Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 9/2/2016 ore 23:26

    #sanremo2016: rivivi la prima serata

    Commenti 0

    focus-prima-post-serataCi siamo! Si alza il sipario del Teatro Ariston sulla 66ma edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo condotto, per il secondo anno consecutivo, da Carlo Conti che ne cura anche la direzione artistica. Lo showman toscano è affiancato, quest’anno, da tre co-conduttori: l’attore Gabriel Garko, l’attrice e modella rumena Madalina Ghenea e la comica e imitatrice Virginia Raffaele.

    In questa prima serata abbiamo assistito all’esibizione dei primi dieci CAMPIONI in gara (in totale sono venti) alternate a momenti di spettacolo con gli ospiti Laura PausiniAldo, Giovanni e Giacomo, Elton John e Maitre Gims. I dieci campioni saranno sottoposti ad un sistema di votazione misto che contempla per il 50% il risultato del televoto e per l’altro 50% quello della Giuria della Sala Stampa.

    >> RIVEDI LA SERATA CON GLI HIGHLIGHTS

    Ma ripercorriamo, momento per momento, tutte le emozioni della serata

    La serata si apre con un filmato dedicato ai 65 vincitori delle precedenti edizioni del Festival ed è un tuffo nella storia degli ultimi sei decenni del nostro Paese

    – Guarda il filmato “I 65 vincitori del Festival di Sanremo”>>

    Subito dopo è il momento del Red Carpet con tutti i protagonisti di questa edizione che sfilano davanti all’ingresso dell’Ariston. La passerella è inframmezzata da brevi interviste ai cantanti che ci raccontano le loro emozioni riguardo la loro presenza al Festival

    – Guarda il Red Carpet>>

    E’ arrivato il momento: il palco dell’Ariston, disegnato dallo scenografo Riccardo Bocchini si illumina mostrandosi in tutto il suo impatto sulle note di Starman di David Bowie, doveroso omaggio del Maestro Pirazzoli e dell’Orchestra del Festival all’artista britannico recentemente scomparso. Sulle note di Bowie il sipario di led si apre e, in cima alla scala, compare Carlo Conti che da’ il via ufficiale al Festival.

    – Guarda l’omaggio a David Bowie, Starman>>

    Il primo campione in gara ha solo vent’anni ma è già al suo secondo Sanremo. Si tratta del trionfatore dell’edizione 2014 di X-Factor: Lorenzo Fragola. Il giovane cantautore siciliano, a cui tocca l’onore di rompere il ghiaccio, canta Infinite volte

    – Guarda l’esibizione di Lorenzo Fragola, Infinite volte>>

    Sabrina Ferilli o Virginia Raffaele?

    Sabrina Ferilli o Virginia Raffaele?

    Finita l’esibizione, Conti chiama sul palco l’affascinante Madalina Ghenea. L’attrice rumena si dice subito “molto emozionata e molto felice” e il suo stato d’animo si legge in volto. A lei il compito di presentare la “rossa” Noemi che, quest’anno, al Festival presenta La borsa di una donna

    – Guarda l’ingresso in scena di Madalina Ghenea>>

    – Guarda l’esibizione di Noemi, La borsa di una donna>>

    Uscita dal palco la cantante romana Carlo Conti spiazza tutti chiamando sul palco Sabrina Ferilli, che altri non è che Virginia Raffaele che si presenta così al pubblico del Festival nei panni dell’attrice protagonista de La grande bellezza di Paolo Sorrentino.

