Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 7/3/2014 ore 9:30

    La Rai per la Festa della Donna

    Commenti 0

    Ferite a morteIn occasione della Giornata internazionale della donna, sabato 8 marzo in prima serata su Rai5 andrà in onda “Ferite a morte”, un progetto sul femminicidio scritto e diretto da Serena Dandini, un’antologia di monologhi sulla falsariga della famosa “Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Master, costruita con la collaborazione di Maura Misiti, ricercatrice del CNR.

    – Guarda il promo >>

    Lo spettacolo sarà trasmesso inoltre da Radio3 in versione integrale in diretta audio e video streaming dalla storica Sala A di Via Asiago, con la partecipazione della Presidente della Camera Laura Boldrini e della Presidente Rai Anna Maria Tarantola e in pillole, nel corso della giornata, nei cinque canali della radio pubblica (Radio1, Radio2, Radio3, Isoradio e Gr Parlamento).  – Radio Rai per l’8 marzo. Vai al sito >>

    A partire dalla mattina di venerdì 7 sono inoltre disponibili  in anteprima esclusiva 20 monologhi estratti dallo spettacolo: – Ascolta e scarica i podcast >>

    I testi attingono alla cronaca e alle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”. Lo spettacolo, che vede la partecipazione tra le altre artiste di Margherita Buy, Angela Finocchiaro, Lella CostaConcita De Gregorio, Lunetta Savino, Alba Rohrwacher ed Elisa, raccoglie le voci e le storie delle protagoniste di racconti e fatti di cronaca, affiancandole alla realtà di chi lavora ogni giorno per aiutare le donne in difficoltà. L’autrice ha letto decine di storie vere e ha immaginato un paradiso popolato da queste donne e dalla loro energia vitale. Sono mogli, ex mogli, sorelle, figlie, fidanzate, ex fidanzate che non sono state ai patti, che sono uscite dal solco delle regole assegnate dalla società, e che hanno pagato con la vita questa disubbidienza.

    La trasmissione-evento arriva al termine di una settimana in cui le problematiche della donna sono state al centro di diverse iniziative Rai, tra le quali, nell’ambito delle celebrazioni in occasione del 90° anniversario della radio e del 60° della televisione, il Convegno “Donna è…”, moderato dal Direttore di Rai News24 Monica Maggioni, che si è tenuto all’ Auditorium Parco della Musica di Roma il 5 e 6 marzo scorsi. Il convegno ha messo a confronto esperienze di donne italiane e straniere che sono giunte all’apice della loro carriera professionale senza disconoscere, ma anzi potenziando, la specificità di genere. – Guarda i servizi di RaiNews >>
    Il convegno – ha dichiarato la Presidente Anna Maria Tarantola aprendo i lavori – nasce dalla considerazione della responsabilità che la Rai ha nel contribuire, attraverso una presenza equilibrata, ad una rappresentazione corretta della donna, a realizzare una concreta uguaglianza tra uomini e donne

    Anche Rai.tv rende omaggio alla donna in occasione dell’8 marzo.
    All’interno dello speciale “DIARIO 1954 – 2014: 60 anni della Televisione” potete vedere alcune clip dedicate all’argomento:

    – “Bella? No grazie!” >>
    Un omaggio alla bellezza dell’ironia per festeggiare l’8 marzo. Tanti modi di essere donna ricordati attraverso celebri sketch della nostra Tv.

    – “Le donne” >>
    Un percorso di emancipazione e di conquiste, racconti di coraggio e volontà, testimonianze raccolte attraverso le storiche immagini della televisione.

    – L’emancipazione femminile >>
    8 marzo: una ricorrenza festosa che ha alle spalle più di due secoli di lotte…

    Sempre su Rai.tv trovate inoltre la videogallery “Il filo di Arianna”, dedicata alla presenza delle donne in televisione, con una selezione di estratti di trasmissioni tratte dall’archivio Rai: interviste di donne che hanno voglia di raccontarsi ed esprimere la loro idea di mondo e società, a cui si affiancano clip con un taglio più comico e ironico tra personaggi televisivi, imitazioni, parodie e gag dedicate all’universo femminile.
    – Vai alla videogallery >>

  • 4/8/2011 ore 16:46

    Su Rai.tv ritorna ‘AVANZI’ 1991

    Commenti 0

    Storica trasmissione di Valentina Amurri, Linda Brunetta, Serena Dandini che ha segnato una felice epoca della satira in televisione e decretato il successo per molti dei suoi partecipanti.
    Il programma si propone come contenitore di personaggi e ospiti scartati delle altre trasmissioni per non sprecare nulla dell’immenso patrimonio della televisione pubblica; tra gli “avanzi” più celebri citiamo: Marisa Laurito e Sabrina Salerno (Cinzia Leone), Giuliano Ferrara (Antonello Fassari), Vittorio Sgarbi e Rokko Smithersons (Corrado Guzzanti), Heater Parisi e Silvana Giacobini (Francesca Reggiani) e l’operaio Mancuso (Stefano Masciarelli). Infinite le rubriche che spezzano le gag nel piccolo studio del programma allestito negli scantinati della Rai: “Italia bella” del geometra Marco Messeri a caccia di mostri architettonici, “Cinico tv” uno sguardo senza pietà sulla società, “Tv Santa Lucia” con le sue inchieste napoletane e gli spot con Angela Finocchiaro.

