Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 18/5/2015 ore 12:32

    La Rai per Eurovision Song Contest 2015

    Commenti 0

    eurovision_song_contest_blogDal 19 al 23 maggio si svolgerà alla StadtHalle di Vienna (Austria) la 60ª edizione dell’ Eurovision Song Contest 2015, il concorso europeo della canzone che quest’anno vede affrontarsi 40 brani in rappresentanza delle televisioni pubbliche di altrettanti paesi.

     

    Guarda il promo >>

     

    L’Eurovision Song Contest 2015 sarà al centro della programmazione di Rai4 nella settimana da lunedì 18 a domenica 24 maggio. Si comincia lunedì 18, in seconda serata, con Eurovision Song Story, uno speciale di 45 minuti sulla lunga storia della manifestazione: un appuntamento nato agli albori del processo d’integrazione europea, ma rinnovatosi, al passo coi tempi e le mode musicali, sino a diventare, negli ultimi anni, un grande evento multimediale, seguitissimo, oltre che da pubblico televisivo, anche da quello dei social network. Il programma, prodotto da Rai4 per la regia di Giuseppe Bucchi, sarà commentato da Filippo Solibello e Marco Ardemagni e proporrà interviste ad artisti partecipanti alle scorse edizioni come Nina Zilli.

     

    conchita_wurst_bloc

    Il paese vincitore del concorso viene tradizionalmente invitato a organizzare l’edizione successiva: L’Austria ha vinto l’edizione 2014 del concorso con il motivo Rise Like a Phoenix, cantato da Conchita Wurst, la drag queen barbuta ospite dell’ultimo Festival di Sanremo. Conchita Wurst sarà tra i presentatori dell’edizione 2015, curando i collegamenti dalla Green Room, dove le delegazioni in concorso attendono i risultati. La grande novità dell’edizione 2015 è la presenza in concorso dell’Australia, invitata eccezionalmente a celebrare l’edizione del 60° con una propria canzone, grazie all’interesse crescente del pubblico per la manifestazione e all’impegno del servizio pubblico australiano per la promozione e il supporto della rassegna.

     

    il-volo_blogL’Italia sarà rappresentata da Il Volo, grazie alla vittoria nella sezione «Campioni» al 65°Festival della canzone Italiana di Sanremo. Ignazio BoschettoPiero Barone e Gianluca Ginoble saranno in concorso con il motivo «Grande amore», scritto da Francesco Boccia e Ciro Esposito, la cui vittoria nella rassegna condotta da Carlo Conti ha consentito al trio di staccare il biglietto per Vienna.

     

     

     

    Ancora una volta la Rai trasmetterà  tutti e tre gli spettacoli eurovisivi.

     

    – Si comincia mercoledì  20 maggio alle 23:00, quando su Rai4 andrà in onda la 1ª semifinale, che vedrà 16 canzoni sfidarsi per 10 posti in finale, con la telecronaca di di Filippo Solibello e Marco Ardemagni

    – Giovedì 21 maggio, sempre su Rai4 alle 21:00, è in programma la 2ª semifinale in diretta, con 17 paesi in concorso di cui 10 approderanno alla finale del sabato. Sempre con la telecronaca di di Filippo Solibello e Marco Ardemagni,  in questa semifinale i telespettatori italiani saranno chiamati a esprimere le loro preferenze tramite il televoto insieme a una giuria formata da cinque professionisti del settore musicale. I radioascoltatori potranno ascoltare la radiocronaca della seconda  semifinali anche sulle frequenze di Rai Radio 2, con il commento di  Filippo Solibello e Marco Ardemagni.

    – La serata finale, in programma sabato 23 maggio alle 21:00, sarà trasmessa in contemporanea su Rai2 e RaiHD.

     

    Le tre serate saranno disponibili anche in web streaming su www.rai.tv ai seguenti indirizzi:

    Diretta Rai 4

    – Diretta Rai 2

     

    Ai 20 paesi che hanno superato l’ostacolo delle serate eliminatorie si aggiungono l’Austria (paese ospitante), l’Australia e i 5 «Big Five», qualificati di diritto: Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. A guidare il pubblico italiano nell’atto conclusivo del concorso saranno le voci fuori campo di Federico Russo e Valentina Correani.

    Chi volesse guardare la finale dell’Eurovision Song Contest 2015 con l’audio in lingua originale potrà farlo sfruttando l’opzione doppio audio sui televisioni predisposti.

    I radioascoltatori potranno invece ascoltare la serata finale in diretta su Rai Radio 2, con il commento di Filippo Solibello e Marco Ardemagni in diretta da Vienna. La serata finale sarà replicata su Rai4 domenica 24 maggio alle 12:00.   La giuria e il pubblico italiani saranno ancora chiamati a esprimere le proprie preferenze (senza potere votare per il nostro paese).

