Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 15/2/2015 ore 3:01

    Rivivi la serata finale di #Sanremo2015

    Commenti 0

    volo_blog_s

    Sono stati 11 milioni 843 mila (share del 54.21 per cento) i telespettatori  che sabato 14 febbraio hanno seguito su Rai1 – dalle 21.10 all’1.19 – la serata finale del 65° Festival della Canzone Italiana  di Sanremo. La prima parte – dalle 21.10 alle 23.51 – è stata vista da 12 milioni 763 mila spettatori con uno share del 50.77 per cento. La seconda parte, dalle 23.56 alll’1.19 – ha avuto 10 milioni 8 mila spettatori e uno share del 65.48 per cento.

    E’ dunque calato il sipario sulla 65ma edizione del Festival. La serata conclusiva ha visto sfidarsi per la vittoria finale i 16 Campioni rimasti in gara dopo le quattro eliminazioni di venerdì, e ha decretato campioni i tre ragazzi de Il Volo, seguiti al 2° posto da Nek e al 3° da Malika Ayane, vincitrice del premio della critica “Mia Martini”.

    Riviviamo le emozioni della finale momento per momento:

    In omaggio alla ricorrenza di San Valentino, Carlo Conti apre la puntata proprio nel segno dell’amore andando a parlare con una coppia di fidanzati e lanciando, con loro, Ama e cambia il mondo, tema del musical Romeo e Giulietta interpretata da Davide Merlini e Giulia Luzi

    – Guarda l’esibizione di Romeo e Giulietta>>

    Dopo la presentazione della giuria, Carlo Conti chiama in scena il cast della fiction Braccialetti Rossi che riparte, proprio domani, su Rai1 per la seconda serie. I giovani attori chiacchierano con il presentatore e ascoltano alcune canzoni

    – Rivedi i “Braccialetti rossi” a Sanremo>>

    – Guarda l’intervista rilasciata dai “Braccialetti rossi” durante le prove>>

    La serata viene ufficialmente aperta dalla PFM che si accompagna alla banda dell’Esercito italiano presentando una versione molto particolare della Overture di Nabucco

    – Rivedi l’esibizione della PFM>>

    Quindi arriva sul palco Emma, con lei Carlo Conti chiama in scena il primo Campione della serata, Marco Masini. Questa sera ogni cantante riceverà un videomessaggio da parte di un amico. Nel caso del cantante toscano si tratta di Leonardo Pieraccioni. Terminato il filmato, Masini che canta Che giorno è

    – Guarda l’esibizione di Marco Masini>>

    Entra in scena Arisa e viene presentata Nina Zilli, per lei arrivano gli auguri di J-Ax. Dopo il messaggio la cantante attacca la sua Sola

    – Guarda l’esibizione di Nina Zilli>>

    Terzo Campione in gara è Chiara. La cantante padovana, dopo aver ricevuto il messaggio di Fiorella Mannoia, interpreta Straordinario

    – Guarda l’esibizione di Chiara>>

    E’ ora il momento dell’ingresso di Rocio Munoz Morales. L’attrice spagnola si presenta sul palco con un abito incantevole e chiama in scena, assieme a Carlo Conti, i giovanissimi Dear Jack che, dopo aver visto il videomessaggio di Kekko Silvestre dei Modà, cantano Il mondo esplode tranne noi

    – Guarda l’esibizione dei Dear Jack>>

    Si continua a parlare d’amore a Sanremo. Ora entrano in scena i coniugi Bartolomeo e Concetta Manenti, sposati da ben 65 anni. I due “sposini”, dopo una breve intervista, accennano la loro canzone sanremese preferita: Nel blu dipinto di blu

    – Rivedi l’intervento dei coniugu Manenti>>

    Il quinto Campione della serata è Malika Ayane. Per lei una sorpresa gradita: il videomessaggio di Caterina Caselli, sua scout e produttrice. Dopo la clip la cantante attacca la sua Adesso e qui

    – Guarda l’esibizione di Malika Ayane>>

    Arriva il primo grande ospite musicale, si tratta di Gianna Nannini che delizia la platea dell’Ariston con una cover in forma rock del classico Immensità

    – Guarda l’esibizione di Immensità>>

    Dopo una chiacchierata con Carlo Conti la rocker toscana regala al pubblico uno dei suoi più grandi successi, Sei nell’anima

    – Guarda l’esibizione di Sei nell’anima>>

    La gara riparte alla grande con Filippo Neviani in arte Nek. Per lui ci sono gli auguri di una coppia speciale, Max Biaggi ed Eleonora Pedron. Dopo il videomessaggio c’è l’esecuzione di Fatti avanti amore

    – Guarda l’esibizione di Nek>>

    E’ il momento dell’ospite comico della serata e, come già annunciato, fa il suo ingresso sul palco dell’Ariston Giorgio Panariello. L’attore, legato da un fraterno rapporto di amicizia con Carlo Conti, diverte la platea di Sanremo prima presentandosi nei panni di Renato Zero

    – Guarda l’imitazione di Giorgio Panariello>>

    Il comico toscano, dopo, si esibisce in un monologo satirico sui mali della politica italiana

    – Rivedi il monologo di Giorgio Panariello>>

    Settimo campione in gara è il trio de Il volo. I tre “ex-tenorini” sono omaggiati nientepopodimeno che da Placido Domingo. Dopo il messaggio i tre ragazzi intonano Grande amore

