Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 8/10/2010 ore 14:30

    Buon compleanno Andrea Zanzotto

    Commenti 0

    Il 10 ottobre Andrea Zanzotto compie ottantanove anni e Millepagine, il nuovo portale della Rai dedicato alla cultura, gli dedica la programmazione della sua web tv, con una selezione di video in cui il grande poeta veneto racconta la sua vita e la sua arte.

    Definito da Gianfranco Contini “il migliore dei poeti italiani nati in questo secolo” Zanzotto si inserisce nella migliore tradizione europea, filtra la lezione di Leopardi e Montale sviluppando un percorso letterario originale, incentrato sul suo fortissimo legame con la natura e con la terra natale.

     

    Fin dalla sua prima raccolta, Dietro il paesaggio (1951), è infatti centrale il tema della campagna veneta. Dopo questa prima prova, ancora legata agli influssi ermetici, l’opera di Zanzotto si concentra sempre più sulla sperimentazione con la lingua. Soprattutto nella raccolta La beltà (1968) il lavoro linguistico raggiunge livelli altissimi, assorbendo e rielaborando i tanti linguaggi che stimolano il poeta sia dall’esterno che nel profondo del suo io. Tradizione poetica, dialetto veneto arcaico, linguaggio infantile e stereotipi dei mass media, tutti insieme, formano un discorso artistico sempre alla ricerca della comunicazione umana e di un rapporto autentico con la natura. Ricerca continuamente frustrata dalla frantumazione inarrestabile del mondo e della psicologia individuale, eppure sempre strenuamente rinnovata.

     

    Autore anche di importanti saggi critici, Andrea Zanzotto prosegue il suo progetto poetico ormai da settanta anni. Il legame con la terra delle origini è confermato anche dalla sua vicenda biografica: Zanzotto ha vissuto quasi sempre nel paese in cui è nato, Pieve di Soligo in provincia di Treviso, facendo l’insegnante di lettere nella locale scuola media fino all’età del pensionamento.

     

    Millepagine il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

    Segui Millepagine domenica 10 ottobre >>

    Speciale Andrea Zanzotto su Rai.tv>>

  • 7/8/2010 ore 23:55

    Le imprese dei grandi viaggiatori

    Commenti 0

    Nella quarta puntata di “Alle Falde del Kilimangiaro Last minute”, in onda domenica 8 agosto su Rai Tre alle 21.00, Licia Colò ci conduce ancora una volta alla scoperta di mete meravigliose, da un capo all’altro del mondo.

    Questa settimana andiamo alla scoperta dei grandi viaggiatori che hanno sfidato deserti, mari e ghiacci attraverso il racconto di Carlo Toscan.

    Viaggio diverso da quelli che vi proponiamo di solito, ma molto speciale quello che vede protagonista una ragazza, Beatrice Vio di 13 anni, giovane promessa del fioretto italiano che un anno e mezzo fa ha subito l’amputazione di braccia e gambe a causa di una malattia che la costrinse a cessare l’attività sportiva. Con la sua forza e il suo coraggio Beatrice e’ stata in grado di ritornare alla scherma con l’aiuto di quattro protesi speciali.

    La puntata prosegue con l’energetico spettacolo del gruppo di Capoeira che vi coinvolge con il suo ritmo e l’armonia dei movimenti.

    Ma le sorprese non finiscono qui: come nostra ospite abbiamo Sandra Milo,viaggiatrice dell’anno, non piu’ giovanissima, ha affrontato la grande sfida dell’Isola dei famosi. Ci parla della sua vita, dei suoi 3 figli e dei tanti amori.

    Per concludere Licia Colò ci porta alla scoperta di Auckland la città più grande della Nuova Zelanda e anche una delle più belle.

    Il sito di Alle falde del Kilimangiaro >>

    Guarda la diretta Rai Tre alle 21.00 >>