    – Guarda l’ingresso in scena di Virginia Raffaele>>

    I due chiamano sul palco i Dear Jack, alla loro seconda partecipazione a Sanremo. Il gruppo quest’anno si presenta con un nuovo cantante Leiner Riflessi mentre l’ex frontman, Alessio Bernabei, è in gara domani. La loro canzone si intitola Mezzo respiro

    – Guarda l’esibizione dei Dear Jack, Mezzo respiro>>

    Carlo Conti annuncia, quindi, il primo ospite di #TuttiCantanoSanremo, si tratta dello sportivo Giuseppe Ottaviani, cento anni quest’anno, recordman del salto triplo che si presenta sul palco gagliardo come un giovanotto e che dichiara di allenarsi regolarmente, in compagnia della moglie, ben tre volte alla settimana. La ricetta per arrivare a cent’anni in perfetta forma? L’amore per la propria compagna, la passione per lo sport, mangiare insalata e… essere curiosi. L’eroico sportivo dichiara che la sua canzone preferita della storia di Sanremo è Vecchio Scarpone di Gino Latilla e Giorgio Consolini e non esita ad intonarla

    – Guarda l’intervento di Giuseppe Ottaviani>>

    E’ giunto il momento di chiamare in scena il terzo co-conduttore, ovvero Gabriel Garko. Carlo sottolinea subito la grande reazione dell’attore e il grande affetto ricevuto da tutti in seguito al tragico evento che l’ha visto coinvolto recentemente. I due annunciano l’esibizione di Giovanni Caccamo, vincitore delle Nuove Proposte lo scorso anno, che si presenta in coppia con Deborah Iurato, trionfatrice di Amici 2014. I due giovani cantanti, entrambi siciliani, cantano Via da qui

    – Guarda l’ingresso in scena di Gabriel Garko>>

    – Guarda l’esibizione di Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Via da qui>>

    Laura Pausini indossa la giacca di Sanremo 1993

    Laura Pausini indossa la giacca di Sanremo 1993

    Il Festival parte alla grande con il primo superospite di questa edizione. Per menzione stessa di Carlo Conti si tratta della “donna dei record”: Laura Pausini, che torna, a distanza di dieci anni dall’ultima apparizione sanremese, sul palco da cui la sua travolgente carriera è cominciata nel lontano 1993. La cantante romagnola, vincitrice di quattro Grammy e di innumerevoli altri premi, canta un medley di alcuni dei suoi più grandi successi: Invece no, Strani amori e Vivimi

    – Guarda Laura Pausini nel medley Invece no/Strani amori/Vivimi>>

    Ma le sorprese non sono finite. Dopo una breve intervista Carlo porta a Laura la giacca originale indossata dalla cantante nel suo primo Festival, invitandola a “duettare” virtualmente con sé stessa sulle note de La solitudine. L’effetto è veramente molto suggestivo e mostra come il talento della cantante sia rimasto cristallino, nonostante siano passati più di vent’anni da quel momento

    – Guarda Laura Pausini nel duetto La solitudine>>

    Terminato il duetto, Conti rivela al pubblico che la Pausini sarà protagonista, insieme a Paola Cortellesi, di ben tre prime serate su Rai1 nel prossimo aprile. Laura conclude il suo intervento cantando Simili, estratto dal suo ultimo album omonimo

    – Laura Pausini canta Simili>>

    Torna sul palco la Ferilli/Raffaele per annunciare che i quinti ad esibirsi saranno gli Stadio, storica band alla quinta partecipazione al Festival. Quest’anno gli Stadio si presentano all’Ariston con Un giorno mi dirai

    – Guarda l’esibizione degli Stadio, Un giorno mi dirai>>

    Dopo un selfie con Gabriel Garko, Carlo Conti annuncia Arisa, artista che ha cominciato la propria carriera proprio sul palco di Sanremo nel 2009. La cantante, che lo scorso anno era alla conduzione a fianco di Conti, e che si è aggiudicata l’edizione 2014 del Festival, è in gara con Guardando il cielo

    – Guarda l’esibizione di Arisa, Guardando il cielo>>

    Lo spettacolo continua con l’irruzione in scena di Aldo, Giovanni & Giacomo. Il trio comico, che festeggia quest’anno venticinque di attività, si presenta con la rivisitazione di uno dei suoi storici sketch “la Montagna”

    – Guarda lo sketch di Aldo, Giovanni & Giacomo>>

    La gara canora riprende con la splendida Madalina Ghenea che annuncia il settimo campione in gara, al suo nono Sanremo. Si tratta di Enrico Ruggeri, già vincitore del festival nel 1987 con Si può dare di più e nel 1993 con Mistero. Quest’anno presenta Il primo amore non si scorda mai