    – Guarda l’esibizione de Il Volo>>

    Insieme ad Emma, Conti chiama in scena Annalisa. Il videomessaggio di auguri arriva direttamente da Alessandra Amoroso e si ricompone così, virtualmente, sul palco dell’Ariston un trio che vede alcune tra le più interessanti voci uscite dal talent Amici. Dopo la clip la cantante interpreta Una finestra tra le stelle

    – Guarda l’esibizione di Annalisa>>

    E’ ora il momento di Alex Britti, per lui gli auguri di Edoardo Bennato. Dopo il messaggio il cantautore romano attacca la sua Un attimo importante

    – Guarda l’esibizione di Alex Britti>>

    Siamo all’ospite internazionale della serata, si tratta del giovane cantautore inglese Ed Sheeran che è diventato l’idolo delle teenager di mezzo mondo. Sheeran si presenta sul palco dell’Ariston cantando il brano Sing, tratto dal suo ultimo disco X e, dopo un’intervista con Conti riprende la chitarra per intonare Thinking Out Loud

    – Rivedi Ed Sheeran che canta Sing>>

    – Rivedi Ed Sheeran che canta Thinking Loud>>

    – Guarda l’intervista a Ed Sheeran fatta durante le prove>>

    La gara dei campioni riprende adesso con Irene Grandi. La cantante fiorentina, dopo aver visto un videomessaggio del pianista Stefano Bollani, canta Un vento senza nome

    – Guarda l’esibizione di Irene Grandi>>

    Segue Lorenzo Fragola, il giovane trionfatore di X-Factor riceve un messaggio da Fedez, rapper, produttore e suo caposquadra nel talent che figura anche tra gli autori del brano che Fragola canta al Festival. Dopo la clip c’è l’esecuzione di Siamo uguali

    – Guarda l’esibizione di Lorenzo Fragola>>

    E’ ora il momento di Bianca Atzei. La cantante sarda, dopo aver ricevuto il videomessaggio di Francesco Renga si esibisce in Il solo al mondo

    – Guarda l’esibizione di Bianca Atzei>>

    Al termine entra in scena Moreno. Per il rapper genovese c’è una clip del presentatore Flavio Insinna. Dopo il videomessaggio il giovane MC presenta Oggi ti parlo così

    – Guarda l’esibizione di Moreno>>

    Fa il suo ingresso sul palco Gianluca Grignani, per lui un augurio da parte del rapper Emis Killa. Dopo la clip Grignani canta Sogni infranti

    – Guarda l’esibizione di Gianluca Grignani>>

    Insieme a Rocio, Conti chiama in scena il duo Grazia Di Michele/Mauro Coruzzi. Per loro un messggio da Rossana Casale che si piazzò, proprio in coppia con la Di Michele, al terzo posto nell’edizione 1993 di Sanremo. Dopo il video parte l’esecuzione di Io sono una finestra

    – Guarda l’esibizione di Grazie Di Michele e Mauro Coruzzi>>

    Arriva l’ultimo Campione della serata, si tratta di Nesli. C’è per lui il videomessaggio di Marco Bocci. Dopo la clip Nesli intona Buona fortuna amore

    – Guarda l’esibizione di Nesli>>

    E’ l’ora della star della serata: l’attore americano Will Smith. Si tratta di un ritorno, Smith era già stato sul palco dell’Ariston nel 2005. Carlo Conti coglie l’occasione per presentargli il suo doppiatore italiano, presente in sala, Pino Insegno, mentre scopriamo che Smith ha una sua canzone italiana preferita che è Nel blu dipinto di blu di cui offre una sua versione personale. Dopo il numero musicale fa il suo ingresso in scena l’incantevole Margot Robbie che è, insieme a Smith, protagonista di Focus, pellicola a breve nelle sale

    – Rivedi l’intervento di Will Smith e Margot Robbie>>

    Dopo lo stop al televoto arriva la classifica, e Carlo Conti riesce a superare brillantemente una piccola impasse, dovuta ai sistemi elettronici, leggendo la classifica su un foglietto:

    4. Annalisa

    5. Chiara

    6. Marco Masini

    7. Dear Jack

    8. Gianluca Grignani

    9. Nina Zilli

    10. Lorenzo Fragola

    11. Alex Britti

    12. Irene Grandi

    13. Nesli

    14. BIanca Atzei

    15. Moreno

    16. Grazia di Michele/Coruzzi

    Si giocheranno quindi la vittoria finale Il Volo, Nek e Malika Ayane. Per decretare il vincitore tutti i voti sono azzerati sia per il televoto, che per la giuria demoscopica, che per gli esperti.

