Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 11/5/2016 ore 11:21

    Rai al XXIX Salone del libro di Torino

    Commenti 0

    salonelibro_postLa Rai torna al Salone del Libro di Torino. Lo fa come media partner della XXIX edizione, raccontandone i cinque giorni attraverso numerosi programmi radio e tv, sul web e nel proprio stand al Padiglione 3 del Lingotto: 800 metri quadrati che diventano il palcoscenico sul quale incontrare gli autori di Rai Eri e seguire le trasmissioni delle diverse reti radiotelevisive.

    E la Rai, per la prima volta, dedica al Salone del Libro anche una “enciclopedia” audiovisiva sul web: una pagina del portale Rai.tv che raccoglierà tutti i programmi in onda dal 12 al 16 maggio.
    >> Rivedi i programmi del Salone del libro

    Sempre sul web l’iniziativa di Teche Rai con un gioco letterario. “Il “gioco” è pretesto per un viaggio, un assaggio del grande patrimonio nei “volti delle parole” ovvero nelle testimonianze Rai della presenza di grandi poeti e scrittori.
    Documenti unici e spesso inediti, realizzati con vivacità, ironia e profondità, che restituiscono l’importanza di uno dei più importanti beni comuni del nostro Paese, la letteratura.”
    >> Scrittori e poeti del ‘900

    Il Salone del Libro viene “festeggiato” anche in musica con il concerto inaugurale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in diretta dall’Auditorium “A. Toscanini” di Torino mercoledì 11 maggio alle 20.50 su Rai5, Radio3, in Eurovisione ed Euroradio. Sul podio l’americano James Conlon, prossimo Direttore principale dell’Orchestra Rai, che propone la Suite sinfonica dall’opera Lady Macbeth del Distretto di Mtsensk di Dmitrij Šostakovič e la Sinfonia in si minore D 759 di Franz Schubert, detta Incompiuta. In omaggio ai quattrocento anni della morte di Shakespeare, inoltre, l’attore Massimo Popolizio interpreta alcuni brani tratti dalle opere del Bardo.

    Dalla musica ai libri, con gli autori di Rai Eri che si raccontano al pubblico: Giovanni Allevi, Mattia Briga, Fede e Tinto, Giancarlo De Cataldo, Osvaldo Bevilacqua, Alberto Angela, Duilio Giammaria, Roberto Giacobbo e Alessandro Musto, vincitore della quarta edizione del Premio Letterario “La Giara”, promosso dalla Rai.

    >> Scopri il programma e incontra gli autori di Rai Eri

    Per quanto riguarda i programmi, oltre ai servizi di “Unomattina” su Rai1, torna il “Pane Quotidiano” di Rai3, in diretta alle 12.45 giovedì 12, venerdì 13 e lunedì 16 maggio. Concita De Gregorio intervista alcuni degli ospiti più importanti del Salone: da Shirin Ebadi a Natalia Aspesi, da Amitav Gosh a Ben Jelloun, da Adonis a Enzo Bianchi.

    Le “voci” del Salone, inoltre, sono anche alla Radio: da “Caterpillar”, “Decanter”, “Pascal”, “Programmone” su Radio2 ad “Alza il Volume” e “Fahrenheit” su Radio3. E non manca, infine, l’impegno di Rai Cultura che racconta il Salone del Libro sui propri portali web e, in tv, con gli incontri di Maurizio Ferraris e il suo “Lo Stato dell’Arte” – in onda giovedì 12 e venerdì 13 maggio in seconda serata su Rai5 – e con lo Speciale “Memo” sul Salone del Libro, sempre su Rai5 domenica 15 maggio alle 22.05.

    >> Segui le inizitive di Rai Cultura

  • prixitalia336Dal 19 al 24 settembre a Torino spettacoli, eventi, incontri e un concorso per decretare i progetti e le opere più creative ed innovative di tv, radio e web: un ricco calendario di appuntamenti quello della  67 edizione del Prix Italia, il concorso internazionale per la radio, la televisione e il web.

    Ad aprire una kermesse che si annuncia da record per il numero delle opere in concorso, 348 contro le 230 dell’edizione 2014, di cui 89 per la radio, 98 per la tv, 54 per il web, 74 golden awards e 33 premi speciali, sarà una giornata, quella di sabato, dedicata a raccontare l’arte, le arti, le musiche ma anche a proporre nuove prospettive per i servizi pubblici radiotelevisivi europei.

    Per le anteprime, invece, si comincia sabato, in serata, con ‘Lehman Trilogy’, l’ultimo spettacolo firmato da Luca Ronconi presentato da Rai Cultura.

