Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 20/9/2011 ore 15:38

    La Rai e la musica emergente al Supersound 2011

    Commenti 1

    Isoradio, 23 settembre, 20.30. Dal Teatro Masini di Faenza, in piazza Nenni, una serata ricca di ospiti, esibizioni live e premiazioni, in diretta su Rai Isoradio con la conduzione di Alessandro De Gerardis (Isoradio) e Maria Cristina Zoppa (WebRadio Rai e Rai Internazionale).

     

    Si inizia con i premiati della Targa Giovani Mei, gli under 25 della musica indipendente, che nulla hanno da invidiare ai big e che si sono aggiudicati i seguenti premi: I Cani (Miglior Solista), Be Forest (Miglior Gruppo), Carlot – ta (Miglior Disco), Heike Has The Giggles (Miglior Gruppo) e Simona Gretchen (Miglior Solista), i quali riceveranno il premio e regaleranno al pubblico delle speciali esibizioni dal vivo. Ritira il premio come Miglior Giovane Etichetta la romana 42records di Emiliano Colasanti e Giacomo Fiorenza, vincitori di uno stand a Medimex Mei in programma a Bari dal 24 al 27 novembre.

     

    Ma l’Anteprima Mei Supersound non finisce qui. Si continua con i Premi Rete dei Festival: il coordinamento dei festival italiani ha decretato i Massimo Volume vincitori nella categoria Miglior Gruppo, i Perturbazione per il Miglior Live dell’anno, Miglior Club vincono ex equo Estragon di Bologna e il Circolo degli Artisti di Roma con le rispettive direzioni artistiche mentre il Miglior Festival 2011 è l’Etruria Eco Festival per il suo impegno nel promuovere un “fare cultura” più responsabile e sostenibile.

     

    Tra gli ospiti presenti, il Mei ha deciso di assegnare uno speciale riconoscimento ad Erica Mou come Talento dell’anno, un Premio speciale Rete dei Festival a Push Up come Miglior Contest, il Premio XL “Nuova Musica Italiana” e Premio MEI Miglior Tour ai Nobraino e un Premio Arci Real a Nicolas Joseph Roncea.

    Ospite e testimonial dell’intera serata sarà il cantautore Paolo Benvegnù vincitore del Premio RML – Radioindie Music Like e che presenterà dei brani tratti dal suo ultimo disco “Hermann”.

     

    – Ascolta la diretta radiofonica on line, venerdì 23 settembre dalle 20.30 >>

    – Entra nel portale musicale di Rai Music >>

     

  • 15/7/2011 ore 16:00

    Verdena live: concerto in esclusiva su Isoradio

    Commenti 0

    Isoradio, 18 luglio, 22.00. La band rivelazione dell’anno dei Verdena, impegnata in questi giorni nell’Italia Wave Love Festival 2011, è protagonista di una speciale puntata di ZTL. La “Corsia Preferenziale della Musica Indipendente” trasmette, infatti, il concerto che li ha visti impegnati il 3 luglio sul palco centrale della rassegna “Ferrara sotto le Stelle”.

    – Il tour della band >>

     

    E’ il primo di una serie di concerti estivi – sparsi in tutta Italia – che Isoradio, con la collaborazione del MEI, Meeting degli Indipendenti, registra e ripropone al proprio pubblico. Si tratta di un ulteriore passo verso la valorizzazione della musica indipendente ed emergente, e di un suo definitivo allargamento al grande pubblico. Una linea che è stata finora molto apprezzata dal pubblico di Isoradio, che ha così dimostrato di sostenere una linea innovativa legata a contenuti musicali di qualità.

     

    – Ascolta la trasmissione on line, lunedì 18 luglio alle 22.00 >>

    – Entra nel portale Rai Music >>

    – I Verdena ospiti di Moby Dick >>

    – “Razzi arpia inferno e fiamme” alla radio (Twilight) >>

     

  • 27/5/2011 ore 18:48

    La Rai per i Referendum

    Commenti 7

    L’impegno della Rai per i Referendum del 12 e 13 giugno, oltre alle Tribune già andate in onda (GUARDALE SU RAI.TV – CLICCA QUI) e ai servizi già trasmessi dai Tg nazionali e regionali sulle iniziative sul territorio dei comitati referendari, si concretizza con un calendario di  trasmissioni di Reti e Testate e approfondimenti a cura dei telegiornali.

     

     PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUI 4 REFERENDUM, SUI LORO TEMI E SULLE MODALITA’ DI VOTO:

    – SPECIALE REFERENDUM – SITO TG1 >>

    – SPECIALE REFERENDUM – SITO RAI NEWS >>

    – SPECIALE REFERENDUM SU TELEVIDEO >>

    – I REFERENDUM SUL SITO DEL TG3 >>

    – SPECIALE REFERENDUM SU SITO DI “REPORT”>>

    – I REFERENDUM SUL SITO DI RADIO1 >>

     

    LE TRIBUNE REFERENDUM

    Siamo entrati nell’ultima settimana prima del voto, e da oggi, lunedì 6 fino a venerdì 10 giugno, le tribune raddoppiano. Proseguiranno, infatti, su Rai2, dal lunedì al venerdì alle 18.45 e andranno in onda anche su Rai3, al termine del Tg3, a partire dalle 14.50, tutte per 30 minuti.

