Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 11/4/2011 ore 11:31

    Parte ‘La donna della domenica’ su Rai1

    Commenti 4

    Nata da un progetto ambizioso, quello di riprendere dopo tanti anni uno dei grandi romanzi del ‘900 scritto da Fruttero e Lucentini, considerato il capostipite del giallo italiano, oltre a far rivivere in tv l’omonimo e bellissimo film di Luigi Comencini, sarà proposta in prima serata su Rai1, lunedi’ 11 e martedi’ 12 aprile, “La donna della domenica”, miniserie con la regia di Giulio Base. Interpreti della fiction sono Giampaolo Morelli, nel difficile e impegnativo compito di impersonare il commissario Santamaria, che nella pellicola di Comencini era interpretato da Marcello Mastroianni, e Andrea Osvart, l’Anna Carla Dosio raffinata moglie di un industriale a cui diede vita sul grande schermo Jacquelin Bisset. L’azione si svolge a Torino, nel 1973, in una città in cui persisteva ancora una netta divisione tra il ceto imprenditoriale e quello operaio. L’indagine di Santamaria prende il via dall’omicidio dell’architetto Garrone, interpretato da Franco Castellano, un personaggio squallido che vive di espedienti e viene ucciso nel suo studio con un fallo di pietra. Nella ricerca dell’assassino viene coinvolta Anna Carla, per aver scritto una lettera al suo amico Massimo Campi, Roberto Zibetti,  in cui afferma di voler uccidere l’architetto Garrone. Nonostante i due amici affermino di trattarsi solo di un gioco, uno scherzo, il commissario Santamaria indaga su di loro, insieme al vicecommissario De Palma, Ninni Bruschetta, e scopre, fra l’altro, l’omosessualità di Massimo, che ha una relazione con l’impiegato comunale Lello Riviera, Fabrizio Bucci. Dopo un’indagine complessa e numerosi colpi di scena Santamaria, che inoltre si innamorerà, ricambiato, di Anna Carla, arriverà a scoprire il colpevole muovendosi tra gli ambienti della ‘buona società’ torinese, nella piccola borghesia del capoluogo piemontese e fra i luoghi in cui è ambientato il libro di Fruttero e Lucentini: il Balon, mercato delle pulci, le antiche ville della collina e le gallerie d’arte dove, se capita, si vendono care anche opere false. Infine non possiamo fare a meno di ricordare anche la presenza di Sara Tommasi nel cast della fiction, l’ex concorrente dell’Isola dei Famosi, in quest’occasione interpreta il personaggio della prostituta Dalia.

    Guarda le interviste esclusive ai protagonisti >>
    Guarda il sito del Film Tv ‘La donna della domenica’ >>
    Guarda le foto di scena de ‘La donna della domenica’ >>

  • 1/10/2010 ore 10:16

    Chi legge? Letture d’autore e d’attore

    Commenti 0

    Sabato 2 ottobre, Millepagine, Rai.tv. Riprendendo il titolo del celebre programma inchiesta in 8 puntate di Mario Soldati (scritto insieme a Cesare Zavattini) – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno (1960) – Millepagine propone ai navigatori un breve ma intenso viaggio nel territorio della lettura.

    Mentre Soldati girava sulle sponde occidentali della Penisola alla scoperta delle letture degli italiani, noi proviamo a coniugare il verbo leggere attraverso una serie di voci d’eccezione, attingendo all’Archivio Rai, alla produzione televisiva recente e alla produzione propria del canale Millepagine.

     

    Letture d’autore e d’attore quindi, da quelle mitiche e vibranti di Giuseppe Ungaretti a quelle miti e composte di Giorgio Caproni; da quelle sapienti di Giorgio Albertazzi, Carlo Cecchi e Vittorio Gassman, fino a quelle di autori contemporanei come Ascanio Celestini, Valerio Magrelli, Erri De Luca.

    Non mancano naturalmente le letture di Mario Soldati né quelle successive ma altrettanto famose di Alessandro Baricco a Pickwick e della grande coppia letteraria formata da Fruttero e Lucentini nel loro programma L’arte di non leggere. Grandi scrittori come Paolo Volponi e Andrea Zanzotto si cimentano addirittura con la Divina Commedia di Dante Alighieri.

    A completare la torta alcune gustose ciliegine, tra cui Ennio Flaiano interpretato da Dario Vergassola e Alda Merini letta da Paolo Bonolis.

     

    – Millepagine il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

    – Segui Millepagine sabato 2 ottobre >>

    – Guarda i video dello speciale >>