Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 10/6/2011 ore 9:20

    Marta Sui Tubi in concerto

    Commenti 0

    “Radio2 Live” propone uno speciale show radiofonico dei Marta Sui Tubi, una delle migliori band della scena rock italiana contemporanea. L’appuntamento è per venerdì 10 giugno alle 21.00, naturalmente su Radio2.

    In primo piano l’ultimo, eccellente album “Carne con gli occhi” a cui è seguito un tour di grande successo. Lo stile ruvido, immediato, elettrico dei Marta Sui Tubi, il loro corrosivo approccio descrittivo sono confermati ed esaltati nel nuovo disco insieme alle loro notevolissime qualità di musicisti.

     

    I Marta Sui Tubi, considerati oggi uno dei migliori gruppi live del nostro paese, nascono come duo, formato da Giovanni Gulino e Carmelo Pipitone. Originari di Marsala, ora con base a Milano, registrano il loro album d’esordio, “Muscoli e Dei”, a fine 2003. I media  lo accolgono come un capolavoro. Nello stesso periodo la famiglia si allarga con l’inserimento alla batteria di Ivan Paolini. Al MEI 2004 i Marta vengono  premiati come miglior gruppo indipendente italiano. Il secondo album, “C’è gente che deve dormire”, esce nel 2005 ed è impreziosito dalla partecipazione di diversi ospiti: Bobby Solo, Moltheni, Paolo Benvegnù, Enrico Gabrielli. A inizio 2008 i Marta sui Tubi aprono la loro etichetta “Tamburi Usati” e pubblicano in aprile “Nudi e Crudi”: un DVD+CD audio che contiene le registrazioni di diversi concerti. Il terzo disco intitolato “Sushi & Coca” esce ad ottobre 2008, segnando una svolta nel suono del gruppo con l’inserimento nell’organico di Paolo Pischedda e Mattia Boschi. Nel febbraio del 2011 arriva “Carne con gli occhi”, il potente nuovo disco della band, presentato con grande successo al pubblico nel tour che sta attraversando la penisola.

     

    – Ascolta i Marta Sui Tubi in concerto on line, venerdì 10 giugno alle 21.00 >>

    – Guarda il video: Marta Sui Tubi a “Moby Dick” >>

    – Radio2 Live su Rai.tv  >>

    – Rai Music, il meglio del rock e del pop >>

  • “Moby Dick”, la balena rock di Radio2 in onda dal lunedì al giovedì dalle 21.00 alle 22.30, dedica la settimana dal 7 al 10 febbraio all’anteprima del nuovo disco della cantautrice inglese PJ Harvey,  “Let England shake”, l’ottavo della sua carriera. Giovedì 10, alle 21.30, appuntamento con l’intervista in esclusiva radiofonica.

     

    La chanteuse rock britannica, quarantunenne esile e potentissima, torna con un nuovo disco e una nuova missione. “Let England shake”, tra rock schietto ed essenziale folk, inciso in una chiesa del Dorset del diciannovesimo secolo, nasce dopo tre anni di scrittura accurata dei testi e cinque di studio e parla di temi importanti, su tutti la guerra. Lo scopo? Scuotere (shake) le coscienze, smuovere dal torpore la sua Inghilterra, protagonista fin dal titolo dell’opera. L’Inghilterra coloniale e quella dell’intervento in Iraq e Afghanistan, ma anche quella della battaglia di Gallipoli del 1915 in cui assieme ai francesi fallì la conquista di Costantinopoli.

     

    Un disco che va all’opposto di ciò che PJ ha fatto in passato: anziché parlare della propria intimità si apre all’esterno. Nel disco Flood, John Parish e Mick Harvey.

    PJ Harvey nasce nel 1969 in Inghilterra; da bambina studia sassofono e chitarra e nel 1991 fonda il suo primo trio. E’ dell’anno successivo l’esordio, “Dry”, acclamato dalla critica, che la paragona da subito a Patti Smith.

     

    – Ascolta “Moby Dick” sul web, da lunedì 7 a mercoledì 9 alle 21.00 >>

    –  Ascolta l’intervista esclusiva a PJ Harvej a “Moby Dick” il 10 febbraio alle 21.30 >>

    –  I grandi ospiti di “Moby Dick” >>

    –  Rai Music >>