Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • report_blog_1Torna Report, il programma cult condotto da Milena Gabanelli, e riparte dalla sua vecchia collocazione di domenica dal 5 ottobre alle 21:45, su Rai3.

     

    E torna con un’inchiesta che porta dritta al cuore di uno dei simboli dell’alimentare italiano: dopo quella sul caffè, la pizza. Spesso viene presentata come uno dei capisaldi della dieta mediterranea. Ma è così? Qual è il sistema economico che c’è dietro il cibo che tutti ci invidiano, da dove vengono gli ingredienti e come funzionano i controlli?

    – Guarda il promo >>

    – Guarda l’anteprima della prima puntata “Che pizza!” >>

     

    report_blog_2Anticipazioni sulle inchieste della nuova stagione

    La stagione proseguirà poi con un’inchiesta sui fatti della Costa Concordia, e sui misteri del naufragio all’isola del Giglio. Parla il discusso comandante Schettino. Report racconterà la sua versione dei fatti, ma anche i retroscena del maxi-recupero, di come funzionerà lo smantellamento della gigantesca nave da crociera e degli interessi che ruotano attorno all’operazione.

    Tra le inchieste autunnali, Report tratterà il tema della corruzione, la piaga che impedisce la crescita del nostro Paese. Verranno analizzati i punti deboli del sistema, raccontando come non è stato mai raccontato fino ad ora il caso del “Mose” e di come, a distanza di 7 mesi, il paese si stia preparando all’Expo 2015.

    Poi ancora un’inchiesta su cosa c’è rimasto di prestigioso dietro il “marchio Italia” e dietro l’industria del lusso: un’indagine svolta tra capannoni nascosti, sfruttamento animale e carichi di merce dal dubbio bollino tricolore.

    Milena Gabanelli e la sua redazione torneranno anche ad occuparsi del Monte dei Paschi di Siena e dei temi sempre attuali quali la giustizia, la situazione negli istituti carcerari in Italia paragonata a quelli esteri, la sicurezza dei dispositivi sanitari e di quanto potremmo essere ricchi se utilizzassimo al meglio i fondi europei.

    Non mancherà inoltre la parte del programma dedicata alle soluzioni possibili per superare la crisi in cui versa il paese, come ad esempio analizzando il crowd-funding, cioè come trovare i soldi per fare impresa usando la rete e come vendere su nuovi mercati spezzando i lacci della burocrazia. Come consuetudine Report tornerà anche ad aggiornare i contenuti delle vecchie inchieste.

    I contenuti verranno veicolati attraverso il web. Il sito www.report.rai.it, è uno dei più preziosi archivi della tv pubblica: sono conservati 17 anni di inchieste con trascrizione integrale, anche in versione inglese per gli argomenti di interesse internazionale. Nella scorsa stagione i video delle inchieste sono stati visti sul web da circa 500.000 spettatori mensili, mentre altrettanti sono stati i visitatori che, ogni mese, si sono collegati alle pagine del nostro sito, un quarto dei quali da smartphone e tablet.

    Con la rete e i social network dunque Report ha un rapporto che si sta consolidando sempre di più: e anche quest’anno ci saranno le dirette Twitter delle inchieste, grazie alle quali Report ha superato i 400.000 follower. La pagina Facebook cresce sempre di più e sfiora un milione di fan, ed è tra le più seguite fra i programmi Rai.

    https://twitter.com/reportrai3

    https://www.facebook.com/ReportRai3

     

    – Guarda il profilo di Milena Gabanelli >>

    – I video giornalisti di Report >>

    – Rivedi le inchieste della scorsa stagione >>

     

    – Segui la puntata in diretta streaming, domenica 5 ottobre alle 21:45 >>

     

  • 21/10/2011 ore 16:15

    Rai3: torna Milena Gabanelli con “Report”

    Commenti 1

    Rai3, 23 ottobre, 21.30. Milena Gabanelli torna in prima serata con le inchieste di Report. Nella puntata di questa domenica, il programma si occupa di federalismo municipale giunto al suo primo anno di sperimentazione. Già  dall’inizio del 2011 sono stati trasferiti  ai comuni  la compartecipazione all’iva e il fondo di riequilibrio.  Ma a conti fatti i comuni si sono trovati  con meno soldi e dubitano che questa strada sia praticabile.

    – Guarda lo spot della puntata >>

     

    Tra gli altri argomenti della puntata:

    Il movimento NoTav da anni s’oppone alla nuova ferrovia in Valsusa, con proteste frequenti e violenti scontri con la polizia. Dicono che in tempi di crisi un’opera da 20mld di euro va costruita solo se davvero necessaria. Ma i dati sui flussi passeggeri e merci mostrano tutt’altro: la Torino-Lione difficilmente sarà mai utilizzata appieno.

    In coda alla puntata, due chiacchiere in libertà tra Vasco Rossi e Milena Gabanelli.

     

    – Entra nel sito di “Report” e scopri tutti gli approfondimenti >>

    – Guarda i video e i servizi del programma >>

    – Segui “Report” in diretta sul web, la domenica alle 21.30 >>

     

  • 16/9/2011 ore 14:30

    Torna Riccardo Iacona con “Presadiretta”

    Commenti 0

    Rai3, 18 settembre, 21.30.Presadiretta” torna in onda per 5 nuove puntate fino al 16 ottobre. Un nuovo imperdibile appuntamento con le inchieste e i reportage di Riccardo Iacona e della sua squadra.

    La prima puntata – “Senza soldi” – entrerà nel cuore dell’attualità e sarà tutta dedicata alla crisi e alla manovra del governo. Come siamo arrivati a questo punto?

