Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • postfictionIn occasione della presentazione del palinsesti Rai 2014-2015, sono stati annunciati anche i titoli delle fiction Rai in onda nella prossima stagione televisiva.
    Ampia e varia l’offerta di fiction proposta dalla Rai, destinata in gran parte alla prima serata di Rai1, ma con nuovi e interessanti spazi su Rai2 a Rai3.
    Tra attesi ritorni di serie di successo e grandi novità, la fiction targata Rai comprenderà serie moderne, girate e ambientate nell’Italia contemporanea, aperte alla crossmedialità e ai nuovi linguaggi e appartenenti a vari generi: il poliziesco, la commedia, il fantasy, la fiction storica e civile, il social drama, il costume, la comicità delle sketch comedy e delle serie web.

    I ritorni della prima serata di Rai1: Che Dio ci aiuti 3, dieci nuove scoppiettanti serate in compagnia di Suor Angela (Elena Sofia Ricci); Il Restauratore 2, un ritorno in otto serate per l’originale serie che unisce l’indagine al mistery, protagonista Lando Buzzanca con la new entry Anna Safroncik; La Narcotici – Sfida al cielo con Stefano Dionisi, sei serate per una storia completamente nuova per il team di protagonisti della Narcotici; Questo nostro amore ’70, nuova serie ambientata negli anni Settanta, con protagonisti sempre Neri Marcorè e Anna Valle nei panni di Vittorio e Anna; Braccialetti rossi 2, la fiction rivelazione di quest’anno che torna con una seconda stagione evento in quattro serate dense di novità e colpi di scena e con il cast tutto riconfermato; Un passo dal cielo – Terza serie, in cui Terence Hill torna come guardia forestale in dieci serate; Una grande famiglia – Terza serie, il fortunato family drama con protagonisti i Rengoni, che vede in questa serie l’inaspettato arrivo di un nuovo personaggio (interpretato da Isabella Ferrari) che rischia di mettere nuovamente in pericolo i legami profondi tra i protagonisti; Fuoriclasse – Capitolo terzo, quattro nuove puntate per la professoressa Isa Passamaglia (Luciana Littizzetto) che, oltre alla scuola e alla sua allargata famiglia, deve vedersela anche con l’arrivo, a Torino, di sua sorella, impersonata da Lunetta Savino.

    Tra le nuove serie della stagione della rete ammiraglia spicca Un’altra vita, serie in sei puntate che vede la regista Cinzia TH Torrini dirigere Vanessa Incontrada, in una storia scritta da Ivan Cotroneo, Stefano Bises e Monica Rametta, ambientata nell’isola di Ponza.
    Una pallottola nel cuore, collection di quattro tv movie, vede, invece, il grande ritorno di Gigi Proietti alla fiction nei panni di Bruno, un simpatico cronista di nera alle soglie della pensione.
    Baciato dal sole è la prima fiction con Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh, star del web, e in sei puntate racconta il sogno del successo nel mondo della televisione.
    Catturandi, nuova serie tv in sei puntate con Anita Caprioli, Alessio Boni, Massimo Ghini, racconta la lotta alla mafia dal punto della Squadra Catturandi di Palermo, Squadra d’élite della Polizia addetta all’arresto dei grandi latitanti. Miriam Leone, invece, è la protagonista della serie tv in sei puntate La dama velata, che racconta una storia ambientata all’inizio del Novecento, eppure modernissima.
    Infine, Grand Hotel, serie in sei serate diretta da Luca Ribuoli, narra un’avvincente storia di intrighi e passioni che anima il Grand Hotel, un lussuoso albergo di inizio Novecento situato tra le meravigliose montagne ai confini tra Italia e Austria.

