Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 18/2/2013 ore 18:55

    Il backstage del Festival

    Commenti 0

    Dietro le quinte dell’Ariston si potrebbe girare un altro programma tv con l’emozione dei cantanti, gli abbracci, i camerini, i saluti, i portafortuna e le lacrime.

    Per scoprire cosa accade dietro le quinte di Sanremo, ecco una rassegna di video e fotogallery esclusive tratti dal sito www.sanremo.rai.it Iniziamo con la costruzione e l’installazione della scenografia del Festival curata da Francesca Montinaro, prima donna ad aver concepito e disegnato la scenografia di Sanremo in 63 anni di storia.

    Guarda la Fotogallery,  ‘La realizzazione della scenografia’ >>

    Guarda l’intervista alla scenografa Francesca Montinaro >>

    Guarda la Fotogallery della scenografia del Festival >>


    Abbiamo curiosato anche dentro il Teatro Ariston, sede storica del celebre Festival, prima delle dirette Tv.

    Guarda la fotogallery: ‘Il dietro le quinte del teatro Ariston’ >>

    Guarda il backstage Sanremo 2013, i segreti del Festival >>

    Tante anche le maestranze che lavorano per questo grande evento, dagli autori, ai tecnici, alle costumiste… Qui siamo andati a curiosare nella sartoria Rai che si occupava degli abiti di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

    Guarda la Fotogallery: ‘Curiosando nella sartoria Rai di Sanremo 2013’ >>

    I due formidabili conduttori Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, sono stati molto disponibili con noi e ci hanno concesso una simpatica intervista in esclusiva il giorno prima del loro debutto.

    Fazio e Littizzetto, prove di conduzione Sanremo >>

    Le prove dei cantanti del Festival di Sanremo 2013 >>

    Eccoci arrivati alle cinque serate. L’emozione è alle stelle per gli artisti che iniziano la gara e per gli ospiti che dovranno salire sul palco, noi li abbiamo immortalati prima che facessero il loro ingresso sul palco:

    Guarda la fotogallery: ‘I protagonisti, nel backstage della prima serata del Festival’ >>

    Guarda la fotogallery:  ‘I protagonisti nel backstage della seconda serata del Festival >>

    Guarda la fotogallery: ‘I protagonisti, nel backstage della terza serata del Festival’ >>

    Guarda la fotogallery:  ‘I protagonisti nel backstage della serata Sanremo Story >>

    Guarda la fotogallery: ‘I protagonisti, nel backstage della serata finale del Festival’ >>

    Durante i giorni della kermesse i nostri inviati hanno carpito al volo anche le emozioni degli ospiti speciali di questo Festival:

    Al Bano: una nuova versione di ‘Felicità’ >>

    I “figli di…” nuovamente al Festival di Sanremo >>

    Pippo Baudo… torna all’Ariston! >>

    Bianca Balti a Sanremo 2013 >>

    Insomma Sanremo dietro le quinte è tutta un’altra esperienza dove vengono ancora più fuori l’impegno, la fatica e l’emozione delle tante persone che lavorano a questo grande evento televisivo. Concludiamo con le dichiarazioni esclusive dei due conduttori che, appena proclamata la vittoria di Marco Mengoni, ci hanno rilasciato.

    Fazio e Littizzetto salutano gli amici del sito di Sanremo >>

  • 15/2/2013 ore 11:33

    Le parole di Sanremo 2013

    Commenti 2

    Con il supporto della tecnologia semantica di Expert System sono stati analizzati i testi delle canzoni in gara al Festival di Sanremo, mettendo a confronto i brani dei big con i brani dei giovani, e i testi del 2013 con quelli delle passate edizioni

    Grazie ad un software semantico in grado di comprendere automaticamente il significato dei testi, Expert System ha sviscerato i contenuti delle 36 canzoni (28 dei big e 8 dei giovani) che competono sul Palco dell’Ariston, facendo emergere sostantivi, aggettivi e verbi più frequenti e altre curiose relazioni tra concetti. Ha inoltre confrontato le parole principali scelte dai big per le loro canzoni con quelli più rilevanti dei brani dei giovani, e ha fatto un paragone generale con le canzoni delle ultime edizioni del Festival, dal 2004 ad oggi.