    Arriva sul palco il duo comico Marta e Gianluca che si esibisce in un esilarante sketch sulla moda dello speed date

    – Rivedi l’intervento di Marta e Gianluca>>

    Viene ora annunciato Enrico Ruggeri, che ha trionfato a Sanremo nel 1987 con Si può dare di più e nel 1993 con Mistero. Il cantante interpreta Tre signori, un brano che ricorda la memoria di Giorgio Gaber, Enzo Jannacci e Giorgio Faletti

    – Rivedi l’intervento di Enrico Ruggeri>>

    Comincia l’assegnazione dei premi: Nek, con Fatti avanti amore, vince il Premio miglior arrangiamento e il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla. Il Premio della Critica Mia Martini invece va a Malika Ayane con Adesso e qui (Nostalgico presente)

    – Rivedi l’assegnazione dei premi a Nek>>

    – Rivedi l’assegnazione del premio a Malika Ayane>>

    Dopo i ringraziamenti di rito Arisa, Emma e Rocio leggono dei pensieri dedicati a Carlo Conti e la commozione è nell’aria

    Ci siamo, viene chiamato sul palco il Sindaco Alberto Biancheri con in mano il Leone d’Oro da consegnare ai vincitori. Dopo i ringraziamenti di rito, Carlo legge la classifica:

    3. Malika Ayane con Adesso e qui (nostalgico presente)

    2. Nek con Fatti avanti amore

    1. Il Volo con Grande amore

    – Rivedi il momento della proclamazione>>

    Ed ovviamente, come da tradizione, i tre ragazzi cresciuti con Ti lascio una canzone proprio su Rai1, poi approdati sui palchi dei teatri più importanti d’America e infine, finalmente, trionfatori in patria, si esibiscono nuovamente per raccogliere il caldo applauso del pubblico dell’Ariston

    – Guarda l’esibizione de “Il Volo”>>

    Finisce così l’edizione 65 del Festival di Sanremo. Il team di Rai.tv vi saluta e vi ringrazia per averla seguita insieme.

    – Rivedi le puntate integrali del Festival con gli highlights su Rai.tv >>

  • 14/2/2015 ore 2:25

    Rivivi la quarta serata di #Sanremo2015

    Commenti 2

    caccamo_blogArriva alla quarta serata la 65ma edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Il menu della serata si preannuncia ricchissimo: oltre all’incoronazione del vincitore delle Nuove Proposte saranno infatti decretate, tra le venti presentate, le sedici canzoni dei Campioni che accederanno alla serata finale in onda domani sera.

    Come consuetudine di questa edizione la serata comincia con la gara delle Nuove Proposte, rivitalizzata quest’anno col sistema delle “sfide” tra due artisti. Gli accoppiamenti degli scontri sono stati decisi con un sorteggio che si è tenuto questa amttina, alla presenza di un Notaio, durante la conferenza stampa.

    I primi due artisti chiamati sul palco da Carlo Conti sono Amara con Credo e i KuTso con Elisa

    – Guarda l’esibizione di Amara>>

    – Guarda l’esibizione dei KuTso>>

    Vanno in finale i KuTso, che hanno offerto una performance molto spiritosa col chitarrista che si è presentato sul palco indossando una maschera con la faccia di Conti

    – Rivedi il momento del verdetto>>

    La seconda semifinale si consuma tra il livornese Enrico Nigiotti con Qualcosa da decidere e Giovanni Caccamo con Ritornerò da te

    – Guarda l’esibizione di Enrico Nigiotti>>

    – Guarda l’esivizioen di Giovanni Caccamo>>

    Dopo un bel po’ di attesa scopriamo che a spuntarla è stato Giovanni Caccamo

    – Rivedi il momento del verdetto>>

    La finale, che si terrà più avanti nel corso della serata, è quindi tra KuTso e Giovanni Caccamo

    Può così cominciare ufficialmente la Quarta serata. Ad aprire lo spettacolo sono i Pilobolus che, tornati sul palco dell’Ariston, propongono una suggestiva coreografia a base di luci ed ombre

    – Guarda la performance dei Pilobolus>>

    Prima ad entrare in scena è Annalisa che intona il brano scritto per lei da Kekko Silvestre, Una finestra tra le stelle

    – Guarda l’esibizione di Annalisa>>

    Carlo Conti chiama in scena Arisa. La cantante ha subito un incidente ieri e per questo ha difficoltà nel camminare. I due presentano Nesli, il cantautore presenta la sua Buona fortuna amore

    – Guarda l’esibizione di Nesli>>

    E’ ora il momento di Emma Marrone. La cantante salentina si presenta in uno scintillante abito bianco e, prima della rituale discesa delle scale, chiede all’orchestra “una musica figa“. Raggiunto Carlo Conti, i due chiamano in scena Irene Grandi. La cantante fiorentina si esibisce in Un vento senza nome

    – Guarda l’esibizione di Irene Grandi>>

    Tocca adesso a Filippo Neviani in arte Nek, che ieri sera ha riscontrato il favore del pubblico aggiudicandosi il premio per la migliore cover. Il cantante presenta Fatti avanti amore

    – Guarda l’esibizione di Nek>>

    Con Rocio Munoz Moralez è il momento di presentare la raffinata Bianca Atzei, anche per lei un brano scritto da Kekko Silvestre, Il solo al mondo

    – Guarda l’esibizione di Bianca Atzei>>

    Arriva il primo ospite della serata, si tratta di Antonio Conte, ex-allenatore della Juventus e attuale ct della Nazionale di calcio italiana. Il coach rivela di essere molto legato a due canzoni della storia di Sanremo, Se stiamo inseme di Riccardo Cocciante e Uomini soli dei Pooh. Alla fine dell’intervista Conti cerca, riuscendoci in parte, di fargli dire “Forza Viola!”

