Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 6/11/2012 ore 0:05

    Un passo dal cielo 2 con la Social Tv

    Commenti 0

    Nel sito www.unpassodalcielo.rai.it e su tablet tramite attraverso l’app Rai.tv avrai la possibilità accedere alla Social Tv e commentare in diretta la 5^ puntata di “Un passo dal cielo” insieme ad Alice Bellagamba e Claudia Gaffuri due attrici protagoniste della serie, potrai esprimere il tuo gradimento e usufruire di contenuti speciali ed esclusivi relativi alla fiction in onda e potrai partecipare ai sondaggi in diretta dalle 21:10.

    In collegamento ci sarà anche un esperto del WWF, Fabrizio Bulgarini, che commenterà e approfondirà le tematiche ambientali legate alla puntata in onda e potrà condividere curiosità e notizie particolari relative ai luoghi e alle specie animali che vivono nelle splendide valli dell’Alto Adige.

    Durante la diretta, sul sito www.unpassodalcielo.rai.it sarà possibile fare il check-in online e utilizzare l’applicazione Rai.tv Social direttamente sul web.

    In alternativa, se preferisci interagire tramite tablet, scarica l’applicazione Rai.tv disponibile su iOS e Android e collegati alla sezione “Social Tv”.

    Partecipa dalle 21:10!

    Scarica l’applicazione Rai.tv per tablet e fai check-in

    Applicazione Rai.tv su tablet iOs

    Applicazione Raitv su tablet Android

  • Le note degli angeliMercoledi’ 18 luglio alle 21.20 su Rai1, in diretta da Pompei “Le Note degli Angeli“. Uno spettacolo televisivo dedicato ai grandi valori della Pace e della Carità, trasmesso dal Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei, da sempre simbolo e luogo universale di Pace e Carità.

    All’evento è abbinata  una raccolta fondi “Madonna Del Rosario di Pompei” per la realizzazione di “Un Progetto di edilizia Sociale in Africa – per sostenere le opere del Santuario”. Attraverso il numero solidale 45508 si potranno donare 2 euro con un sms o con una chiamata da telefono fisso.

    La serata condotta da Massimo Giletti con la partecipazione di Serena Rossi, affronterà diversi temi legati agli angeli – ossia a quelle persone che mettono la loro vita a disposizione degli altri, soprattutto di coloro che sono in difficoltà, emarginati per guerre o razzismo – e saranno tante le note che accompagneranno i racconti della serata.

    Tra gli artisti ospiti: Emanuele Filiberto Di Savoia, Massimo Ranieri, Marco Carta, Divas, Roberto Vecchioni, Fabio Concato, Michele Placido, Orietta Berti, Enzo Palumbo ed il Coro di Bambini Africani RITHME E SONS D’AFRIQUE che proporrà “L’Ave Maria” con l’arrangiamento delle percussioni tribali.

    Michele Placido leggerà tre commoventi passi tratti dagli scritti di Bartolo Longo e uno dalla “Divina Commedia” di Dante, mentre Padre Marciano Morra, rettore del Santuario di Pompei, racconterà la storia del “dono” di Padre Pio alla Madonna di Pompei, di cui era devoto.

    Le coreografie sono affidate al Maestro Angelo Parisi, che dirige il Corpo di ballo “Percorsi nel Caos”. Sul palco, l’Orchestra “I Suoni del Sud” diretta dal Maestro Alterisio Paoletti.

    Il programma è prodotto in collaborazione con “Myriam Entertainment SRL” di Roma, “Le Note degli Angeli” è firmato da Enzo Palumbo e Annamaria De Nittis, la regia è di Giovanni Caccamo

    Vai alla scheda programma >>

    Segui la diretta streaming >>

  • 13/7/2012 ore 15:59

    Da Sorrento, Una notte per caruso

    Commenti 0

    Una notte per CarusoDa Marina Grande di Sorrento Una notte per Caruso torna sabato 14 luglio alle 21.20 su Rai1, per la regia di Roberto Croce. Un racconto di parole, musica e danza per uno spettacolo, un progetto di Vittoria Cappelli, che celebra la canzone italiana nel mondo e tre delle sue voci: Enrico Caruso, Carlo Buti e Lucio Dalla. Tre artisti che hanno conquistato le platee internazionali con la loro musica e che hanno avuto un forte legame artistico con la città di Sorrento. A ricevere dalle mani di Franco Migliacci il Premio Caruso 2012 Tony Renis, straordinario autore ed esecutore di Quando Quando Quando.

