Rai.tv

su Rai.Tv
  • su Rai.Tv
  • nei siti Rai

Rai.tv

Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità del palinsesto Rai 2015-2016

      rai_336Da settembre sulle reti Rai tanti appuntamenti tra grandi conferme e eventi speciali: un’offerta sempre più ampia che spazia tra format e generi diversi e si articola nella generosa programmazione delle reti Rai.

    • Rai3, l’inchiesta di Nerazzini sulla finanza offshore il 6 luglio alle 21:05

      nerazini_336“Il grande bluff”, l’inchiesta di Alberto Nerazzini sui paradisi fiscali in onda lunedì 6 luglio in prima serata su Rai3

    • Una notte per Caruso, il 4 luglio su Rai1

      una-notte-per-caruso_01 Sabato 4 luglio, torna dalla Marina Grande di Sorrento, l’appuntamento estivo con la prima serata di Rai1 intitolato alla figura dei più celebri tra i tenori italiani, Enrico Caruso. Conducono Elisa Isoardi e Flavio Montrucchio.

    • “La Grande Storia” dal 3 luglio in 1^ serata su Rai3

      La Grande StoriaDa venerdì 26 giugno “La Grande Storia” torna su Rai3: otto nuovi appuntamenti in prima serata con il racconto della storia del Novecento – e non solo – attraverso i suoi protagonisti. Prima puntata, “La meglio gioventù”

    • Gli italiani hanno sempre ragione, dal 3 luglio su Rai1

      Gli italiani hanno sempre ragione. Conduce Fabrizio Frizzi Fabrizio Frizzi torna in prima serata su Rai1 con “Gli italiani hanno sempre ragione”, il nuovo varietà estivo aperto al pubblico che da casa potrà giocare scaricando l’App creata per la trasmissione. In onda dal 3 luglio il venerdì alle 21:20 su Rai1

  • rumors-focus-fffArriva su Rai1 FORTE FORTE FORTE >>, il programma più atteso del nuovo anno, in onda in prima serata a partire da venerdì 16 gennaio 2015 su Rai1.

    Una novità assoluta per la rete ammiraglia, un talent show in 10 puntate ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino con l’obiettivo di preparare i giovani talenti di oggi a diventare i grandi artisti di domani.

    100 concorrenti >>, scelti attraverso un’attenta serie di audizioni, dovranno dimostrare di saper ballare, cantare e intrattenere.

    Le prime 3 puntate dedicate a selezionare 14 artisti su 100; le successive 5 per continuare a scremare ancora passando a 4 concorrenti che si sfideranno nella nona puntata.

    fff-blog-1

    I giudici: Raffaella Carrà, Asia Argento, Joaquin Cortés e Philipp Plein

    Infine, l’ultima, nella quale i due contendenti rimasti dovranno condurre

    il programma potendo contare però nei loro stessi giurati nel ruolo di artisti pronti a collaborare.

    E siamo dunque giunti ai giurati, il team è il seguente:

    L’attrice, regista, cantante e dj Asia Argento; il ballerino spagnolo, star del flamenco, coreografo e produttore Joaquin Cortés; il designer e stilista tedesco Philipp Plein e naturalmente lei, Raffaella Carrà alla quale è ‘concesso’ un voto speciale, il cosiddetto “fortissimo” che le consente di salvare un talento dall’eliminazione.

    Raffaella Carrà emozionata ed entusiasta per questo progetto ideato ha parlato del programma definendolo “una creatura nata tre anni fa, un talent per showgirl e showman che avranno modo di iniziare la loro carriera partendo però già da una pregressa esperienza e da un’ottima preparazione di base”.

    “Questo talent rappresenta una sorta di debutto anche per la giuria, tutta europea, che sarà chiamata a giudicare i giovani talenti in gara chiamati a cantare, ballare, recitare e intrattenere il pubblico, proprio come si richiede ad un artista che possa definirsi completo”.

