Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 14/6/2012 ore 10:10

    Prank Patrol: diventa tu il protagonista

    Commenti 13

    Vuoi fare uno scherzo ad un tuo amico? Il nuovo sito del programma Prank Patrol (in onda dal lunedì al venerdì alle 17.45, alle 20.05 e alle 21.45 su Rai Gulp) è lo strumento giusto per dare visibilità alla tua voglia di divertimento! Filma lo scherzo che farai e invialo al sito di Prank Patrol che lo pubblicherà! Ma perchè proprio sul sito di Prank Patrol? Perchè è la trasmissione di Rai Gulp nella quale i protagonisti sono un gruppo di ragazzi che ogni volta organizza un incredibile scherzo ad amici e parenti. All’inizio di ogni episodio, il presentatore Scotty Tweedie introduce colui che avrà l’opportunità di ideare e realizzare lo scherzo rivolto ad amici, parenti e a volte anche all’intera classe di karate, ai maestri o a chiunque vogliano.
    All’interno del van personalizzato, il giovane protagonista spiega a Scotty a chi sarà rivolto lo scherzo e perché, a questo punto i due pianificano lo scherzo al computer e lo salvano su un file denominato Prank Patrol Top Secret File.
    A questo punto i ragazzi si dirigono con il furgone alla volta dei laboratori e delle officine degli esperti per realizzare lo scherzo nella maniera più spettacolare come ad esempio: far volare in aria una bicicletta, far cadere una porta con una mossa di Karate… o creare effetti speciali con il make up o i costumi di scena… Tutti scherzi in grado di ingannare anche le persone più sospettose.
    Mentre tutti sono impegnati a realizzare lo scherzo, una squadra di Ninja si aggira per le vie della città facendo scherzi irriverenti ed esilaranti alle persone che passano ignare..
    In ogni episodio viene anche data la ricetta, in versione animata, per uno scherzo che può essere realizzato con le cose che si possono trovare in casa…

    <<Vai al sito di Prank Patrol>>

    <<Invia il tuo scherzo filmato>>

  • 22/6/2011 ore 10:00

    Stefano Bollani live su Radio2

    Commenti 0

    Stefano Bollani  è ospite di “Moby Dick”, mercoledì 22 giugno alle 21.30 su Radio2, per un’intervista e un mini live di tre brani, solo piano, tratti dal suo nuovo album “Big Band!”

    Nel disco, suonato dal vivo ad Amburgo tra il 10 e l’11 giugno 2010 con la grande orchestra jazz, la NDR Big Band, alcuni brani di Bollani (“Il barbone di Siviglia”, “Storta va”, “La Sicilia”) sono riarrangiati dal sassofonista norvegese  Geir Lysne appositamente per questo ensemble. Per l’occasione Stefano Bollani ha voluto al suo fianco anche un “vecchio amico” d’eccezione, Jeff Ballard, alla batteria: “uno dei più grandi al mondo”, secondo le parole dello stesso Bollani. L’album è nato da una idea del coordinatore artistico della Big Band, Stefan Gerdes, che già due anni prima aveva invitato Bollani con il quintetto “I visionari”. È il mondo di Bollani, fra Carosone e Buscaglione, in fuga dagli standard del jazz. Musica molto cinematografica, “visto che io spesso suono e ascolto pensando per immagini”. Va segnalato da ultimo che le grafiche dell’album vedono la presenza di alcuni disegni del celebre fumettista Leo Ortolani che dissacrano le copertine anni ’50 della mitica etichetta “Verve”.

    Stefano Bollani sarà protagonista nella prossima stagione televisiva di un programma per Rai3, che si dovrebbe intitolare “La musica racconta”: una narrazione di temi ed eventi scandita, naturalmente, dalla grande musica.

     

    Ascolta Stefano Bollani a “Moby Dick”, mercoledì 22 giugno alle 21.30 >>

    – Tutti i video con Stefano Bollani su Rai.tv >>

    – Riascolta e scarica le precedenti puntate di “Moby Dick” >>

    – Rai Music >>

  • Otto concorrenti vip, 6 categorie, 2 squadre, 1 arbitro: questi i numeri di “I Love Italy“, il nuovo programma condotto da Claudio Lippi, in onda 30 dicembre, ore 21.00  su Rai2. Il programma propone un viaggio alla scoperta del Bel Paese, attraverso una gara a quiz per testare quanto è davvero conosciuta l’Italia. A sfidarsi saranno due squadre composte da quattro personaggi ciascuna, appartenenti al mondo dello spettacolo e della musica, e divisi per provenienza geografica: il Nord contro il Sud. Anche il pubblico, chiamato a sostenere le squadre, sarà equamente diviso tra nord e sud. Arbitro della partita Claudio Lippi, che torna alla conduzione dopo oltre quattro anni di assenza dal piccolo schermo, e giura che – pur essendo milanese – non parteggerà per il Nord. Ci sarà invece un capitano assolutamente di parte, Amadeus, e per par condicio un romano doc che guiderà la squadra del Sud, Giancarlo Magalli. Sei le categorie su cui si sviluppa la gara, di cultura generale ma anche di costume: Sanremo, cibo, emozioni, televisione, lingua e Bel Paese, che permetteranno a una delle due squadre di aggiudicarsi il punteggio migliore. Ma non e’ detto che questo basti per vincere la puntata: non poteva infatti mancare “Il Ribaltone”, ovvero il gioco finale che potrebbe rovesciare il risultato, come nella migliore tradizione dei quiz show.

    Guarda la diretta in streaming dal tuo pc – Rai2, 30 dicembre, ore 21.00 >>
    Se perdi la puntata, guardala quando vuoi tu con Rai Replay >>

  • “Sarebbe il caso di far qualcosa: non si può mandare sempre le repliche delle mie vecchie cose in Rai…”  Appena Fiorello pronuncia queste parole  Vincenzo Mollica, che lo sta intervistando, esclama: “Magari facessi di nuovo qualcosa in Rai!” A questo punto Fiorello – per un attimo – si fa più serio: “Ci sto pensando. Sono quasi pronto […] Non vedo l’ora”. Così lo showman siciliano nell’intervista a “Speciale Tg1” andata in onda ieri sera.

     

    Molto probabile nel 2011 il ritorno in radio, per la precisione su Radio1. Una “promozione” sulla rete radiofonica ammiraglia, dopo i grandi successi degli anni passati su Radio2 in coppia con Marco Baldini.

    Non solo, Fiorello ha poi confessato di avere “qualche ideuzza” per un nuovo programma televisivo, sempre sulla Rai. Non è dunque escluso che nel corso del prossimo anno ci possa essere anche una rentrée sul piccolo schermo.

    Le sue parole sono state accolte con gioia sia da Antonio Preziosi, direttore di Radio1 Rai e del Giornale Radio, che da Mauro Mazza, direttore di Rai Uno.

     

    – Guarda il video: intervista a Fiorello>>

    – Guarda il video: Fiorello secondo Fiorello – Speciale Tg1 >>