Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Paola PeregoSi chiama ‘Eroi di tutti i giorni’ il programma di cui Paola Perego sarà conduttrice a partire da venerdì 12 aprile, in prima serata su Rai1.

    Il programma è dedicato a persone comuni che si sono distinte in buone azioni o gesti di grande coraggio. Persone che hanno messo a rischio la propria vita per salvarne delle altre.
    Sono questi gli “eroi di tutti i giorni”, le cui storie verranno raccontate e premiate da numerosi ospiti Vip presenti in studio, tra cui: Annalisa, Simona Molinari, i Nomadi, Ettore Bassi, Martina Colombari e Massimiliano Rosolino.

    Guarda in web streaming venerdì 12 Aprile dalle 21:10>>

    Nel corso della serata saranno proiettate le imprese eroiche dei protagonisti, attraverso filmati in cui sarà ricostruito quanto precedentemente accaduto e vissuto dagli eroi stessi.

    Tra le tante storie, vedremo il ragazzo che ha salvato un amico dall’arresto cardiaco mentre era alla guida dell’auto; un imprenditore che, grazie alle sue denunce, ha dato un importante contributo alla lotta contro l’estorsione; i genitori di un ragazzo scomparso che hanno creato un centro d’accoglienza in memoria del figlio.

    Guarda il promo>>

    Al termine di questa fase dello spettacolo ci sarà l’incontro fra “salvato” e “salvatore”. Ognuno degli eroi protagonisti della serata avrà come premio un proprio desiderio esaudito, desiderio che verrà svelato agli autori della trasmissione da un proprio caro, ovviamente all’insaputa dell’eroe. Sarà una specie di “Notte degli oscar” dedicata a chi ha fatto del bene, il più delle volte all’oscuro di tutti, un modo per il servizio pubblico di premiare questi eroi nascosti, concedendo loro le luci della ribalta televisiva, troppo spesso accese solo per fatti negativi.

    Il programma, tutto italiano, nasce alla collaborazione della Rai con la società Amygdala ed è scritto da Ivano Balduini, Danila Lostumbo, Mario Audino, Fabrizio Berruti, Giorgio Gambino con la regia di Stefano Mignucci.

    Vai alla scheda programma>>

     

  • 6/12/2012 ore 0:00

    SuperQuark racconta la crisi economica

    Commenti 5

    Piero Angela ci invita ad “Uscire dal tunnel” con uno Speciale SuperQuark dedicato alle cause della crisi e alle possibilità di tornare a crescere.
    Questo è l’attualissimo tema della puntata che andrà in onda venerdì 7 dicembre in prima serata su Rai1 (o in diretta web qui).
    Il programma affronterà l’argomento in modo chiaro, e soprattutto creativo.
    In studio, Piero Angela sarà accompagnato da ospiti, animazioni e filmati. E cercherà di spiegarci argomenti così complessi anche con oggetti ed esempi quotidiani: bilance, carriole, bidoni, orologi, mazzi di carte, botole, cunicoli, secchi, mestoli, palloni, un bambino di 11 mesi e… una mucca!
    Lo Speciale vuole capire dove si è inceppata la “macchina Italia” e come farla ripartire per uscire dal tunnel.
    Un’occasione per farsi un’idea delle vere problematiche, dei rischi e anche delle opportunità che si aprono per il nostro paese, aldilà del dibattito politico quotidiano.

    >> Vai nel sito ufficiale di SuperQuark

    >> Rivedi i servizi di SuperQuark del 2012

    >> Rivedi i servizi di SuperQuark del 2011

    >> Rivedi i servizi di SuperQuark del 2010

    >> Rivedi i servizi di SuperQuark del 2009

    >> Rivedi i servizi di SuperQuark del 2008

    >> RaiSCIENZE è anche su TWITTER

  • Istituita nel dicembre 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne si celebra il 25 novembre in ricordo del truce assassinio delle sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. L’Italia, nonostante l’invito internazionale rivolto dalle Nazioni Unite, ha iniziato a ricordare l’evento solo dal 2005. Nel 2007 centomila donne (40 000 secondo la questura) hanno manifestato a Roma “Contro la violenza sulle donne”, senza alcun patrocinio politico. È stata la prima manifestazione su questo argomento che ha ricevuto una forte attenzione mediatica, anche per le contestazioni che si sono verificate a danno di alcuni ministri e di due deputate.

