Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Rai Sport 1, 31 agosto, 14.10. Una sfida dal grande fascino apre gli Europei di Basket del quintetto azzurro: Italia-Serbia. I campionati continentali del 2011, che si svolgono in Lituania fino al 18 Settembre, sono i primi a 24 squadre. Oltre alla Serbia, l’Italia incontrerà Francia, Germania, Israele e Lettonia per accedere alla fase a eliminazione diretta.

     

    ”Partiamo con entusiasmo e voglia di far bene. Questa voglia credo sia emersa anche durante questo mese e mezzo di preparazione”. Lo ha detto il ct della nazionale Simone Pianigiani poco prima della partenza degli azzurri per la Lituania. Riflettori puntati in particolare sulle ‘stelle’ Bargnani, Belinelli, Gallinari e Mancinelli.

     

    Dopo le recenti, e ripetute delusioni, sono molti a riporre grandi speranze nel rinnovato quintetto azzurro. Le finaliste della competizione riceveranno il pass per le Olimpiadi di Londra 2012, mentre chi si classificherà dal 3° al 6° posto parteciperà al torneo pre-olimpico di Luglio.

     

    – Guarda la diretta on line della partita, mercoledì 31 agosto alle 14.10 >>

    – Tutte le ultime news sul sito di Rai Sport >>

     

  • La storia di Masada, antica fortezza romana costruita da Erode il Grande nel 37 a.C. in Israele, sulle rive del Mar Morto, sarà al centro di “Passaggio a Nord Ovest”, in onda martedì 28 giugno alle 23.15 su Rai1. Nata come residenza fortificata, Masada divenne l’ultimo baluardo della resistenza degli ebrei Zeloti contro Roma e fu conquistata nel 73 d.c. Lucio Flavio Silva, al comando della legione X Fretensis.

    Si andrà poi alla scoperta del Kabuki, una forma di teatro tradizionale rimasta fino ad oggi un elemento fondamentale della cultura  giapponese. Creato nel XVII secolo da una sacerdotessa convertita all’arte della danza,  il Kabuki è stato dichiarato patrimonio culturale “orale e intangibile” dall’Unesco. Questa arte si tramanda di padre in figlio e sopravvive grazie all’impegno di grandi attori come anche di piccole compagnie amatoriali. Verrà ripercorsa anche la storia della nave rompighiaccio Irizar che restò intrappolata dal pack nella Penisola Antartica per un anno. L’equipaggio, sebbene costretto ad affrontare solitudine e condizioni estreme, perseguì con passione il suo obiettivo: documentare gli effetti del cambiamento climatico nella Penisola Antartica finora mai osservati durante l’inverno.

    Infine, sarà protagonista un’appassionata spedizione alla ricerca della più grande corazzata tedesca mai costruita, il vero asso nella manica di Hitler per la conquista dell’Atlantico contro il nemico inglese: la Bismarck. L’affondamento della corazzata costò la vita di quasi 4 mila persone. E oggi, 60 anni dopo la tragedia,  la nave da ricerca russa “Akademik Msistlav Kekdysh” ripercorre un emozionante viaggio nel passato lungo 30 miglia marine, alla scoperta del relitto.

     

    – Segui “Passaggio a Nord Ovest” sul web, martedì 28 giugno alle 23.15 >>

    – Visita il sito di “Passaggio a Nord Ovest”>>

    – Rivedi le puntate di “Passaggio a Nord Ovest”>>

  • 13/2/2011 ore 8:00

    La parabola di Hosni Mubarak

    Commenti 0

    Presidente della Repubblica egiziana dal 14 ottobre 1981, dopo 30 anni alla più alta carica dello Stato Hosni Mubarak deve oggi affrontare contestazioni e vere e proprie guerriglie urbane e di piazza. Sono in molti, ormai, a ritenere definitivamente chiusa la sua parabola politica. Ma chi è Hosni Mubarak?

     

    Lunedì 14 febbraio, 23.45, Rai3. Correva l’anno ripercorre i passaggi fondamentali della lunga storia del presidente egiziano, che si intreccia inestricabilmente con quella di Israele e di tutto il Medio Oriente. Dalla Guerra dei Sei Giorni scoppiata nel 1967 fra Egitto e Israele, quando emerge come pilota militare, alla guerra del Kippur, del 1973, quando ha inizio la sua affermazione politica al fianco di Anwar Sadat, che lo nomina unico vicepresidente della Repubblica.

     

    La sua carriera politica è contrassegnata da azioni contrastanti. Da una parte riallaccia i rapporti con la Lega Araba, dall’altra non esita ad inviare le sue truppe, sotto l’egida dell’ONU, quando nel 1990 l’Iraq invade il Kuwait. Per questo il presidente degli Stati Uniti Bush senior condona buona parte dei debiti egiziani. E ancora, si adopera per gli accordi di pace che saranno firmati a Washington fra Rabin e Arafat, il presidente israeliano e il leader dell’OLP.

     

    – Guarda on line la diretta del programma, lunedì 14 febbraio alle 23.45 >>

    – Vai al sito di “Corerva l’anno” >>

    – Con “Rai Replay” rivedi in replica i programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni >>

     

  • Alla Nokia Arena di Tel Aviv – martedì 17 agosto alle 18.30– la Nazionale maschile di basket si gioca contro Israele le ultime possibilità di accesso diretto al Campionato Europeo 2011. Dopo una partenza non delle migliori, con tre sconfitte e una sola vittoria di misura, il quintetto di Pianigiani ha bisogno di una vera e propria impresa in un palazzetto dal clima infuocato.

     

    Rai Sport 1 trasmette la partita in diretta, anche sul web, con collegamento dalle 18.30.

     

    “Sicuramente dobbiamo dare di più – confida ai giornalisti Angelo Gigli, ala forte della Nazionale – per vincere dobbiamo fare la partita perfetta e segnare di più. Non abbiamo alternative se vogliamo vincere. E noi lo vogliamo”.

    “Sappiamo quanto questa gara sia importante e conosciamo bene i nostri avversari, che hanno un alto tasso di talento ed esperienza – afferma il coach Simone PianigianiIl campo di Tel Aviv è difficile da violare contro una squadra che si esalta ed è tanto più forte in casa. Sappiamo anche che in questo momento dobbiamo pensare a noi. Dobbiamo giocare in modo più regolare, senza strappi: è l’unica chiave per rimanere in partita in trasferta. Così abbiamo fatto in Montenegro, ma diversamente dal passato, le percentuali di tiro ci devono sostenere maggiormente. Per vincere, contro giocatori del talento di Omri Casspi e del talento unito all’esperienza di David Bluthenthal, non può bastare solo la difesa”.

     

    Guarda la diretta on line della partita >>

     

    Tutte le news sul sito di Rai Sport >>