     

    La puntata toccherà i punti sensibili per spiegare la profondità della crisi: in Sardegna accanto a chi ha perso il lavoro per la chiusura delle industrie, a sentire le ragioni delle vittime di Equitalia e degli industriali del Nord Est, ad Arzignano vicino a Vicenza, dove gli imprenditori del settore della concia delle pelli da anni e anni evadono tasse e contributi, a Parma dentro la crisi della politica locale, a Cernobbio fra i grandi e i potenti.

     

    Alcune anticipazioni sulle altre puntate:

    Popolo” (domenica 25 settembre). La crisi dell’economia italiana è vista a Napoli da Riccardo Iacona con Gaetano di Vaio: un’angolazione che mette in luce gli aspetti più drammatici della miseria di migliaia di famiglie che devono fare i conti con il welfare che sta sparendo potendo fare affidamento dalle poche entrate del lavoro nero. In Germania Domenico Iannacone ha viaggiato nelle regioni dell’ex Est dove i piani di programmazione del governo tedesco hanno dato i loro frutti risollevando intere aree una volta depresse.

     

    Gioventù sfruttata” (domenica 2 ottobre) sarà presentata in anteprima a Torino al “Prix Italia”: è un racconto delle difficoltà di un’intera generazione che ha perso il diritto a pianificare il futuro. Un viaggio nei meandri delle decine e decine di tipologie di contratti, delle insidie delle partite Iva e degli stage che nascondono un vero e proprio impiego non remunerato. Riccardo Iacona è andato a Barcellona: lì la comunità più numerosa di stranieri è composta da molti giovani italiani che sono fuggiti in Spagna per cercare migliori opportunità professionali.

     

    Terra e cibo” (domenica 9 ottobre). Un’inchiesta di Lisa Iotti e Raffaella Pusceddu dedicata a quel che mangiamo. Le inviate hanno analizzato i problemi che indeboliscono l’agricoltura Italiana tra cui l’importazione e l’utilizzazione da parte dell’industria di materie prime scadenti. L’arrivo in Italia di cibi a basso costo potrebbero compromettere la nostra salute e mettono in difficoltà coltivatori e imprenditori che devono sottomettersi alla dittatura dei prezzi al ribasso.

     

    Alessandro Sortino chiude l’edizione autunnale di Presadiretta domenica 16 ottobre con “La macchina del fango”, in cui descrive i meccanismi perversi che hanno fatto dei giornali in particolare e dei media in genere un’ arma per distruggere gli avversari.

     

    – Entra nel sito di Presadiretta >>

    – Guarda la diretta on line della puntata, la domenica alle 21.30 >>

    – Tutti i video del programma di Riccardo Iacona >>

     

  • 13/9/2011 ore 12:33

    “L’ultima Parola” torna su Rai2

    Commenti 5

    Guarda il promo di presentazione della nuova edizione>>


    In diretta in prima serata partirà venerdì 16 settembre su Rai2 la prima puntata della nuova stagione de “L’Ultima Parola” condotta da Gianluigi Paragone.

    Il programma si presenta quest’anno in una nuova e insolita veste che ne rafforza l’identità: al dibattito con politici, imprenditori e giornalisti viene affiancato il pubblico, che ha modo di intervenire nella discussione e dialogare con gli ospiti in studio.

    Il pubblico del talk-show è composto soprattutto da giovani che danno voce alle problematiche e alle difficoltà della vita quotidiana, troppo spesso trascurate o inascoltate dal Palazzo.

    Ogni settimana inchieste, servizi filmati, storie, interviste per approfondire quanto accade nel nostro Paese.

    Paragone, nell’ormai atteso appuntamento con i faccia a faccia e i confronti sui temi politici economici e di attualità, ha voluto quest’anno una trasmissione al servizio della gente.

    Guarda in streaming, “L’ultima Parola”, Rai2, dal 16 settembre, ore 21.05 >>
    Guarda il promo di presentazione della nuova edizione>>
    Guarda le puntate dopo la messa in onda>>
    Segui su facebook “L’ultima Parola” >>
    Segui su FriendFeed “L’ultima Parola” >>
    Segui su Twitter  “L’ultima Parola” >>

  • 20/1/2011 ore 12:12

    Riparte “Presadiretta” su Rai 3

    Commenti 1

    Domenica 30 gennaio, ore 21.30, Rai 3. Prende il via la seconda serie della stagione 2010-2011 di Presadiretta.

     

    Riccardo Iacona e la sua squadra saranno alle prese con otto nuove inchieste. Tra i temi che verranno trattati, quello del sovraffollamento delle carceri:
    Perché ci sono tanti suicidi tra i carcerati? Quasi la metà quelli in attesa di giudizio. Devono stare in carcere anche quelli non socialmente pericolosi? Si potrebbe evitare il sovraffollamento anche senza costruire decine di nuove carceri?

     

    Ma non trascureremo altre questioni di stretta attualità, come quella dei rifiuti in Campania e quella del sempre più stretto rapporto tra criminalità e politica.

     

    La prima puntata s’intitola LABELLAPOLITICA. Speculazioni immobiliari? Narcotraffico? A chi dava fastidio Angelo Vassallo? Quali loschi affari stava cercando di bloccare? Chi lo ha ucciso e perché ? Riccardo Iacona è andato nel Cilento per seguire le indagini sull’ omicidio del sindaco di Pollica.

     

    – Guarda la puntata in diretta dal web, domenica 30 gennaio alle 21.30 >>

    – Vai al sito di Presadiretta e guarda tutte le inchieste passate >>

    – L’archivio video di tutte le scorse puntate >>

    – Commenta le inchieste sulla nostra pagina Facebook >>