Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 15/11/2013 ore 12:15

    Masterpiece – Il primo talent letterario

    Commenti 1

    MasterPiece_rumors_giuria2La nuova frontiera del talent televisivo si sposta nel sacro recinto della letteratura. Ebbene sì, da domenica 17 novembre in seconda serata prende il via su Rai 3 Masterpiece, il primo talent show per aspiranti scrittori che competono per realizzare il sogno della vita: pubblicare il loro romanzo con Bompiani.

    Il video – Promo>>

    Masterpiece è prodotto da FremantleMedia per Rai3, in collaborazione con RCS. Il programma, nato dalla passione per la letteratura e dalla voglia di coniugare cultura e intrattenimento, ha l’obiettivo di scovare nuovi talenti in campo letterario. Quasi cinquemila dattiloscritti arrivati in redazione, oltre settecentomila pagine lette, centinaia di persone provinate: tra questi numeri si nasconde il vincitore e nuova promessa letteraria italiana.

    Il video – Provini>>

    Dunque, manca poco alla messa in onda di Masterpiece. La prima puntata, on air da domenica 17 novembre in seconda serata su Rai3, vedrà sfidarsi i primi aspiranti scrittori.

    Il programma si apre con uno sguardo sui provini degli oltre 500 pretendenti che hanno superato la selezione fatta tra le quasi 5.000 candidature. Nel prosieguo della puntata i concorrenti si confronteranno prima con il coach, Massimo Coppola, su temi legati alla scrittura e alla letteratura, per poi presentarsi davanti ai giurati.

    Con le audizioni si entra nel vivo del programma: Giancarlo De Cataldo, Taiye Selasi e Andrea De Carlo decideranno chi proseguirà la sua avventura a Masterpiece. Con il voto dei tre giudici, della decina di aspiranti scrittori passeranno alla fase successiva solo in 4.

    Il video – Giudici e Coach>>

    Questi, divisi in “coppie”, vivranno in prima persona un’esperienza molto particolare, che sarà lo spunto per una prova di scrittura live in studio, al termine della quale soltanto due partecipanti accederanno alla fase finale della puntata.

    L’Elevator Pitch sarà l’ultima prova che i concorrenti affronteranno prima di ritornare in studio. Nello spettacolare ascensore della Mole Antonelliana di Torino i due aspiranti scrittori dovranno convincere l’ospite speciale di Masterpiece – nella prima puntata Elisabetta Sgarbi, Direttore Editoriale Bompiani – della validità del proprio romanzo. Tutto in soli 59 secondi.

    Terminata la prova, la giuria – con i consigli dell’ospite – valuta i due partecipanti rimasti in gara, decidendo il finalista di puntata.

    Vai al sito di Masterpiece>>

  • 17/2/2013 ore 0:00

    Viva la libertà

    Commenti 0

    Dal 14 febbraio arriva nelle sale italiane con 01 Distribution “Viva la libertà”, film diretto da Roberto Andò. Protagonista della storia è Toni Servillo, che interpreta un doppio ruolo. Dell’eccellente cast fanno parte anche Valerio Mastandrea, Valeria Bruni Tedeschi, Michela Cescon, Anna Bonaiuto. Il film è prodotto da Bibi Film in collaborazione con Rai Cinema.

    Guarda il trailer>>

    Tratto dal romanzo “Il trono vuoto” di Roberto Andò, edito da Bompiani e vincitore del Premio Campiello Opera Prima 2012, il film è protagonista di un curioso cortocircuito tra realtà e finzione. Ambientato durante una campagna elettorale, esce infatti proprio alla vigilia delle elezioni 2013.

    L’intervista con Toni Servillo e Roberto Andò – Guarda il video>>

    Il segretario del principale partito d’opposizione, Enrico Oliveri, è in crisi. I sondaggi per l’imminente competizione elettorale lo danno perdente. Una notte, dopo l’ennesima contestazione, Oliveri si dilegua, lasciando un laconico biglietto.

    Guarda la clip tratta dal film>>

    Negli ambienti istituzionali e del partito, fioccano le illazioni, mentre la sua eminenza grigia, Andrea Bottini e la moglie, Anna, continuano ad arrovellarsi sul perché della fuga e sulla possibile identità di un eventuale complice.

    L’intervista con Valerio Mastandrea e Michela Cescon – Guarda il video>>

    È Anna a evocare il fratello gemello del segretario, Giovanni Ernani, un filosofo geniale, segnato dalla depressione bipolare. Andrea decide di incontrarlo e ne resta talmente affascinato da iniziare a vagheggiare un progetto che ha la trama di un pericoloso azzardo.

    Guarda la clip tratta dal film>>

    Così, d’improvviso, un bel giorno, il segretario riappare sulla scena: inizia a parlare una lingua diversa, poetica e lucida, che colpisce, sorprende. Le quotazioni del partito riprendono a salire, mentre l’opinione pubblica e le piazze tornano a infiammarsi d’entusiasmo.