    – Rivedi l’intervento di Antonio Conte>>

    La gara dei Campioni riprende con Biggio e Mandelli che con la consueta mise à la Sgt. Pepper intonano Vita d’inferno

    – Guarda l’esibizione di Biggio e Mandelli>>

    E’ il turno di Moreno, il giovanissimo rapper genovese attacca la sua Oggi ti parlo così

    – Guarda l’esibizione di Moreno>>

    Tocca quindi alla cantante d’origine belga Lara Fabian che con la sua voce delicata intona Voce

    – Guarda l’esibizione di Lara Fabian>>

    Arriva l’ospite comico della serata: Virginia Raffaele che si presenta in una delle sue imitazioni più riuscite, Ornella Vanoni. Nei panni della cantante la Raffaele canta Penso Positivo di Jovanotti e L’aiuola di Grignani divertendo la platea dell’Ariston

    – Rivedi la performance di Virginia Raffaele>>

    Riprende la gara dei campioni con la coppia Coruzzi-Di Michele i due propongono l’intima Io sono una finestra

    Guarda l’esibizione di Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi>>

    E’ il turno di Lorenzo Fragola, vincitore in carica di X-Factor. Il giovanissimo cantante siciliano interpreta Siamo uguali. Tra gli autori del pezzo spicca Fedez

    – Guarda l’esibizione di Lorenzo Fragola>>

    Momento molto toccante è quello dell’intervista a Sammy Basso, ragazzo affetto da una rarissima malattia che ne provoca un precoce invecchiamento

    – Rivedi l’intervento di Sammy Basso>>

    Tornano in gara i Campioni: è il momento di Anna Tatangelo che intona il suo Libera

    – Guarda l’esibizione di Anna Tatangelo>>

    Entrano in scena ora i tre ragazzi de Il volo che presenta, nello stile opera-pop, Grande amore. La platea dell’Ariston sembra apprezzare molto

    – Guarda l’esibizione de Il volo>>

    E’ il momento di un “ospite a sorpresa”, si tratta di Gabriele Cirilli, che ha lavorato con Conti nello show di successo Tale e quale. Il comico abruzzese diverte il pubblico con una raffica di battute

    – Rivedi l’intervento di Gabriele Cirilli>>

    Viene chiamato in scena Gianluca Grignani che canta Sogni infranti

    – Guarda l’esibizione di Gianluca Grignani>>

    Segue Malika Ayane con Adesso e qui

    – Guarda l’esibizione di Malika Ayane>>

    Tocca ora agli idoli delle ragazzine, i Dear Jack, unica band in questo Festival tra i Campioni, che cantano Il mondo esplode tranne noi

    – Guarda l’esibizione dei Dear Jack>>

    E’ il momento della finale delle Nuove Proposte. Lo scontro è tra KuTso con Elisa e Giovanni Caccamo con Ritornerò da te. Gli artisti si esibiscono nuovamente e viene aperto il televoto

    – Guarda l’esibizione dei KuTso>>

    – Guarda l’esibizione di Giovanni Caccamo>>

    La tensione è palpabile, dopo qualche attimo di suspance per i conteggi dei voti Carlo Conti dichiara vincitore Giovanni Caccamo. Il giovane cantautore di Modica si aggiudica anche il Premio della Critica Mia Martini e il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla

    – Rivedi il momento della proclamazione>>

    – ESCLUSIVA i primi momenti di Giovanni Caccamo da vincitore>>

    – Le prime dichiarazioni del cantante>>

    I Boiler, nascosti tra il pubblico, si fingono giornalisti di testate improbabili e rivolgono domande ironiche ai conduttori

    – Guarda la clip “I conduttori rispondono alle domande dei Boiler”>>

    Fa il suo ingresso sul palco Marco Masini, il cantautore fiorentino presenta Che giorno è

    – Guarda l’esibizione di Marco Masini>>

    Nuovo ospite, si tratta di Elena Sofia Ricci, fresca del successo ci Che Dio ci aiuti su Rai1. Le sue canzoni del cuore legate a Sanremo sono Spalle al muro di Renato Zero e Donne di Zucchero

    – Rivedi l’intervento di Elena Sofia Ricci>>

    La gara dei Campioni ricomincia con Nina Zilli che interpreta con la sua voce soul Sola

    – Guarda l’esibizione di Nina Zilli>>

    Segue Alex Britti. Il chitarrista romano, affermatosi proprio a Sanremo, interpreta Un attimo importante

    – Guarda l’esibizione di Alex Britti>>

    Torna sul palco Virginia Raffaele che propone un altro dei suoi personaggi più rusciti, la centralinista Annamaria Chiacchiera. Il pubblico in sala ride di gusto, e anche Carlo Conti

    – Rivedi la performance di Virginia Raffaele>>

    E’ ora il momento di Raf che canta Come una favola

    – Guarda l’esibizione di Raf>>

    Ultimo Campione ad esibirsi è Chiara Galiazzo. La talentuosa cantante veneta interpreta Straordinario

    – Guarda l’esibizione di Chiara>>

    Arriva un altro grande ospite, si tratta di Giovanni Allevi. Il pianista esegue il brano Loving you tratto dal suo ultimo disco dedicato proprio all’amore. Ed in effetti siamo già a San Valentino…

    – Guarda l’esibizione di Giovanni Allevi>>

    Dopo il rituale collegamento con la sala stampa e Rocco Tanica è il momento del Dj e produttore nizzardo The Avener che, con il suo set, suona Fade out lines. L’Ariston apprezza e molti accennano qualche passo di danza

    – Guarda l’esibizione di The Avener>>

    E’ il momento del verdetto della serata: quattro Campioni saranno eliminati e sedici accederanno alla serata finale. Ad uscire questa sera sono: Biggio e Mandelli, Lara Fabian, Raf e Anna Tatangelo

    La serata si chiude con l’esibizione di Giovanni Caccamo laureatosi vincitore tra le Nuove Proposte

  • 11/2/2015 ore 3:50

    Rivivi la prima serata di Sanremo 2015

    Commenti 1

    romina-albano_blogDopo tanta attesa finalmente si è alzato il sipario sull’edizione 2015 del Festival di Sanremo. Un Sanremo molto atteso, questo, per il cambio di conduzione con Carlo Conti che succede a Fabio Fazio e per le novità nella selezione dei “Campioni” che quest’anno sono state maggiormente orientate verso voci provenienti dai talent televisivi di maggior successo.

