Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 18/9/2014 ore 14:26

    Prix Italia 66: appuntamenti sul web

    Commenti 0

    PRIX-ITALIA336La 66esima edizione del Prix Italia, intitolata ‘Il Laboratorio dell’Innovazione‘, porterà a Torino, dal 20 al 25 settembre, il meglio di quanto viene prodotto oggi in campo televisivo, radiofonico e online nel mondo. Ecco il tema di quest’anno raccontato dagli organizzatori: “Anima di tutte le sfide che i professionisti nel campo della comunicazione devono affrontare oggi è sempre qualche forma di innovazione: tecnologica, di linguaggi, stile, sostanza – nei processi editoriali o nei modi di relazionarsi e interagire con il pubblico.
    Si tratta di innovazioni da capire e da applicare. Alcune sono più dirompenti e sostanziali, altre più effimere e limitate. Alcune ramificano e si dispiegano silenziose, altre s’impongono a tambur battente. L’effetto complessivo è il mondo quale lo conosciamo oggi: digitalizzazione pervasiva, convergenza dei media, moltiplicazione dei messaggi, dei modi di riceverli e produrli, mutamenti nei consumi e nelle abitudini. Ne scaturisce la trasformazione in corso dei nostri mestieri.”

    Ampio e dettagliato il programma e per chi non potesse raggiungere Torino ecco alcuni degli streaming disponibili sul sito dell’evento:

    Domenica 21: Il Servizio Pubblico da Broadcaster a Media Company (partecipa Anna Maria Tarantola, Presidente RAI) dalle 10:00 alle 13:00

    Lunedì 22: Prix Italia Laboratory: Web Series dalle 09:00 alle 13:00 e alle 21:00; Concerto dell’Orchestra sinfonica nazionale della Rai (fruibile anche su Rai5 e Radio3)

    Martedì 23: Collegamento SKYPE New York con Lang Lang  dalle 08:15 alle 19:00

    Mercoledì 24: Premiazione: Premi Speciali EXPO’ Giovani e SIGNIS dalle 14:15 alle 15:15

    Giovedi 25: Premiazioni dei vincitori della 66esima edizione del Prix Italia dalle 15:30 alle 19:30

    >> Consulta il programma completo

     

    1410355908117_PrixItalia_testatina

    ll Prix Italia – il più antico premio radiotelevisivo internazionale (fondato dalla Rai nel 1948) e uno dei più prestigiosi – ha una struttura del tutto originale nel contesto dei festival internazionali. Comprende infatti come soci attivi un centinaio di organismi radiotelevisivi pubblici e privati, in rappresentanza di una cinquantina di Paesi dei cinque continenti.
    Essere soci è una condizione vincolante per inviare i programmi in concorso. Al Prix Italia, che si svolge dal 2009 a Torino ed è sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e sotto l’egida del Consiglio di Amministrazione della Rai, partecipano più di cento organismi radiotelevisivi, pubblici o privati, dei cinque continenti tutti legati dal filo comune della ricerca dell’eccellenza nella produzione mondiale Tv, Radio e Web. Il Premio è attivo tutto l’anno con percorsi creativi che periodicamente fanno incontrare i rappresentanti dei Paesi membri per mantenere costantemente aperta una finestra su ciò che ogni giorno c’è di nuovo nel mondo Radiotelevisivo e del Web.

     

     

     

     

     

     

     

  • staiserenaDa lunedì 15 settembre prendono il via i nuovi palinsesti dei canali radio. Tante le novità, a partire dalle riconferme eccellenti dei principali programmi di punta all’ingresso di nuove trasmissioni e nuovi personaggi.

     

    RADIO1
    Su Radio1 ecco le principali novità in palinsesto:
    Voci del mattino
    Dal lunedì al venerdì dalle 6.05 alle 7.00
    Il nuovo appuntamento con l’informazione mattutina su Radio1. Approfondimenti su temi di attualità internazionale e di economia, tendenze e questioni di carattere sociale in Italia e all’estero. Interviste e informazioni di servizio, con lo scopo di aiutare gli ascoltatori a difendere ed esercitare i propri diritti. Il tutto scandito dal ritmo della musica di Radio1.
    Conduce: Paolo Salerno, il sabato Lorenzo Opice

     
    Radio1 in corpo 9
    Dal lunedì al venerdì dalle 07.30 alle 08.00
    Tra informazione e costume, la rassegna della stampa italiana, internazionale e sul web con le notizie del giorno, condotta con lo stile inconfondibile di Giorgio Dell’Arti.

