Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 3/11/2014 ore 23:30

    Pechino Express: la finale

    Commenti 0

    coinquiÈ appena andato in onda l’ultimo atto dell’entusiasmante avventura ai confini dell’Asia di Pechino Express. A contendersi il traguardo finale sono state le tre le coppie superstiti: le #Cougar Eva Grimaldi e Roberta Garzia, uniche rimaste del gruppo originale di concorrenti partiti dalla prima tappa, i #Coinquilini Alessandro Onnis e Stefano Corti che si sono aggiunti alla terza puntata e i #Perez ovvero il pallanuotista Amaurys Perez e sua moglie Antonella Rende, entrati in gioco alla sesta tappa.

     

     

    Dopo aver attraversato Myanmar, Malaysia, Singapore e Indonesia, dopo avere incontrato la natura incontaminata del Lago Inle e il caos di metropoli moderne e caotiche come Kuala Lumpur, per arrivare a Bali, meta finale del viaggio, i sei viaggiatori si sono misurati con una serie di prove mozzafiato che li hanno visti discendere una cascata e guadare un fiume in canoa.

    Ma vediamo nel dettaglio cosa è accaduto durante la finale

    I #Coinquilini su una barca tipica balinese

    I #Coinquilini su una barca tipica balinese

    La tappa è cominciata subito con una prova vantaggio: i viaggiatori sono saliti su una tipica barca balinese, dopo hanno remato fino a una boa e, per ciascuna coppia, uno dei due componenti si è tuffato verso una barca alla quale sono ancorati quattro piatti, che il nuotatore ha dovuto recuperare e riportare in barca. La scelta dei ruoli tra vogatore e sommozzatore è affidata al caso e nonostante la partenza sprint e la fisicità di Amaurys che, da bravo pallanuotista è continuamente “a mollo” nell’acqua, è Stefano dei #Coinquilini a riportare per primo i piatti in barca, riuscendo così a vincere la prova. In grossa difficoltà, invece, le #Cougar

    – Rivedi la clip “Pesca subacquea”>>

     

    Zaini in spalla le coppie ripartono in sella ad una bici verso la prossima missione: offrire un piatto ricco di cibo alle divinità indù balinesi utilizzando in maniera tradizionale, cioè tenendoli in equilibrio sulla testa, i piatti recuperati nella prova precedente. A sorte viene estratto il componente della coppia che dovrà caricarsi i piatti sul capo mentre l’altro non starà con le mani in mano, dovrà infatti guidarlo e difendere il piatto dall’attacco di alcune scimmie fameliche che girano nei dintorni. Anche in questo caso i #Coinquilini si rivelano i più veloci e mantenendo così il vantaggio della prova precedente

    – Rivedi la clip “Offerta al tempio”>>

    Le #Cougar attraversano la cascata

    Le #Cougar attraversano la cascata

    La nuova missione si svolge alle cascate Gitgit, nella zona meno addomesticata dell’isola di Bali, dove la natura è ancora selvaggia. I viaggiatori dovranno indossare una muta, imbragarsi e calarsi lungo la cascata alla ricerca di tre chiavi, che serviranno per aprire un forziere posto sul fondo della cascata e contenente le indicazioni per la nuova meta. Anche qui AlessandroStefano, ovvero i #Coinquilini, riescono a superare senza alcuna difficoltà la prova dimostrando grande tenuta fisica e saldezza di nervi. Saldezza che manca, invece, alle #Cougar che vivono un momento di grande tensione nell’affrontare le cascate

    – Rivedi la clip “La crisi delle Cougar sulla cascata”>>

    Dopo la discesa dei #Perez, le tre coppie di viaggiatori si lanciano verso il tempio di tempio Pura Ulun Danau Bratan dove li attende Costantino gli ultimi arrivati saranno eliminati dal gioco. Ma il conduttore rivelerà la classifica solo dopo la notte, l’ultima, che i concorrenti passeranno cercando ospitalità tra i locali. E proprio per ingraziarsi i locali i #Coinquilini decidono di interpretare una maschera tipica del teatro balinese: il drago. Ma con poco successo…

    – Rivedi la clip “I coinqilini nei panni di un drago balinese”>>

    I #Perez alla prova del rafting

    I #Perez alla prova del rafting

    Arriva l’alba e riparte la gara, ma non per tutti. Eva Grimaldi Roberta Garzia ovvero le #Cougar sono le prime eliminate dalla finale, è costata cara l’indecisione sulle cascate che ha fatto sì che i #Perez guadagnassero minuti preziosi per l’arrivo al traguardo. Alle due coppie rimaste, invece, è affidata subito una missione adrenalinica: recuperare due pietre con inciso il logo di Pechino Express sul fondo del fiume Ayung. I viaggiatori discendono il fiume guadandolo con una canoa e i #Perez riescono subito a trovare l’oggetto adagiato sul fondo

    – Rivedi la clip “Missione rafting”>>

    I finalisti corrono verso le risaie di Tegallalang, dove li aspetta la seconda missione della giornata: dovranno erigere nella risaia un piccolo tempio alla dea del riso. Se lo faranno correttamente riceveranno una ciotola di risotto e potranno ripartire verso la missione successiva. I primi a raggiungere le risaie sono i #Perez. I #Coinquilini sono indietro, ma trovano un mezzo velocissimo e raggiungono dopo non molto le risaie. I finalisti si incrociano: ormai si distanziano solo di pochi minuti