    TRIBUNE E MESSAGGI AUTOGESTITI SU RAI.TV >>

     La Rai trasmette dal 23 maggio una serie di Tribune Referendum a cura di Rai Parlamento.  La programmazione prosegue il 26 e il 27 maggio alle 17.15.

    Le Tribune, della durata di 30 minuti ciascuna, vengono trasmesse in diretta su Rai2 dagli studi di Saxa Rubra e in replica su Radio 1 alle 22.24.

    La settimana successiva, dal 30 maggio al 3 giugno, sempre dal lunedì al venerdì, le Tribune cambieranno orario e cominceranno alle 18.45, al termine del Tg2, ad eccezione di giovedì 2 giugno quando, per esigenze di palinsesto, la Tribuna sarà collocata dalle 19.00 alle 19.30.

    Inoltre, da giovedì 26 maggio hanno preso il via su Rai3, alle 9.00, le tribune autogestite della durata di 12 minuti, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì, fino al 10 giugno.

    TRIBUNE E MESSAGGI AUTOGESTITI SU RAI.TV >>

    Segui Rai1 in diretta web >>

    Segui Rai 2 in diretta web >>

    Segui Rai3 in diretta web >>

    Segui Radio1 in diretta web >>

     

    I REFERENDUM NEI PROGRAMMI TV

    Da lunedì 30 maggioUnomattina estate” (in onda su Rai1 dal lunedì al venerdì dalle 06.45 alle 10.35) proporrà nelle prime due settimane di programmazione degli spazi specifici sui referendum: già previste le date del 2, 6 e 9 giugno per ospitare le ragioni dei due schieramenti contrapposti.

    Su Rai2 “Annozero”, giovedì 9 giugno alle 21.05, affronterà i temi referendari con ospiti e opinionisti. Sempre sulla seconda rete il Tg2 nella rubrica “Punto di vista”, a partire dal 19 maggio per proseguire fino al 9 giugno, ha trattato e tratterà i quattro referendum con una scheda di presentazione seguita da un dibattito in studio tra un rappresentante del Si e quello del No.

    Su Rai3 la trasmissione “Ballarò” dedicherà una parte delle puntate (in onda alle 21.05) del 31 maggio e del 7 giugno ai temi relativi ai quesiti referendari. Mentre quella in onda il 14 giugno sarà interamente dedicata ai risultati sui referendum.

    Sulla terza rete spazi ai referendum anche all’interno di “Agorà”, “Apprescindere”, “Brontolo”, “Telecamere”. In particolare ad “Agorà”, in onda alle 09.10, il 3 giugno si parlerà del quesito sulla privatizzazione dell’acqua, mentre dal 6 al 10 giugno saranno affrontati gli altri temi referendari. “Brontolo”, in onda alle 10.00,  tratterà il tema del nucleare nella puntata del 30 maggio. “Apprescindere”, nella puntata del 7 giugno in onda alle 11.00, dibatterà sui quesiti referendari con ospiti in studio e brevi schede informative. All’interno della puntata di “Telecamere”, in onda il 5 giugno alle 12.25, spazio alle ragioni dei Si e dei No ai quesiti referendari.

    Rai Parlamento si occuperà dei quesiti referendari con schede quotidiane nelle edizioni del pomeriggio e della notte del TGParlamento. La programmazione delle schede è iniziata nell’edizione della notte del 24 maggio e prosegue dalla giornata del 25 maggio anche nell’edizione del pomeriggio.

    Rai News da diverse settimane informa diffusamente sulla scadenza referendaria. Da martedì 31 maggio una specifica trasmissione referendaria andrà in onda ogni giorno dopo le 19.00.

    Segui Rai1 in diretta web >>

    Segui Rai2 in diretta web >>

    Segui Rai3 in diretta web >>

    Segui Rai News in diretta web >>

     

    I REFERENDUM NEI PROGRAMMI RADIO

    Numerosi servizi della redazione politica nelle varie edizioni dei GR .Giornale Radio Rai darà uno spazio giornaliero dal 1 al 10 giugno su Baobab, in onda dal lunedì al venerdì dalle 15.35 alle 17.20  (la prima o l’ultima mezz’ora). Quattro puntate di Radioanch’io, in onda dalle 09.05 alle 10.00, (1/3/7 e 9 giugno) saranno dedicate ai quesiti referendari.

    Su Radio2 sei puntate di “Un giorno da pecora”  tra il 2 e il 9 giugno (ore 13.40 -15.00), saranno dedicate ai referendum.

    Su Radio3 tematiche relative alla prossime consultazioni referendarie hanno spazio nella trasmissione “Prima pagina”, in onda tutti i giorni dalle 07.15 alle 08.45.