    On line su Rai.tv le prime 5 puntate della I edizione iniziata il 25 febbraio 1991>>

  • Nel corso dell’anno appena trascorso Rai3 non solo ha visto crescere gli ascolti di molti dei suoi programmi di punta, come ‘Ballarò’, ‘Report’, ‘Che tempo che fa’ e ‘Parla con me’, ma ha anche sperimentato con grande successo, arricchendo il panorama televisivo con l’evento dell’anno, ‘Vieni via con me’, con Fabio Fazio e Roberto Saviano: un programma “portatore sano” di  una grande innovazione formale e tematica del linguaggio televisivo, nonché capace di coniugare qualità e ascolti a tal punto da raggiungere nella puntata più vista una media di quasi dieci milioni di spettatori. Pertanto la rete si presenta ai telespettatori in autunno con un’ identità ulteriormente rafforzata sia dall’apprezzamento evidenziato dagli ottimi risultati d’ascolto – più alti dell’anno precedente non solo in prime time e seconda serata ma anche sull’intera giornata –  sia dalla capacità, dimostrata sul campo, di innovare, di dar vita a  veri e propri eventi televisivi come ‘Vieni via con me’ e gli Speciali in prima serata di ‘Che tempo che fa’, in una parola di evolvere pur nella cornice di un progetto e di una linea editoriale coerente e definita.

    Analizziamo ora in particolare il palinsesto autunnale 2011 di Rai3:

    Si confermano gli appuntamenti classici di Rai3 con l’inchiesta ed  il reportage nella collocazione della domenica sera: tornano Riccardo Iacona con ‘Presadiretta’ e Milena Gabanelli con ‘Report’, con temi che spazieranno dall’economia alla politica interna ed internazionale al welfare e all’istruzione, con un occhio sempre attento ai complessi fenomeni ed alle novità che impattano più da vicino sulla qualità della vita delle persone, come le nuove tecnologie, le potenzialità e le trappole nascoste della Rete, le scelte in campo energetico e sanitario.

    Ritroveremo poi i programmi dedicati all’attualità, alla cronaca, nonché alle problematiche quotidiane dei consumatori e dei cittadini: ecco quindi ‘Ballarò’, appuntamento con il dibattito ed il confronto sui temi della politica e dell’economia divenuto ormai irrinunciabile per milioni di spettatori, grazie alla sapiente conduzione di Giovanni Floris

    Federica Sciarelli sarà nuovamente al timone di ‘Chi l’ha visto?’ e rivedremo anche “Mi manda Raitre” affidato ad Edoardo Camurri.

    Spazio poi alle serate di grande cinema, e in particolare ai film italiani, con titoli di prima visione premiati dalla critica e dal pubblico: ‘Vincere’ di Marco Bellocchio, ‘Noi credevamo’ di Mario Martone dedicato al Risorgimento, ‘Questione di cuore’ di Francesca Archibugi con Kim Rossi Stuart ed Antonio Albanese.

    Al lunedì oltre ai film tornano gli Speciali di ‘Che tempo che fa’ di prima serata, sperimentati con successo da Fabio Fazio nelle scorse stagioni.

    In arrivo anche una nuova serie americana in prima visione, ‘The Defenders’, che ha per protagonisti due avvocati della difesa che fanno di tutto per aiutare i loro clienti, cercando allo stesso tempo di mantenere stabili le proprie vite private. Ambientata a Las Vegas, è intepretata dal grande Jim Belushi.

    La serata del sabato sarà dedicata come sempre alla divulgazione scientifica, con nuove puntate di ‘Superquark’ di Piero Angela incentrate su grandi figure che hanno fatto la storia della scienza e delle esplorazioni geografiche, come Meucci, Livingstone, e Shackleton, l’eroe dell’Antartide.

    Molte le conferme in seconda serata: interviste, satira, tanta musica con band sempre diverse, nonché una irresistibile galleria di personaggi ormai “cult”, sono gli ingredienti che costituiscono il mix vincente di ‘Parla con me’, con Serena Dandini e Dario Vergassola.

    La domenica sera una novità: ‘La musica racconta’,  in compagnia del grande jazzista Stefano Bollani, che, con la sua straordinaria capacità di divulgatore del discorso musicale, è il protagonista ideale di un programma che affida alla musica la funzione di legare insieme racconti “a tema”, sviluppati con la presenza di ospiti, la visione di filmati e l’esecuzione di brani dal vivo in studio.  L’obiettivo è di fondere momenti alti e bassi in una narrazione facile, scandita da aneddoti e curiosità, capace di far ridere ma senza perdere di vista il rigore che da sempre segna l’approccio di Bollani e anzi sfruttandone a fondo le capacità interpretative. Ogni puntata partirà da un evento musicale specifico come ad esempio il debutto di Salomè di Strauss nel 1906 o il via alle prime trasmissioni musicali alla radio in Gran Bretagna negli anni ‘20.