    Chiedo ai titolari di strutture ricettive, imprese turistiche e negozi, di offrire a turisti l’opportunità di potere assistere ad una serata di grande spettacolo, con artisti internazionali – spiega Giuseppe Cuomo, sindaco di Sorrento – Un evento che celebra la canzone italiana nel mondo e tre delle sue grande voci: Enrico Caruso, Carlo Buti e Lucio Dalla. Ovviamente l’invito è rivolto anche ai nostri concittadini e a tutti gli italiani, dal momento che il Premio Caruso veicola a livello internazionale l’immagine di Sorrento e del nostro Paese“.

    Paola Saluzzi e Luca WardLa conduzione dell’evento è affidata a Paola Saluzzi e Luca Ward, e sul palcoscenico, costruito sul mare di Sorrento con un impianto multimediale ideato dallo scenografo Marco Calzavara che farà da sfondo, si alterneranno artisti come Samuele Bersani, gli Stadio, Noa, Pierdavide Carone e tanti altri ospiti. Attesa per gli inediti duetti tra Fiorella Mannoia e Tosca e Gaetano Curreri e Gianluca Terranova, che rispettivamente proporranno “Anna e Marco” e “Caruso” in due omaggi a Lucio Dalla.

    La direzione musicale e gli arrangiamenti sono affidati al maestro Vince Tempera che guiderà per l’occasione l’Orchestra Universale Italiana. I quadri coreografici originali del programma sono ideati e realizzati dal coreografo italo-africano Mvula Sungani. A interpretarli, l’elegante e rigorosa prima ballerina internazionale Emanuela Bianchini accompagnata da Emanuele Pironti, dalla straordinaria coppia di ballerini di tango formata da Claudio e Armanda Di Stazio e dagli artisti della Compagnia Mvula Sungani. I costumi dei balletti e di tutti i momenti di spettacolo sono realizzati da Giuseppe Tramontano.


    Vai al sito >>

    Segui la diretta in streaming >>

  • 4/7/2012 ore 16:04

    Torna la nuova edizione di Superquark

    Commenti 0

    SuperquarkDa giovedì 5 luglio, in prima serata su Rai1, torna la nuova edizione di ‘Superquark’, il più popolare magazine televisivo di scienza, natura e tecnologia, ideato e condotto da Piero Angela. ‘Per la nostra rete – ha detto il vice direttore di Rai1 Ludovico Di Meo i programmi di Piero Angela sono garanzia di successo, qualità e cultura ma certamente anche di ascolti. Nella passata stagione sono state vinte 11 puntate su 12, con uno share superiore al 20%’.

    Per noi – gli fa eco Piero Angelaè una grossa soddisfazione: in nessun altro paese europeo un programma di scienza va in prima serata su una rete ammiraglia e vince nella gara degli ascolti’.

    La trasmissione, nata nel settembre 1995, è l’evoluzione dell’apprezzata trasmissione Quark, sempre ideata e condotta dallo stesso Piero Angela. Pur con numerose innovazioni, il programma, ha mantenuto negli anni la stessa struttura.

    La prima puntata di Superquark, in onda giovedì 5 alle 21.20 su RaiUno, si apre con un magnifico documentario della serie BBC Frozen Planet, Il pianeta di ghiaccio, che ci porterà ai confini della Terra, nell’Artico e nel continente Antartico, le due distese più vaste e sconosciute del nostro pianeta.

    Dopo il documentario, il servizio di apertura esaminerà in modo scientifico il fenomeno dei terremoti, con modelli in studio che spiegheranno cosa succede in profondità. E mostrerà una tecnica di ricostruzione completamente nuova. Ma spiegherà anche come la scala Richter non dia assolutamente l’idea della diversa gravità dei sismi. In studio la sismologa storica Emanuela Guidoboni.

    Poi, 2 straordinari documentari della serie di Nicolas Hulot Ushuaia: Mondi di cristallo e Islanda la terra dei vulcani, nonché alcuni insoliti documentari sul mondo animale. Molti i servizi da tutto il mondo degli autori e registi di SuperQuark: dall’ acqua nel deserto di Las Vegas alle serre dei fiori di Rotterdam, dal nuovo colosso dell’economia mondiale, il Brasile, alla scuola simbolo di eccellenza nel mondo: Oxford.