     

    Bianco e Nero
    Dal lunedì al venerdì dalle 18.10 alle 19.00
    La trasmissione di Radio1 che affronta il fatto del giorno e lo sottopone al fuoco incrociato di due ospiti che la pensano all’opposto. Niente sfumature e mezzi toni, ma opinioni forti e precise a confronto – e anche a scontro – sulle notizie più importanti.
    Interviste, servizi esterni, materiale d’archivio e gli interventi degli ascoltatori in diretta forniranno materiale di prima mano per incendiare la discussione. E alla fine nessuna incertezza: o bianco o nero.
    Conduce: Giancarlo Loquenzi

     

    #radio1
    Dal lunedì al venerdì dalle 19.30 alle 19.38
    Cambio di conduzione per il programma che mette in comunicazione radio, tv, social e web: Alex Braga lascia il microfono a Giulia Di Blasi. In pochi minuti l’attualità viene raccontata attraverso i commenti e le voci dei più caustici e arguti blogger del web. Il punto di svolta della satira che gira in rete, il punto di aggregazione dei migliori bloggers, vip o sconosciuti al grande pubblico, che ogni giorno scrivono pensieri e opinioni sugli accadimenti mondiali, il punto di riferimento per gli utenti che vogliono seguire in modo diverso chi gli tiene compagnia quotidianamente sul web e sui social network.
    Conduce Giulia Di Blasi
    Scarica i podcast della scorsa stagione

     

    Radio1 plot machine
    Torna su Radio1 il progetto interattivo e multimediale, pensato come un vero e proprio cantiere di scrittura articolato in due fasi distinte: da una parte un torneo di racconti inediti che devono avere come elementi narrativi centrali i temi della radio o dei social network, dall’altro la creazione di una storia in progress, costruita con i contributi degli ascoltatori che, durante la diretta, possono essere postati sulla fanpage del programma.
    Conducono: Vito Cioce e Federica Bosco
    Riascolta le puntate della scorsa stagione

     

    Tra poco in edicola
    Dal lunedì al venerdì da 00.20 alle 01.30
    La nuova rassegna stampa di Radio1 per conoscere in anteprima, quando i giornali non sono ancora in edicola, le prime pagine dei principali quotidiani italiani e internazionali. Dopo il Gr della mezzanotte, la lettura dei giornali dell’indomani con l’analisi degli esperti e degli ospiti politici, con il supporto dei nostri corrispondenti e inviati e in compagnia degli ascoltatori, che potranno intervenire in diretta telefonando al numero verde o inviando i loro commenti con e-mail o sms.
    Conduce: Stefano Mensurati

     

    Eta beta
    Dal lunedì al venerdì dalle 11.35 alle 12.00
    Viene promosso da settimanale a quotidiano il programma di Radio1 dedicato ai fermenti innovativi che provengono dal web alla scienza, dall’’economia alla società, dalla cultura al linguaggio, dall’’ambiente al cibo. Ogni giorno occhi puntati su idee, startup, i temi di Expo 2015, i social network, le nuove forme del lavoro e della vita privata, le occasioni ma anche le difficoltà di gestire i ritmi con cui cambia la vita intorno a noi.
    Conduce: Massimo Cerofolini
    Scarica i podcast della scorsa stagione

     

    Italia sotto inchiesta
    Dal lunedì al venerdì alle 17.00
    Il nuovo programma di Emanuela Falcetti che intende andare oltre il dato di cronaca per scoprire la realtà dei fatti e raccontarli per quello che sono. Senza timori reverenziali per nessuno.
    Al centro del programma la Giustizia, togata, ma anche la giustizia senza maiuscole, quella che racchiude il sentimento morale di un Paese. Un occhio di riguardo per il mondo del lavoro, al quale sarà dedicato un format originale: una controcopertina realizzata con un curriculum rap, o comunque musicale, di giovani in cerca di lavoro, per favorire l’incontro tra domanda e offerta. Quindi, coinvolgimento delle aziende e delle agenzie di lavoro. Uno spazio veloce, una jobs act in miniatura. Collegamento anche con i mondi giovanili che ruotano attorno alle web radio delle università italiane, mondi fertili dove si forma il futuro.
    Conduce: Emanuela Falcetti

     