    Numerose anche le miniserie e i tv movie per Rai1: L’Oriana, miniserie in due puntate che racconta la storia appassionante di Oriana Fallaci, interpretata da una delle attrici più amate del piccolo e del grande schermo, Vittoria Puccini; Qualunque cosa succeda, fiction appassionante e di grande valore civile che racconta la storia dell’Avv. Giorgio Ambrosoli interpretato da Pier Francesco Favino; La Bella e la Bestia, un’altra grande miniserie che trasforma l’archetipo di una delle fiabe più note in una fiction per tutta la famiglia, con Alessandro Preziosi nel ruolo del Conte Dalville “la bestia” e l’attrice spagnola Bianca Suarez nel ruolo della bella; La strada dritta, che, in occasione del cinquantenario dell’inaugurazione dell’Autostrada del Sole, racconta la storia degli uomini che fecero l’impresa; Francesco, in cui Liliana Cavani torna alla regia televisiva per raccontare San Francesco, una delle avventure umane e spirituali più affascinanti di sempre; Un mondo nuovo – Altiero Spinelli, il film tv diretto da Alberto Negrin ambientato nel 1941, che racconta l’elaborazione di un’utopia, nei giorni bui del trionfo del nazifascismo, da parte di uno sparuto gruppo di giovani: l’idea di un’Europa libera, in pace e democratica, unita in uno stato federale; Ragion di Stato, una spy-story diretta da Marco Pontecorvo con Luca Argentero; Max e Hèléne, un film tv per la regia di Giacomo Battiato tratto da un romanzo di Simon Wiesenthal, in programma per la Giornata della Memoria; Il sole negli occhi, una nuova esplorazione del mondo dell’infanzia tramite la fiction d’autore di Pupi Avati; Non chiedere perchè con Beppe Fiorello, fiction ispirata a una storia vera, ambientata nella Sarajevo del 1992; Pietro Mennea La freccia del Sud, miniserie in due puntate diretta da Ricky Tognazzi con Michele Riondino, che racconta la vita e le imprese leggendarie di un mito dell’atletica mondiale in un percorso biografico che vuole raccontare la straordinarietà dello sportivo e l’atipicità dell’uomo Mennea.

    Su Rai2 sbarcano due nuove serie: Impazienti, sketch com che racconta le avventure di Alberto (Max Tortora), autista licenziato di fresco, cialtrone romano, e Chicco (Enrico Bertolino), amministratore di condomini, succube del suocero, tipico pignolo milanese, che, in seguito a un incidente, si ritrovano uno accanto al letto dell’altro in ospedale; Zio Gianni, ideata dallo scanzonato e creativo team della serie web di culto The Pills, che racconta in modo scanzonato e originale l’incontro-scontro tra Gianni Coletti, cinquant’anni, senza lavoro, moglie e casa e i suoi nuovi compagni di vita, tre coninquilini di 25 anni più giovani, tre allegri spiantati nella Roma dei giorni nostri.

    Rai3, oltre a confermare Un posto al sole, propone una novità: Il candidato, una serie satirica che racconta l’esilarante corsa alla guida del Paese di Piero Zucca, interpretato da Filippo Timi, un uomo modesto, ingenuo e senza alcuna esperienza politica.

    Leggi tutte le novità del palinsesto Rai 2014-2015>>

    Vai al sito di Rai Fiction>>

  • socialtv_medico336Quest’anno “Un medico in famiglia” è più social che mai: con la “Social Tv” puoi guardare la diretta streaming e commentare le puntate in esclusiva insieme agli attori protagonisti della serie.

    Partecipa scaricando sul tuo smartphone o tablet l’app Rai.tv, gratuita e disponibile per iOS e Android , ed entrando poi nella sezione “Social Tv” .

    E se vuoi commentare dal tuo PC potrai accedere dal sito unmedicoinfamiglia.rai.it oppure da Rai.tv.

    Ospite della SocialTv di domenica 23 marzo, sarà la “new entry” Valentina Corti (Sara Levi), che sarà connessa a partire dalle 21:30.

    valentina-corti


  • Con il concorso RAINVENTARAI, Rai Fiction intende aprire le porte alla creatività dei giovani talenti – scrittori, sceneggiatori, registi e filmaker – offrendo loro l’opportunità di inventare e produrre una serie web, cimentandosi  con i preziosi materiali delle Teche Rai per sperimentare, attraverso l’uso delle tecnologie digitali, la creazione di un nuovo racconto seriale.

    Partendo da una library del repertorio RaiTeche selezionata e suddivisa nei generi fiction, intrattenimento, eventi storici, i partecipanti potranno inventare la loro serie web lavorando attraverso la fusione dei materiali di archivio con quelli nuovi che verranno prodotti, dando vita ad un inedito racconto. Una stimolante commistione tra vecchio e nuovo per realizzare una fiction seriale pensata per il web.