    – Rivedi la clip “La costruzione di un tempio”>>

    Ma cosa fare con il riso? La soluzione la fornisce, in un mini-tutorial, Chef Rubio. Raggiunta la popolare spiaggia di Kuta i concorrenti hanno il compito di far conoscere alle popolazioni locali una specialità della cucina italiana: gli arancini di riso. Per questo dovranno seguire la ricetta dello chef e venderne dieci ai frequentatori della spiaggia. E il testa a testa tra le due coppie continia

    – Rivedi la clip “I supplì balinesi”>>

    Stefano e l'aquilone

    Stefano e l’aquilone

    La gara è senza sosta e un’altra missione aspetta le coppie che, però, dovranno separarsi: un viaggiatore andrà sul lato destro e uno sul lato sinistro della spiaggia. Amaurys e Stefano dovranno far volare degli aquiloni fino a trovare quello che contiene nel rocchetto la destinazione successiva. Alessandro e Angela dovranno trovare 17 bagnanti, che dormono su un asciugamano del colore della loro squadra, e radunare tutti gli asciugamani che, uniti tra loro, formeranno il logo di Pechino Express. Amaurys e Stefano riescono facilmente ad adempire al loro compito, Alessandro con la sua simpatia ricompone abbastanza velocemente il logo con gli asciugamano mentre Angela, nonostante sia riuscita a collezionare tutti i teli, sembra avere grosse difficoltà a risolvere il “puzzle” e perde minuti preziosi.

    – Rivedi la clip “Aquiloni e asciugamani”>>

    Le due coppie si riuniscono in una stanza di albergo dove scoprono la destinazione finale: i primi che si recheranno al Kuta Theatre vinceranno la gara. La ricerca del passaggio è tesissima e la corsa senza sosta: i #Coinquilini sembrano girare in tondo per i vicoli della città, mentre i #Perez trovano un passaggio diretto e più veloce. Una volta raggiunto il teatro la corsa si ferma, la sala si chiude, si spengono le luci. Sul grande schermo della sala appaiono uno dopo l’altro i volti di tutti i viaggiatori: sono loro a comunicargli il punto d’arrivo. Il traguardo si trova a soli 20km dal Kuta Theater: è il Lotus Garden di Ubud

    – Rivedi la clip “Di corsa verso il Kuta Theatre”>>

    I #Coinquilini suonano il gong del traguardo

    I #Coinquilini suonano il gong del traguardo

    I viaggiatori si lanciano nuovamente in strada alla ricerca dell’ultimo passaggio e corrono senza sosta nella notte balinese. Quando Stefano Alessandro raggiungono il tappeto del Lotus Garden le luci si spengono, e, in un’atmosfera tesissima, Costantino annuncia che sono proprio i due #Coinquilini a vincere Pechino Express. I due ragazzi, felici e commossi, si abbracciano e si godono la medaglia, così come il premio da 20000€ che decidono di donare, in beneficenza, a Medici Senza Frontiere

    – Rivedi la clip “I #Coinquilini vincono Pechino Express”>>

    Con la vittoria dei due coinquilini si conclude così Pechino Express – Ai confini dell’Asia

  • 27/10/2014 ore 23:40

    Pechino Express, la semifinale

    Commenti 0

    pechi9Si è appena conclusa su Rai2 la semifinale di Pechino Express – Ai confini dell’Asia. La puntata, che ha documentato  una marcia lunga oltre 450 km attraverso l’isola indonesiana di Giava, ha definito le tre coppie di concorrenti che si sono qualificate per partecipare all’ultima parte del viaggio. La tappa  è partita dall’affascinante  villaggio rurale di Kampong Winong e si è spinta fino alle coste giavanesi, nell’incantevole spiaggia di Banyuwangi, passando per uno dei luoghi più infuocati di tutta l’Asia: il vulcano Kawah Ljen, caratterizzato  da una elevata presenza di zolfo e dal suggestivo lago situato ai piedi del cratere  le cui acque sono ricche di acido solforico. I concorrenti hanno incontrato non poche difficoltà nel trovare passaggi, si sono sottoposti a prove fisiche sempre più estreme che hanno portato anche ad alcuni momenti di tensione.

    Ma ecco il riassunto di quanto accaduto:

     

    PT09-09Ritrovatesi al centro del villaggio rurale di Kampong Winong, le quattro coppie di viaggiatori hanno dovuto subito confrontarsi con le tradizioni del posto, come quella di mettere i desideri del festeggiato in un pozzo la sera del compleanno nella speranza che vengano esauditi. Oggi i viaggiatori dovranno andare per il villaggio, cercare nei pozzi delle fiches, trovare un pacco dono dello stesso colore e recapitarlo al festeggiato corrispondente. Per far sì che sia un compleanno indimenticabile, inoltre, dovranno radunare e istruire un coro di 10 persone per cantare “Tanti auguri a te” al festeggiato.