    Come nelle passate edizioni, anche quest’anno l’Eurovision Song Contest è un evento social. Nel 2013 e nel 2014 è stato tra i programmi di intrattenimento Rai che hanno generato il maggior numero di tweet. Utilizzando gli hashtag #eurovision e #escita gli utenti di Twitter potranno interagire con gli altri telespettatori.

    L’Eurovision Song Contest, conosciuto un tempo come Eurocanzone o Eurofestival, è il più seguito spettacolo televisivo non sportivo più seguito del pianeta. Nel 2014 si stima che oltre 195 milioni di persone abbiano assistito all’evento: tra i partecipanti più prestigiosi della storia del passato si incontrao nomi come Julio Iglesias, Olivia Newton-John, Céline Dion, ABBA, Patricia Kaas, Anouk, Bonnie Tyler e i Blue. Per l’Italia, hanno preso parte al concorso i nomi più prestigiosi della nostra scena musicale, tra cui Domenico Modugno, Al Bano e Romina Power, i Ricchi e Poveri , Gianni Morandi, Franco Battiato e Alice, Umberto Tozzi, Raf, Claudio Villa e Mia Martini. L’Italia ha vinto due volte, nel 1964  con Gigliola Cinquetti e nel 1990 con Toto Cutugno. Gli ultimi rappresentanti italiani sono stati Raphael Gualazzi (2011), Nina Zilli (2012) , Marco Mengoni (2013) ed Emma (2014).

     

     

    Sito ufficiale Rai www.eurovisionsongcontest.rai.it

    Facebook: fb.com/EurovisionRai

    Twitter: twitter.com/EurovisionRai #escita  #eurovision

    Sito ufficiale (in inglese) www.eurovision.tv

  • 14/4/2015 ore 14:37

    “Party People Italia” arriva su Rai2

    Commenti 0

    Ansa_partypeopleitalia_blogDopo “Party People Ibiza”, arriva su Rai 2 Party People Italia, viaggio nella vita notturna, tra DJ e performer.
    Sei puntate al via da mercoledì 15 aprile, alle 24:00, subito dopo The Voice of Italy.

    – Guarda il promo >>

    Dopo aver raccontato l’estate 2014 nei locali di punta di Ibiza con i migliori dj internazionali ed i personaggi che gravitano intorno alla costruzione ed alla realizzazione di un party, il regista Alberto D’Onofrio accompagna gli spettatori al centro del mondo notturno italiano, nei locali di punta che propongono le feste più interessanti e performative, create per stupire e per far sognare il pubblico. In particolare, la trasmissione analizza il party come fenomeno di costume e momento di aggregazione.

    Protagoniste persone di vario tipo, unite dalla voglia di divertirsi e di comunicare in maniera diversa, eliminando le barriere ed i ritmi del giorno per vivere la notte con più libertà. Come il principe Maurice, un ex avvocato diventato performer grazie alla contessa Pinina Garavaglia, animatrice e regina delle notti milanesi.

    Party-People-ItaliaA Firenze il programma segue la creazione del party più importante e spettacolare che ogni anno apre la settimana della moda. Lo ha inventato un imprenditore fiorentino di 60 anni, Andrea Panconesi, che ama e balla la techno come un ragazzino di Ibiza. Tra i protagonisti giocolieri, una giovane Dj italo-americana, Mia Moretti, la famosa fashion blogger Eleonora Carisi e i Clean Bandit, pop band Inglese in vetta alle classifiche internazionali.

    Leggi l’articolo integrale >>

     

    Rivedi i video di “Party People Ibiza” >>

     

  • 26/2/2015 ore 13:08

    The Voice: rivivi la prima Blind Audition

    Commenti 0

    blog_TVOI1blind2Dopo il grande successo delle prime due edizioni, ieri sera è tornato su Rai2 The Voice of Italy, il talent show musicale che per la terza edizione si presenta con una grande novità: accanto ai coach J-Ax, Pero Pelù e Noemi, c’è una doppia poltrona composta da Roby e Francesco Facchinetti, padre e figlio contano come un solo coach e devono decidere insieme come votare i cantanti in gara.  Alla conduzione ritroviamo Federico Russo e Valentina Correani.

    >> RIVIVI LA PRIMA SERATA MOMENTO PER MOMENTO

    Come nella passate edizioni, The Voice è diviso in 4 fasi, si comincia con il primo appuntamento delle cinque puntate dedicate alle Blind Audition>>, dove gli aspiranti cantanti si sono esibiti nella speranza che almeno uno dei coach di spalle schiacciasse il pulsante “I want you”.