    Monica Maggioni, Presidente della Rai

    Monica Maggioni, Presidente della Rai

    L’attualità irromperà martedì 22 settembre in uno degli appuntamenti più significativi della 67esima edizione quando la presidente della Rai, Monica Maggioni introdurrà un confronto sul fenomeno migratorio a cui parteciperanno, tra gli altri, il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, il segretario generale della cei, monsignor Nunzio Galantino e la presidente della Camera, Laura Boldrini a cui saranno affidate le conclusioni.

    Segretario generale del Prix Italia

    Segretario generale del Prix Italia

    “Alla gente oggi non basta vedere la foto di un bimbo siriano morto sulla spiaggia mentre cercava una vita nuova, o di un ostaggio decapitato – ha aggiunto Morawski, presidente le Prix -. Vuol capire cosa significhi tutto questo e cosa si può fare per cercare soluzioni”. Novità dell’ultima ora, infine, l’assemblea annuale dell’Ebu, l’European Broadcasting Union: nell’ambito del Prix, il 23 settembre i vertici delle emittenti pubbliche europee – è stato annunciato oggi – si confrontano sul futuro della tv pubblica.
    >> Vai al sito del Prix Italia 67
    >> Leggi il programma della 67a edizione   

  • 7/7/2015 ore 14:51

    Le novità del palinsesto Rai 2015-2016

    Commenti 6

    rai_336Da settembre sulle reti Rai tanti appuntamenti tra grandi conferme e eventi speciali: un’offerta sempre più ampia che spazia tra format e generi diversi e si articola nella generosa programmazione delle reti Rai.

    Premium ha da poco riproposto la serata evento “Valore alle idee” in cui sono stati presentati i futuri palinsesti Rai.

    >> Rivedi la serata su Rai.tv

    Vediamo canale per canale le principali proposte delle tre reti generaliste.

    Rai1
    Iniziamo con Rai1 che a settembre in diretta dal teatro Romano di Fiesole propone una prima serata live con amici d’eccezione per “Il Volo”, il trio reduce da grandi successi in Italia e all’estero. Il mese successivo va in onda lo show televisivo live in due serate tratto dall’attesissimo tour dell’inedita coppia canora: Baglioni & Morandi.
    Tre grandi appuntamenti caratterizzano il palinsesto di novembre: Dario Fo e Paola Cortellesi in una serata tratta da un testo originale del Premio Nobel; ritrovermo la comica romana in coppia – ad aprile – con Laura Pausini in un loro show di tre serate; una serata inedita con Tiziano Ferro, uno dei più grandi artisti della musica pop italiana e per la prima volta in diretta la selezione delle Nuove proposte del Festival di Sanremo. Per Natale due serate evento “sotto l’albero” con il nuovo repertorio del grande comico toscano: Giorgio Panariello.
    Confermati i grandi show della rete: “Tale e quale”, “Ballando con le stelle”, “I migliori anni”, “Sogno e son desto”, “Ti lascio una canzone”, a questi si uniscono alcuni nuovi programmi: l’emotaiment “Il dono” con Perego&Liorni, una nuova edizione di “Domenica in” con Paola Perego e Salvo Sottile guidati da un autore d’eccellenza come Maurizio Costanzo.
    Le fiction
    Un appunto a parte meritano le fiction fiore all’occhiello della rete ammiraglia. Ecco un elenco con le più significative: “Il giovane Montalbano 2″, “Braccialetti rossi 3″, “Don Matteo 10″, “Provaci ancora Prof. 6″ e le nuove produzioni: “Come fai sbagli”, “La storia di Lea”, “Tutto può succede”, “Baciato dal sole”, “È arrivata la felicità” e “Questo è il mio paese”.

    Rai2
    La nuova edizione de “Quelli che il calcio” vedrà l’arrivo della Gialappa’s, mentre dal 21 settembre J-AX presenta un programma tutto suo: “Sorci verdi”. Appuntamenti con la grande musica di Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli e un omaggio a Luciano Pavarotti. Sempre a settembre riprende “Pechino Express” e “Made in sud”, mentre ad ottobre torna “Il grande pasticcere” e il mese dopo un nuovo reality ambientato in montagna condotto da Caterina Balivo: “Monte Bianco”. Come ormai da diversi anni Rai2 resta un punto di riferimento per la grande serialità americana con titoli come “Criminal minds”, “Under the Dome”, “Body of proof” e tanti altri.