    – Guarda la clip “I pozzi dei desideri”>>

    Le coppie ripartono alla volta di Bondowoso, passaggio obbligatorio per raggiungere il check point di Sempol: lì troveranno delle jeep che le porteranno alla destinazione successiva. Ma la corsa al passaggio è sempre più serrata e questo provoca alcune incomprensioni tra Stefano dei #CoinquiliniAmaurys. Ma il destino pensa a tutto: le due coppie lasciate nello stesso punto dalle macchine che li ospitavano si ritrovano a cercare insieme un passaggio e così sono costrette a chiarirsi. La sfortuna, invece, sembra perseguitare le #Cattive che, mentre gli altri arrivano alle jeep, sono ancora in stallo alla ricerca del passaggio giusto.

    – Guarda la clip “Tra #Perez e #Coinqulini è prima odio poi amore”>>

    Lo zolfo di colora d'azzurro di notte

    La cima del Kawah Ijen

    Giunti alle pendici del Vulcano Merapi i viaggiatori devono affrontare uno dei momenti più duri dell’intera avventura. La particolarità del Merapi è la ricchissima miniera di zolfo all’interno del suo cratere. I minatori scalano la montagna più volte al giorno carichi di zolfo. Le coppie, invece, dovranno portare in cima alla montagna un bilanciere, contenente 7 kg di doni per i minatori. La prima coppia che firma il Libro Rosso al check point “intermedio” sarà certa di aggiudicarsi un posto per la Prova Vantaggio mentre tutte le altre inseguiranno il libro fino alla cima del vulcano. L’ansia di arrivare primi unita al peso dei bilancieri e alla salita ha effetti devastanti sui concorrenti, specialmente sulle #Cattive che accumulano un ritardo di ben quattro ore rispetto alle altre coppie mentre i #Perez riescono ad arrivare, primi condannando così gli altri a continuare l’ascesa verso il cratere

    – Guarda la clip “Le #Cattive faticano in salita”>>

    I viaggiatori passano la notte nel campo base dei minatori tutti insieme in una tenda. Quando il sole sorge è ora di partire all’inseguimento del Libro Rosso. La prima coppia arrivata al campo il giorno prima dovrà caricarsi sulle spalle 7 litri di acqua, la seconda 11 e la terza 15! Per Angelina, carica di 15 litri d’acqua, è molto dura. Alessandro aiuta Eva tenendola per mano durante il tragitto, ma lei soffre per un crampo alla gamba ed è costretta a fermarsi. Costantino aspetta i concorrenti sulla cima del Kawah Ijen, che contiene un lago con livelli altissimi di acido solforico, la cui unione con lo zolfo causa una reazione chimica che di notte lo rende blu e fosforescente. E proprio qui, nel cuore della cava di Zolfo, i concorrenti devono svolgere la loro Prova Vantaggio. Per aggiudicarsi la vittoria le coppie dovranno spaccare e trasportare dalla cava alla base tanto zolfo quanto credono sia il loro peso corporeo. La prima coppia che penserà di aver raggiunto il peso necessario darà lo stop alla gara, fermando anche le altre

    – Rivedi la Prova Vantaggio>>

    – I verdetti della Prova Vantaggio>>

    I viaggiatori trasportano lo zolfo

    I viaggiatori trasportano lo zolfo

    Dopo essersi aggiudicati la prova i #Perez assegnano 10 minuti di penalità ai #Coinquilini, 20 alle #Cougar e 30 alle #Cattive. Ma non finisce qui: è arrivato, infatti, il momento di tornare bambini : Costantino regala a ogni coppia un album di figurine: ad ogni missione troveranno un nuovo pacchetto, che indicherà loro la via verso il traguardo finale. Ovviamente, come in ogni album, c’è una figurina che vale più delle altre: il Costantino d’oro, che assegna un vantaggio alla coppia che lo troverà. Album alla mano le coppie ripartono alla ricerca di passaggi e anche questa volta le #Cattive trovano particolari difficoltà. I #Perez, invece, continuano il viaggio con i #Coinquilini, ma alla prima missione li seminano. Al primo traguardo le coppie devono disotterrare da un campo un contenitore che contiene le nuove figurine per l’album e i #Perez hanno molta più fortuna dei #Coinquilini, che dissodano quasi tutto il terreno a loro disposizione prima di trovare la scatola

    – Rivedi la clip “Collezionate le figurine di Pechino Express”>>

    Arriva la notte e i viaggiatori devono trovare un posto dove riposare dopo la giornata molto faticosa. Al mattino, la ripartenza è tutta a favore delle #Cougar che, avendo trovato la figurina del Costantino D’Oro ottengono il diritto di partire 10 minuti prima delle altre coppie. In questa giornata i viaggiatori devono confrontarsi con il Batik, una tecnica giavanese per tingere i tessuti. La loro missione sarà quella di comporre la matrice di stampa (il logo di Pechino Express) e utilizzarla per colorare un tessuto. La prova, solo in apparenza facile, ridisegna la classifica: le #Cougar perdono parte del loro vantaggio e i #Perez vengono sorpassati dai #Coinquilini mentre le #Cattive restano in fondo

    – Rivedi la clip “La stampa Batik”>>

    Le #Cougar tornano a scuola

    Le #Cougar tornano a scuola

    La corsa continua: dopo aver stampato i loro tessuti, le coppie tornano a scuola. In questa missione dovranno imparare, con l’aiuto degli alunni di una scuola elementare indonesiana, i nomi di dieci frutti e ripeterli ad una maestra che li interrogherà; se ne indovineranno almeno sei, potranno correre verso l’ultima meta, altrimenti torneranno a studiare in classe. Le prime a scappare sono le #Cougar seguite da quelle pesti dei #Coinqulini. Devono ripetere l’interrogazione, invece, le altre due coppie