    Cerchiamo una showgirl e uno showman 2.0. La personalità è più importante del talento”. Il vincitore sarà utilizzato da Rai1 nella prossima stagione televisiva”.

    ivan-rumor

    Ivan Olita, conduttore di Forte Forte Forte

    Giancarlo Leone, direttore di Rai1 ha dichiarato: “Il ritorno su Rai1, dopo sei anni di assenza, di un’icona come Raffaella coincide con l’arrivo sulla rete di un nuovo format che esce fuori dai canoni dei classici talent. L’obiettivo è, infatti, quello

    di lavorare con i giovani per costruire la tv del domani: ‘Forte Forte Forte’ non vuole essere solo intrattenimento ma ha l’obiettivo di trovare i nuovi volti Rai, che saranno i protagonisti della prossima stagione televisiva”.

    Sarà il giovane conduttore, Ivan Olita, a guidare la gara: “Sono grato a Raffaella per la grande occasione che mi è stata data. Questo programma può dare un bel messaggio, lo trovo molto contemporaneo.

    In questo talent le persone devono essere complete. L’insegnamento del talent è: si possono fare più cose e tutte molto bene”.

    Inoltre nel programma ci saranno tre espertissimi coach: Chiara Noschese per la recitazione, Stefano Magnanensi per la musica e Tiziano Vasselli per il ballo. Per le coreografie, il grande coreografo americano Jamal Sims.

    minia-federica

    Federica Minia, web reporter

    Dopo una prima fase di selezione e le eliminazioni previste nelle puntate successive, la finale decreterà il vincitore assoluto, il talento che avrà dimostrato di avere tutte le carte in regola per diventare il nuovo fuoriclasse dello spettacolo.

    Il programma prevede anche uno spazio web www.forteforteforte.rai.it >> dove a “navigare” tra approfondimenti, backstage e interviste, sarà ancora un volto nuovo, la giovanissima Federica Minia.

  • rumor-rai-carraRaffella Carrà, icona della professionalità, del talento e della disciplina artistica torna sul grande schermo di Rai1 con FORTE FORTE FORTE ed è alla ricerca di veri e propri intrattenitori a tutto tondo in uno show  che mira a scoprire talenti nuovi, giovani e capaci.

    Attraverso una serie di prove singole, di coppia o di gruppo, i  partecipanti dovranno dimostrare il loro talento e convincere la giuria, composta da tre celebrità del mondo dello spettacolo, che hanno le carte in regola per diventare i protagonisti della televisione del nostro futuro.

     

    Partecipa al casting di: FORTE FORTE FORTE >>

     

  • The Voice of Italy 2Scelte difficili, duelli intensi, esibizioni perfette, ma anche ansia, gioia, dolore e delusioni: sono stati gli ingredienti della seconda Battle di questa edizione di The Voice of Italy. Dopo una serata di confronti tra le migliori voci scelte dai Coach durante la fase delle Blind Audition, questi sono i verdetti squadra per squadra:

    Piero Pelù porta avanti nel suo Team Daria Biancardi, Nadia Marino, Mia Schettino e Giacomo Voli e ruba a J-Ax, tramite lo “steal”, Valeria Marchetti;

    Per la squadra guidata da Raffaella Carrà avanzano Francesco Marotta, Vittoria De Santis, Benedetta Caretta e Nancy Sardiello. Dal Team Noemi arriva Sasha Susino grazie allo “steal”;

    Noemi mantiene in gioco Stefano Corona, Andrea Veschini, Giorgia Pino e Antonella Anastasi, mentre ruba a J-Ax Yvonne Tocci premendo il pulsante dello “steal”;

    J-Ax porta ai Knockout: Angela Nobile, Valerio Jovine, Giusy Scarpato e Carolina Russi. Dalla squadra di Piero Pelù viene acquistato Andrea Ori con lo “steal”.

