Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 1/2/2012 ore 12:20

    Vivere al tempo dello ‘Spread’

    Commenti 0

    Lo ‘spread‘ è diventato un termine molto utilizzato in questi ultimi mesi.

    Lo ‘spread’ è la cartina di tornasole della salute finanziaria di uno Stato e misura il costo di finanziamento del debito pubblico.

    Prendendo come riferimento la Germania, indica in centesimi, quanti punti di interesse in più deve pagare un Paese per collocare sul mercato i propri titoli pubblici.

    Ma come si forma lo ‘spread’? L’inchiesta realizzata da Mario Sanna, in onda mercoledì 1 febbraio alle 22.00 su Rainews, è approdata nei luoghi dove si misura: nelle sedi di MTS, il Mercato dei titoli di Stato.

    MTS ha una rete di calcolatori sparsa fra Roma, Milano e Londra, visto che MTS è di Borsa Italiana a sua volta collegata alla Borsa Inglese, il ‘London Stock Exchange’

    Guarda in diretta l’inchiesta: Ma come si forma lo ‘spread’?, Rainews, 1 febbraio, 22:00 >>

  • Rai3. Da martedì 10 gennaio, con un’anteprima in seconda serata, torna il programma dedicato alla comunicazione condotto da Enrico Bertolino che, in questa stagione, centra l’attenzione sull’economia. Tra i protagonisti di ogni puntata Lucia Vasini, Fabrizio Casalino e Stefano Bartezzaghi. Tredici puntate, per ridere e non solo.

    – Guarda il promo >>

     

    Fatta eccezione per le due incursioni di martedì 10 e 17 gennaio, il programma va in onda ogni mercoledì in seconda serata e segna il ritorno di Enrico Bertolino e la ripresa in un viaggio alla scoperta del comunicare. Ma cambiano i tempi, la comunicazione si fa più veloce, e allora tutto sarà in diretta, con l’obiettivo puntato sull’economia, intesa come metafora del mondo: si può interpretare tutto attraverso l’economia e le sue leggi? Si possono “misurare” i cambiamenti prodotti dalla crisi nel nostro mondo? E’ quanto Enrico Bertolino proverà a fare – attraverso la lente dell’umorismo e non solo – con gli ospiti che lo raggiungeranno settimana dopo settimana e con il cast fisso che comprende Lucia Vasini, Fabrizio Casalino e Stefano Bartezzaghi per “mixare” sorriso e riflessione.

     

    “Ho voluto ricominciare proprio con Enrico Bertolino – dice il direttore di Rai3, Antonio Di Bellache ho avuto modo di apprezzare e stimare nella mia precedente direzione, per proseguire e rilanciare la linea di satira e di lettura divertente della realtà. Alla consolidata struttura della trasmissione precedente, Glob, ho chiesto a Enrico di affiancare una lettura personale e irriverente dei problemi economici attuali sintetizzate in una delle molte nuove parole che abbiamo cominciato ad usare più di frequente, Spread”.

    – Leggi l’intervista a Enrico Bertolino >>

     

    “Questa nuova avventuraspiegano gli autorisegna ancora un cambiamento di ‘Glob’, nel segno dell’immediatezza. Ormai tutto avviene a grande velocità e a questo ci siamo adeguati anche noi, a partire dalla scelta della diretta che ci permetterà di commentare in tempo reale quanto accade e di analizzare i linguaggi della comunicazione da quella dei Tg del giorno a quella dei talk show”.

     

    – Entra nel sito di “Glob Spread” >>

    – Diventa Fan del programma su Facebook >>

    – Guarda on line i video della trasmissione >>

    – “Dicono di noi…” >>