    Isoradio trasmette quotidianamente gli spot informativi predisposti dalla Direzione Palinsesti Radiofonici.

    Segui Radio1 in diretta web >>

    Segui Radio2 in diretta web >>

    Segui Radio3 in diretta web >>

    Segui Isoradio in diretta web >>

     

    I REFERENDUM SU TELEVIDEO

    Oltre a dar conto nel suo notiziario quotidiano delle varie prese di posizione politiche legate alla prossima tornata referendaria, Televideo, subito  dopo i ballottaggi, pubblicherà nell’indice 180 uno Speciale che metterà in luce, per ciascun quesito, le ragioni del Sì e quelle del No con le posizioni dei vari comitati e delle forze politiche. Oltre a ciò, è da tempo in onda uno Speciale a pagina 105 con i testi dei quesiti e le altre avvertenze su come e quando si vota. La consultazione referendaria sarà seguita con un ‘primo piano’ nell’indice 110 con i risultati in tempo reale. Ampio spazio, come di consueto, verrà dedicato ai commenti politici e alle altre notizie sulla consultazione nell’indice ‘Politica’ (pag.120). Televideo assicura anche, come da regolamento della Commissione parlamentare di Vigilanza, un ampio spazio ai vari comitati del Sì e del No nella cosiddetta area dell’ “accesso”, con indice a pagina 395. Viene anche garantito il servizio di sottotitolazione in diretta delle tribune sui referendum.

    Televideo on line >>

     

    GLI SPOT

    Da giovedì 26 maggio e fino alla vigilia del voto referendario, venerdì 10 giugno, sono previsti tutti i giorni su Rai1, Rai2 e Rai3 6 passaggi per rete degli spot “Referendum”. Gli spot andranno in onda in tutte le fasce orarie, diversificate per rete, dalle prime ore del mattino all’1.15 di notte. Inoltre, nella programmazione di Rai5, Rai Movie, Rai Premium e Rai Storia, a partire da giovedì 12 maggio e fino a venerdì 27 maggio sono stati pianificati 3  passaggi al giorno per canale, nelle fasce tarda mattinata / primo pomeriggio, preserale e seconda serata. Da sabato 28 maggio i passaggi saranno incrementati a 5 al giorno per canale di cui tre in versione lunga e due in versione breve.

  • 12/7/2010 ore 15:37

    Radio Rai non va in ferie

    Commenti 0

    La stagione estiva non “ferma” Radio Rai: Radio1, Radio2, Radio3 e Isoradio accompagnano infatti, nel corso dell’estate i radioascoltatori con una serie di proposte nuove di zecca, conservando anche alcuni programmi cult del palinsesto invernale che non vanno “in ferie”.  A presentare la ricca estate delle testate radiofoniche ci pensano i direttori Antonio Preziosi (Radio1), Flavio Mucciante (Radio2), Marino Sinibaldi (Radio3) e Aldo Papa (Isoradio). A “raccontare”, invece, i loro programmi sono i conduttori. Ecco i loro volti e le loro voci.

    RADIO1: Grande attenzione per l’informazione giornalistica all’interno dei Gr e delle rubriche storiche in onda tutto l’anno, ma anche intrattenimento  con quattro programmi estivi tutti da scoprire.

    Antonio Preziosi

    Baobab

    Bellezze contro le mafie

    No Comment 1/ No Comment 2

    Radio anch’io

    Start

    Suoni D’estate

    RADIO2: Sperimentazione di nuove formule che da settembre entrano nel palinsesto. Lezioni di astrologia. Concerti dal vivo nelle principali piazze italiane. Selezioni per il programma di Rai2 “X Factor”.

    Flavio Mucciante

    Le Brave RagazzeMarino Sinibaldi  Alza il Volume  Battiti  Hollywood Party 1/ Hollywood Party 2  Primo Movimento  Radio3Mondo  Radio3Scienza  Radio3Suite  Tu

    Cactus

    Decanter

    Esclusi i Presenti

    Hit Parade Eurosonic

    Io, Chiara e l’Oscuro

    Mobydick

    Radio2Live

    Il Ruggito del Coniglio

    RADIO3: Musica, cultura, arte e scienza in primo piano. Nella bella stagione, riflettori puntati sui grandi festival musicali e letterari. Ampi spazi per il teatro dal vivo.

    Marino Sinibaldi

    Alza il Volume

    Battiti

    Hollywood Party 1/ Hollywood Party 2

    Primo Movimento

    Radio3Mondo

    Radio3Scienza

    Radio3Suite

    Tutta la Città ne Parla

    RAI ISORADIO: Infomobilità e  sicurezza 24 ore su 24 per accompagnare gli esodi estivi e gli spostamenti notturni dei giovani. Battesimo per la musica “indipendente”.

    Aldo Papa

    Autoradio

    Diesel

    Edicola

    Isoradio 1/ Isoradio 2

    ZTL