    – Rivedi la clip “Interrogazione in indonesiano”>>

    L’ultima missione della giornata prevede che i viaggiatori completino il loro album di figurine cercando le immagini mancanti tra centinaia di altre disperse nella piazza centrale di Banyuwangi. Ricomposto l’album le coppie ottengono così la mappa con la destinazione ultima dove scopriranno i qualificati alla finale. Presi dall’entusiasmo per aver superato la tappa, i #Coinquilini si gettano nel mare di Giava per un bagno rinfrescante. È il momento di scoprire la classifica: i vincitori di questa tappa sono i #Perez. Si qualificano seconde le #Cougar e terzi i #Coinquilini. Queste tre coppie accedono di diritto all’ultima tappa del viaggio.

    – Guarda la clip “I finalisti di Pechino Express”>>

    Le #Cattive escono dal gioco

    Le #Cattive escono dal gioco

    L’ultima posizione è delle sfortunatissime #Cattive, il cui destino è racchiuso ora nella Busta Nera che purtroppo sancisce la loro eliminazione dalla gara. Angelina e Antonella lasciano Pechino Express orgogliose di loro e senza rimpianti, con la consapevolezza di aver superato tutti i loro limiti e con l’orgoglio di essere arrivate fino alla nona tappa.

    – Guarda la clip “Il destino delle #Cattive è nella Busta Nera”>>

    I giochi sono fatti, sono tre le coppie che si giocheranno la vittoria finale nella terza edizione di Pechino Express: chi la spunterà? Per saperlo bisogna aspettare lunedì 3 novembre quando andrà in onda l’ultima, entusiasmante, puntata di Pechino Express – Ai confini dell’asia

    – Guarda l’anteprima dell’ultima puntata>>

  • 13/10/2014 ore 23:30

    Pechino Express: la settima tappa

    Commenti 0

    Si è appena conclusa su Rai2 la settima tappa dell’avventura ai confini dell’Asia di Pechino Express. Le 5 coppie di viaggiatori superstiti, con l’aggiunta dei nuovi arrivati i #Perez, capitanate da Costantino Della Gherardesca, dopo aver attraversato Kuala Lumpur Singapore, le due metropoli più moderne del Sud-Est asiatico, hanno ripreso il loro viaggio saltando l’Equatore alla volta dell’isola di Java in Indonesia. In questa tappa, tra le più dure, i viaggiatori hanno percorso ben 400 km, partendo dal villaggio di Kampung Naga e passando per Cilacap, dove avrà luogo la Prova Vantaggio, fino a raggiungere Yogyakarta, l’obiettivo di questa settima tappa. Durante il viaggio le coppie sono entrate in contatto con una nuova cultura e una lingua diversa e questo ha messo alla prova la loro resistenza fisica e mentale, già provate dalle tappe precedenti.

     

    PT07_11

    Le #Cougar alla ricerca di Mr. Uchu

    Kampung Naga, villaggio di partenza di questa settima tappa, è attraversato da un fiume e per questo è la meta di tutte le lavandaie locali. La prima prova cui i nostri viaggiatori sono sottoposti ha proprio a che fare con questo: sei donne del villaggio hanno dimenticato un telefonino nella tasca dei panni che hanno lavato, le coppie dovranno trovare il telefonino e cercare per il villaggio altri 29 capi dello stesso colore di quello contenente il cellulare. I panni dovranno poi essere consegnati alle lavandaie, che si accerteranno del numero di capi raccolti, e stesi. Completata la missione ai viaggiatori viene data una busta contenente un numero di telefono da chiamare. All’altro capo risponde Costantino: la prova non è ancora finita, i viaggiatori devono correre per una lunga scalinata e cercare nel villaggio contiguo Mr. Uchu, che dirà loro come proseguire la gara. Arrivati da Mr. Uchu, i concorrenti ricevono una lettera con la destinazione da raggiungere e una cesta misteriosa che non devono ancora aprire

    – Guarda la clip “Alla ricerca di Mr. Uchu”>>

    Assolta la missione, i viaggiatori si lanciano alla ricerca di passaggi. Il percorso è una vera gara che vede un entusiasmante testa-a-testa tra #Sposini#Perez mentre le #Cougar battibeccano tra loro per cercare la migliore strategia per l’autostop. I #Coinquilini, invece, si divertono importunando una ragazza che viaggia con loro

    – Guarda la clip “In autostop verso Cilcap”>>

    PT07_19

    Gli spaghetti dei #Perez

    Scende la notte e i concorrenti devono fermarsi per il riposo. L’Indonesia è un paese dalla fervente tradizione islamica e per questo le coppie devono tenere conto anche del precetto del Ramadan, che impone l’astensione dal cibarsi fino alla notte. Una volta sistemati, chi meglio chi peggio, i viaggiatori possono aprire la cesta misteriosa consegnatagli la mattina. All’interno trovano pasta, olio, aglio, dei brandelli di carta e del nastro adesivo. Con le vivande devono cucinare una italianissima pasta aglio e olio per ringraziare dell’ospitalità i locali

    – Guarda la clip “I viaggiatori cucinano per i loro ospiti”>>

     

     

     