    Considerando tutti i brani di quest’anno, amore vince su tutti i sostantivi: compare ben 30 volte (ad es. “l’amore non segue le logiche” e “amore fai tesoro di ogni tuo respiro”) in 13 canzoni diverse. Con frequenza molto simile ad amore si ritrova parola, poi inferno (22 volte, ma solo nella canzone di Elio & le storie tese, “Dannati forever”, è ripetuta 20 volte), citato più spesso di vita (19), canzone (18), felicità (17) e mondo (17). A pari merito, con 16 ricorrenze, troviamo tempo e sole, dunque sogno (13), colpa (12), senso e prova (11 volte ciascuno). Sostanzialmente bene e male si bilanciano, con un piccolo distacco di male che ricorre 3 volte in più. Morire e paura non risultano tra i termini principali, ma ricorrono ugualmente, 10 volte ciascuno.

    I principali sostantivi presenti nei testi delle canzoni di Sanremo 2013

    Con la stessa importanza risultano anche occhio e uomo, e poco meno mare, stella e strada. Di mamma si parla solo 7 volte, così come di mani, mentre amico, spazio, respiro, Dio, silenzio, gente, saio, sorriso, bellezza, acqua e bocca registrano 6 occorrenze. Tutto supera niente abbondantemente, invece mai e sempre sono meno distanti. Le canzoni parlano più di oggi, meno di ieri, quasi assente domani.

    A Sanremo 2013 gli aggettivi sembrano poco incisivi: il più frequente è il generico bello (ad es. “se ti fanno mettere una bella tuta blu” oppure “dietro i bei discorsi”) ripetuto 14 volte in 9 canzoni diverse, quasi tutte dei cantanti big. Mio batte tuo: è presente in oltre 22 canzoni, mentre tuo solo in 9.

    Dopo essere e avere domina il verbo potere (88 volte in 21 canzoni, ad es. in “Se si potesse non morire” dei Modà e “Scintille” di Annalisa Scarrone), poi sapere (60), fare e volere (44 ciascuno) e dire (38). Seguono poi due verbi che riguardano la sfera personale, sentire (31) e lasciare (30). Sentire è impiegato spesso con il significato di provare una sensazione, come “non soffro se mi sento solo” o “non ti senti sicura”; lasciare compare in strofe come “lascia stare, dai ti offro il gelato” oppure “lascia di te, come in uno scherzo a carnevale, la curiosità di non capire”. Fare male, un verbo con forte accezione negativa, è citato 28 volte in 3 canzoni, più di venire (27), cambiare (24) e vivere (23).

    Quando si usa cambiare il senso è generalmente positivo/propositivo, ad es. si parla di cambiare il mondo o di cambiare le cose. Verbi che riguardano esplicitamente l’affettività, come soffrire, amare (questi due quasi a pari merito) e baciare, sono invece meno frequenti. Infatti, pur essendo amore il sostantivo preferito, il verbo amare appare solo 17 volte, dietro ad altri 15 verbi in elenco.

    Tra i testi dei big e dei giovani in gara in questa edizione emergono alcune differenze, ad es. in relazione ai verbi: i giovani richiamano più spesso fare male (25 volte in 2 canzoni) addirittura più di avere. Inoltre, rispetto ai big, usano più spesso i verbi legati alla sfera sentimentale, come baciare, sentire e amare, mentre i cantanti più esperti prediligono potere, sapere, volere e fare. Amore e inferno, citati rispettivamente 26 volte in 10 canzoni e 22 volte in 3 canzoni, sono in cima alla lista dei sostantivi nei testi dei big, mentre per i giovani sono in testa parola e male. Infine i giovani sembrano meno possessivi: usano maggiormente tuo rispetto a mio (al contrario dei big).

    I principali termini presenti nelle canzoni dei big (a sinistra, in blu) e dei giovani (a destra, in rosso) a Sanremo 2013


    Riprendendo i testi delle canzoni proposte tra il 2004 e il 2012, si nota una maggiore enfasi sul tema dell’amore e dei sentimenti: a differenza di quest’anno, amare era tra i verbi principali, insieme a sentire (ad es. “sentirsi un pallone perso”, “sentirsi fragile”, “sentire il desiderio”). Amore e cuore erano rispettivamente al primo e al terzo posto dei nomi più citati: tuttavia, mentre amore ha retto anche in questa edizione, cuore è scivolato verso il basso della lista, con solo 10 citazioni in totale. Nelle passate edizioni erano inoltre molto presenti concetti come vita, mondo, notte, musica e cielo. Negli anni scorsi gli aggettivi più usati erano grande e bello, non mostrando grandi differenze rispetto al 2013. Al top dei luoghi più citati si collocava l’Italia, mai citata nel 2013.