    La ricerca della “voce” italiana continua, con un appuntamento speciale, giovedì 24 aprile quando andrà in onda la prima puntata dei “Knockout”: una nuova sfida canora a cui si sottoporranno i talenti guidati dai quattro coach in gara prima di approdare alla fase finale che inizierà ail 7 maggio. Chi la spunterà?

  • rumor-raiPierfrancesco Diliberto, in arte Pif, ha aperto la prima serata del festival con il video “Sanremo e San Romolo, un reportage della città dei fiori.

    Guarda il video di Pif “Sanremo e San Romolo” >>

    E’ partito con un contrattempo tecnico il 64^ Festival di Sanremo: si e’ inceppato il meccanismo che serve ad alzare il sipario. Poi, dopo un paio di minuti tutto è andato al posto giusto e il sipario si è alzato, mentre Fabio Fazio era già entrato in scena e si accingeva a parlare dei problemi del Paese, in particolare delle opere incompiute o di infrastrutture che cedono all’improvviso, o che vengono coinvolte in disastri ambientali, come il treno rimasto bloccato sulla linea Milano-Ventimiglia, in terra ligure.
    Durante il discorso di introduzione Fazio viene interrotto da due uomini che si sono arrampicati sulle impalcature della galleria del drammateatro Ariston sventolando una lettera e minacciando di buttarsi giù. I due hanno chiesto “un attimo di attenzione” e hanno detto: “Non possiamo più mangiare”. Fabio Fazio ha interrotto il programma e ha fatto accendere le luci in sala dicendo. “Dobbiamo comprendere la disperazione. Sto leggendo la lettera”. Dopo che i due sono rientrati Fazio ha aggiunto: “Non so se questi due lavoratori stiano dicendo il vero, ma cosa facciamo? Ci interrompiamo? Siamo chiamati a far bene il nostro mestiere e ad aggiungere un segno positivo. Il nostro lavoro è un momento di spensieratezza. Credo che la bellezza, per quanto sembri paradossale, abbia un ruolo importante perché quello che siamo dentro lo dobbiamo cercare nel contesto. Se fuori è bello, forse diventiamo più belli anche noi”.

    Guarda la scena drammatica >>

    Rientrato l’allarme, Sanremo è ripartito con uno dei momenti che passeranno alla storia del festival: Luciano Ligabue che, insieme a Mauro Pagani, canta “Crêuza de mä“, nel giorno del compleanno di Fabrizio De Andrè. Ligabue, che è per la prima volta sul palco del festival, tornerà all’Ariston sabato prossimo.

    Guarda Ligabue che canta “Crêuza de mä” >>

    lity-rosaEntra finalmente in scena anche Luciana Littizzetto, con un balletto stile varietà, accompagnata da alcune ballerine con pon pon rosa. La comica torinese ha un body di tulle color carne ricoperto di lustrini, una gonnellina e copricapo ricoperti di piume e un corpetto nero in stile ‘davanzale’ fiorito. Divertente come sempre: “Guarda che fagiana che è arrivata qua”, dice a Fazio.

    Guarda Lucianina con le Blue bell girls >>

    Lucianina stempera la tensione iniziale con un intervento a tutto tondo, che tocca anche i politici, con una preghiera a San Remo: “Fai che Renzi non dica mai a Papa Francesco ‘Stai sereno’ che non vorrei mai facesse la fine di Enrico Letta. Papa Francesco? Io ho lasciato il cellulare acceso se vuole chiamarci. Se è occupato chiami Nando Pagnoncelli dell’Ipsos. Nando? Se ti chiama uno con la voce di Miguel Bosè passacelo”. E ancora a Enrico Letta che si è definito zen: “Sting è zen e tromba per ore, Letta è zen ed è stato trombato, participio passato”.