    Novità anche nella sezione Blind, la Blind Blind Adition, audizioni in cui il cantante non è visibile in alcun modo, neppure al pubblico. In questa prima puntata è stata la volta di Nicole Manenti che ha cantato “I put a spell on you” ed è entrata a far parte del #TeamNoemi. 

    Guarda il video >>

    Durante la serata scopriamo che Roby Facchinetti ha avuto un brutto incidente durante le prove, a pochi giorni dalla puntata. Cosa è accaduto? Valentina Correani ci svela l’accaduto in questo video >>

     

    Tante le emozioni durante la prima Blind Audition, e anche la sorpresa di un volto noto: tra i cantanti in gara si presenta Chiara Iezzi, che dopo l’esperienza nel duo Paola e Chiara decide di rimettersi in gioco e di provare la carriera da solista. Il video >>

    Alla fine della puntata, i Team si sono formati e i Talenti sono pronti a dare il meglio di loro stessi guidati dai loro fantastici Coach:

    #TEAMFACH: Alberto Slitti, Fabio Curto, Clelia Granata

    #TEAMNOEMI: Amelia Villano, Nicole Manenti, Thomas Cheval

    #TEAMJ-AX: Chiara Iezzi, Giuseppe BoscagliaNathalie Coppola, Raffaele Esposito

    #TEAMPELÙ: Alessandra Salerno, Mariangela De Santis, Roberta Carrese

    Vai sul sito www.thevoiceofitaly.rai.it per tutte le news, i video, le foto e gli aggiornamenti.

    L’appuntamento con la seconda Blind è per Mercoledì 4 Marzo alle 21:00 su Rai 2.

  • 24/2/2015 ore 12:31

    The Voice of Italy, al via la 3^ edizione

    Commenti 0

    TVOI_coach_blogTorna l’evento televisivo che premia la “Voce”. Insieme ai tre vocal coach J-Ax, Noemi e Piero Pelù debutta una nuova “poltrona doppia”: quella di Roby e Francesco Facchinetti.  La conduzione del programma è affidata a Federico Russo e Valentina Correani. Da mercoledì 25 febbraio alle 21:10 su Rai2.

    Guarda il promo >>

    Guarda l’anteprima dell’esibizione dei Coach “I love Rock N Roll” >>

     

    Un pulsante per due: è la novità della terza stagione di “The Voice of Italy”, che quest’anno vede accanto ai coach dello scorso anno J-Ax, Noemi e Piero Pelù,  il debutto della “poltrona doppia” di Roby e Francesco Facchinetti, che dovranno comportarsi come un unico coach e decidere di comune accordo se premere l’unico pulsante che hanno a disposizione per scegliere, soltanto ascoltando la voce, i talenti che comporranno la propria squadra. Alla conduzione del programma – realizzato da Rai2 in collaborazione con Talpa Italia negli studi del Centro di Produzione Tv Rai in via Mecenate a Milano – confermati Federico Russo e Valentina Correani.
    Quest’ultima, sempre nelle vesti di V-Reporter, coinvolgerà il pubblico che interagirà attraverso il sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it e i social network del programma.

    In tutto, quattordici appuntamenti con la grande musica italiana e internazionale, con cover di brani leggendari e hit del momento suonate live: un percorso che si svilupperà in quattro fasi. Prima di tutto, la formazione dei diversi team nelle cinque Blind Audition all’interno delle quali novità di quest’anno sono le cosiddette “Blind/Audition Blind”, audizioni in cui il cantante non sarà visibile in alcun modo, neppure al pubblico. Si passerà poi alla “scrematura” con le due Battle, i duelli tra i componenti della stessa squadra. Confermata in questa fase l’opzione Steal: il cantante eliminato da un coach, che potrà essere recuperato da un altro e inserito nella sua squadra. Seguirà la fase dei due Knock Out e, infine, si entrerà nella parte finale dello show con i cinque Live , che decreteranno il vincitore della terza edizione che si aggiudicherà un contratto con la casa discografica Universal Music.

    Guarda l’anteprima della prima Blind Audition “Creep” >>


    LE QUATTRO FASI DI “THE VOICE of Italy”

    “BLIND AUDITION”: il cantante in gara entra in scena e inizia a cantare, con i coach seduti di spalle, senza possibilità di vederlo. I coach ascoltano e se uno di loro sceglie il cantante schiaccia il pulsante I want you e la sedia si gira. Se nessuno dei coach fa girare la poltrona, il cantante lascia il programma. Se più coach, invece, decidono di girarsi, sarà il cantante in gara a scegliere a chi affidarsi.Novità di questa edizione sono le BLIND/AUDITION BLIND. In questo tipo di audizione non sarà mostrato in alcun modo il Concorrente (né nella clip, né in silhouette) e persino durante la performance in studio non potrà essere visto dal pubblico e dai coach, perché sarà nascosto da una speciale tenda. Solo dopo la performance, la tenda cadrà e tutti potranno vedere chi si è appena esibito .