    Guarda l’esibizione di Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai>>

    Terminata l’esibizione Aldo, Giovanni & Giacomo tornano sul palco per una breve intervista e per ricevere il Premio Città di Sanremo come riconoscimento alla loro lunga carriera

    – Guarda l’intervista ad Aldo, Giovanni & Giacomo>>

    E’ arrivato ora il momento di un ritorno molto atteso, si tratta dei Bluvertigo, la band capitanata da Marco “Morgan” Castoldi, la cui ultima partecipazione al Festival è datata 2001, torna sul palco come gruppo dopo un lungo periodo in cui i suoi componenti si sono dedicati a diversi progetti. Il loro ritorno è segnato dal brano Semplicemente

    – Guarda l’esibizione dei Bluvertigo, Semplicemente>>

    Dopo i Bluvertigo, Carlo richiama sul palco la “finta” Ferilli che si prende gioco del conduttore, dei suoi numerosi impegni televisivi e poi si lancia su di lui cercando di baciarlo

    – Guarda lo sketch di Virginia Raffaele>>

    Carlo Conti consegna i fiori di Sanremo a Elton John

    Carlo Conti consegna i fiori di Sanremo a Elton John

    Siamo al secondo superospite della serata. Si tratta di un artista che ha al suo attivo diverse decine di milioni di dischi venduti e che ha scritto diverse decine canzoni diventate classici senza tempo: sbarca a Sanremo 2016 Sir Elton John. Il cantautore inglese apre la sua performance cantando, con il suo inconfondibile stile, Your Song accompagnandosi al piano.

    – Elton John canta Your Song>>

    Dopo un breve scambio di battute con Carlo Conti ci regala un altro dei suoi capolavori, Sorry Seems to be The Hardest Word. Al termine del brano, il conduttore torna in scena per ricordare quanto il cantautore inglese sia impegnato in importanti iniziative di beneficenza.

    – Elton John canta Sorry Seems to be The Hardest Word>>

    Dopo, Elton John presenta in anteprima per l’Italia, il suo nuovo singolo Blue wonderful tratto dall’album Wonderful Crazy Night

    – Elton John canta Blue wonderful>>

    Dopo i saluti di rito al parterre, Carlo Conti scende in platea per salutare una bizzarra coppia di coniugi seduta in prima fila i coniugi Salamoia. Si tratta del duo comico Marta e Gianluca che intrattiene il pubblico con le sue battute pungenti in compagnia di Gabriel Garko

    – Guarda lo sketch di Marta e Gianluca>>

    Tornati sul palco, Gabriel e Carlo annunciano il nono Campione ad esibirsi: si tratta del giovanissimo rapper campano Rocco Hunt che ha al suo attivo già una vittoria tra le Nuove Proposte di Sanremo nel 2013. Hunt si ripresenta sul palco dell’Ariston con il rap Wake Up e il teatro si scatena

    – Guarda l’esibizione di Rocco Hunt, Wake Up>>

    Ma riecco sul palco Madalina Ghenea che scende la “famosa” scala sulle note di Elle Goulding che sarà ospite della seconda serata Sanremo. La bella attrice rumena fa sfoggio del suo appeal internazionale presentando Carlo Conti in inglese, spagnolo e nella sua lingua madre. I due annunciano che è il momento di Irene Fornaciari che torna sul palco del Festival con Blu. Carlo, al termine dell’esibizione, sottolinea che il testo della canzone ricorda la tragedia dei migranti che si sta consumando in questi anni nel Mediterraneo

    – Guarda l’esibizione di Irene Fornaciari, Blu>>

    Maitre Gîms nel backstage

    Maitre Gîms nel backstage

    E’ il momento del terzo superospite della serata. Si tratta del rapper francese Maître Gims, un artista dalla storia molto particolare: arrivato dal Congo in Francia da clandestino ora domina le classifiche discografiche di mezza Europa. Il cantante si presenta sul palco dell’Ariston con uno dei successi radiofonici del momento Est-ce que tu m’aimes singolo tratto dall’album Mon coeur avai raison ed è l’occasione, per Carlo, di consegnargli il Disco di Platino