    Guarda la clip tratta dal film>>

    Nel rapido succedersi di eventi che caratterizza la campagna elettorale, il segretario diventa oggetto di una ammirazione senza precedenti. Ma qualcuno, dal suo nascondiglio segreto, ne segue i movimenti, in attesa…

    La conferenza stampa – 1

    La conferenza stampa – 2

    Vai a Rai Cinema Channel>>

    Vai al sito di Rai Cinema>>

  • 5/7/2012 ore 7:00

    Premio Strega 2012

    Commenti 0

    Giovedì 5 luglio si conclude il Premio Strega, uno dei più prestigiosi concorsi letterari italiani, nato in casa Bellonci nel 1947. La proclamazione del vincitore sarà trasmessa in diretta giovedì 5 luglio alle 23.35 su Rai Uno.

    Segui la diretta online>>

    Ideatori e fondatori sono stati Maria Bellonci e Guido Alberti. Il premio unico è assegnato a un libro di narrativa in prosa di autore italiano, pubblicato tra il 1° aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso. I votanti dello Strega sono gli Amici della domenica, un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana. I libri in gara, ognuno presentato da due Amici, sono scelti in due successive votazioni: la prima in Casa Bellonci, in giugno; la seconda al Ninfeo di Villa Giulia, a Roma, il cinque di luglio.

    Guarda il video “Maria Bellonci – Il Premio Strega”>>

    La cinquina di quest’anno è formata da: Emanuele Trevi e il suo “Qualcosa di scritto” (Ponte alle Grazie), che ha ottenuto finora 92 voti; Gianrico Carofiglio con “Il silenzio dell’onda” (Rizzoli) con 70 voti; Alessandro Piperno, autore di “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi” (Mondadori) con 68 voti; Marcello Fois con “Nel tempo di mezzo” (Einaudi), con 64 preferenze. Chiude la fila con 38 voti Lorenza Ghinelli con il romanzo “La colpa” (Newton Compton).

    Tra i freschi vincitori dello Strega, citiamo Edoardo Nesi, vincitore nel 2011 e presidente di seggio quest’anno.
    Guarda il video>>

    Nel 2010 era stata la volta di Antonio Pennacchi con “Canale Mussolini”. Guarda il video>>

    Tiziano Scarpa aveva vinto nel 2009 con “Stabat Mater”.
    Guarda il video>>

    Andando indietro nel tempo e nella nostra storia letteraria recente, troviamo Paolo Volponi, vincitore dello Strega nel 1965 con il romanzo “La macchina mondiale”.
    Guarda il video>>

    Per chiudere in bellezza, uno straordinario documento audiovisivo tratto dalle Teche Rai: l’intervista a Elsa Morante subito dopo la vittoria del Premio Strega nel 1957 con “L’isola di Arturo”.
    Guarda il video>>

  • 26/3/2012 ore 12:48

    Omaggio ad Antonio Tabucchi

    Commenti 0

    Antonio TabucchiIl 25 marzo è scomparso a Lisbona, sua città d’elezione, Antonio Tabucchi, uno dei massimi scrittori italiani, autore di numerosi libri ma reso celebre soprattutto dal romanzo “Sostiene Pereira” del 1994, da cui Roberto Faenza trasse un film interpretato da Marcello Mastroianni.

    Il film “Sostiene Pereira” verrà trasmesso questa sera alle 21.00 da Rai Tre

    Guarda Rai Tre in diretta Streaming

    Antonio Tabucchi è stato un intellettuale poliedrico: narratore, studioso, traduttore e professore universitario. La sua avventura letteraria e culturale è stata segnata dalla scoperta del Portogallo, divenuta la sua seconda patria, e soprattutto del grande poeta portoghese Fernando Pessoa, di cui Tabucchi è stato traduttore, esegeta e grande traghettattore nella nostra cultura.

    Guarda Antonio Tabucchi a “Scrittori per un anno”

    Antonio Tabucchi a Parla con me

    Tra i suoi libri più fortunati ricordiamo, oltre a “Sostiene Pereira”, “Notturno indiano”, “Piccoli equivoci senza importanza”, “Un baule pieno di gente. Scritti su Fernando Pessoa” e “La testa perduta di Damasceno Monteiro”.

    Antonio Tabucchi a Che tempo che fa

    Antonio Tabucchi a Annozero

    Oltre che per la pubblicazione, cura e traduzione di numerosi libri, Tabucchi si è sempre contraddistinto per un’intensa partecipazione al dibattito politico in cui ha investito spesso la sua verve polemica e la sua profonda passione civile. Motivo per cui disponiamo fortunatamente di vari documenti video che vi proponiamo nello speciale a lui dedicato per ricordarlo come merita:

    Vai allo speciale su Antonio Tabucchi