Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 24/1/2016 ore 18:00

    M’illumino di meno 2016

    Commenti 0

    logo-m'illumino-di-meno-2016Caterpillar presenta la nuova edizione di M’illumino di meno, la campagna radiofonica di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico che quest’anno si celebra il 19 febbraio 2016.

    Da lunedì 25 gennaio la campagna è on air e on line confermando i suoi principali punti di forza: il racconto in onda delle migliori pratiche nell’ambito del risparmio energetico in Italia e all’estero, la mappatura delle migliaia di adesioni all’iniziativa e, durante la diretta radiofonica di Caterpillar del 19 febbraio, i collegamenti con le varie città in cui avverranno gli spegnimenti che simbolicamente rappresentano un atto di riduzione del consumo.

    ADERISCI A M’ILLUMINO DI MENO 2016 >>

    CHE COS’È
    M’illumino di meno è la campagna radiofonica che invita a razionalizzare i consumi energetici, ideata da Caterpillar, lo storico programma di Radio2. La dodicesima edizione si avvale del  patrocinio del Parlamento europeo, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

    La campagna comunicativa dura un mese, durante il quale i conduttori del programma raccontano best practice di risparmio energetico da parte di istituzioni, comuni, associazioni, scuole, aziende e singoli cittadini, e culmina nella giornata clou – quest’anno il 19 febbraio – dedicata all’ormai consueto “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia. Nelle giornate di M’illumino di Meno, sono stati spenti simbolicamente  in Italia e in Europa alcuni storici  monumenti, dal Colosseo alla Torre Eiffel, da Trafalgar Square al Parlamento Europeo di Strasburgo.

    L’evento è diventato una vera e propria festa in cui il risparmio energetico è interpretato con eventi  e manifestazioni a tema su tutto il  territorio: dai concerti in cui il pubblico pedala per produrre energia, al museo che organizza una visita con la sola luce naturale. La settimana dal 15 al 19 febbraio sarà infine dedicata alle scuole con una edizione mattutina  speciale del programma.

     

    UN’INIZIATIVA DA PREMIO NOBEL!
    L’edizione di quest’anno è dedicata in particolare al tema della mobilità sostenibile con la grande operazione Bike the Nobel, la campagna etica di Radio2 promossa da Caterpillar in cui viene presentata la candidatura della bicicletta al Premio Nobel per la Pace.

    L’invito per gli amministratori e i cittadini è quello di basare la propria adesione sul tema della mobilità sostenibile: promuovendo l’uso della bicicletta e di tutti i mezzi a basso impatto energetico come simbolo di pace e di rispetto per l’ambiente. Pedalate cittadine, incentivi a usare i mezzi pubblici, pedibus scolastici, rinunciare un giorno all’automobile sono solo alcune delle tante iniziative che è possibile organizzare nei proprio territori per aderire.

  • 20/1/2015 ore 20:00

    Caterpillar, al via M’illumino di Meno 2015

    Commenti 0

    M'illumino di meno 2015Caterpillar presenta la nuova edizione di M’illumino di meno, la campagna radiofonica di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico che quest’anno si celebra il 13 febbraio 2015.
    Da venerdì 16 gennaio il programma ha lanciato ufficialmente la campagna con una puntata speciale in diretta dal Politecnico di Milano.

    ADERISCI A M’ILLUMINO DI MENO 2015 >>

    CHE COS’È
    M’illumino di meno è la campagna radiofonica che invita a razionalizzare i consumi energetici, ideata da Caterpillar, lo storico programma di Radio2 in onda da diciotto anni. L’iniziativa si avvale dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, nonché del Patrocinio del Parlamento Europeo.
    La campagna comunicativa dura un mese, durante il quale i conduttori del programma raccontano best practice di risparmio energetico da parte di istituzioni, comuni, associazioni, scuole, aziende e singoli cittadini, e culmina nella giornata clou – quest’anno il 13 febbraio 2015 – dedicata all’ormai consueto “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia, che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.

    Negli anni la Giornata di M’illumino di Meno è diventata una vera e propria festa, che ha dato vita anche a spunti alternativi per aderire allo spirito dell’iniziativa, non solo spegnendo simbolicamente le luci ma anche organizzando eventi e manifestazioni a tema sul territorio (dalla squadra di pallavolo che si allena a lume di candela al museo che organizza una visita con la sola luce naturale, dal giretto spegni-luci nelle scuole all’esperto di razionalizzazione dei consumi che gira nei negozi del centro vestito da supereroe).
    Quest’anno la campagna ha raccolto anche l’adesione di un personaggio illustre, l’ambientalista Vandana Shiva intervenuta ai microfoni di Radio2: guarda l’intervista di Caterpillar.

    UN’INIZIATIVA DA PREMIO NOBEL!  
    A questo spegnimento simbolico si affianca da anni anche l’invito ad accendere, ove possibile, luci “pulite”, facendo ricorso a fonti rinnovabili e sistemi intelligenti di illuminazione. Quest’anno in particolare, dopo il Nobel per la Fisica assegnato agli inventori del LED, Caterpillar chiederà agli ascoltatori di partecipare ad un conteggio, nelle proprie abitazioni, luoghi di lavoro e città, degli impianti a Led installati e “certificati” da Caterpillar. La mission impossible: arrivare ad un conteggio Led clamoroso.

    SCUOLE, FOCUS DELL’EDIZIONE 2015
    Quest’anno il focus della campagna sarà dedicato in modo particolare alle scuole di ogni ordine e grado – anche scuole italiane all’estero o corsi professionali –  cui sarà richiesto (in collaborazione col Ministero dell’Istruzione) di manifestare simbolicamente il proprio amore per il Pianeta con iniziative speciali in tutti i plessi per mostrare come l’attenzione all’ambiente debba costituire un fulcro del discorso educativo e dell’attualissima spending review anche nella riqualificazione degli edifici scolastici.

    M’ILL FACTOR, IL CONTEST PER L’INNO UFFICIALE DI M’ILLUMINO DI MENO
    Gli ascoltatori, oltre ad aderire alla campagna, hanno potuto partecipare al contest per individuare il M’illum-inno di quest’edizione.

    ASCOLTA GLI INNI COMPOSTI DAGLI ASCOLTATORI

    Tra tutti i brani di musicisti amatoriali o professionisti pervenuti alla redazione, Caterpillar ha selezionato tre canzoni candidate come inno di M’illumino 2015. L’inno vincitore sarà proclamato il 26 gennaio.

    PARTECIPA AL SONDAGGIO E SCEGLI IL TUO BRANO PREFERITO

     

    SCOPRI L’AGENDINA VERDE E IL DECALOGO DELLE BUONE ABITUDINI DI M’ILLUMINO DI MENO >

    CONSULTA L’EDIZIONE 2014 >
    CONSULTA L’EDIZIONE 2013 >
    CONSULTA L’EDIZIONE 2012 >
    CONSULTA L’EDIZIONE 2011 >