Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 10/5/2012 ore 16:00

    Ciclo Lino Banfi su Rai Premium

    Commenti 0

    A partire da Giovedì 10 maggio, in prima serata, per quattro settimane, il Canale della fiction, Rai Premium, dedicherà un appuntamento fisso con i film di Lino Banfi. La selezione dei film prova ad abbracciare tutte le sfumature della recitazione di Banfi, dalla commedia fino al dramma.

    Il primo film è Il padre delle spose, in cui Banfi interpreta il ruolo di un padre all’antica che deve confrontarsi con la scoperta dell’omosessualità di sua figlia.

    Seguirà, il 17 maggio Un difetto di famiglia, in cui lo vedremo accanto al grande Nino Manfredi. Ancora  il 24 maggio, con Nuda proprietà vendesi, film commedia basato su una serie di inganni di un’anziana (ma non troppo) coppia in crisi di liquidità.

    Il ciclo si conclude con Vola Sciusciù, un film che ci racconta una commevente storia ambientata in Puglia durante la seconda guerra mondiale e che ci regala un’intensa interpretazione di Banfi sul filo del registro drammatico.

    Guarda il promo de Il padre delle spose >>

  • Riguarda tutte le puntate di ‘Me lo dicono tutti’>>

    Sarà condotto da  Pino Insegno e firmato da Jocelyn il nuovo show del sabato sera di Rai1Me lo dicono tutti’, tre appuntamenti  in onda dal Teatro delle Vittorie, dal 7 maggio, alle 21.10. Il leitmotiv della trasmissione “Lo so. Me lo dicono tutti” vede il coinvolgimento di un parterre d’eccezione, personaggi del mondo dello spettacolo e beniamini del grande pubblico, all’esame degli occhi indiscreti della così detta candid camera-star, che avrà il compito di riprendere gli artisti che si caleranno nei panni della gente comune, interpretando i mestieri più disparati, affrontando le situazione più paradossali, cercando di non farsi riconoscere. Le “vere” persone comuni, nella loro normale quotidianità, si ritroveranno di fronte i propri beniamini, ma in ruoli completamente differenti rispetto  alla realtà. I personaggi dello spettacolo, con prontezza e spontaneità, dovranno affrontare  ruoli e  lavori tra i più vari per celare la propria identità, in modo tale che la  “vittima” della candid camera non riconosca, o rimanga nel dubbio, dando luogo a gag divertenti e scene paradossali. Manuela Arcuri si improvviserà “toelettatrice” di cani, Lino Banfi sarà un sarto, Fabrizio Frizzi vestirà i panni del pescivendolo. Gabriele Cirilli farà il meccanico, Barbara De Rossi una  parrucchiera. A Tosca D’Aquino toccherà fare la custode di bagni pubblici, mentre Bianca Guaccero sarà una commessa e se Arisa cercherà di essere un’esperta di computer, Raul Cremona sarà, invece,  un incredibile smemorato. Tra gli altri artisti, che prenderanno parte al gioco sotto mentite spoglie all’interno delle tre puntate, ci saranno anche Nancy Brilly, Al Bano e Cristina Chiabotto. Le star protagoniste del gioco saranno poi presenti al Teatro delle Vittorie per raccontare il proprio rapporto con la celebrità ed affrontare una terribile prova finale che sancirà il successo o meno della loro inedita interpretazione. Le  vittime del gioco, anch’esse presenti, si potranno infatti vendicare dei personaggi noti che dovranno attraversare una “passerella infernale”, posta all’interno della scenografia dello studio, quale punizione per le torture inflitte alle persone comuni.

    Guarda in streaming dal tuo pc: ‘Me lo dicono tutti’, Rai1, dal 7 maggio, alle 21.10>>
    Scopri la vita artistica di Pino Insegno diventato famoso con “La Premiata Ditta”>>

  • 24/2/2011 ore 9:40

    Alfabeto della satira

    Commenti 0

    Innumerevoli, esilaranti interpretazioni di comici e grandi interpreti di spettacolo  sono nell’immaginario  del nostro bagaglio televisivo. Ogni argomento dal giallo all’emigrazione, dalle donne alla fantascienza, ha il suo riscontro nella satira, quel lato irriverente e sorprendente che ci mostra l’aspetto più efficace e  più ironico delle cose.

    Una ribalta di grandi attori  per riderci su!

    Una ad una tutte le lettere dell’alfabeto per farci ridere su tutto a cominciare con la “a” di  A come Astronauta (GUARDA I VIDEO >>) dove rivediamo le trovate di Raimondo Vianello, Paolo Panelli, Franco e Ciccio, Lino Banfi, Johnny Dorelli dagli indimenticabili programmi “Sai che ti dico?”(1972), “Studio Uno” (1965,) “Partitissima” (1968); continuando con S come Sheridan con le interpretazioni di Ubaldo Lay e Piergiorgio Farina, Sandra Mondaini e Raffaele Pisu, e Carlo Dapporto.

    Un appuntamento imperdibile che si rinnova nel tempo con nuovi sketch ripresi dall’immenso patrimonio Rai su Rai.tv!

    – Guarda i il portale Bianco e Nero >> 

    – Guarda la web tv Rai Bianco e Nero >> 

    – On Demand di Bianco e Nero – Alfabeto della satira >> 

  • Ottimo risultato per la prima parte della miniserie ‘Tutti i padri di Maria’ interpretata da Lino Banfi, Lino Toffolo e Orietta Berti che si è portato a casa una media di 6.318.000 telespettatori, share 23, 99%. La miniserie costituita da due puntate: la prima andata in onda domenica 21 novembre, che in esclusiva su rai.tv potrete rivedere>> e la seconda andrà in onda martedì 23 novembre su Rai Uno alle 21.10 (guarda la diretta dal web >>). I due ‘Lino’, ex carabiniere pugliese l’uno, violinista veneto il secondo, stavolta sono alle prese con un doppio problema: quello di un’eredita’ contesa, che li costringe a vivere sotto lo stesso tetto, e quello molto più serio di una neonata che viene abbandonata  fuori alla porta della loro casa. Con il sospetto di entrambi che possa essere figlia dei rispettivi figli. Inizia così una girandola di situazioni che porta complicazioni anche nella vita dei due giovani: uno marito infedele di una donna che non riesce ad avere figli e l’altro omosessuale non accettato dal padre.  Da sottolineare anche l’esordio nella fiction della simpatica e brava Orietta Berti.

    In esclusiva per Rai.tv le interviste ai protagonisti di ‘Tutti i padri di Maria’:
    Lino Banfi >>
    Lino Toffolo >>
    Orietta Berti >>
    Angelo Campolo >>
    Giuseppe Gandini >>
    Anna Ammirati >>
    Il regista Luca Manfredi >>

    Riguarda quando vuoi le due puntate della fiction ‘Tutti i padri di Maria’ >>