Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Il premio David di Donatello

    Il premio David di Donatello

    Venerdì 12 giugno si terrà la cerimonia di premiazione della 59ª edizione dei Premi David di Donatello, in diretta su Rai Movie alle 18:30 dal Teatro Olimpico di Roma e in differita su Rai1, in seconda serata. La conduzione dell’edizione 2015 è affidata a Tullio Solenghi, che è anche tra gli autori dell’evento con Giorgio Cappozzo, Marcello Cotugno, Steve Della Casa ed Enrico Magrelli.

    Tra i premi anche il David per il “Miglior Cortometraggio”, votato da una giuria presieduta da Andrea Piersanti e composta da Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Leonardo Diberti, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Lamberto Mancini, Mario Mazzetti, Paolo Mereghetti, e il David Giovani, assegnato da un’altra giuria composta da più di seimila studenti delle scuole superiori di tutta Italia, che verrà consegnato da Luigi Abete, Presidente di BNL Gruppo BNP Paribas.

    Guarda in diretta streaming venerdì 12 giugno dalle 18:30 >>

    Il più votato è stato il film di Francesco Munzi, “Anime nere“, seguito con 14 nomination da “Il Giovane favoloso” di Mario Martone. 10 nomination per “Mia madre” di Nanni Moretti, 7 per “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo, 8 per “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi, 6 per “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo.
    Queste, le candidature ai Premi David di Donatello 2015, in ordine alfabetico, votate dal 23 aprile al 4 maggio 2015 dai 1468 componenti la Giuria dell’Accademia:

    MIGLIOR FILM
    Anime nere 
    – coproduzione Cinemaundici e Babe Films, con Rai Cinema per la regia di Francesco MUNZI
    Hungry Hearts – prodotto da Mario GIANANI e Lorenzo MIELI per Wildside, con Rai Cinema per la regia di Saverio COSTANZO
    Il giovane favoloso – prodotto da Palomar, Rai Cinema per la regia di Mario MARTONE
    – Mia madre – prodotto da Nanni MORETTI per Sacher Film, Domenico PROCACCI per Fandango, con Rai Cinema per la regia di Nanni MORETTI
    Torneranno i prati  – prodotto da Luigi MUSINI per Cinemaundici, Elisabetta OLMI per Ipotesi Cinema, Rai Cinema  per la regia di Ermanno OLMI

    MIGLIORE REGISTA
    – Anime nere  Francesco MUNZI
    – Hungry Hearts Saverio COSTANZO
    – Il giovane favoloso  Mario MARTONE
    – Mia madre Nanni MORETTI
    – Torneranno i prati  Ermanno OLMI

    MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE
    – Banana Andrea JUBLIN
    – Cloro Lamberto SANFELICE
    – N-capace Eleonora DANCO
    – Se Dio vuole  Edoardo FALCONE
    – Vergine giurata  Laura BISPURI

    MIGLIORE SCENEGGIATURA
    – Anime nere Francesco MUNZI, Fabrizio RUGGIRELLO, Maurizio BRAUCCI
    – Hungry Hearts  Saverio COSTANZO
    – Il giovane favoloso  Mario MARTONE, Ippolita DI MAJO
    – Noi e la Giulia   Edoardo LEO, Marco BONINI
    – Mia madre   Nanni MORETTI, Francesco PICCOLO, Valia SANTELLA

    MIGLIORE PRODUTTORE
    – Anime nere Cinemaundici e Babe Films, con Rai Cinema
    – Il giovane favoloso Palomar, Rai Cinema
    – Il ragazzo invisibile Nicola GIULIANO, Francesca CIMA, Carlotta CALORI per Indigo Film, con Rai Cinema
    – Le meraviglie Carlo CRESTO-DINA
    – Mia madre  Nanni MORETTI  per Sacher Film, Domenico PROCACCI per Fandango, con Rai Cinema

    MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
    – Hungry Hearts  Alba ROHRWACHER
    – Latin Lover  Virna LISI
    – Mia madre  Margherita BUY
    – Nessuno si salva da solo   Jasmine TRINCA
    – Scusate se esisto!  Paola CORTELLESI
    Alba Rohrwacher sarebbe entrata in cinquina anche per il film Vergine Giurata, ma da Regolamento viene candidata solo per il film più votato.

    MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
    – Anime nere  Fabrizio FERRACANE
    – Il giovane favoloso  Elio GERMANO
    – Il nome del figlio Alessandro GASSMANN
    – Nessuno si salva da solo Riccardo SCAMARCIO
    – Se Dio vuole  Marco GIALLINI

     MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
    – Anime nere Barbora BOBULOVA
    – Il nome del figlio  Micaela RAMAZZOTTI
    – Il ragazzo invisibile  Valeria GOLINO
    – Mia madre  Giulia LAZZARINI
    – Noi e la Giulia Anna FOGLIETTA

      MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
    – Il nome del figlio Luigi LO CASCIO
    – Il ragazzo invisibile  Fabrizio BENTIVOGLIO
    – Mia madre   Nanni MORETTI
    – Noi e la Giulia  Claudio AMENDOLA
    – Noi e la Giulia Carlo BUCCIROSSO

     MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
    – Anime nere Vladan RADOVIC
    – Hungry Hearts Fabio CIANCHETTI
    – Il giovane favoloso Renato BERTA
    – Il ragazzo invisibile Italo PETRICCIONE
    – Torneranno i prati Fabio OLMI

    MIGLIORE MUSICISTA
    – Anime nere  Giuliano TAVIANI
    – Hungry Hearts Nicola PIOVANI
    – Il giovane favoloso Sascha RING (Apparat)
    – Il ragazzo invisibile Ezio BOSSO, Federico DE ROBERTIS
    – Torneranno i prati Paolo FRESU

    MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
    – Anime nere “ANIME NERE” interpretata da Massimo DE LORENZO, musica e testi di Giuliano TAVIANI
    – Il ragazzo invisibile “WRONG SKIN” musica, testi e interpretazione di Marialuna CIPOLLA
    – Nessuno si salva da solo “ELIS”musica e testi di Arturo ANNECCHINO, interpretata da Costanza CUTAIA eMartina SCIUCCHINO
    – Sei mai stata sulla luna ? “SEI MAI STATA SULLA LUNA ?”musica, testi e interpretazione di Francesco DE GREGORI
    – Take Five “BONESEMPIO” musica e testi di Giordano CORAPI e Roberta SERRETIELLO, interpretata da Roberta SERRETIELLO

    MIGLIORE SCENOGRAFO
    – Anime nere  Luca SERVINO
    – Il giovane favoloso Giancarlo MUSELLI
    – Maraviglioso Boccaccio Emita FRIGATO
    – Noi e la Giulia  Paki MEDURI
    – Torneranno i prati   Giuseppe PIRROTTA

    MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO
    – BELLUSCONE. UNA STORIA SICILIANA di Franco MARESCO
    – ENRICO LUCHERINI – NE HO FATTE DI TUTTI I COLORI di Marco SPAGNOLI
    – IO STO CON LA SPOSA di Antonio AUGUGLIARO, Gabriele DEL GRANDE, Khaled SOLIMAN AL NASSIRY
    – QUANDO C’ERA BERLINGUER di Walter VELTRONI
    – SUL VULCANO di Gianfranco PANNONE

    MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA
     ALABAMA MONROE – UNA STORIA D’AMORE di Felix van GROENINGEN(Satine Film)
     LA TEORIA DEL TUTTO di James MARSH (Universal Pictures)
    – LOCKE di Steven KNIGHT (Good Films)
    – PRIDE di Matthew WARCHUS (Teodora Film)
     STORIE PAZZESCHE di Damián SZIFRON (Lucky Red)

    MIGLIOR FILM STRANIERO
     AMERICAN SNIPER  di Clint EASTWOOD (Warner Bros. Italia)
     BIRDMAN di Alejandro GONZÁLES IÑÁRRITU (20th Century Fox)
    – BOYHOOD di Richard LINKLATER (Universal Pictures)
     IL SALE DELLA TERRA  di Wim WENDERS (Officine UBU)
    – MOMMY di Xavier DOLAN (Good Films)

  • MiaMadreTra i più grandi registi italiani degli ultimi anni, il regista romano sta per tornare al cinema col suo nuovo film intitolato “Mia Madre“, che lo vede anche come attore al fianco di Margherita Buy.

     

    A quattro anni dall’ultimo lavoro, Habemus Papam, il regista torna nelle sale con una pellicola autobiografica che racconta le difficoltà di una regista (Margherita Buy) divisa tra un set complicato, il capezzale della madre malata (Giulia Lazzarini) e la figlia adolescente (Beatrice Mancini).

     

    Nanni Moretti interverrà ai microfoni di Radio Rai per presentare il film, nelle sale dal 16 aprile.

     

    Mercoledì 15 aprile il regista sarà ospite di #staiserena, il programma di Radio2 condotto da Serena Dandini. Ospite in trasmissione anche l’attrice Margherita Buy.
    Ascolta l’intervista in diretta, mercoledì 15 alle 15.00
    Dopo la diretta, scarica il podcast

     

     

    Martedì 14 aprile il regista è stato ospite di Hollywood Party, il programma di Radio3 dedicato alla settima arte e a tutte le principali novità cinematografiche.
    Riascolta l’intervista al regista