    Mary Pop
    Il sabato dalle 10.00 alle 11.00, la domenica dalle 10.15 alle 11.00
    In due appuntamenti settimanali il nuovo contenitore di Radio1 dedicato a costume e società. Il programma è l’happy hour di chi vuol sapere tutto di tendenze e mode, hobby e passioni, enogastronomia, veicoli vintage, turismo, “star bene”. Insaporito da contributi che arrivano dagli States, Mary Pop punta a stuzzicare l’attenzione del pubblico con una vivace rappresentazione degli aspetti più intriganti della vita moderna e con un’effervescente proposta di argomenti che dà all’ascoltatore l’incredibile sensazione di “sfogliare la radio” con la stessa voracità con cui si divora un periodico irrinunciabile.
    Conduce:  Maria Teresa Lamberti

     

    E per finire un grande ritorno, quello di Fiorello e Baldini – Fuori programma che a partire dal 20 ottobre torneranno ad allietare gli ascoltatori di Radio1. Nell’attesa, riascolta qui gli extra e le puntate della scorsa stagione del programma.

     

    RADIO2
    Tante le novità anche su Radio2 che oltre a confermare programmi storici come Il ruggito del coniglio (che anticipa la messa in onda di dieci minuti), Un giorno da pecora, Caterpillar e Caterpillar AM, 610 e Radio2 Supermax, lancia tre nuovi programmi e cambia giorno e collocazione di Miracolo Italiano, che passa al sabato e alla domenica dalle 9 alle 10.30.

     

    #staiserena
    Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 16.30
    Serena Dandini presenta il nuovo originale “antidoto quotidiano allo stress”. Ogni pomeriggio incontra personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport e dà spazio a nuovi talenti e nuove idee.
    Il programma ospita rubriche fisse curate e condotte da esperti che affrontano, con taglio divulgativo e brillante, i temi dell’economia con Andrea Baranes, dell’arte con Costantino D’Orazio, della gastronomia con Roy Paci e dell’attualità con Ivan Cotroneo. Un ricco cast di attori, tra cui Germana Pasquero, Luca di Giovanni, Giorgio Montanini, Rita Pelusio, Rosalia Porcaro, Edoardo Ferrario, animerà l’atmosfera con incursioni comiche e satiriche .
    Il Venerdì la puntata sarà aperta al pubblico per una trasmissione speciale nella sala A di via Asiago a Roma accompagnata dalla musica della resident band.
    A fine puntata on line sul web la versione video  #staiserena 2.0, il meglio della diretta arricchito da contenuti extra.
    Guarda il teaser

     

    I provinciali
    Da lunedì a venerdì dalle 10 alle 10.30
    PIF e Michele Astori raccontano la provincia italiana in radio. Un programma tutto ‘local’, con le notizie più sorprendenti e interessanti da paesi e città, isole comprese: fatti, feste, sagre, luoghi turistici, tutto quello che vorreste sapere sull’Italia lontana dall’asse Roma-Milano, selezionato e raccontato in onda, attraverso una ‘top 3’ quotidiana e i contributi degli ascoltatori.
    Anche la musica è protagonista, a iniziare dalla sigla cult ‘nazionalpopolare’ degli anni Cinquanta Giorgio (del Lago Maggiore) cantata da Nella Colombo, un nuovo tormentone  della stagione autunno/inverno.
    Guarda il teaser

     

    Acapulco
    Da lunedì a venerdì alle 17.35
    Dalle fatiche di Pechino Express su Rai2 al relax sotto il sole di Acapulco. Moderno e curioso esploratore, giornalista fuori dagli schemi ed esperto musicale, Costantino della Gherardesca fa viaggiare gli ascoltatori attraverso luoghi reali e della mente, alla scoperta di antichi costumi e nuove mode, grazie all’ascolto di sonorità tradizionali e ultimi trend musicali. Tutto, tenendo ben a mente due cose: chi resta fermo può solo perdere occasioni e il mondo è in continuo divenire.
    Guarda il teaser

     

     

     

  • maturandinightWR8 e Studentville per passare insieme la notte prima degli esami.

    Martedì 19 giugno WR8, la webradio di Radio Rai pensata e costruita insieme ai giovanissimi, e Studentville, il più famoso sito gratuito per ragazzi, organizzano, in collaborazione con la community di Teamworld, una serata speciale per accompagnare, con chiacchiere e musica, gli studenti nella notte che precede la prima prova degli esami di maturità.

    Dalle 21 alle 24, in diretta audio e video su www.wr8.rai.it, si parlerà di tutto quello che può essere utile per affrontare al meglio gli esami: le ultime novità scovate su internet, i consigli e i trucchi dei professori meno bacchettoni, il ricordo di alcuni personaggi  famosi tra cui Nicolas Vaporidis, i Sonohra e i The Sun.