    I brandelli di carta, invece, si rivelano essere parti di lettere inviate alle coppie dai loro cari e che perfidamente Costantino ha stracciato per non eccedere nel sentimentalismo. I viaggiatori per leggere le lettere devono così rimetterle insieme usando il nastro adesivo. Parecchi si commuovono…

    – Guarda la clip “La posta del cuore di Pechino Express”>>

    PT07_26

    Le #Immigrate partecipano inaspettatamente alla Prova Vantaggio

    Dopo una serata così emozionante le coppie sono pronte a ripartire verso la Prova Vantaggio. Per l’occasione le #Cougar inventano l’autostop in movimento: utilizzano un cartello per chiedere un passaggio da un mezzo all’altro. Costantino attende i viaggiatori nella città portuale di Cilacap, dove le prime tre coppie ad arrivare si sfideranno nella prova immunità. I primi a raggiungerlo sono gli #Sposini, seguiti dai #Coinquilini e da, incredibile ma vero, le #Immigrate! Ogni coppia dovrà salire su una delle imbarcazioni attraccate al porto e smistare 50Kg di pesce in tre casse, una per ogni specie. Fatto questo le coppie dovranno caricare le tre casse su un carretto e consegnarle in tre diverse case del villaggio, che raggiungeranno con l’ausilio di una mappa (una fotografia del villaggio dall’alto). La prima coppia a tornare al porto potrà parcheggiare l carretto e suonare una trombetta, che segnerà la fine della gara. A spuntarla grazie ad un mix di furbizia, forza e allegria sono i #Coinquilini

    – Guarda la clip “Pescatori indonesiani”>>

    Le immigrate, exploit di questa prima parte della tappa, fanno una magra figura, finendo a vagare con il carretto per le strade della città senza riuscirsi ad orientare. La delusione, unita alla stanchezza, fa “scoppiare” la coppia portando RominaMariana ad avere un acceso diverbio

    – Guarda la clip “La crisi delle immigrate”>>

    PT07_36

    I viaggiatori sono incatenati

    Ai #Coinqulini, vincitori della prova, spetta il diritto di attribuire dei minuti di svantaggio alle altre coppie, e per questo prima di ripartire distribuiscono delle fiche con indicato i minuti di svantaggio. Ma non finisce qui, i concorrenti vengono legati tra loro con delle catene. Potranno ripartire solo quando riusciranno a slegarsi. Pian piano, tra pioggia, battibecchi e “gogogo fast my friend” tutte le coppie trovano un passaggio e si dirigono verso Yogyakarta mentre i locali prendono molto a cuore la gara e iniziano ad accelerare e sorpassarsi per condurre la loro coppia per prima alla meta. Quando scende la sera arriva lo stop alla gara e i viaggiatori devono trovarsi un alloggio. Al loro risveglio devono scontare lo svantaggio assegnatogli dai #Coinquilini, Alessandro e Stefano hanno assegnato 0 minuti agli #Sposini, 5 minuti alle #Immigrate, 10 alle #Cougar, 15 ai #Perez e ben 20 alle #Cattive, che lanciano loro un terribile anatema: “Vi auguriamo di vivere insieme per altri 20 anni”

    – Guarda la clip “Penalità da scontare prima di ripartire”>>

    Scontata la penalità e arrivati a Yogyakarta, i giocatori dovranno, con l’ausilio di un professore di indonesiano, imparare a memoria una domanda in lingua locale e ripeterla agli abitanti della metropoli (senza però saperne il significato), per ottenere quello che stanno cercando e riportarlo a Costantino. Nonostante le difficoltà iniziali tutti i viaggiatori riescono a trovare gli oggetti e corrono verso il traguardo: il Benteng Vredeburg, il vecchio fortino orientale di Yogyakarta!

    – Guarda la clip “Lezioni di indonesiano”>>

    PT07_57

    Le #Immigrate escono dal gioco

    È il momento di scoprire la classifica finale: i vincitori della tappa sono gli #Sposini, al secondo posto si classificano i #Coinquilini, al terzo i #Perez e al quarto le #Cougar. Il ballottaggio è tra le #Cattive e le #Immigrate. La decisione spetta agli #Sposini, che decidono di mandare all’eliminazione Mariana Romina, eliminazione che viene confermata dall’apertura della busta nera. Le due simpaticissime concorrenti, piazzatesi spesso ultime nelle tappe precedenti e sempre salvate dai vincitori, tanto da meritarsi l’appellativo di miracolate da parte di Costantino, accettano sportivamente l’eliminazione non senza commozione per le emozioni vissute e i paesaggi visitati

     

    – Guarda la clip “Il destino delle #Immigrate è nella busta nera”>>

    Si conclude così la settima puntata di Pechino Express – Ai confini dell’Asia. Appuntamento a lunedì 20 alle 21:10 su Rai2 per scoprire cosa accadrà nell’ottava tappa

  • 29/9/2014 ore 23:35

    Pechino Express: la quinta tappa

    Commenti 0

    Pechino_MalesiaDopo quattro avventurose tappe in Myanmar le sette coppie superstiti di Pechino Express – Ai confini dell’Asia hanno varcato il confine pronte a proseguire il viaggio in Malesia.  La quinta tappa del viaggio si è rivelata piena di difficoltà, ogni viaggiatore, infatti, ha dovuto mostrare di essere autonomo e di riuscire ad andare avanti anche senza l’apporto dell’altro componente della coppia. Questa quinta tappa ha fatto muovere i concorrenti per ben 591 km: i viaggiatori sono partiti da George Town, hanno poi raggiunto le Cameron Highlands, dove le tre coppie più veloci si sono qualificate per la Prova Immunità, e hanno poi proseguito verso Kuala Lumpur, capitale malesiana, per arrivare al traguardo finale.