    – Rivedi la prima serata con gli highlights

    La serata è stata seguita da una media di 11.768.000 telespettatori raggiungendo una media di share del 49,34%, il cui picco si è avuto alle 21:45 con l’ingresso di Malika Ayane. Su Twitter l’interazione degli utenti ha superato i 416 mila tweet (#sanremo2015). Il VIP più commentato è stato Tiziano Ferro con 31563 tweet seguito  dai Dear Jack con 28280 tweet, Arisa con 21663 e Al Bano & Romina Power con 20731.

    – Segui il Twitter Tracker su Sanremo.rai.it

    Il Festival si è aperto alle ore 20:35 con un’anteprima registrata durante la passerella tenutasi ieri in cui sono stati presentati i venti Campioni in gara. Il vero inizio, però, arriva qualche decina di minuti più tardi con l’Orchestra diretta dal Maestro Pirazzoli che esegue Fanfare for the common man di Aaron Copland che fa da preludio all’ingresso di un emozionato Carlo Conti che ha poi ringraziato i suoi predecessori, “da Nunzio Filogamo a Fabio Fazio, passando per Pippo Baudo e Mike Bongiorno”

    – Guarda la clip “L’apertura di Sanremo 2015”>>

    La gara entra subito nel vivo con la prima esibizione, quella di Chiara Galiazzo, già alla sua seconda partecipazione al Festival. La cantante veneta, in abito giallo che contrasta con i suoi capelli rossi, interpreta Straordinario

    – Guarda l’esibizione di Chiara Galiazzo>>

    Successivamente, da buon padrone di casa, Conti introduce la prima delle tre presenze femminili che gli saranno da supporto durante questi giorni all’Ariston: Emma Marrone

    – Guarda la clip “L’arrivo di Emma sul palco”>>

    Il secondo cantante ad esibirsi questa sera è Gianluca Grignani, suo è il pezzo Sogni infranti. Il cantante torna sul palco dell’Ariston dopo ben sette anni di assenza

    – Guarda l’esibizione di Gianluca Grignani>>

    E’ ora il momento di chiamare in scena la seconda delle “vallette” di questa edizione. Si tratta di Arisa, al secolo Rosalba Pippa, vincitrice della scorsa edizione del Festival, che si presenta in un incantevole abito rosso

    – Guarda la clip “L’arrivo di Arisa sul palco”>>

    Rotto il ghiaccio Arisa presenta Alex Britti, un altro veterano della storia recente del Festival, che presenta al pubblico Un attimo importante

    – Guarda l’esibizione di Alex Britti>>

    Terminata l’esibizione del cantautore romano, Carlo Conti fa salire sul palco una famiglia d’eccezione quella composta da Aurelio e Rita Anania e dai loro tredici figli tutti compresi tra i 20 anni e i 19 mesi. Dopo una breve intervista gli Anania accennano Gli occhi verdi dell’amore cantata al Festival del 1968 da I Profeti

    La gara dei campioni riprende quindi con la voce raffinata di Malika Ayane che torna sul palco dell’Ariston a due anni di distanza dall’ultima apparizione. La cantante propone al pubblico il brano Adesso e qui (nostalgico presente) e si distingue per avere il vezzo di indossare un anello per ogni dito

    – Guarda l’esibizione di Malika Ayane>>

    Sembra arrivato il momento di completare la presentazione del trio femminile che accompagna Conti, per questo viene chiamata sul palco l’incantevole Rocio Munoz Morales, modella e attrice spagnola che infiamma l’Ariston scendendo le fatidiche scale in un vestito rosso fuoco

    – Guarda la clip “L’arrivo di Rocio sul palco”>>

    Dopo un po’ di pubblicita viene annunciato il primo superospite musicale dell’edizione 65 di Sanremo, si tratta di Tiziano Ferro, autentica voce italiana che ha conquistato le classifiche di mezzo mondo. Il cantautore di Latina, che in questi mesi ha prodotto un disco che celebra le più belle canzoni della sua carriera, regala al pubblico del Festival un medley di tre brani celebri Non me lo so spiegare, Sere nere, Il regalo più grande.

    – Guarda la clip “Tiziano Ferro ospite della 65° edizione di Sanremo>>

    Dopo Tiziano si intrattiene con Carlo Conti per una breve intervista al termine della quale esegue un brano inedito chiamato Incanto

    – Guarda la clip “Tiziano Ferro canta Incanto“>>

    Il pubblico dell’Ariston tributa al cantante una sentita standing ovation. “E’ l’immagine piu’ bella che si possa concedere a un ragazzo che sognava di fare musica” ha ringraziato il Ferro, inginocchiandosi e baciando il palco.