    “BATTLE”: ogni coach fa eseguire da due diversi artisti della propria squadra la stessa canzone in un vero e proprio “duello”. Al termine il coach sceglierà chi passerà il turno, ma anche quest’anno ci sarà l’opzione “Steal”, grazie alla quale il cantante eliminato da un coach potrà essere recuperato da un altro e inserito nella propria squadra. Ogni coach, però, potrà sfruttare questa possibilità solo due volte nel corso di tutta la fase.

    “KNOCKOUT”: è lo step che precede la fase finale e vede due concorrenti della stessa squadra sfidarsi su due brani diversi. Al termine del confronto, il coach eliminerà un partecipante che questa volta non avrà più possibilità di essere ripescato.

    “LIVE SHOW”: i finalisti di ogni squadra si esibiscono singolarmente, con il proprio coach e con gli ospiti. Ogni coach valuterà i propri cantanti, ma al loro voto si unirà quello del pubblico da casa, fino all’ultima puntata, nella quale le sorti delle Voci in gara verranno decretate unicamente dai telespettatori. Il vincitore si aggiudicherà un contratto discografico con Universal Music.

    Esclusiva video presentata alla conferenza stampa di TVOI >>

     

    “THE VOICE OF ITALY” E’ ANCHE SUL WEB CON CONTENUTI IN ESCLUSIVA

    TVOI_studio_blog

    Una foto del nuovo studio di TVOI

    Come sempre, il sito internet www.thevoiceofitaly.rai.it offrirà al mondo della rete le dirette in streaming delle puntate Live e un “second screen”, condotto da Valentina Correani, che trasmetterà sul web dei contenuti extra (curiosità sul programma, backstage e interviste che non vedremo in onda nelle puntate di The Voice).

    Sui Social Network “THE VOICE of Italy” è attivo su Facebook: thevoiceufficiale, Twitter: @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamnoemi #teampelù #teamjax #teamfach, Instagram: thevoice_italy e Vine:

    @thevoice_italy. Nella scorsa edizione #tvoi si è posizionato al secondo posto della classifica dei TT italiani nella categoria programmi televisivi stilata da Twitter a fine anno.
    The Voice, inoltre si potrà ascoltare, anche quest’anno, su Radio2. Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, conduttori di “Rock and Roll Circus”, seguiranno in diretta dagli studi di Via Asiago in Roma tutte le puntate del programma, con un commento live delle varie fasi della gara. Con loro, in ogni diretta, saranno ospiti gli altri conduttori di Radio2, che commenteranno le performance dei concorrenti insieme a critici musicali, discografici, addetti ai lavori e blogger.

    Vai al sito ufficiale >>

     

  • 19/1/2011 ore 15:45

    Jeff Ament dei Pearl Jam a Moby Dick

    Commenti 0

    Giovedì 20 gennaio, ore 21.30. Il grande rock sbarca cu Radio2 con i Pearl Jam e un’intervista esclusiva al suo bassista, Jeff Ament.

    A Moby Dick – la balena bianca di Radio2 – il musicista ci parla dell’imminente uscita della raccolta di concerti della band di Seattle, intitolato “Live on ten legs”, e dell’amore per la musica che – a 20 anni dal debutto – tiene ancora unita la formazione di Eddie Vedder.

     

    “Live on ten legs” raccoglie 18 brani eseguiti dal vivo tra il 2003 e il 2010. Tra suoni duri alternati a suadenti ballate, senza dimenticare gli storici voli sul pubblico del frontman Eddie Vedder e gli impetuosi e interminabili assolo del chitarrista Mike McCready, il disco è l’ideale prosieguo di “Live on two legs” – storica testimonianza del tour americano del 1998 – e rappresenta una sorta di celebrazione, a 20 anni dal debutto, di una delle band più longeve della storia del rock.

     

    Non perdere questa chiacchierata sui brani “storici” della band di Seattle e quelli meno conosciuti inclusi nel nuovo live, ma anche sulle notizie più curiose che riguardano le scelte dei pezzi da eseguire durante gli starordinari concerti che da sempre i Pearl Jam regalano ai loro fan.

     

    – Ascolta la puntata di “Moby Dick” sul web, Giovedì 20 gennaio alle 21.30 >>

    Riascolta e scarica le precedenti puntate di “Moby Dick” >>

    I grandi ospiti di “Moby Dick” >>

    Rai Music >>