    Guarda la preghiera di Lucianina >>

    Si comincia con la gara, Arisa canta:arisa

    Lentamente (il primo che passa)” >>
    “Controvento” >>

    Tito Stagno elegge “Controvento”, col 64% dei voti, canzone vincitrice

    Guarda l’intervista di Federica Gentile dopo che Arisa è scesa dal palco >>

    Poi è il turno del rapper Frankie Hi-Nrg mc che canta

    “Un uomo è vivo” >>
    “Pedala” >>

    Ad annunciare il verdetto delle votazioni sono le sportive Tania Cagnotto e Francesca Dallapè: passa il turno “Pedala”

    Guarda l’intervista di Federica Gentile dopo che Frankie Hi-Nrg mc è sceso dal palco >>
    casta-fazioArriva il momento di Laetitia Casta. L’attrice francese e Fabio giocano sul loro non vedersi da quindici anni, dal loro Sanremo 1999. Fabio Fazio si è avventurato in “Ne me quitte pas”, il capolavoro di Jacques Brel. La Casta ha replicato con una versione di “Meraviglioso”. Il clima si è trasformato in quello dell’avanspettacolo di “Polvere di stelle” con “Ma ‘ndo vai” cantata in omaggio a Monica Vitti mentre glitter colorati coprivano il palco.

    Guarda il ritorno della Casta sul palco dell’Ariston >>

    Laetitia Casta con Fabio Fazio in una scena del film “Polvere di stelle” >>

    Si prosegue con la gara, arriva il momento di Antonella Ruggiero che canta

    “Quando balliamo” >>
    “Da lontano” >>

    Il presenter Amaurys Perez annuncia la canzone vincitrice: “Da lontano“.

    Guarda l’intervista di Federica Gentile dopo che Antonella Ruggiero è scesa dal palco >>

    E’ la volta dell’inedito duo Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots che cantano:
    “Tanto ci sei” >>
    “Liberi o no” >>

    A proclamare la canzone vincitrice tra le due è il professor Luigi Naldini: passa “Liberi o no”.

    Guarda l’intervista di Federica Gentile a Raphael Gualazzi dopo che è sceso dal palco >>
    Caschetto biondo, frangetta e look rock nero con borchie. A 70 anni Raffella Carrà canta e balla come una ragazzina, sprizza energia ed ha tempi perfetti. A fine numero, Fabio Fazio le chiede come fa: “Sono emiliana” risponde la conduttrice, cantante e ballerina nata a Bologna il 18 giugno 1943.

    Raffaella Carrà irrompe sulla vicenda dei Marò. Durante il suo lungo intervento ha rivolto un appello al governo indiano “perché lascino che i due Marò vengano processati in Italia e fatti tornare a casa”.

    Raffaella Carrà canta “Fun fun fun” e “Ciao Ciao” >>carrà2

    Fabio Fazio intervista Raffaella Carrà che lancia un appello per i nostri Marò in India >>

    Luciana Littizzetto nelle vesti di Raffaella Carrà canta e balla ‘Rumore’ >>

    E’ il turno di Cristiano De Andrè che canta:
    “Invisibili” >>
    “Il cielo è vuoto” >>

    Cristiana Capotondi annuncia la canzone che passa il turno: “Il cielo è vuoto”

    Arriva il momento dei Perturbazione che cantano:
    “L’unica” >>
    “L’Italia vista dal bar” >>

    Massimo Gramellini proclama la canzone vincitrice: “L’unica”

    – Guarda l’intervista di Federica Gentile ai Perturbazione dopo che sono scesi dal palco >>

    catArriva il grande Cat Stevens sul palco dell’Ariston e canta “Road Singer“, in cui ha citato i Beatles di “All You Need Is Love”, successivamente, il cantautore si concede a un’intervista con Fabio Fazio in cui parla di religione e di pace e poi, in un clima di grande emozione, intona la canzone che lo ha portato nella storia: “Father and Son“. E l’Ariston gli ha tributato una standing ovation.