    I progetti migliori verranno premiati e avranno la possibilità di realizzare un episodio pilota di presentazione e potranno accedere al laboratorio di sviluppo  del Premio Solinas. Il vincitore inoltre avrà la possibilità di realizzare, con il supporto della Rai , la sua serie web in 5 puntate da 8 minuti.

    rainventarai

    SVOLGIMENTO DEL CONCORSO

    Prima fase: Partendo dal materiale di repertorio online (che sarà  visibile sul sito  www.rainventa.rai.it dal 26/02/2014 e che dovrà essere utilizzato nella misura di un minimo di 2’ ad un massimo di 4’ per puntata da 8) i partecipanti dovranno inviare tramite il sito i loro Progetti (articolati in una sceneggiatura per la puntata Pilota più una presentazione del progetto seriale e 4 soggetti per episodi da 8’) tenendo conto dell’intreccio del materiale di repertorio con il nuovo entro il 23 aprile 2014. I progetti saranno valutati da un comitato di esperti scelti dalla Direzione Raifiction, Raiteche, Rainet, che selezionerà, entro il 15 maggio 2014, i 10 Progetti finalisti, che vinceranno un premio di 1.500 euro ciascuno e avranno diritto di accesso alla fase successiva del Concorso.

    Seconda fase:  I 10 finalisti avranno la possibilità di effettuare il download del repertorio da utilizzare per realizzare un breve Pilota della durata minima di 2’ e massima di  3’, di cui un minimo di 30’’ ed un massimo di 1’30’’ di materiale di repertorio. Il Pilota dovrà essere caricato sul sito entro il 20 giugno 2014.

    Terza fase: I 10 Piloti inviati saranno visibili on line sul sito dedicato al concorso (www.rainventa.rai.it). I videoclip saranno valutati da una giuria popolare che voterà direttamente sul sito fino al 15 luglio 2014 e il più votato dalla giuria popolare, passerà di diritto tra i cinque progetti finalisti. I restanti 4 progetti saranno selezionati da una giuria di esperti.

    Quarta fase: I 5 piloti finalisti saranno seguiti nel Percorso di Sviluppo da professionisti selezionati dal Premio Solinas (registi, montatori, sceneggiatori ed esperti di effetti speciali e digitali) e da un comitato scientifico composto da membri interni Rai (appartenenti alle Direzioni Raifiction, Rainet e Raiteche), che affiancheranno gli Autori nella stesura delle altre 4 Sceneggiature e nella messa a punto del Progetto seriale.

    Quinta fase: La Giuria del Concorso  proclamerà il progetto vincitore, scelto tra i cinque finalisti, entro il 30 novembre 2014. Il Vincitore avrà diritto ad un premio in denaro, pari ad euro  3.500,00 ed a realizzare presso un Centro di Produzione della Rai l’intera serie web in 5 puntate da 8’ ciascuna, con un budget complessivo di 25.000,00 euro.

  • BR_blogDomenica 26 gennaio in prima serata su Rai1 parte “Braccialetti rossi“, la serie tv in 6 puntate diretta da Giacomo Campiotti e prodotta da Palomar e Rai Fiction.

    La serie, che si avvale del sostegno di Apulia Film Commission, è la riproposizione della serie catalana campione di ascolti POLSERES VERMELLES creata da Albert Espinosa e Pau Freixas e prodotta da Filmax Entertainment per TV 3 Televisio de Catalunya, i cui i diritti di remake per gli Stati Uniti sono stati acquistati da Steven Spielberg.

    Guarda le clip in anteprima della serie tv>>

    Braccialetti rossi“, girata in Puglia, è una storia di amicizia, valori e vita, una favola moderna sulla forza della condivisione, che ha per protagonisti sei ragazzi che il destino fa incontrare all’interno di un ospedale e che formano un gruppo: ragazzi che ridono, giocano, piangono e si emozionano, come solo i giovani sanno fare.

    LEO (Carmine Buschini) è il Leader, forte, coraggioso, sempre pronto a dare sostegno agli altri. Ma anche sensibile, delicato, sotto la sua scorza di duro.
    VALE (Brando Pacitto) è il Vice-Leader, più riflessivo e calmo, più attento alle piccole cose, alle sfumature, ai bisogni anche inespressi degli altri.
    CRIS (Aurora Ruffino) è la Ragazza, in ogni gruppo di amici ce n’è almeno una, e lei – che è confusa e in cerca di se stessa – grazie agli altri troverà il coraggio per reagire, e alla fine lasciarsi andare e innamorarsi.
    DAVIDE (Mirko Trovato), il Bello, è il meno affascinato dal gruppo che si sta formando: non vede l’ora di andarsene da lì, è sfrontato, aggressivo, ma i cambiamenti sono vicini e le prove che lo attendono lo faranno maturare.
    TONI (Pio Luigi Piscicelli), il Furbo, è quello che tiene tutti su di morale anche nei momenti più difficili. E’ un ragazzo speciale e gli altri ben presto se ne accorgeranno.
    ROCCO (Lorenzo Guidi) è l’Imprescindibile, così fondamentale che senza di lui il gruppo smetterebbe di esistere, e presto scopriremo il perché. Tutti loro troveranno nel gruppo dei veri amici, come non ne hanno mai avuti.