    La gara riparte con i giovanissimi Dear Jack, la band, uscita quest’anno dalla scuola di Amici di Maria De Filippi si presenta all’Ariston con Il mondo esplode tranne noi

    – Guarda l’esibizione dei “Dear Jack”>>

    Terminata l’esibizione della band, dalla platea fa il suo ingresso l’ospite comico di questa serata: Alessandro Siani, attore, regista e cabarettista napoletano che ha appena sbancato il box-office col film “Si accettano miracoli“. Il comico si esibisce in un lungo monologo che tocca diversi temi dall’economia “Ogni bambino italiano che nasce ha 36 mila euro di debiti. Non ha infermieri ma Equitalia” alla politica, all’Expo: “L’Italia è un’eccellenza culinaria, dalla parmigiana al gelato al puffo“. Eppure, tra una battuta e l’altra, l’attore trova il momento per tributare un delicato omaggio a Pino DanieleIo conosco un artista che ha amato la sua terra e dalla sua terra è stato amato. perché l’amore è un biglietto di andata e ritorno

    – Guarda la clip “Il monologo di Alessandro Siani”>>

    Le esibizioni dei campioni riprendono con Lara Fabian, la cantante di origine belga porta al Festival una canzone scritta da Cesare Cremonini che si intitola Voce

    – Guarda l’esibizione di Lara Fabian>>

    Dopo un altro stacco pubblicitario arriva, forse, il momento più atteso della serata: dopo una serie di concerti in Russia per la prima volta dopo 24 anni tornano a cantare insieme sul palco di Sanremo Al Bano e Romina Power. L’usignolo di Cellino e la bella figlia di Tyrone Power infiammano la platea dell’Ariston interpretando un medley con tre dei loro grandi successi Cara terra mia, Ci sarà e Felicità

    – Guarda il medley di Al Bano e Romina>>

    Successivamente, il solo Al Bano decide di regalare al pubblico di Sanremo uno dei suoi grandi successi solisti, tra l’altro presentato proprio al Festival, La mia vita

    – Guarda l’esibizione di Al Bano>>

    Dopo un’assenza di diversi anni è il momento di tornare sul palco dell’Ariston anche per Filippo Neviani in arte Nek che presenta la sua Fatti avanti amore

    – Guarda l’esibizione di Nek>>

    Tocca adesso a Grazia di Michele e Mauro Coruzzi quest’ultimo meglio conosciuto come Platinette. Il duo canta Io sono una finestra

    – Guarda l’esibizione di Grazia di Michele e Mauro Coruzzi>>

    Penultimo “Campione” in gara stasera è Annalisa Scarrone che torna a Sanremo con Una finestra tra le stelle

    – Guarda l’esibizione di Annalisa>>

    L’ultima esibizione tra i “Campioni” della serata è di Nesli, rapper che ha intrapreso la via del rock, che presenta al Festival Buona fortuna amore

    – Guarda l’esibizione di Nesli>>

    Superospiti internazionali di questa prima serata sono gli americani Imagine Dragons gruppo che sta scalando da due anni le classifiche internazionali. La band vincitrice di un Grammy Award, ha venduto ad oggi 25 milioni di singoli e 7 milioni di album nel mondo. E’ la prima volta che sono ospiti di un programma televisivo italiano e presentano il songolo I bet my life

    – Guarda l’esibizione degli Imagine Dragons>>

    Continuano gli omaggi ai grandi della musica italiana. Arisa ed Emma tributano Renato Zero cantando Il carrozzone

    – Guarda l’esibizione di Arisa ed Emma>>

    Vengono ora svelati i primi verdetti parziali, Carlo Conti, infatti, indica i sei nomi “sicuri” della serata e i quattro che potrebbero rischiare l’eliminazione nelle serate successive. Malika Ayane, Chiara, Dear Jack, Annalisa, Nesli e Nek sono al sicuro mentre Alex Britti, Di Michele e Coruzzi, Lara Fabian e Gianluca Grignani sono a rischio.

    Con questa comunicazione si chiude la prima serata del Festival di Sanremo 2015. Appuntamento a domani alle 20:35 su Rai1

  • 9/2/2015 ore 22:33

    La prima serata di Sanremo 2015

    Commenti 4

    prima-serata_blogDurante la conferenza stampa appena terminata al Teatro Ariston è stato annunciato da Carlo Conti, presentatore e Direttore Artistico della manifestazione, il programma della serata d’apertura di questa edizione del Festival.

    Ascolta anche le prime dichiarazioni di Arisa, Emma e Rocio >>

    Si parte alle 20:30, subito dopo il Tg, con un filmato che racconta le emozioni dei venti Campioni durante la marcia di avvicinamento al palco condito con le immagini della sfilata dei cantanti sulla passerella allestita all’esterno dell’Ariston. Di seguito elencati, in ordine alfabetico e non di uscita, i 10 Campioni che si esibiranno:

    Annalisa, Una finestra tra le stelle
    Malika Ayane, Adesso è qui (nostalgico presente
    Alex Britti, Un attimo importante
    Chiara, Straordinario
    Dear Jack, Il mondo esplode tranne noi
    Lara Fabian, Voce
    Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi, Io sono una finestra

    Grignani, Sogni infranti
    Nek, Fatti avanti amore
    Nesli, Buona fortuna Amore

    Non mancheranno i superospiti che si alterneranno nel corso della serata: Al Bano che si esibirà in un medley dei suoi grandi successi e che riserverà al pubblico sanremese una “graditissima” sorpresa…

    Altro Superospite Tiziano Ferro fresco di uscita, il 25 novembre, della sua prima raccolta TZN – The best of Tiziano Ferro il cantante dovrebbe cantare due dei suoi nuovi singoli.

