Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 4/8/2016 ore 18:19

    Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

    Commenti 0

    rio-4Le offerte tv, radio, web, mobile

    Rai – Radio Televisione Italiana, è Official Broadcaster dei Giochi Olimpici Rio 2016. La 31^ edizione del più importante evento sportivo del pianeta, sarà raccontata al pubblico attraverso un’offerta multipiattaforma senza precedenti.

    Dal 5 al 21 agosto, il servizio pubblico dedica ai sui palinsesti ben 5.000 ore di programmazione, fruibili attraverso tre canali tv full-time dedicati (anche in HD), smart tv, radio e i dispositivi mobile.

    Rai 2 è la rete olimpica ufficiale: una finestra sempre aperta sul meglio di Rio 2016. Il canale propone tg tematici e rubriche di approfondimento, con particolare attenzione ai campioni azzurri in competizione, che vedremo schierati già alle 00:20 della notte tra venerdì 5 e sabato 6 agosto, durante la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici. Considerato il fuso orario di 5 ore tra Brasile e Italia, molte gare si disputano tra le 23:00 e le 05:30 del mattino. La diretta delle gare diurne invece, copre la fascia oraria che va dalle 14:00 alle 23:00. Esclusiva Rai 2 è la programmazione di Buongiorno Rio, in palinsesto ogni giorno dalle 13:30 alle 14:00.

    Rai Sport 1 si concentra sulle discipline individuali come nuoto, atletica, tuffi, scherma, pugilato e ginnastica, in una staffetta di collegamenti tv dalle diverse sedi brasiliane delle Olimpiadi. A Rai Sport 2 invece, è affidato il compito di mostrare le competizioni di squadra: basket, volley e beach volley, calcio, pallanuoto, rugby, in diretta ininterrotta dalle 12:30 alle 06:00.

    L’offerta digital e social

    Le emozioni, le gioie, i sorrisi e le lacrime degli atleti di tutto il mondo possono essere condivise con chiunque e in ogni luogo attraverso la app “RAI Rio2016”, che nei momenti di massimo picco trasmetterà fino a 36 eventi diversi in simultanea.

    Ed è proprio dal web (www.rai.it/rio2016) che arriva una delle grandi novità di questa edizione dei Giochi Olimpici: l’esordio della realtà virtuale, che offre in 100 ore di trasmissione una visione a 360 gradi di alcune fasi delle gare, disponibili anche sui dispositivi mobili attraverso un’ulteriore applicazione gratuita.

    Connessa all’offerta digital, il progetto social #RaiRio2016 si propone di posizionare i profili social delle reti Rai ai primi posti in Italia per qualità e varietà di racconto.

    Chi si è perso la visione di una gara in diretta non disperi: il giorno dopo troverà la clip on-line in formato VOD su tutti i sistemi della piattaforma. La Smart tv inoltre, contribuisce all’offerta Rai sui giochi olimpici attraverso eventi live streaming, social, foto, statistiche e stop&play, mentre Radio Uno propone, durante i 17 giorni di Rio 2016, oltre 180 ore di telecronaca sportiva in diretta. Commentatore tecnico d’eccezione è il campione olimpico di Pentathlon a Los Angeles ’84 Daniele Masala.

    Alle Paralimpiadi sono dedicate 200 ore di trasmissione: le esibizioni degli atleti si intrecciano alle loro storie personali, in un mix di tenacia e coraggio che mostra al pubblico lo sport non solo come disciplina, ma come storytelling di un nobile stile di vita.

    Quattro regie attive 24 ore su 24

    Maracanà,  Deodoro, Copacabana e Barra sono le quattro sedi di gare olimpiche brasiliane, coperte da altrettante regie Rai attive 24 ore su 24: tre per i canali e una per i collegamenti con reti e tg. Due gli studi virtuali nell’International broadcasting center, e uno dalla terrazza della sede Rai di corrispondenza.

    A copertura dell’evento mondiale, l’azienda di Stato schiera una squadra di circa 200 persone, fra cui 47 giornalisti di Rai Sport e 16 commentatori tecnici; un team completo che condurrà il pubblico sul podio di ognuna delle 306 medaglie da assegnare. 10.500 atleti provenienti da ogni angolo del pianeta si riuniscono dal 5 al 21 agosto 2016 in Brasile, e raggiungono il pubblico Rai ovunque si trovi. Passione, sacrificio, sfida, competizione. E’ l’estate dei canali Rai.

  • coppie_blog_1Com’è diventare genitori oggi in Italia? E’ ancora possibile? Statisticamente siamo uno tra i paesi con il più basso tasso di natalità in Europa. Da qui siamo partiti per andare a indagare le coppie che, nonostante le difficoltà e le differenze, scelgono di mettere al mondo i propri figli. E abbiamo documentato  come fare figli in Italia ancora si può.

    Format originale Stand by Me, Coppie in attesa, da giovedì 11 Giugno alle 21:10 su Rai2, racconterà per quattro prime serate, le vicende di otto coppie italiane, che vedono la loro vita inevitabilmente cambiare con l’attesa e poi con la nascita del proprio bimbo: l’emozione di tenerlo in grembo per nove mesi, la prima ecografia, genitori mano nella mano e occhi colmi di lacrime, la gioia di vederlo venire alla luce, l’incredulità di tenerlo tra le braccia per la prima volta. Ma anche le ansie, le preoccupazioni e la gestione dei rapporti familiari.