    Al sabato tornano gli appuntamenti con la cronaca giudiziaria e il “noir”: ‘Un giorno in pretura’ di Roberta Petrelluzzi, e ‘Amore Criminale’, con Camila Raznovich.

    Nella prossima stagione ritroveremo anche ‘Agorà’, l’appuntamento con l’informazione mattutina condotto da Andrea Vianello, che partirà alle 8.00, dal lunedì al venerdì. La mattinata prosegue nei giorni feriali con i programmi dedicati al centocinquantenario, da cui prende spunto anche ‘Apprescindere’ – condotto da Michele Mirabella – per  una riflessione, tra il serio e il faceto, sulle caratteristiche degli italiani e sulla loro evoluzione nella storia. L’offerta mattutina dal lunedì al venerdì si completa con ‘Le Storie’ di Corrado Augias ed i suoi incontri con personaggi di spicco della letteratura, dello spettacolo e dell’attualità.

    Nel pomeriggio ‘Geo e Geo’: Sveva Sagramola accompagna i telespettatori dalle 16.00 alle 19.00 parlando di natura, ambiente, animali, scienza, attraverso documentari, ospiti, rubriche, giochi ed interazione con gli spettatori.

    Nel week end come sempre Rai3 avrà un parterre di ospiti eccezionali con la trasmissione ‘Che tempo che fa’. Un appuntamento fisso per milioni di telespettatori nelle serate del sabato e della domenica e torna ad ottobre con tutti i suoi protagonisti: Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, Massimo Gramellini, Filippa Lagerback. Nel pomeriggio della domenica via libera ai viaggi, alle notizie e curiosità da tutto il mondo, al racconto delle tradizioni dei popoli, con Licia Colò al timone di ‘Alle falde del Kilimangiaro’, che avrà uno spazio ancora più ampio, fino alle 19.00.

    – Guarda il servizio del Tg3 ‘Il Fiorello all’occhiello’ >>

  • 26/5/2011 ore 19:19

    Finale a tutta satira con “Parla con me”

    Commenti 0

    L’ultima puntata della settima edizione di “Parla con me“, in onda venerdì 27 maggio alle 23.15 su Rai3, sarà tutta dedicata alla satira. Si vedrà infatti il divertente personaggio di Paola Minaccioni, la giornalista del Tg3 Giovanna Botteri, mentre Max Paiella regalerà un divertente Tom Jones e lo scrittore Antonio Scurati “invierà” una delle sue Lettere dal Nord. Il tutto condito dalla musica e dalla ironia degli Elio e le Storie Tese.  “Con la puntata di domani si conclude la terza edizione di  ‘Parla con m’e nella versione a striscia quotidiana di seconda serata su Rai3. “E’ stata una stagione di successo – afferma il direttore della terza rete Paolo Ruffini – per un programma che coniuga intrattenimento, satira e cultura. E che anno dopo anno è cresciuto negli ascolti, diventando una delle seconde serate più viste della televisione italiana con una media di circa 1.300.000 telespettatori”. Parla con me ha avuto ospiti di grande rilievo: dai direttori dei principali quotidiani italiani ai personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, del cinema, della letteratura. Una parte importante hanno avuto i protagonisti internazionali da Luis Sepulveda a Ingrid Betancourt”.

    Guarda in diretta streaming “Parla con me”, Rai3, 27 maggio, 23.15>>
    Riguarda tutte le puntate della settima edizione di “Parla con me” >>
    Guarda il sito di “Parla con me” >>
    Riguarda tutte le interviste agli ospiti di “Parla con me” >>
    Riguarda tutte le esibizioni di Elio e le Storie Tese>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Max Paiella >>
    Riguarda tutte le esibizioni di Ascanio Celestini>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Andrea Rivera>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Dario Vergassola>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Zoro>>

  • 19/5/2011 ore 16:28

    Carmen Consoli torna a “Parla con me”

    Commenti 0

    Venerdì 20 maggio, 23.15, Rai3. E’ Carmen Consoli l’ospite di questa puntata di Parla con me. “Per niente stanca” dei recenti successi discografici della sua prima raccolta ufficiale, e in particolare del singolo AAA Cercasi che ha anche ottenuto il Premio Amnesty Italia, la “Cantantessa” siciliana è pronta a mettersi a nudo con Serena Dandini in un’intervista che spazia dalla musica all’attualità.

    – Entra nel sito di “Parla con me” >>

    – Guarda il video dell’ultima partecipazione di Carmen Consoli >>

    – Tutte le Band musicali che hanno ‘accompagnato’ il programma >>

    – Il portale Musica della Rai >>

     

    Ecco una selezione delle esibizioni della cantante nei programmi Rai:

    – X Factor 4: Carmen apre la semifinale >>

    – Sanremo 2010: “Mandaci una cartolina” >>

    – Sanremo 2010: omaggio a Nilla Pizzi >>

    – Che tempo che fa: duetto con Franco Battiato >>