Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 9/2/2015 ore 11:00

    La Rai per il Giorno del ricordo

    Commenti 0

    foibeCome ogni anno, il 10 febbraio si celebra in Italia il Giorno del ricordoin memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale“, istituito con la Legge N. 92 del 30 marzo 2004 allo scopo di “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale“.

    – Guarda online documentari, testimonianze ed inchieste sul Giorno del Ricordo nella speciale videogallery di Rai.tv >>

     

    Anche quest’anno la Rai dedica alla ricorrenza una programmazione speciale che attraverserà canali tv, radio e web. Di seguito gli appuntamenti principali:

     

    Rai5 presenta il film documentario di Elisabetta Sgarbi Il viaggio della signorina Vila”, che racconta, attraverso la voce narrante di Toni Servillo e Lucka Pocka, la storia d’amore nella Trieste di oggi di un uomo e una donna caduti da un altro tempo. – Guarda il promo >>
    A seguire, “Trieste la contesa”: Trieste nasce come luogo dello scambio e conferma la sua inclinazione particolare dal 1719, quando Carlo VI la dichiara porto franco. Da quella data, la città è luogo di comunicazione e commercio tra l’Europa centro-orientale (ovvero l’Impero asburgico) e il Mediterraneo.
    Andati in onda in prima visione venerdì 6 febbraio, i due documentari saranno replicati lunedì 9 febbraio alle 15:45 e venerdì 13 febbraio alle 09:35.
    Sempre su Rai5, martedì 10 febbraio, alle 16:10, andrà in onda lo spettacolo teatrale “Magazzino 18: l’esodo degli Italiani” di Simone Cristicchi .
    – Guarda il servizio di Rai News sullo spettacolo e l’intervista a Cristicchi >>

    Rai1, che ha già dedicato una parte di “Porta a porta” dello scorso 4 febbraio all’argomento (RIVEDI LA PUNTATA ONLINE >>), ricorderà le vittime delle foibe e il dramma dell’esodo forzato di tanti italiani dalle loro case anche nel giorno della ricorrenza, martedì 10, con “Unomattina” dalle 06:45 alle 11:00.

     

    Martedì 10 febbraio, anche Rai2 celebrerà il Giorno del ricordo con uno spazio di approfondimento nella trasmissione “I Fatti Vostri”, in onda alle 12:00, e con la diretta della la Celebrazione del Giorno del Ricordo dalla Camera dei Deputati a partire dalle 16:30.

    Rai3 e Rai Cultura, sempre il 10 febbraio, alle 13:15, presentano una puntata de “Il Tempo e la Storia” dedicata al racconto delle stragi di italiani avvenute nell’autunno del 1943 e nella primavera del 1945 ad opera del movimento di liberazione e delle istituzioni dello stato jugoslavo nei territori dell’allora Venezia Giulia. Ospite della puntata è il Professor Raoul Pupo, storico contemporaneista dell’Università di Trieste, tra i massimi studiosi e conoscitori del fenomeno delle foibe.
    La puntata verrà replicata su Rai Storia martedì alle 14:20, 20:50, 23:30 e mercoledì 11 febbraio alle 6:00 e alle 8:30.
    Ancora su Rai Storia, alle 16:00 e alle 00:30, “Mille Papaveri Rossi” – Orrore dimenticato, un approfondimento del Tg2 Dossier sulla giornata del Ricordo per onorare il sacrificio di migliaia di morti, gettati nelle foibe del Carso.

    Rai Premium, lunedì 9 febbraio alle 23:30, trasmetterà la fiction “Il cuore nel pozzo”. Le ultime convulse fasi della Seconda Guerra mondiale in Istria, la tragedia della comunità italiana e delle foibe, raccontate attraverso gli occhi di un bambino in fuga che annota sul diario gli orrori vissuti. Un film di Alberto Negrin, con Leo Gullotta, Beppe Fiorello, Antonia Liskova.

     

    Tutte le testate della Rai daranno adeguata copertura informativa al Giorno del Ricordo.

     

    La Testata Giornalistica Regionale, attraverso la TGR Friuli Venezia Giulia, coprirà la ricorrenza con diverse iniziative editoriali. La redazione in lingua italiana realizzerà servizi ed interviste per le quattro edizioni dei giornali radio, per i due telegiornali e per Buongiorno Regione. Quella in lingua slovena garantirà la copertura informativa delle principali cerimonie pubbliche in programma per la giornata.

    Rainews24 ha in programma dirette e reportage con l’inviata Daiana Paoli che sarà a Trieste e in Istria già a partire dall’8 febbraio.
    La testata seguirà in diretta le Cerimonie ufficiali sia in Italia che in Croazia, da Basovizza e da Umago, con interviste a rappresentanti della minoranza di origine italiana ma anche croati per raccontare l’integrazione oggi, con uno sguardo al futuro e uno, doveroso, al passato. Ancora, il viaggio nei luoghi dell’esodo, la visita alle foibe disseminate nel Carso e all’unico museo dedicato alla storia dell’esodo. La visita in questi luoghi sarà accompagnata dallo storico Raoul Pupo, uno dei massimi esperti delle vicende del confine orientale.
    Tra le numerose interviste, a molti testimoni diretti, quella ad un esule 94enne di Visinada che racconta la sua storia e gli anni durissimi in un campo profughi; a Fiore Filippaz, la cui sorella è morta di freddo a un anno a Padriciano in un campo profughi; a Luciana Melon, autrice di un volume dedicato al dialetto istriano (che spiega il legame con Venezia e l’italianità di quei luoghi).
    Inoltre, il 10 febbraio, la testata trasmetterà uno speciale a cura di Fausto Pellegrini con un’intervista a Simone Cristicchi – autore di Magazzino 18 – e una selezione di brani di questo appassionato lavoro dedicato all’esodo istriano-fiumano-dalmata.

     

    Su RadioRai, martedì 10 febbraio, “Radio anch’io”, in onda su Radio1 alle 8:30, dedica la puntata alla ricorrenza; nel pomeriggio la trasmissione “Restate scomodi”, in onda alle 15:40, si collegherà con Trieste. Servizi sono poi previsti nelle principali edizioni del Gr1.
    Su Radio2 “Pezzi da 90” ha realizzato una puntata in memoria delle vittime della foibe, dal titolo “L’Inghiottitoio”, che verrà inserita sul web il 10 febbraio.

     

    – Vai allo speciale dedicato al Giorno del ricordo da Rai.tv >>