

    Sei cittadini ghanesi vengono uccisi a colpi di kalashnikov nei pressi di una sartoria posta sulla statale Domitiana, in provincia di Caserta. Inizialmente si pensa ad un regolamento di conti tra trafficanti di droga, ma questa lettura dei fatti si rivelerà un errore fatale. Quei sei ragazzi sono del tutto estranei alla malavita, sono delle vittime innocenti, lavoratori e rifugiati. Tutti gli indizi portano gli inquirenti sulle tracce del latitante Giuseppe Setola, uno dei capi del famigerato clan dei casalesi.

    – Un monumento in ricordo dell’eccidio di Castel Volturno (Tg3 del 2010) >>

     

    Nel corso delle tre puntate, a partire da sabato 4 febbraio, il programma ripercorre un anno e mezzo di udienze presso la Corte di Assise del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduta dal giudice Elvi Capecelatro, dove vengono accertate le responsabilità di Giuseppe Setola e dei suoi 4 complici, autori del massacro e di molti altri delitti. L’accusa per tutti è di strage con finalità terroristica e con l’aggravante del razzismo.

    Nella prima puntata vengono analizzati i fatti di quella tragica notte sulla Domitiana, quando un assurdo destino ha fatto sì che i 6 ragazzi, si riunissero per caso presso la sartoria di un amico, del tutto ignari di ciò che li aspettava.

    Nella seconda puntata verranno ripercorsi i 9 mesi di latitanza di Giuseppe Setola, detto ‘O’cecato’, da aprile 2008 a gennaio 2009, durante i quali mette a segno ben 18 omicidi. Una scia di sangue e di orrore che si abbatte sulla provincia di Caserta e che sembra non avere fine.

    La terza e ultima puntata sarà incentrata invece sulle prove e il movente che inchiodano Giuseppe Setola e gli altri imputati alle loro responsabilità penali.

    Il processo per la strage di Castel Volturno è una testimonianza dolorosa che mostra sin dove le mafie osano spingersi e sfidare lo Stato.

     

    – Vai al sito di “Un giorno in pretura” >>

    – Guarda on line tutti i video del programma >>

    – Guarda la diretta on line, il sabato alle 23.45 circa >>

  • 25/1/2012 ore 15:40

    “Sirene”, dal 9 febbraio su Rai3

    Commenti 3

    9 febbraio, 23.15, Rai3. La campionessa di scherma Margherita Granbassi, la cui passione per il fioretto è nata nel gruppo sportivo dell’Arma dei Carabinieri, ci racconta a “Sirene” fatti di cronaca in cui le forze dell’ordine e gli agenti del soccorso pubblico combattono la criminalità, tutelano il territorio e le sue risorse, difendono le coste e le acque territoriali e internazionali, gestiscono le questioni relative all’immigrazione, lottano contro il traffico di droga.

    Storie di passione, tenacia, coraggio e dedizione.

    – Rivedi l’intervista a Margherita Granbassi a “Bontà sua” >>

     

    Nella prima puntata le telecamere di “Sirene” mostreranno le operazioni anti pirateria condotte dal cacciatorpediniere Andrea Doria nelle acque dell’oceano indiano, a capo dell’operazione antipirateria Nato Ocean Shield, mostrando la vita e il lavoro dei marinai italiani. Assisteremo al blitz effettuato dagli uomini del Reggimento San Marco per trarre in salvo l’equipaggio del mercantile Pacific Express attaccato dai pirati e intrappolato nella nave in fiamme.

    – La petroliera e i pirati nell’Oceano Indiano (Tg3 dell’8/2/11) >>

     

    Attraverso video amatoriali e filmati esclusivi girati dai vigili del fuoco, racconteremo la notte di fuoco, di paura e di eroismo del disastro ferroviario di Viareggio del giugno 2009 che ha causato la morte di 32 persone. Daremo voce ai vigili che per primi sono giunti sul luogo del disastro e che a rischio delle loro stesse vite hanno aiutato gli abitanti di Via Ponchielli e salvato il piccolo Leonardo, un bambino di 8 anni rimasto intrappolato tra le macerie.

    – Il più grave disastro ferroviario della storia italiana (Report dell’1/11/09) >>