    “Da una prima analisi semantica, emerge chiaramente che anche quest’anno i testi del Festival, così come quelli dal 2004 in poi, non contengono neologismi o parole entrate di recente nel vocabolario” dichiara Marco Varone, Presidente e CTO di Expert System. “Sembra quasi che il gergo delle canzoni di Sanremo resti immutato nel tempo e non rifletta l’evoluzione della nostra lingua, che invece cambia e si arricchisce continuamente, come è evidente in altri contesti meno “conservatori” di questo.”

  • 15/2/2013 ore 8:00

    Sanremo 2013, il Festival serata per serata

    Commenti 10

    Ecco il programma, in continuo aggiornamento, delle cinque serate del Festival di Sanremo, in onda su Rai1 dal 12 al 16 febbraio 2013, con le esibizioni e gli ospiti in programma, serata per serata.

    IL VIDEORACCONTO DELLA TERZA SERATA>>

    Mengoni, Modà e Scarrone primi nella classifica provvisoria. Monologhi e coreografie ‘in rosa’ per la Littizzetto, E poi gli ospiti: Roberto Baggio, Antony Hegarty, Leonora Armellini, Albano.
    Le interviste esclusive dalla GREEN ROOM>>

    Le esibizioni dei CAMPIONI. Guarda la videogalley>>

    Le esibizioni GIOVANI. Guarda la videogalley>>
    Gli OSPITI. Guarda la videogalley>>

    IL VIDEORACCONTO DELLA SECONDA  SERATA>>
    I momenti salienti della seconda puntata del 63esimo festival: L’omaggio a Domenico Modugno, i sette big in gara,  i primi quattro giovani e gli ospiti
    Le interviste esclusive dalla GREEN ROOM>>

    Le esibizioni dei CAMPIONI. Guarda la videogalley>>

    Le esibizioni GIOVANI. Guarda la videogalley>>
    Gli OSPITI. Guarda la videogalley>>

    IL VIDEORACCONTO DELLAPRIMA SERATA>>
    I momenti salienti della prima puntata del 63esimo festival:  i sette CAMPIONI in gara, gli ospiti e le contestazioni a Maurizio Crozza.
    Le interviste esclusive dalla GREEN ROOM>>
    Le esibizioni dei CAMPIONI. Guarda la videogalley>>
    La polemica contro la satira di CROZZA>>

    Le Cinque serate, in programma il 12, 13, 14, 15 e 16 febbraio 2013, da martedì a sabato, in diretta su RAI1 in Eurovisione (NO GEOBLOCCATO) , vedono 14 artisti in gara nella sezione CAMPIONI e 8 artisti nella sezione GIOVANI. Ogni serata sarà aperta da Marco Presta e da Antonello Dose che, in anteprima, permetteranno al pubblico di entrare nel vivo del Festival con immagini di backstage.

    QUARTA SERATA (venerdì 15 febbraio, ore 20:35)
    Guarda in web streaming dalle ore 20:35>>
    Partecipa alla Social Tv di Sanremo >>

    La quarta serata sarà dedicata a ‘Sanremo Story’, un omaggio alle canzoni che hanno fatto la storia del Festival, eseguite dai 14 CAMPIONI, alcune in coppia con altri artisti:

    Almamegretta : “Il ragazzo della via Gluck
    Annalisa Scarrone: “Per Elisa
    Chiara Galiazzo: “Almeno tu nell’universo
    Daniele Silvestri: “Piazza grande
    Elio e le storie tese: “Un bacio piccolissimo
    Malika Ayane: “Cosa hai messo nel caffè
    Marco Mengoni: “Ciao amore ciao
    Maria Nazionale: “Perdere l’amore
    Marta sui Tubi: “Nessuno
    Max Gazzè: “Ma che freddo fa
    Modà: “Io che non vivo
    Raphael Gualazzi: “Luce (tramonti a nord est)
    Simona Molinari con Peter Cincotti: “Tua
    Simone Cristicchi: “Canzone per te