    Rai3
    Le novità del canale sono la riproposizione del leggendario programma di Mike Bongiorno “Rischiatutto” previsto nel 2016 con la coduzione di Fabio Fazio, un programma di Beppe Severgnini in cui il giornalista mette a confronto il sistema Italia con altri paesi, “L’erba dei vicini”, “Indovina chi mi sposo” dedicato ai matrimoni interrazziali, “Hot in the box” con Fabio Volo alle prese con viaggi in terre lontane, la fiction “Non uccidere” che affronta le tematica delle violenze in famiglia, un programma firmato Ivan Cotroneo sui “mammi”, un ciclo di quattro puntate sulla RCA la casa discografica che ha segnato la storia della musica leggera italiana e il viaggio lungo lo stivale della scrittrice Simonetta Hornby con il figlio disabile.

  • pinodaniele336Pino Daniele è morto nella notte.  Il cantautore napoletano era tornato in tour a dicembre con il live ‘Nero a metà’, andato in onda il 30 dicembre in seconda serata su Rai1.

    >> Rivedi la puntata di “Canzone: Pino Daniele in nero a metà”

    Era stato poi la Special Guest dell’ultimo capodanno di Rai1 nel programma “L’anno che verrà”.

    >>Rivedi su Rai Replay “L’anno che verrà”

    Pino Daniele era nato a Napoli il 19 marzo del 1955. Artista raffinato, eccellente chitarrista, Daniele ha accompagnato gli anni più belli dei quarantenni e cinquantenni di oggi avvicinandoli alla bellezza di Napoli e alla musica blues e jazz mescolando sonorità popolari e componendo musiche per molti film come quelli del suo grande amico Massimo Troisi. Ha inoltre firmato testi portati al successo da altri grandi interpreti della musica italiana.

    La programmazione Rai in memoria dell’artista scomparso:

    LA PROGRAMMAZIONE RAI

    Rai1
    In particolare, alle 14.40, la “Vita in diretta” dedicherà alla scomparsa di Pino Daniele un’anteprima che introdurrà, alle 14.50, la replica del programma “Canzone: Pino Daniele – Nero a Metà”, trasmessa su Rai 1 il 30 dicembre scorso. All’artista napoletano sarà dedicata anche la puntata di “Sottovoce”, in onda all’1.45.

    Rai3
    Questa sera, Pino Daniele verrà ricordato su Rai3 alle 20.00 in una puntata di “Blob” interamente a lui dedicata; alle 20.15 in un’intervista di Fabio Fazio tratta da una puntata di “Che tempo che fa” del 2007.

    Radio
    Puntata speciale di “Fase 2″ questa sera alle 23.00 sul canale WR8

    >> Guarda lo speciale di Radio Rai dedicato a Pino Daniele

    Rai.tv
    Uno speciale con video e immagini dell’artista

    >> Vai allo speciale di Rai.tv

  • 31/3/2014 ore 0:39

    Successo della Rai ai Promax Awards

    Commenti 0

    PromaxBDA-RaiPrimo grande successo della Rai al PromaxBDA Europe Award, il più importante riconoscimento per i migliori lavori di promozione televisiva, marketing e design delle media companies europee.

    – L’elenco dei vincitori >>

    PromaxBDA (Promotion Marketing and Design Awards) è un’associazione internazionale che riunisce oltre 10.000 membri che operano in più di 65 paesi nel campo del marketing dei prodotti televisivi e dei contenuti video su tutte le piattaforme.

    Nel corso della cerimonia di premiazione, che si è tenuta a Londra lo scorso 25 marzo, la Rai Radiotelevisione italiana, che aveva ottenuto 8 nominations nelle varie categorie, ha portato a casa cinque importanti riconoscimenti: due ori e tre argenti.

    Ad ottenere l’oro sono stati, rispettivamente nella categoria eventi speciali e campagne istituzionali e sociali, lo spot sul Festival del cinema di Roma e quello della Giornata Mondiale dell’Infanzia.

    A guadagnare l’argento sono stati invece lo spot di riposizionamento Rai5 nella categoria eventi speciali, quello per la campagna “Puliamo il mondo” nella categoria campagne istituzionali e sociali e infine, nella categoria migliore animazione, lo spot per la campagna immagine e posizionamento di Radio2.

    Riconoscimenti importanti, che premiano la creatività interna: tutti gli spot sono stati infatti realizzati da un team di producer, registi, montatori e tecnici guidati da Pierluigi Colantoni all’interno della Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione affidata a Costanza Esclapon. Un successo che porta la Radiotelevisione italiana di Stato ad occupare una posizione centrale e di crescente rilievo nel panorama europeo della promozione dei prodotti tv.