    E ancora, qual è la colazione più adatta per affrontare la prova di italiano?
    E quali gli esercizi yoga per ritrovare la concentrazione in un attimo?
    Questo e molto altro, stasera: tutti insieme, seduti intorno allo stesso tavolo, negli studi Rai di Via Asiago 10.

    Vai al sito di #maturandinight >>

    Vai al sito di WR8 >>

  • 29/2/2012 ore 10:35

    Radio3 celebra Gioacchino Rossini

    Commenti 0

    Il 29 febbraio Radio3 festeggia il 220° anniversario della nascita di Gioacchino Rossini con diversi appuntamenti speciali per rendere omaggio al grande compositore nato a Pesaro nel 1792.

    Dalle 6 del mattino a mezzanotte, tutte le trasmissioni della terza rete radio Rai ospiteranno musica dal vivo eseguita dagli artisti di Opera Studio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, letture di documenti e carteggi tratti dall’epistolario della Fondazione Rossini di Pesaro.

    Ma non finisce qui, da lunedì 27 febbraio anche Classicaradio, spazio web di Radio3 dedicato alla riproposizione dei grandi concerti dell’archivio Rai, offre una selezione di brani tratti dal Mosè di Rossini registrato il 25 febbraio 1968 con, tra gli altri, Nicolai Ghiauro (Mosè), Mario Petri (Faraone), Shirley Verrett (Sinaide) e le musiche eseguide dall’Orchestra Sinfonica e Coro di Roma della Rai diretta da Wolfgang Sawallisch

    – Vai al sito di Radio3>>

    – Ascolta Classicaradio >>

    – Scopri la programmazione musicale di Radio3 >>

  • “La radio è di parola”. Radio 1 e “Il ComuniCattivo” di Igor Righetti promuovono la terza edizione del concorso nazionale dedicato agli aspiranti conduttori radiofonici. In palio, per i primi sei classificati, una co-conduzione di una puntata di alcuni programmi di Radio 1 Rai e la pubblicazione dei loro mp3 sul sito Rai.tv.

     

    – “La radio è parola”: l’iniziativa >>

    – Invia il form entro il 15 febbraio 2012 >>

     

    Le sezioni sono musica, sport, cultura, news, costume e società, ambiente e scienza. L’obiettivo è quello di offrire una opportunità di crescita umana e formativa ai giovani e agli adulti che vedono nella radio uno strumento importante di comunicazione.

     

    L’iniziativa, sostenuta dal direttore di Radio Rai Bruno Socillo e dal direttore di Radio 1 e dei giornali radio Rai Antonio Preziosi, è di Igor Righetti, giornalista e docente di Linguaggi radiotelevisivi all’università Luiss di Roma. “La scorsa edizione del concorso in meno di due mesi ha ricevuto 1.027 adesioni provenienti da tutta Italia – spiega Righetti – di giovani, giovanissimi, over 50-60 e otto ultrasettantenni anche se la parte del leone l’hanno fatta i 18-30enni. Da rilevare che alcuni dei vincitori delle passate edizioni hanno trovato lavoro in emittenti radiofoniche. L’Italia dimostra di essere ricca di talenti radiofonici che possiedono grande vivacità e interesse nei confronti della radio. Con il concorso non si vincono né denaro né viaggi, ma si ha la possibilità di dimostrare il proprio talento cimentandosi nella conduzione in diretta assieme ai conduttori di Radio 1 Rai. Appare evidente, quindi, il grande desiderio di tanti giovani e meno giovani di voler vivere la radio non soltanto come fruitori, ma anche come protagonisti”.

     

    Gli aspiranti conduttori possono inviare un file audio in formato mp3 della durata di massimo 2 minuti con l’intervento radiofonico. Durante l’iscrizione può essere scelta la sezione alla quale partecipare. Le iscrizioni si chiuderanno il 15 febbraio 2012. I file audio degli aspiranti conduttori saranno valutati da una giuria di qualità composta da Antonio Preziosi, Bruno Socillo, Igor Righetti, dal direttore Nuovi Media della Rai e amministratore delegato di RaiNet Piero Gaffuri, da noti giornalisti e critici radiofonici, dai conduttori dei programmi di Radio 1 selezionati per le co-conduzioni e da doppiatori.  Il giudizio si baserà sulla qualità del testo presentato e terrà in considerazione il livello linguistico, la pertinenza all’argomento scelto, l’originalità della tecnica di conduzione, il ritmo, il timbro e la dizione.

     

    – Entra nel sito del programma >>

    – La pagina Facebook >>