    Ascolteremo anche le quattro canzoni dei GIOVANI finaliste scelte durante la seconda e terza serata

    – Antonio Maggio: “Mi servirebbe sapere”
    – Blastema: “Dietro l’intima ragione”
    – Ilaria Porceddu: “In equilibrio”
    – Renzo Rubino: “Il postino (amami uomo)”

    Spazio poi alla proclamazione del vincitore di questa categoria, che verrà decretato dal 50% dal televoto e dal 50% dalla Giuria di qualità.

    Ospiti della serata il pianista Stefano Bollani, Caetano Veloso, che tra l’altro quest’anno festeggia 70 anni di età e 40 di carriera e Pippo Baudo .

    Mauro Pagani: tante sono le canzoni che ascolteremo>>

    QUINTA SERATA (sabato 16 febbraio ore 20:35)
    Vedremo l’esibizione finale dei 14 CAMPIONI con il loro brano in gara. La votazione avverrà con sistema misto che comprende la Giuria di Qualità, il pubblico con il televoto e il computo dei risultati ottenuti nella serata di giovedì. Seguirà la PROCLAMAZIONE del VINCITORE e delle canzoni-artisti classificatesi in seconda e terza posizione.

    Tra gli ospiti, due star di fama internazionale: il cantante Andrea Bocelli, la top model Bianca Balti, il ballerino Lutz Förster del corpo di ballo di Pina Bausch e il comico Claudio Bisio.

    – Vai al sito del Festival di Sanremo >>

    – Rivedi tutti i video della 63^ edizione del Festival >>

    Ecco il programma, in continuo aggiornamento, delle cinque serate del Festival di Sanremo, in onda su Rai1 dal 12 al 16 febbraio 2013, con le esibizioni e gli ospiti in programma, serata per serata.
  • 15/2/2013 ore 7:00

    Il Festival di Sanremo su Radio Rai

    Commenti 3

    Radio1 - Sanremo2013Anche quest’anno potrete vivere su Radio Rai tutte le grandi emozioni di Sanremo: Radio1 sarà infatti la radio ufficiale della 63^ edizione del Festival di Sanremo e, dal 12 al 16 febbraio, seguirà le 5 serate in diretta dal Teatro Ariston.

    Presa diretta sulle canzoni, interviste dal retropalco, commenti alla gara, interventi live di ospiti internazionali, giornalisti e addetti ai lavori: una diretta speciale, che potrete seguire anche in streaming sul web, e che lascerà anche spazio, nelle pause, ad aggiornamenti informativi dai campi di calcio in concomitanza con le partite di Champions, Europa League ed anticipi di campionato.

    – Vai allo speciale ‘Radio1  Sanremo 2013′ >>

    Ma l’impegno di Radio Rai per la kermesse canora più amata del paese non finisce qui.
    Di seguito gli appuntamenti principali legati al Festival, da seguire come sempre on-air e sul web, e da riascoltare in podcast:

    Radio1:

    Campioni e canzoni
    Le 5 serate di Sanremo in diretta dal Teatro Ariston dal 12 al 16 febbraio.
    Conducono Gianmaurizio Foderaro e Carlotta Tedeschi.

    Attenti a Pupo
    Dal 12 al 15 febbraio, ore 13.30-14.00.
    In diretta dal Teatro Ariston, con la conduzione di Pupo.
    – Vai al sito >>

    Citofonare Cuccarini
    Dal 12 al 15 febbraio, ore 17.40-19.00.
    In diretta streaming audio-video dal Teatro Ariston, con la conduzione di Lorella Cuccarini.
    – Vai al sito >>

    Il trucco e l’anima
    Sabato 16 febbraio, ore 12.30-13.00.
    Diretta streaming audio-video dal Teatro Ariston, con la conduzione di Carlotta Tedeschi.
    – Vai al sito >>