    Rai promuove l’evento dedicando diverse iniziative ai temi della celebrazione. A cominciare dal programma di Bruno Vespa “Porta a porta” che ospitando il ministro Elsa Fornero ha voluto incentrare la puntata del 22 novembre sulle vittime di “femminicidio”.
    >> Rivedi la puntata di “Porta a Porta”

    >> La photogallery della puntata

    E’ il ministro Severino invece a parlare di violenza sulle donne nell’intervista di “Unomattina” del 23 novembre.
    >> Guarda la clip di “Unomattina”

    Domenica su Raiuno appuntamento con una grande regista italiana, Francesca Archibugi, e il suo documentario “Giulia ha picchiato Filippo” con Jasmine Trinca e Riccardo Scamarcio.
    Già presentato in anteprima dalla Commissione Pari Opportunità della Rai il 22 novembre alla presenza del Presidente della Commissione di Vigilanza Rai Sergio Zavoli, dai vertici aziendali Presidente Anna Maria Tarantola e Direttore Generale Luigi Gubitosi, l’opera è una raccolta di testimonianze di donne che hanno subito violenza preceduta da un prologo di fantasia.

    >> Guarda l’intervista alla regista
    >> Segui la diretta di Rauno dalle 15:30 di domenica 25 novembre

  • 17/11/2012 ore 8:00

    Il 55^ Zecchino d’Oro è in arrivo su Rai1

    Commenti 2

    Lo Zecchino d’Oro si affaccia alla sua 55ª edizione e torna su Rai 1 dal 20 al 24 novembre, in diretta dall’Antoniano di Bologna, dal martedì al venerdì alle 17.00, mentre il sabato, puntata finale, l’appuntamento è a partire dalle 17.15.

    La manifestazione tanto amata dai piccoli telespettatori anche quest’anno sarà condotta dal simpatico duo Veronica Maya – Pino Insegno, coppia ormai collaudata dal 2010. Le puntate saranno trasmesse in replica la sera su Rai YoYo, il canale tematico dedicato ai bambini.

    Alla gara partecipano 12 canzoni, 9 italiane e 3 straniere, cantate da 14 piccoli interpreti, di cui 11 provenienti da 9 diverse regioni d’Italia e 3 originari di Argentina, Ecuador e Grecia. I giovanissimi cantanti saranno accompagnati nelle loro esibizioni dai 50 bambini del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna, diretto da Sabrina Simoni.

    Il tema principale di questa edizione è il viaggio intorno al mondo: ogni puntata sarà dedicata ad uno dei cinque continenti ed una giuria – presieduta da un ospite sempre diverso – decreterà la canzone vincitrice di ciascuna puntata.

    – Scopri chi sono i piccoli cantanti >>

    – Scopri in anteprima i testi delle canzoni >>

    Su www.zecchinodoro.rai.it puoi trovare tanti contenuti in esclusiva: le foto dei giovani protagonisti, i video delle canzoni vincitrici di tutte le passate edizioni, una raccolta di divertentissimi cartoni animati. Inoltre, grazie ai preziosi materiali delle teche Rai, potrai rivedere Topo Gigio, il Mago Zurlì e tutta la storia dello Zecchino.


    Il 20 novembre, in concomitanza con l’avvio della trasmissione, si celebra la 23° Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ed è proprio ai diritti dei bambini e delle mamme che è dedicata la nuova campagna di solidarietà “Casa Ninna Mamma – Un tetto per nascere” che Antoniano onlus lancerà durante la prima puntata.

  • 24/5/2012 ore 8:00

    Lineablu

    Commenti 0

    Prende il via sabato 9 giugno, alle 14.00 su Rai1, la nuova edizione di Lineablu, condotta ancora una volta da Donatella Bianchi e Fabrizio Gatta.

    Arrivato alla 19° edizione, il programma esplorerà l’infinito mondo sommerso, rendendo ancor più familiari le coste e le isole più lontane, navigando lungo gli 8.000 chilometri bagnati dal mare della penisola italiana.

    Nelle 28 puntate di questa stagione verranno scoperte località ad oggi inesplorate grazie alle riprese subacquee, cui verrà data grande attenzione.  Si conoscerà più da vicino un mondo affascinante, ricco di magìa e avventure arricchendo l’immenso archivio subacqueo di lineablu.

    La trasmissione ospiterà inoltre,  sin dalla sua prima puntata, uno spazio in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole-Direzione Generale della Pesca, in cui si affronteranno i problemi della pesca professionale e industriale.

    Infine, con il Tg del mare si darà spazio alle news più importanti: curiosità, normative, fatti di cronaca e appuntamenti.

    Vai al sito >>

    Vai alla photogallery >>

    Guarda i video delle passate edizioni >>