    L’inizio è subito traumatico. Appena dato il via alla gara Costantino della Gherardesca divide le coppie: Roberta, Clementino, Romina, Emiliano, Corrado, Antonella e Stefano aspetteranno i loro compagni ognuno con un forziere chiuso a chiave tra le mani sotto uno degli splendidi monumenti di George Town. Ai loro compagni, ovviamente, la missione di trovare la chiave che apre il forziere accompagnati da valenti giovanotti locali che, in un vero clima di scambio culturale, si riveleranno preziosi nella ricerca.

    – Guarda la clip “Missione Multiculturale”>>

    Eva e Clementino cantano "Sandokan"

    Eva e Clementino cantano “Sandokan”

    Ma la sorpresa è dietro l’angolo, dopo aver trovato le chiavi e aperti i relativi forzieri i viaggiatori si rendono conto che le coppie sono state “scoppiate” e questo genera reazioni diverse. Notevole è quella di Antonella delle #Cattive che sembra non apprezzare molto il fatto di dover continuare la marcia insieme al vulcanico Alessandro dei #Coinquilini. Le nuove coppie ora sono: Alessandra e Stefano, Alessandro e Antonella, Clementino ed Eva, Emiliano e Paolo, Corrado e La Pina, Angelina e Romina, Roberta e Mariana. Così ricomposti, ai concorrenti è affidata una nuova missione: devono arrivare da Costantino imparando a memoria la sigla del fortunato sceneggiato Sandokan entrando così nel mood malese. I primi a raggiungere Costantino sono Paolo ed Emiliano, che danno vita ad una performance memorabile e praticamente perfetta. Costantino, entusiasta, gli rivela la destinazione della Prova Immunità. Non altrettanto talentuose sono le coppie successive: Pina e Corrando, Alessandra e Stefano vengono spediti a ristudiare la canzone prima di poter ripartire. Non sono, però, la coppia peggiore! Mariana e Roberta vengono cacciate più volte in seguito a performance più o meno disastrose e riescono a ripartire solo grazie alla sconfinata generosità di Costantino. Guadagnano terreno, invece, Alessandro e Antonella, definiti da Costantino “Gli Al Bano e Romina di Pechino Express“!

    – Guarda la clip “Missione Sandokan”>>

    Ma il tempo passa e la prima giornata volge al termine. Dopo lo stop alla gara le nuove coppie devono trovare un posto dove dormire e la ricerca sembra molto più faticosa che in Birmania. Clementino ed Eva trovano aiuto presso una stazione di polizia (macchia che segnerà irrimediabilmente la carriera rapper di Clementino); Alessandro spera di poter dividere il letto con Antonella (che ovviamente non considera l’offerta neanche per scherzo decidendo di dividere il letto con la padrona di casa); Angelina e Romina, invece, si trovano in grande difficoltà e bussano a ben 14 porte prima di trovare una sistemazione

    – Guarda la clip “Cercare casa in Malesia”>>

    I viaggiatori si preparano alla Prova Immunità

    I viaggiatori si preparano alla Prova Immunità

    Il sole sorge e la gara riprende: le prime tre coppie a giungere a Cameron Highlands si qualificheranno per la Prova Immunità e i viaggiatori sono più agguerriti che mai. Alla fine la spuntano Emiliano-Paolo, Alessandra-Stefano e Pina-Corrado. Ma la prova che li attende è veramente dura: le coppie dovranno trasformarsi in raccoglitori di the, raccogliere 4kg di foglie di the ad 1km dal punto di arrivo. Lungo il percorso dovranno lasciare 500gr alla prima stazione, 1kg alla seconda e 2.5kg alla terza, dove li aspetta Costantino. Non avranno modo di pesare le foglie raccolte: se il the non sarà sufficiente dovranno tornare a raccoglierlo, se ne avranno raccolto troppo dovranno attendere 1 minuto per ogni etto in esubero prima di poter suonare il campanello della vittoria. Dopo una durissima sessione di taglio foglie, raccolta e attese, Pina e Corrado scoprono di essere stati più veloci e più precisi degli altri e si aggiudicano la prova

    – Guarda la Prova Immunità>>

     

    Ma c’è un ma… a vincere deve essere una coppia “originale”, non “scoppiata”. Per questo motivo un’altra sfida attende i viaggiatori: Alessandra (originariamente in coppia con Corrado) ed Emiliano (originariamente in coppia con La Pina) dovranno guadagnare l’immunità bevendo 2 litri di tè prima dell’avversario. Al termine di un serrato testa a testa all’ultima goccia, Emiliano riesce a battere Alessandra. Gli #Sposini sono i veri vincitori della Prova Immunità e si preparano a partire per Kuala Lumpur, dove visiteranno i locali più belli della città con Charlene Wong, la speaker radiofonica più famosa della Malesia! Da vincitori, inoltre Pina ed Emiliano hanno diritto a dare una penalità ad un’altra coppia: i due scelgono le #immigrate che saranno per questo costrette a proseguire il viaggio accompagnate da un’adorabile tigre di poecellana del peso di 1,5 kg che deve arrivare integra al traguardo finale

