Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 7/6/2011 ore 10:12

    Calcio, Italia – Irlanda

    Commenti 0

    Sarà una sfida tra allievo e maestro, l’amichevole che si disputa stasera a Liegi in Belgio  fra la nazionale di calcio italiano e quella irlandese. Il fischio d’inizio alle 20.45, diretta su Rai1 e in web streaming.

    Trent’anni fa Giovanni Trapattoni, oggi ct dell’Irlanda, allenava Cesare Prandelli, che giocò per sei stagioni nell’irresistibile Juve del Trap. “L’ho sempre considerato una persona speciale, irraggiungibile. E’ un mito, in 6 anni di Juve mi ha dato tanto, sotto l’aspetto umano e non solo. E tutti i suoi insegnamenti li porto ancora dentro come allenatore”, queste le parole pronunciate ieri da Prandelli.

    L’Italia, archiviata la qualificazione agli Europei dell’anno prossimo, cerca una conferma positiva sul piano del gioco. Pazzini e Giuseppe Rossi coppia d’attacco contro un’Irlanda che trascinata da Robby Keane è in piena corsa per qualificarsi ad Euro 2012.

     

    – Guarda  la partita in diretta, martedì 3 giugno alle 20.45 >>

    – Guarda il video: Europeo in cassaforte – Raisport >>

    – Entra nel sito di Raisport: con ultime notizie, immagini esclusive e servizi filmati >>

     

  • 8/2/2011 ore 13:17

    Germania-Italia: un’amichevole di lusso

    Commenti 0

    Mercoledì 9 febbraio, 20.45, Rai1. La Nazionale azzurra di Cesare Prandelli incontra gli eterni rivali tedeschi in un match che ha un sapore ben diverso da quello di una semplice amichevole. A Dortmund, contro la giovane e talentuosa formazione teutonica, gli Azzurri si presentano in una veste completamente nuova, più ‘internazionale’ grazie alla presenza di Thiago Motta, e per una volta anche più interista, con i recenti acquisti nerazzurri Pazzini e Ranocchia.

     

    Thiago Motta esordisce dal primo minuto. Il ct ha ufficializzato la formazione azzurra. ”Giocheranno Buffon tra i pali, Cassani, Bonucci, Ranocchia e Chiellini in difesa, Montolivo, Thiago Motta e De Rossi a centrocampo, Mauri, Cassano e Pazzini in attacco”. L’altra novità dunque è l’impiego di Chiellini come terzino sinistro. ”Mi aspetto una partita difficile, ma non temo un tracollo” ha concluso Prandelli.

     

    Germania e Italia si sono affrontate 29 volte, di cui 5 nelle fasi finali dei Campionati Mondiali e 2 in quelle dei Campionati Europei. Il bilancio complessivo vede 14 vittorie azzurre, 8 pareggi e 7 successi tedeschi, con 44 reti segnate dall’Italia e 33 reti dalla Germania. Le sfide finora giocate in Germania sono 12 ed anche qui è in vantaggio l’Italia per 5 vittorie a 3, con 4 pareggi a completare il bilancio.

     

    – Guarda la partita in diretta, mercoledì 9 febbraio dalle 20.30 >>

    – Se hai perso l’incontro, rivedilo i giorni successivi su Rai Replay >>

    – Il sito di Rai Sport, con news, video e approfondimenti >>

     

  • 12/7/2010 ore 12:03

    Rai: ascolti record per “Germania-Spagna”

    Commenti 0

    In 13 milioni 453 mila telespettatori, con il 60,99% di share, hanno visto ieri in prima serata su Rai Uno la finale di Coppa del mondo Olanda-Spagna, finita 0-1 ai tempi supplementari, con la vittoria per la prima volta delle furie rosse grazie al goal di Andres Iniesta. In particolare il primo tempo e’ stato seguito da 12 milioni 376 mila telespettatori, con il 60,38% di share; il secondo da 13 milioni 716 mila telespettatori, con il 59,66% di share; i tempi supplementari da 14 milioni 501 mila telespettatori, con il 63,46 % di share. Una finale, quella del Sudafrica, che resterà nella storia per i tre minuti e venti secondi in cui Nelson Mandela ha salutato il pubblico in compagnia della moglie. Inoltre è interessante segnalare che nel ‘mese Mondiale’ l’intero portale Rai ha raggiunto picchi record di traffico, con oltre 116 milioni di pagine viste e una media giornaliera di460mila utenti unici. In particolare Rai.tv ha registrato oltre 37 milioni di pagine e 233mila utenti unici giornalieri (+ 289 per cento sullo stesso periodo 2009). A trainare il successo, le dirette web delle 25 partite Rai – dall’11 giugno alla finale di ieri – e le rubriche di approfondimento di RaiSport dedicate all’evento: oltre 12 milioni di pagine viste e 200mila utenti unici hanno seguito le partite e le rubriche su internet (+190 per cento rispetto ai 30 giorni precedenti). In totale i contenuti dedicati ai Mondiali hanno raccolto 20 milioni di pagine viste e 250mila utenti unici giornalieri. Per gli appassionati tutte le partite, le sintesi e le rubriche resteranno on line sul sito www.mondiali.rai.it fino al 31 dicembre 2010. Sempre fino al 31 dicembre le 25 partite Rai saranno disponibili anche sull’IPad Mondiali.rai.it>>

    Guarda il video del saluto di Nelson Mandela