    Anche la band americana campione di incassi Imagine Dragons salirà sul palco della Kermesse.

    Vincitrice di un Grammy Award ha venduto ad oggi 25 milioni di brani e 7 milioni di album nel mondo, sarà per la prima volta ospite di un programma televisivo italiano per presentare il nuovo album “SMOKE + MIRRORS”, in uscita il 17 febbraio.

    Sul filo dello slogan di questa edizione Tutti cantano Sanremo, inoltre, brevi pillole canore punteggeranno la serata mostrando come la musica del Festival riesce a contagiare tutti gli italiani, famosi e non.

    La comicità, invece, sarà garantita dall’attore napoletano Alessandro Siani fresco del successo al box-office del suo Si accettano miracoli, pellicola di cui, oltre a essere protagonista è anche regista e sceneggiatore.

    Gli ospiti però non sono ancora finiti. Carlo Conti infatti accoglierà sul palco del Teatro Ariston anche Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency che racconterà la sua esperienza in Sierra Leone.

    Ed infine salirà sul palco anche la famiglia Anania di Catanzaro con i suoi 16 figli.

    Inoltre #Sanremo2015 non è solo diretta Tv! #DopoFestival in diretta streaming dal Casinò di Sanremo, cinque puntate di un’ora su www.sanremo.rai.it per commentare la serata appena trascorsa, precedute dal #PreFestival: un’anteprima streaming alle 20.20 con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston, contributi esclusivi realizzati durante il giorno e il lancio delle perse call to action per il web marchiate

    -Tutte le info >>

    la famiglia Anania di Catanzaro con i 16 figl
  • 9/2/2015 ore 22:30

    Rai: l’offerta web di Sanremo 2015

    Commenti 2

    SanremoWebL’anima web e social di Sanremo cresce di anno in anno. L’edizione 2015, in onda dal 10 al 14 febbraio, non si sottrae a questa tendenza e propone agli utenti di www.sanremo.rai.it un’offerta ancora più ampia ed esclusiva che potrà essere fruita e commentata sia attraverso il sito ufficiale, sia attraverso le pagine social dedicate al Festival (Sanremo, Rai.tv, Rai 1).

    Il piatto forte è rappresentato dalla pagina live di www.sanremo.rai.it, dove tutte le sere la diretta del Festival sarà preceduta da un Pre-Festival e soprattutto sarà seguita dal #Dopofestival, entrambi in esclusiva web. I due format sono realizzati dalla Struttura Multipiattaforma di Rai1 in collaborazione con la Direzione Web Rai. Tutta l’offerta sarà fruibile liberamente senza previa registrazione. Gli utenti che vorranno commentare in diretta potranno effettuare l’accesso mediante il loro account social.

    Sul sito di Sanremo gli utenti potranno inoltre rivedere tutti i contenuti delle serate televisive, accedere a contenuti extra e backstage sia in live streaming attraverso webcam dedicate che in modalità on demand, tenersi informati costantemente con le ultime news dall’Ariston, votare online i propri cantanti preferiti e seguire l’andamento in tempo reale del cinguettio Twitter intorno al Festival grazie al Twitter Tracker.

     

    Pre-Festival

    Alle 20.20 il web di Sanremo inizia la sua maratona live con il Pre-Festival, un rapido racconto della giornata, in diretta streaming dal Casinò con collegamenti live dall’ingresso dell’Ariston e contributi esclusivi realizzati durante il giorno, nonché il lancio delle diverse call to action marchiate #Dopofestival.

    Diretta multi schermo con Highlights

    Dalle 20.35 sulla pagina live di Sanremo.rai.it gli utenti potranno seguire il Festival in diretta streaming e rivedere gli highlights della serata prodotti in tempo reale. Ma la diretta sarà multi schermo. Infatti, in simultanea con il programma tv saranno disponibili contenuti esclusivi per il web lanciati mediante apposite finestre sotto al player principale per seguire in diretta cosa accade in sala trucco o nella Green Room del Teatro Ariston dove una “dedi-cam” raccoglierà le dichiarazioni a caldo degli artisti subito dopo la loro esibizione.

    #DopoFestival

    Torna anche quest’anno l’appuntamento con il classico post-serata sanremese in versione esclusivamente web.

    In diretta dal Casinò di Sanremo, cinque puntate di un’ora su www.sanremo.rai.it, per commentare la serata appena trascorsa. La conduzione dello show è affidata a “la iena” Sabrina Nobile e allo stand-up comedian Saverio Raimondo, entrambi protagonisti di diversi programmi per Rai2, La7 e MTV.

    Nel cast fisso del programma anche Stefano Andreoli (Spinoza), gli youtubers Inception e Nirkiop, che recheranno il loro punto di vista alternativo sull’evento, e Giancarlo Magalli nella veste di “portavoce” di istanze e giudizi da parte degli utenti web.