    – Guarda l’esibizione di Maître Gims>>

    – Guarda l’intervista esclusiva web a Maitre Gims>>

    Torna sul palco Virginia Raffaele/Sabrina Ferilli per il riassunto dei codici del televoto. Ed è di nuovo grande divertimento in sala con le battute dell’imitatrice che coinvolgono anche le celebrities presenti nel parterre

    Dopo la pausa Tg arrivano sul palco due tra le più belle e apprezzate attrici italiane: Anna Foglietta e Kasia Smutniak. Le due, protagoniste della nuova commedia di Paolo Genovese Perfetti sconosciuti, scherzano con Carlo Conti e Gabriel Garko parlando di messaggi “scomodi” e tradimenti. La Foglietta si cala anche nei panni di Anna Oxa cantando la celebre Un’emozione da poco

    – Guarda l’intervento di Anna Foglietta e Kasia Smutniak>>

    – Guarda l’intervista esclusiva web a Anna Foglietta e Kasia Smutniak>>

    Siamo in dirittura d’arrivo. Carlo Conti, con il cast riunito sul palco, annuncia i primi risultati, non definitivi, delle votazioni di stasera. Risultano nelle prime sei posizioni: gli Stadio, Enrico Ruggeri, Lorenzo Fragola, Rocco Hunt, Arisa e Caccamo e Iurato, mentre occupano le ultime quattro posizioni: Irene Fornaciari, Noemi, Bluvertigo e i Dear Jack.

    – Guarda la classifica provvisoria della Prima Serata>>

    Si conclude così la prima serata dalla 66ma edizione del Festival di Sanremo. Appuntamento a domani sera alle 20:35 su Rai1 con le esibizioni dei restanti Campioni, quelle delle prime quattro Nuove Proposte e superospiti del calibro di Nicole Kidman, Elle Goulding e Eros Ramazzotti

  • 17/11/2015 ore 9:00

    Laura Pausini, sabato 21 novembre su Rai1

    Commenti 0
    Laura-Pausini-Post

    Laura Pausini – “La meraviglia di essere simili”

    Sabato 21 novembre Laura Pausini sarà protagonista di una serata speciale su Rai1 dal titolo “La meraviglia di essere simili” che verrà trasmessa in access-prime time, a partire dalle ore 20:35.

    Guarda il promo>>
    Un appuntamento speciale con la cantante italiana più famosa al mondo che racconterà la sua ultima fatica discografica “Simili“- uscito il 6 novembre e subito al primo posto su iTunes – in compagnia di numerosi ospiti tra cui alcuni autori dei brani dell’album: Biagio Antonacci, che ha scritto il singolo apripista “Lato destro del cuore”, Jovanotti, autore di “Innamorata”, e Giuliano Sangiorgi, firma di “Sono solo nuvole”.

    L’annuncio del ritorno su Rai1 di Laura Pausini, dopo il programma “Stasera Laura” che ha ottenuto enormi successi, è stato dato dalla stessa cantante attraverso un messaggio pubblicato sulla propria pagina ufficiale di Facebook: “Finalmente posso annunciarvi il mio ritorno in Italia in TV!! Il primo… Di quelli che verranno… Vi aspetto sabato 14 novembre alle 20:30 su Rai Una per una serata speciale con il racconto del mio nuovo album Simili insieme ai miei amici Biagio Antonacci, Lorenzo Jovanotti Cherubini e Giuliano Sangiorgi Negramaro”.
    Lo stesso post è stato accompagnato dal video promo dello speciale di Rai1 in cui sono presenti anche gli ospiti di Laura Pausini.