    Yusuf Cat Stevens canta “Maybe there’s world” e “All you need is love” >>

    Settima ed ultimo Campione in gara sul palco dell’Ariston arriva Giusy Ferreri che canta:
    “L’amore possiede il bene” >>
    – “Ti porto a cena con me” >>

    Marco Bocci annuncia il verdetto: passa “Ti porto a cena con me“

    Guarda la fotogallery Backstage della serata >>

  • buon-compleanno-raffaDelle signore non bisognerebbe svelare mai l’età, ma quando i 70 anni si portano così bene, e così vivacemente, un compleanno di questo genere va festeggiato!

    Raffaella Carrà, il 18 giugno 2013, compie 70 anni. Conduttrice televisiva, showgirl, attrice, cantante, ballerina e autrice, Raffaella Maria Roberta Pelloni, questo il vero nome della Carrà, nasce a Bologna, ma già ad otto anni lascia la Romagna per seguire a Roma Jia Ruskaja, fondatrice dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

    Lei stessa ricorda: “È nato tutto per caso. Giravo per piazza San Pietro per fare un visita a Roma e una mia zia mi presentò Maleno Malenotti che era un suo amico intimo… e disse ‘mi serve una bambina per questo film’. Ho fatto questo film e poi mia mamma ‘basta, subito a casa’ a Bologna … quindi fu una cosa completamente casuale … poi invece …”.

    Speciale video gallery omaggio “Buon compleanno Raffa!” >>carrà

    Inizia la sua carriera cinematografica agli inizi degli anni Cinquanta, ma è nel 1960, dopo essersi diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia, che fa il suo vero debutto cinematografico in “La lunga notte” e nel ‘65 è la protagonista femminile de “Il colonnello Ryan” con Frank Sinatra.

    Parallelamente, Raffaella recita a teatro accanto a nomi noti come Marcello Mastroianni, Gino Cervi e Ilaria Occhini. Il vero successo di pubblico glielo regala, però, la TV, dove compare per la prima volta nel programma “Io agata e tu”. “Allora – continua Raffaella –  facevo la spalla a Nino Ferrer perché non parlava tanto l’italiano e io chiesi al dottor Salvi: senta, lei mi deve dare tre minuti per me perché io devo assolutamente esprimere quello che sento dentro, secondo me come si deve danzare oggi”.

    raffaella_carra giovaneIn pochi anni si susseguono una serie di successi televisivi: il varietà ha trovato una delle sue più grandi interpreti. Tanti i successi collezionati, da “Fantastico” a “Pronto Raffaella”, da “Buonasera Raffaella” a “Domenica in” all’ormai mitico “Carramba che sorpresa”.

    Senza essere mai volgare o trasgressiva, Raffa diventa l’emblema di una sensualità allegra, spensierata e moderna. Regina del sabato sera, riesce a coniugare lo sfarzo da diva con l’affetto e l’intimità di una cara amica.

    Il suo ombelico ha fatto impazzire tanti italiani: sensualità, caparbietà, sfrontatezza sono le caratteristiche principali che l’hanno resa un personaggio unico ed inimitabile. Tanto da affascinare anche il dj più in voga, Bob Sinclar, che ha ottenuto un grande successo con la sua canzone remixata “A far l’amore comincia tu”.

    Raffaella Carrà è stata sentimentalmente legata al regista Gianni Boncompagni e al coreografo Sergio Japino. Non si è mai sposata e non ha figli.

    Lo speciale di Teche Rai “Auguri a Raffaella” >>

    Oggi come allora con lo stesso caschetto biondo platino, stessa energia, stesse movenze sexy di sempre è stata coach, assieme a Noemi, Piero Pelù e Riccardo Cocciante, di ‘The Voice of Italy‘, talent show di successo andato in onda su Rai2.

    Per tutto questo, farle gli auguri è il minimo. Se li merita senza se e senza ma. E allora buon compleanno Raffaella, cento di questi giorni. Tanto non li dimostri.

Calendario

agosto: 2015
L M M G V S D
« lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31