    I due conduttori, con l’ausilio del parterre di web star, opinion leader, critici e giovani artisti, scandaglieranno la kermesse minuto per minuto, traendo spunto dai trend più discussi sui social network e dando vita a un vivace post-serata che conserverà intatto il tono di voce scanzonato e dissacrante dei tradizionali Dopofestival televisivi.

    Non mancherà lo spettacolo, con la presenza in studio dei cantanti e degli altri protagonisti del Festival e con momenti di improvvisazione musicale sul palco.

    E naturalmente gli utenti della Rete, vera anima dello show, che con i loro tweet, commenti e contenuti originali parteciperanno attivamente alla costruzione del programma, a conferma di un’edizione del Festival sempre più orientata alla contaminazione tra piattaforme diverse.

    Backstage

    Durante le giornate del Festival gli inviati web continueranno il lavoro già iniziato nei giorni che precedono la gara, filmando, intervistando e fotografando tutti i protagonisti della kermesse canora nelle varie fasi di preparazione dello spettacolo e gettando più di uno sguardo dietro le quinte del programma prima e dopo le esibizioni. Il sito di Sanremo racconterà dunque a getto continuo il backstage e gli aspetti meno noti della complessa macchina del Festival.

    News e contenuti on demand

    Il sito ufficiale di Sanremo sarà aggiornato costantemente con le news in arrivo dal Teatro Ariston informando gli utenti su tutto ciò che ruota intorno al Festival: anticipazioni, indiscrezioni, curiosità, gossip.

    Oltre a proporre contenuti innovativi e interattivi, il sito resta naturalmente anche il luogo dove tradizionalmente si raccolgono tutti i contenuti on demand disponibili sul Festival e che vanno a formare serata dopo serata un ricco e sfaccettato archivio dell’evento Sanremo: le puntate integrali da rivedere con gli highlights, le esibizioni dei campioni, delle nuove proposte, degli ospiti e dei conduttori. La puntata intera e i momenti salienti del #Dopofestival. Le interviste esclusive, le dichiarazioni a caldo nella Green Room, i video e le fotogallery di scena e di backstage.

    Twitter Tracker

    Un’applicazione per monitorare in tempo reale l’andamento delle conversazioni su Twitter relative al Festival. Quanti tweet sono stati scritti sull’evento? Chi è il cantante più chiacchierato? Quali le immagini più rilanciate? Tutte queste informazioni saranno rese disponibili nell’apposita sezione del sito dedicata a questo tool grazie al quale gli utenti potranno avere un’immediata panoramica sui temi e sui trend più discussi

    Voto web

    Un’altra importante novità di questa edizione è quella che aggiunge al tradizionale televoto la possibilità di votare anche online utilizzando comunque il proprio numero e il credito telefonico associato. Il sito del Festival avrà una sezione apposita dove si potrà votare Campioni e Nuove Proposte quando i conduttori daranno il via alle sessioni di voto.

    Sanremo social

    Il Festival di Sanremo è presente anche sui social network che forniranno un racconto costante dell’evento attraverso la cronaca delle diverse fasi della manifestazione, la condivisione di contenuti esclusivi e una serie di iniziative volte a stimolare e coinvolgere attivamente gli utenti. Il tutto attraverso i profili ufficiali Rai:

    Facebook Sanremo>>

    Twitter Sanremo>>

    Facebook Rai.Tv>>

    Twitter RaiTv>>

    Google+ Rai.Tv>>

    Facebook Rai1>>

    Twitter Rai1>>

    Saranno diverse le call to action attive su Facebook e Twitter, la maggior parte delle quali troveranno sbocco nel #Dopofestival:

    #GuardoSanremo: un selfie durante il Festival;

    #Ask: le domande degli utenti agli artisti ospiti dell’after show;

    #SanMagalli: le richieste e le domande del web veicolate dal nuovo “portavoce” della Rete;

    #ChoUnLink : la segnalazione di contenuti originali degli utenti per costruire il #Dopofestival.

    Confermata inoltre, anche per questa edizione, la presenza del Twitter Mirror nel retropalco dell’Ariston, che immortalerà gli artisti subito dopo l’esibizione con un selfie immediatamente disponibile sull’account Twitter ufficiale di Sanremo.

    Sanremo Mobile

    Oltre alla versione per Pc e tablet, completamente rivisitata per la nuova edizione, il sito del Festival è disponibile in una release pensata appositamente per Smartphone, dove gli utenti avranno accesso a tutti i contenuti on demand e alle dirette streaming del Festival, compresi il Pre-Festival e il #DopoFestival in esclusiva web.

    I contenuti e le funzionalità principali di www.sanremo.rai.it saranno accessibili anche attraverso l’applicazione Rai.tv, disponibile su iPhone, iPad, Android Tablet e Windows Phone. Un banner dedicato guiderà gli utenti verso l’offerta web di Sanremo e il web voting.

    Conferenze stampa

    Durante le giornate del Festival, ogni giorno alle 12.00 verrà trasmessa sul sito ufficiale la tradizionale conferenza stampa quotidiana. Le conferenze stampa dal Teatro Ariston sono un appuntamento fondamentale per appassionati e addetti ai lavori per conoscere le ultime novità e le anticipazioni della serata in preparazione e vengono diffuse esclusivamente sul web in diretta streaming.

    Blog “Rumors e anticipazioni”

    Il blog di Rai.tv seguirà la manifestazione con un’offerta ricca di post sempre aggiornati con foto e video esclusivi.