    – Ascolta e guarda la diretta streaming sul sito di Radio1 >>

    Torna inoltre lo speciale web di Rai Radio1 e del Giornale Radio che vi porterà dentro al Teatro Ariston.
    Uno spazio esclusivo in cui avrete la possibilità di interagire, tutti i giorni alle ore 16.00, direttamente con i protagonisti nelle videochat Social. Potrete porre le vostre domande a partire dalle 15.45 agli  ospiti in diretta e commentare in tempo reale insieme agli altri utenti. Accedi con il tuo profilo Facebook o Twitter, registrati a MyRaitv ed entra nella Social Tv: è facilissimo
    – Social Tv: istruzioni per l’uso >>

    Scopri quali saranno i prossimi cantanti in collegamento, ogni pomeriggio alle 16.00 circa, dagli studi di Rai Radio1 al Teatro Ariston, insieme a Raffaele Roselli:

    – Partecipa alle videochat Social  >>

    Rivedi le precedenti videochat:

    – Malika Ayane – Videochat di martedì 12 >>
    – Marco Mengoni – Videochat di mercoledì 13 >>

    – Annalisa – Videochat di giovedì 14 >>

     

    Radio2:
    Comunque vada sarà Sanremo
    Piero Chiambretti andrà in onda in diretta dal Teatro Ariston durante il Festival per offrire al pubblico di Radio2 un grande show dal vivo di cui saranno protagonisti i cantanti in gara, insieme a grandi nomi della canzone, dello spettacolo e del cinema. Chiambretti regalerà al pubblico di Radio2 un’interpretazione controcorrente del festival, attenta ai gossip e alle curiosità che ogni anno impreziosiscono la kermesse sanremese. Stile ironico e dissacrante, ospiti e commentatori a sorpresa, flash back con i fantasmi del festival in un gioco tra passato e presente da uno studio “vintage”, all’interno del teatro Ariston fino a tarda notte.
    – Vai al sito >>
    Il Ruggito del Coniglio

    E la mattina successiva, a far squillare la “sveglia”, nella città dei fiori, sarà alle 08.00 il “Coniglio” in diretta dal Casinò con uno spettacolo dal vivo aperto al pubblico. Antonello Dose e Marco Presta commenteranno con la solita graffiante ironia le principali notizie del giorno, accompagnati dalle gag e dalla musica di Max Paiella e Attilio Di Giovanni.
    – Vai al sito >>
    Brave Ragazze

    Dal 12 al 15 febbraio, dalle 16.00 alle 17.00, anche le “Brave Ragazze” dedicheranno il loro appuntamento quotidiano al Festival. Con Federica Gentile in collegamento da Sanremo e Nicoletta Simeone dagli studi di Roma, si darà la parola ai cantanti in gara con la complicità di Lavinia Biagiotti.
    – Vai al sito >>
    Radio2 Social Club
    Sabato 16 e domenica 17 febbraio, dalle 11.00 alle 12.30, Luca Barbarossa, Paola Minaccioni, Andrea Perroni e la Social Band saranno i protagonisti del week end sanremese di Radio2. Sabato 16 febbraio per vivere la febbre dell’attesa a poche ore dal verdetto finale, e domenica 17 per il “day after”: vincitori e vinti, giornalisti e amici, tutti al teatro del Casinò con pubblico di fan, appassionati e ospiti, che si esibiranno, accompagnati dalla Social band, in un inedito live show.
    – Vai al sito >>

    – Ascolta la diretta streaming sul sito di Radio2 >>

    Radio3:

    La Lingua batte
    Sabato 16 febbraio alle 14.00, la puntata del programma condotto da Giuseppe Antonelli e dedicato alla lingua italiana, in coincidenza con la serata finale del Festival, sarà tutta incentrata sulle canzoni di Sanremo. Scopriremo l’esito del referendum “Questione di stile”, lanciato agli ascoltatori per eleggere il testo più bello delle 63 edizioni del Festival. Anche nelle altre rubriche della trasmissione si parlerà di parolieri e cantautori, di musica e parole.
    – Vai al sito >>

    – Ascolta la diretta streaming sul sito di Radio3 >>

    WebRadio:

    Wr8
    Sulla “radio fatta dal pubblico della Rete”, 5 giorni di diretta in streaming audio/video dagli studi di Roma, in collegamento con un inviato a Sanremo. In studio blogger e ospiti, e ogni sera una band dal vivo che eseguirà le cover dei brani in gara.
    Inoltre, un rivoluzionario “twitter-meter” digital-analogico per seguire i social, che visualizzerà in studio i gradimenti dei vari #hashtag in tempo reale usando delle antiche lampadine!