    – Guarda la clip “Fino all’ultima goccia di tè”>>

     

    L'adorabile tigre di porcellana

    L’adorabile tigre di porcellana

    La gara riprende e le coppie. finalmente riunite, si lanciano di nuovo alla ricerca di passaggi. Alla fine del secondo giorno alcuni viaggiatori sono particolarmente fortunati: i #coinquilini fanno amicizia con un imprenditore locale che li ospita nella sua fabbrica, le #cougar fanno amicizia con il loro autista che gli paga una stanza d’albergo, anche le #immigrate rimediano una stanza in un hotel mentre gli #sposini si godono la notte di Kuala Lumpur facendo visita ad un complesso di stazioni radio locali dove Pina torna per una sera al suo lavoro di dj

    – Guarda la clip “La Pina ed Emiliano si godono il meritato premio”>> 

     

     

    Passata la notte le coppie ripartono alla volta della capitale malese, ma prima di poter raggiungere il traguardo finale dovranno recarsi a 452m di altezza, sulla torre più alta della città da dove dovranno trovare e fotografare il tappeto rosso di Pechino Express situato in un punto della città a loro ignoto. La prova non è assolutamente facile, per riuscirci i concorrenti usano zoom, binocoli e cercano in tutti i modi di scandagliare quello che hanno intorno. Individuato il tappeto, i concorrenti si precipitano a raggiungerlo nel parco delle Petronas Tower, le iconiche torri gemelle che sono diventate il simbolo dello skyline di Kuala Lumpur.

    – Guarda la clip “Missione alla KL Tower”>>

     

    I #Fratelli lasciano Pechino Express

    I #Fratelli lasciano Pechino Express

    I primi a raggiungere Costantino al traguardo finale sono i #Coreografi, per la terza volta vincitori! A seguire i #Coinquilini poi le #Cattive e quarte le #Cougar. Le coppie a rischio eliminazione sono quindi i #Fratelli e le #Immigrate. Sentendo che la gara entra nel vivo e volendo eliminare un avversario ritenuto da loro temibile i vincitori decidono immediatamente di nominare Clementino Paolo ovvero i #Fratelli. Nomination che si tramuta in eliminazione quando Costantino, dopo aver aperto la Busta Nera annuncia che la tappa è eliminatoria. Alla notizia dell’uscita dei due fratelli campani tutti i concorrenti, conduttore compreso, reagiscono commuovendosi, ma la gara è gara e il gioco si sta facendo sempre più duro

    – Guarda la clip “La busta nera condanna i #Fratelli”>> 

     

     

    Le coppie in gara sono rimaste sei e i chilometri da percorrere sono ancora tanti. Cosa succederà nella prossima avvincente tappa di Pechino Express – Ai confini dell’Asia? Appuntamento a lunedì prossimo alle 21:10 su Rai2

    – Guarda l’anticipazione della prossima puntata>>

  • 22/9/2014 ore 23:19

    Pechino Express: la quarta tappa

    Commenti 0

    Si è appena conclusa su Rai 2 la quarta tappa di Pechino Express. Le otto coppie in gara sono partite da Yamethin e hanno percorso ben 477 Km alla volta della meravigliosa Shwedagon Pagoda nella città di Yangon, l’antica capitale del Myanmar. Quella di stasera è stata la quarta e ultima tappa in territorio birmano: dalla prossima puntata i viaggiatori dovranno continuare la loro avventura ai confini dell’Asia attraversando la Malesia.

    La prova del Gong

    La prova del Gong

    La tappa si rivela insidiosa fin dall’inizio. Per “alleggerire” il carico dei viaggiatori, Costantino rivela che le coppie dovranno utilizzare zaini più piccoli e per questo saranno costretti ad abbandonare ciò che ritengono superfluo. Ma c’è un ma… con la prova del “Gong” un viaggiatore per coppia deve provare a centrare con una fionda un gong posizionato a qualche metro da lui. Se ci riesce, può scegliere un oggetto o un vestito rimasto negli zaini grandi di un’altra coppia in gara e rubarlo! I più bersagliati dai furti sono i #Coinquilini che a causa della “cattiveria” suscitata negli animi dei loro competitori sono costretti, inoltre, a retrocedere di un posto in classifica

     – Guarda la misione “Il gong della cattiveria”>>

     

     

    Finita la prova tutte le coppie si lanciano alla ricerca di un passaggio, per percorrere i 136Km che li separano da Thar Ga Ya, dove potranno qualificarsi per la Prova Immunità. Il viaggio è ricco di insidie: alcuni mezzi sono troppo lenti, altri troppo veloci, cercando di cambiare mezzo Angelina, addirittura si lancia da un camion finendo con la faccia nel fango. Tra le coppie, i più fortunati risultano essere gli #Sposini e i #Fratelli, che grazie ad un passaggio diretto, superando pioggia e fango, raggiungono per primi il traguardo qualificandosi così di diritto alla prova-immunità Le due coppie, per prepararsi alla prova, avranno diritto a trascorrere la notte in un resort a Than Ga Ya, mentre gli altri viaggiatori dovranno fermarsi e trovare un alloggio per la notte