    “La meraviglia di essere simili” è una produzione realizzata tra Roma, New York e Miami che mostra il lato più inedito di Laura Pausini. Il racconto dell’artista italiana più amata all’estero, la sua vita e il dietro le quinte del suo successo mondiale. Ideato e scritto da Laura Pausini e Giampiero Solari, con la collaborazione di Gianluigi Attorre e Leandro Manuel Emede, la regia è di Gianluigi Attorre. Prodotto da Ballandi Multimedia e F&P Group.

    Rivedi il precedente speciale di Rai1 “Stasera Laura”>>

  • 19/5/2014 ore 19:18

    Laura Pausini, su Rai1 con ‘Stasera Laura’

    Commenti 0

    stasera-laura-blog-raiLaura Pausini nel 2006 è stata la prima cantante italiana ad aver vinto un Grammy Award; nel 2007 è stata la prima donna al mondo che si è esibita nel gremito stadio di San Siro a Milano.

    E il 20 maggio, alle 21.15, sarà la protagonista di “Stasera Laura… Ho creduto in un sogno“, un grande evento per Rai1, raccontando al pubblico la sua vita in musica dal Teatro Antico di Taormina .

    Guarda il promo “Stasera Laura” >>

    Dopo il successo del suo Greatest Hits World Tour, dopo il trionfo al Theater@Madison Sqaure Garden di New York, Laura Pausini sceglie l’Italia e Rai1 per festeggiare in tv i suoi 40 anni, di cui 20 vissuti in giro per il mondo grazie ad una straordinaria carriera internazionale.

    Guarda lo speciale di Rai.tv: Laura Pausini: 20 anni di carriera sugli schermi Rai >>

    Lo show inizierà con le pagine di un diario del 1987, dal racconto del vero Marco, quello di ‘La Solitudine’ che poi se ne è andato via, e del primo bacio dato nella canonica di una chiesa:

    20 anni della mia vita attraverso le mie canzoni, regalate al mio pubblico che è sempre stato con me, da quando ho iniziato a credere in un sogno, mi sono fidata di loro e ho fatto bene. Da allora non sono mai da sola, e questa è la mia forza, la gente che ha creduto in me e mi ha permesso di crescere come donna e artista, sentendosi parte del mio stesso sogno“.

    Con Laura Pausini saliranno sul palco tanti amici, colleghi, ospiti a sorpresa, che saranno al suo fianco insieme alla sua band ed ai musicisti della Greatest Hits Orquestra.

    Anche Radio2, in contemporanea con Rai1, grazie a Massimo Cervelli e Nicoletta Simeone commenterà l’evento musicale, raccontando il concerto attraverso le interviste ad ospiti e artisti dal backstage di Gianmaurizio Foderaro.

    Commenta lo show utilizzando l’hashtag #STASERALAURA

    pausini-blog

    (Foto Ansa)

  • 8/11/2010 ore 18:25

    Canta al Festival di Sanremo con Internet

    Commenti 0

    Fino ad oggi è stato Gianni Morandi la grande novità del prossimo Festival di Sanremo, che avrà luogo dal 15 al 19 febbraio 2011. Forse ricordandosi di aver esordito giovanissimo come cantante, Morandi sposta i riflettori che lo illuminano sui giovani cantanti di oggi e per farlo usa un mezzo giovane come loro: il web. Sarà infatti la rete e per la precisione il sito www.sanremo.rai.it il canale attraverso cui conosceremo tutte le notizie e le informazioni sul Festival. Ma, soprattutto, é attraverso questo sito che avverranno le selezioni per Sanremo Giovani 2011.

    A partire da lunedì 8 novembre tutti i giovani con età compresa fra i 14 e i 35 anni che vogliono partecipare al prossimo Festival potranno inviare la registrazione di una loro canzone “nuova” tramite il sito www.sanremo.rai.it

     

    CLICCA QUI PER SCARICARE IL REGOLAMENTO E I MODULI DI PARTECIPAZIONE >>

     

    DOPO AVER LETTO IL REGOLAMENTO, CLICCA QUI PER REGISTRARTI E INVIARE LA TUA CANZONE >>

     

    Sul sito è già scaricabile il regolamento ufficiale del Festival e vi invitiamo a leggerlo per avere tutte le informazioni necessarie per partecipare.