    Ascolta la diretta streaming sul sito di Wr8 >>

  • 6/2/2013 ore 18:58

    Dietro le quinte del Festival

    Commenti 0

    A pochi giorni dall’apertura del sipario di Sanremo 2013, le telecamere di Rai.tv sono andate a curiosare all’interno del Teatro Ariston per spiare i preparativi della prossima edizione del Festival.

    Nello storico teatro della cittadina ligure, il regista Duccio Forzano, la redazione Rai , gli autori e lo staff tecnico stanno lavorando incessantemente per mettere in scena l’evento. Ecco come le nostre telecamere hanno documentato il lavoro dietro le quinte:

    Guarda il video “Backstage Sanremo 2013: i segreti del Festival”>>

    Il tutto per mettere a punto un’edizione, che, nelle parole di Giancarlo Leone, è stato definita “nuova, diversa e rivoluzionaria

    Guarda il video “Sanremo 2013 scalda i motori”>>

    Nel frattempo, la scenografa Francesca Montinaro sta lavorando sul palco con l’obiettivo di “coinvolgere il telespettatore e il pubblico che osserva all’interno dell’Ariston

    Guarda il video “Intervista a Francesca Montinaro, scenografa del Festival di Sanremo 2013″>>

    Al lavoro, dietro le quinte della manifestazione, anche il Direttore Musicale Mauro Pagani che definisce l’organizzazione musicale un lavoro gigantesco

    Guarda il video “Mauro Pagani: ascolteremo 65/70 brani in cinque serate”>>

    Ma cosa dicono i protagonisti delle cinque serate, cioè i cantanti?

    Per il trionfatore del terzo X-Factor, Marco Mengoni, alla sua seconda partecipazione a Sanremo, il Festival sarà una “bellisima esperienza, molto emozionante

    Guarda il video “Marco Mengoni a Sanremo 2013: un’esperienza emozionante”>>

    Lorenzo Cilembrini, detto il Cile, in gara nella sezione giovani con “Le parole non servono più” descrive l’aria sanremese come “una stupenda atmosfera

    Guarda il video “Il Cile: Sanremo una stupenda atmosfera”>>

    Memori della passata partecipazione, datata 1996, che li vide piazzarsi secondi dietro Ron, gli Elio e le Storie Tese hanno già una meta prefissata: “i bookmakers ci quotano per la vittoria, ma non ci interessa vincere: vogliamo arrivare quarti!”

    Guarda il video “Elio e le Storie Tese… noi vogliamo arrivare quarti!”>>

    Il timido Raphael Gualazzi, vincitore tra i giovani nell’edizione 2011 del Festival e piazzatosi secondo nel successivo Eurovision Song Contest, vive Sanremo come “un’esperienza in cui ci si sente sempre novellini” e come “un’opportunità per conoscere altri musicisti con cui potrebbero nascere delle collaborazioni”

    Guarda il video “Raphael Gualazi: Sanremo… un’esperienza in cui si è sempre novellini”>>

    La giovane stella lanciata da Amici, Annalisa Scarrone, per la prima volta sul palco dell’Ariston, e che sarà supportata, nella serata del venerdì, da Emma Marrone, si dice “ansiosa e nello stesso tempo contenta

    Guarda il video “Annalisa Scarrone: per Sanremo… sono ansiosa e contenta”>>

    Collaborazione internazionale, invece, per la raffinata Simona Molinari che, in questi giorni, sta provando i due brani festivalieri che canterà in coppia con Peter Cincotti. Intercettata da Rai.tv nel foyer dell’Ariston, racconta come è avvenuto l’incontro col cantante americano

    Guarda il video “Simona Molinari e Peter Cincotti: ecco come ci siamo conosciuti”>>

    Molto emozionato appare anche Renzo Rubino, giovane cantautore la cui “Amami uomo” in gara nella sezione giovani ha già destato diverse polemiche per il testo riguardante un amore omosessuale. Il cantante afferma di sentirsi “come un bambino al luna park”

    Guarda il video “Renzo Rubino: Sanremo… mi sento come un bambino al luna park”>>