    – Guarda la clip “In viaggio verso il traguardo della prova immunità”>>

    Clementino durante la prova-immunità

    Clementino durante la prova-immunità

    Passata la notte, arriva il giorno della prova-immunità che riprende un classico format di “Pechino Express”, con il quale si era epicamente confrontato lo stesso Costantino durante la prima edizione del programma: i viaggiatori dovranno riempire un vassoio con dei frutti, passare attraverso alcuni ostacoli e approdare a un ponte basculante, ai cui lati si trovano dei simpatici elefanti ben felici di vedersi servire della frutta fresca. Con quel poco di frutta che rimarrà loro dovranno superare nuovi ostacoli e arrivare alla cesta della loro squadra. Solo allora il loro compagno potrà partire e ripetere il percorso. La prova durerà 15 minuti, al termine dei quali la coppia con la cesta più piena avrà vinto la gara. La prova è un vero duello Napoli-Napoli: con i due fratelli PaoloClementino che rivolgono ai pachidermi simpatici epiteti in dialetto e, dall’altra parte, lo sposino Emiliano che gli risponde per le rime. La Pina napoletana non è, ma è lo stesso energica e divertente ed usa con gli elefanti una tattica tutta particolare: insultarli e spostare di peso la loro proboscide. Al termine della gara il responso è nelle braccia della bilancia: la prova-immunità della quarta tappa di #Pechinoexpress è vinta dalla coppia dei #Fratelli che così si qualificano di diritto alla quinta tappa.

    – Guarda la prova immunità>>

    Il nuovo look dei #Coinquilini

    Il nuovo look dei #Coinquilini

    La gara riparte con una buona notizia: ai viaggiatori è donata una somma in danaro che potranno spendere dopo lo stop alla gara per ricomprare gli oggetti sottratti durante la prima prova. I primi a trovare un passaggio sono gli #Sposini, seguiti dalle #Cougar e dai #Coreografi. Dopo un testa a testa tra #Coinquilini e #Cattive, queste trovano un passaggio e ripartono, lasciando l’altra coppia a fronteggiare le #Immigrate. Gli #Eterosessuali intanto sono in netto svantaggio, sono gli ultimi a ripartire. Allo stop, come promesso, arriva il momento dello shopping! I #Coinquilini decidono di investire i loro soldi in una pettinatura alla moda, mentre gli #Etero si recano al mercato a ricomprare tutto, i #Fratelli, i quali spendono i loro soldi in souvenir per i familiari e in cosmetici per Eva. Il parrucchiere è anche la meta delle #Cattive, che rimediano una messa in piega gratis! Tutte le coppie trovano una sistemazione, ma i più fortunati sono i #Coreografi e i #Coinquilini, che rimediano anche un passaggio per il giorno successivo.

    – Guarda la clip “Il piacere dello shopping”>>

    All’alba tutte le coppie ripartono alla volta di Yangon, dalle strade disagiate di campagna si arriva alle trafficate arterie di accesso alla metropoli, l’unica in tutta la Birmania, e al dedalo di strade del mercato della città dove i viaggiatori devono compiere una missione molto difficile: mangiare quattro spuntini locali: noodles, zampe di gallina, grilli fritti e cervello di maiale. Per tutti i noodles sono facili da ingurgitare ma molti concorrenti hanno un vero rifiuto per i grilli, tanto da sentirsi male e vomitare.

    – Guarda la missione “Street food al mercato di Yangon”>>

    Le #Cougar assaggiano il cervello di maiale

    Le #Cougar assaggiano il cervello di maiale

    Costantino attende i viaggiatori al monastero di Miang Aung. I nostri viaggiatori dovranno raggiungere le monache nella loro stanza di lettura. Ognuna di loro legge ad alta voce il proprio mantra: sono 100, tra queste alcune alternano alle preghiere una frase in italiano. I viaggiatori dovranno comprendere correttamente la frase, scriverla su una lavagnetta e portarla ad una monaca che darà loro indicazioni per raggiungere il traguardo finale: i più veloci si aggiungeranno ai #Fratelli e staccheranno il biglietto per la prossima tappa, ma riuscire a decifrare le parole delle monache e trovare un passaggio alla volta della Shwedagon Pagoda (la meta finale) non è per nulla semplice.

    – Guarda la missione al tempio di Miang Aung>>

    Una volta giunte alla meta le coppie scoprono la classifica finale. I più rapidi sono stati gli #Sposini, dietro di loro si classificano: le #Cougar, i #Coreografi e le #Cattive, le ultime due arrivate sono le #Immigrate e gli #Eterosessuali, i #Coinquilini, nonostante la penalità iniziale, sono salvi. La decisione, ora, è tutta nelle mani della coppia prima classificata. Pina ed Emiliano, dopo un rapido consulto, decidono di eliminare la coppia che ritengono più forte, ovvero quella degli #Eterosessuali . La loro ultima speranza è nella busta nera che rivela, però, che questa tappa è una tappa eliminatoria. I due accettano di buon grado la sconfitta, lasciando il gioco in maniera molto poetica citando un passo della poesia If di Rudyard Kipling

    – Guarda il momento dell’eliminazione>>

    Finisce così l’avventura in Myanmar di Pechino Express, appuntamento a lunedì prossimo alle 21:10 su Rai2 per proseguire il viaggio attraverso le strade della Malesia

    – Anticipazione: “Nella quinta tappa di Pechino Express”>>