    Inoltre tre nuove rubriche: “Le leve della crescita”, ovvero quali sono davvero i motori dello sviluppo di un Paese; “100 anni fa” per ricordare il punto da cui siamo partiti; “Scienza & Società in cifre”, per schematizzare in dati statistici la riflessione sui rapporti fra i cittadini e la scienza.

    Immancabile l’appuntamento con le rubriche di approfondimento: il Prof. Barbero per il “Dietro le quinte della Storia” racconterà i retroscena o addirittura l’infondatezza di alcuni luoghi comuni storici, come il “giudizio di dio” o lo “ius primae noctis”.

    Il Prof. Mainardi illustrerà, con filmati, casi curiosi del comportamento animale; mentre, in studio con Piero Angela, non mancherà il fisico Paco Lanciano con i suoi esperimenti.

    Per la rubrica di “Scienza in Cucina” la dr.ssa Bernardi continuerà nella sua utile e divertente panoramica sui falsi miti dell’alimentazione.

    Vai al sito >>

    Multimedia >>

    Le edizioni passate >>

  • 24/6/2012 ore 6:00

    Concerto per l’Emilia

    Commenti 0

    Guarda in streaming il Concerto per l’Emilia, Rai1, 25 giugno alle 21.20 >>

    Dalle 19.00 a mezzanotte, in diretta live sul canale Roxy Bar Tv della piattaforma televisiva di Streamit, il BACKSTAGE del concerto di beneficenza per l’Emilia

    Il 25 giugno allo stadio dall’Ara di Bologna molti artisti emiliano-romagnoli, entreranno in campo per la solidarietà alle popolazioni terremotate portando con le loro canzoni un messaggio di speranza e un contributo concreto per la ricrescita e il ritorno alla normalità delle zone colpite, e con loro la Regione Emilia-Romagna, promotore dell’evento, il comune di Bologna, Rai, agenzie, enti e radio.

    L’iniziativa è partita da Beppe Carletti, tastierista e anima dei Nomadi, il gruppo musicale nato nel Reggiano negli Anni 60. Un concerto a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna. Piano piano quell’idea ha preso corpo e sostanza fino a diventare «Concerto per l’Emilia», ripreso in prima serata da Raiuno con la conduzione di Fabrizio Frizzi.

    «Ho cominciato a chiamare i miei colleghi» dice Carletti. «Ho sparso la voce, tanti altri mi hanno telefonato, è stato un coro di sì». «Voglio esserci anch’io!» hanno detto in tantissimi.

    Il Concerto per l’Emilia vedrà dunque la partecipazione di Francesco Guccini, Ligabue, Laura Pausini, Zucchero, i Nomadi, Cesare Cremonini, Gianni Morandi, Caterina Caselli, Nek, gli Stadio, Paolo Belli, Samuele Bersani, Luca Carboni, Andrea Mingardi, i Modena City Ramblers, Andrea Griminelli che si alterneranno con inedite esibizioni dal vivo sul palco dello Stadio Dall’Ara.

    A rappresentare il popolo emiliano, inoltre, non mancherà Raffaella Carrà, una delle artiste più note e importanti del panorama televisivo italiano.

    Grande assente il modenese Vasco Rossi, che sulla sua pagina di Facebook ha scritto: «Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza, non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso». Ma è sicuro che, seppure in silenzio come ha sempre fatto, il Blasco avrà dato il suo aiuto.

    Il costo del biglietto per il concerto è di 30 euro e si può acquistare attraverso i consueti circui­ti (Ticketone, Booking Show e Charta Viva Ticket) e in molti uffici postali. Il primo lo ha acquistato Vasco Errani, il presidente della Regione. «L’obiettivo» continua Carletti «è raccogliere almeno 800.000 euro». «E anche i soldi dei diritti Siae» aggiunge Samuele Bersani «andranno tutti ai terremotati». E ci sarà un concerto bis il 15 settembre al Campovolo di Reggio Emilia, magari aperto anche agli artisti «non emiliani».

    La regia è di Sergio Colabona, la scenografia di Marco Calzavara.

    Vai al sito >>