    Avete tempo fino al 1 dicembre per inviare questo file audio con la vostra canzone! Se volete partecipare sbrigatevi!

    E’ un occasione non solo per poter cantare in concorso sul palco dell’Ariston, ma anche per farsi conoscere dal vasto pubblico di internet.

    Dal 19 dicembre sul sito www.sanremo.rai.it saranno online 9 canzoni/artisti, con relativi video, selezionate da Sanremo Academy fra tutte quelle che saranno inviate fino al primo dicembre. Il pubblico ascolterà queste 9 canzoni principalmente sul web – ma non solo, anche su Radio1 e a Domenica in… onda – e contribuirà a scegliere, attraverso il televoto, 6 degli 8 partecipanti a Sanremo Giovani 2011.

    Se davvero volete partecipare al Festival questa è la vostra occasione: andate sul sito e scaricate il regolamento!!

    – Vai al sito www.sanremo.rai.it >>

    – Scarica il regolamento e i moduli di partecipazione>>

    Dopo aver letto attentamente il ragolamento, registrati e invia la tua canzone >>

    – Gianni Morandi presenta il Festival>>

    – Guarda la videochat con Gianni Morandi >>

  • Quattro giudici e quattro categorie per X Factor 4>>. Il talent show di Raidue torna in onda il 9 settembre. Anna Tatangelo, come vi avevamo già anticipato,  confermata fra i giudici accanto a Elio, Enrico Ruggeri e Mara Maionchi, la Tatangelo ”e’ volutamente un personaggio un po’ glamour e gossippato che non arriva sempre bene al pubblico”, ”è lei l’incognita e abbiamo visto che sta dalla parte dei ragazzi, prende posizioni, e’ giovane, madre e intelligente. Se trasmetterà al pubblico ciò che ha trasmesso a noi, sarà la vittoria dell’edizione”,  ha anticipato oggi il conduttore Francesco Facchinetti. Accanto alla cantante, ha spiegato ancora il conduttore, vedremo ”un giudice perfetto ed istrionico” come Elio, ”una personalità introspettiva con tante esperienze alle spalle” come quella di Enrico Ruggeri, oltre all”’insostituibile” colonna portante di Mara Maionchi. I quattro si divideranno in altrettante categorie, sullo stampo dell’X Factor britannico, tre artisti ciascuno di ‘Gruppi Vocali’, ‘Over 25′, ‘Under 25 uomini’ e ‘Under 25 donne’. Il nuovo team di giudici dovrà colmare il vuoto lasciato da Morgan, anche se, ha detto Facchinetti, ”lavorerò’ perché torni nella prossima edizione” e supplire al mancato ritorno di Simona Ventura, ”volevamo tornasse, ma ha deciso di no e penso abbia fatto un errore”, non risparmia il conduttore. Fra le altre novità, X Factor 4 potrà contare su un nuovo team di vocal coach, su spunti sociali per portare la musica fuori dallo studio televisivo e su una gamma di concorrenti ”dalla composizione multietnica”, scelti fra le 80 mila richieste arrivate. Un daytime ”più’ accattivante” e grandi ospiti ”a cui daremo più spazio” completano l’assetto del talent show, di ritorno il 9 settembre in prima serata ”con la speranza di avere Leona Lewis e Biagio Antonacci in puntata”, ha concluso Facchinetti.  Rumors,  inolte dicono che la Tatangelo e’ stata scelta dopo che, all’ultimo momento, non si e’ concretizzato un accordo con Asia Argento, contattata per sostituire Morgan e che anche Laura Pausini era tra i ‘desiderati’ della produzione. Ora non ci resta che aspettare il 9 settembre per vedere il nuovo X Factor 4, ma nell’attesa riguarda i momenti più salienti della passata edizione >>

    Voi avete dei consigli per questa nuova edizione? Fate i vostri commenti