    Guarda l’intervista ai sei ragazzi protagonisti>>

    BR_blog2

    Questi sono i BRACCIALETTI ROSSI: con la loro intelligenza, fantasia e ironia, con il loro amore per la vita ci faranno entrare in un mondo reale e favoloso, duro, avventuroso, e commovente – proprio come è la vita.

    L’amicizia, la volontà di sopravvivere, il coraggio e la voglia di superare se stessi sono alcuni dei temi di questa serie che unisce il grande romanzo di formazione, la commedia agrodolce del quotidiano e le fresche venature del “teen drama”.

    La ricca colonna sonora della serie si compone di 9 canzoni inedite firmate da Niccolò Agliardi, anche supervisore dei brani editi della fiction, che si alternano a 5 successi già noti al grande pubblico di artisti italiani del calibro di Laura Pausini, Tiziano Ferro, Emma Marrone, Vasco Rossi, Emis Killa.
    I 9 brani sono nati sul set e devono la loro unicità emotiva e musicale al forte legame creatosi tra i testi delle canzoni, i giovani attori e le storie raccontate.
    Le musiche originali di commento sono di Stefano Lentini.

    Il video ufficiale della colonna sonora proposta da Niccolò Agliardi & The Hills>>

    Nel cast troviamo tra gli altri: Laura Chiatti, Michela Cescon, Carlotta Natoli, Giampaolo Morelli, Giorgio Colangeli, Ignazio Oliva, Simonetta Solder, Federica De Cola, Andrea Tidona, Vittorio Viviani, Lele Vannoli, Carmelo Galati, Niccolò Senni, Francesca Valtorta.

    Guarda l’intervista al regista e al cast>>

    Scopri il sito di BRACCIALETTI ROSSI>>

  • solinas_blogIl 27 settembre, a Roma, in occasione del Roma Web Fest, è stato presentato da Premio Solinas in collaborazione con Rai FictionLa bottega delle web series“, un concorso/laboratorio per autori di web series. Il percorso intende selezionare, sviluppare, realizzare e distribuire sul web e in TV progetti destinati ai nuovi formati di racconto seriale.

    Eleonora Andreatta – Direttore di Rai Fiction – e Annamaria Granatello – Direttore del Premio Solinas – hanno illustrato il progetto.

    La prima edizione del Premio è dedicata a progetti di serie per il web di genere commedia, composti da almeno 5 episodi da 7 minuti ciascuno.

    Autori e registi sono invitati a inviare i loro progetti entro il prossimo 26 novembre. Una giuria di esperti selezionerà 3 progetti, che oltre a un riconoscimento in denaro, potranno partecipare al Laboratorio di sviluppo, a cura del Premio Solinas.
    Al termine del percorso, Rai Fiction selezionerà il progetto vincitore e ne finanzierà la produzione, per destinarlo poi a una distribuzione sul web e sulle reti Rai.

    “Lo sviluppo delle web-series è un’area di grande interesse per la Rai. – ha dichiarato Tinny Andreatta – Quest’anno Rai Fiction ha partecipato alla produzione di 3 serie web e intende proseguire nel settore. Questo concorso, indetto in collaborazione con un Premio consolidato e prestigioso come il Solinas, è l’inizio di un progetto per far venire alloscoperto nuovi talenti”.

    “Il Premio Solinas è da sempre un creatore di opportunità per i talenti e si impegna a sostenerli fino alla realizzazione dei propri progetti – racconta Annamaria Granatello – Questo concorso/laboratorio nasce con Rai Fiction per esplorare e sperimentare la narrazione dei nuovi formati che la creatività spontanea degli autori del web propone. Capiremo insieme agli autori il percorso da seguire e speriamo che questa esperienza produca qualcosa di innovativo che possa rappresentare un nuovo inizio.”

    Scarica il bando>>