     

    Guarda l’anteprima >>

     

    coppie_blog_2Da Roma a Milano, da Trieste a Siracusa, Coppie in attesa è il racconto dell’Italia che cambia attraverso l’attesa e l’arrivo di un figlio. Un diario intimo, emotivo e anche divertente del periodo della gravidanza: abbiamo seguito le otto coppie nel loro percorso di attesa fino al primo mese dopo la nascita del bimbo.

    Le coppie protagoniste rappresentano diverse tipologie sociali: una coppia ricorsa alla fecondazione assistita per riuscire a diventare genitori – li abbiamo seguiti fin dal momento della fecondazione -, una coppia giovanissima, con tutti i problemi che implica una gravidanza in quella fase della vita, una famiglia allargata, una famiglia numerosa, sette figli e l’ottavo in arrivo, una coppia della borghesia napoletana, con una famiglia d’origine della partoriente decisamente presente, una coppia del nord vivace e con passioni curiose, una coppia in cui la differenza d’età non è stato un ostacolo all’amore e alla vita.

    Scopri le coppie protagoniste >>

    La struttura narrativa di Coppie in attesa è divisa in capitoli, con un racconto sperimentale per la televisione generalista: due puntate da 45 minuti a sera, con montaggio alternato.

    In ogni singola puntata assisteremo al compiersi del più grande dono della vita: la nascita.

    Guarda la fotogallery >>

    Vai al sito ufficiale >>

    Coppie in attesa è anche social. Segui il programma su Twitter e Facebook.

  • 10/6/2015 ore 16:44

    Il Verificatore, giovedì 11 giugno su Rai2

    Commenti 0

    verificatore_blogIl Verificatore, nuovo format in onda da giovedì 11 giugno alle 23:30 su Rai2, è una sorta di agenzia investigativa a disposizione dei telespettatori, che indaga sull’attendibilità delle notizie e sulla veridicità di quanto viene pubblicato sui media di tutto il mondo, soprattutto in Internet.

     

    Guarda il promo >>

    In rete sono migliaia le fonti e le notizie false o poco attendibili. La sua missione è quella di verificare e dare suggerimenti su come muoversi nell’intricato, e a volte pericoloso, mondo del web. Le inchieste sono svolte in prima persona da una serie di “infiltrati”. Umberto Rapetto, già generale della Guardia di Finanza, è Il Verificatore. Uomo che della conoscenza del “mondo internet” ha fatto una professione, sarà lui ad assegnare agli infiltrati le missioni da svolgere.

    Il tema della prima puntata de Il Verificatore è: “i soldi”. Su internet si compra, si vende e si truffa. Come districarci in questo mare di informazioni? Come riconoscere ciò che è vero da ciò che è falso?

    Segui la diretta streaming >>

     

     

  • 8/6/2015 ore 12:06

    Al via la nuova stagione di Voyager

    Commenti 0

    barcellona_voyager_blogRoberto Giacobbo apre da Barcellona la nuova edizione di Voyager-ai confini della conoscenza, questa sera alle 21.10, su Rai2.

     

    Guarda il promo >>

     

    Dalla città catalana svelerà tutti i segreti del più affascinante cantiere di sempre: la Sagrada Famiglia, in costruzione da oltre un secolo. E salirà, grazie a un permesso speciale, sui ponteggi di questo grande tempio della cristianità, dove può accedere solo chi lo sta innalzando al cielo e, fra gru e carrucole, da ottanta metri di altezza racconterà il meraviglioso sogno di Antoni Gaudì, l’architetto di Dio.

    voyager_blob

    Si vedrà in anteprima, con un modello tridimensionale animato, che aspetto avrà la chiesa quando finalmente sarà completata, nel 2026.
    Ma non solo. Cosa c’entra Pablo Picasso con una malattia della mente che mette, chi ne è colpito, nella disperata condizione di non riconoscere i volti delle persone care? E perché due geni del MIT, il Massachussetts Institute of Tecnology, hanno costruito una macchina assolutamente inutile che è esposta in un piccolo museo nel centro cittadino?
    Come è possibile che per oltre sei secoli la “Grande Sinagoga” di Barcellona sia scomparsa, per poi ricomparire nel Novecento, esattamente dove era sempre stata?
    Quale filo di sangue ha unito l’Italia e la Spagna nei terribili anni della dittatura franchista? Perché qualcuno dice che il primo, tragico 11 settembre della storia non sia stato quello americano delle Torri Gemelle ma abbia invece proprio a che fare con questa città spagnola? E ancora, il male esiste? Lo abbiamo chiesto a un padre dominicano, l’esorcista di Barcellona, che ha concesso una toccante intervista.

    Segui in diretta web >>

     

     

  • razzolaser_blog2Attualità, costume, critica sociale e buonumore per cinque nuove seconde serate su Rai2. Al via da lunedì 8 giugno, alle 23.30“RazzoLaser©”, il magazine settimanale condotto da Rocco Tanica con Angela Rafanelli.

     

    Guarda il promo >>

     

    Nella prima puntata le surreali interviste fatte da Tanica a Neri Marcorè, Olga Fernando e a un personaggio misterioso sul quale vi è uno stretto riserbo. In studio, Angela Rafanelli introduce i protagonisti della puntata, commenta i fatti salienti della settimana e coordina le rubriche. Tra queste, le “Opinioni dal sepolcro”, in cui i big del passato parlano attraverso la veggente Clorecs. “Ospiti” del primo appuntamento Totò, Adamo di Adamo ed Eva, Steve Jobs e Michael Jackson. Non mancheranno i siparietti tipici del nuovo magazine, primi tra tutti il meteo e le stupidate pescate su internet.

    Segui in diretta streaming >>