Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 13/6/2013 ore 15:50

    Calcio: la Confederations Cup su Rai1 e Rai HD

    Commenti 1

    cc-b15-30 giugno. Al via la nona edizione della Confederations Cup di calcio, il torneo riservato alle Nazionali di tutto il mondo detentrici dei rispettivi titoli continentali, che fa tradizionalmente da ‘prova generale’ in vista dei Mondiali.

    A ospitare il torneo è quest’anno il Brasile che, essendo anche detentore del titolo, scende in campo il 15 giugno alle 21:00 nel match di inaugurazione del Gruppo A contro i campioni d’Asia del Giappone.

    Lo Speciale “Confederations Cup” di Rai Sport >>

    La Rai trasmette tutte le partite in diretta – e in esclusiva in chiaro – su Rai1 e Rai HD. Per quanto riguarda i match di chiusura dei gironi, che si disputano in contemporanea, due partite saranno trasmesse anche in diretta su RaiSport1.

    Il telecronista degli azzurri è Stefano Bizzotto, coadiuvato da Beppe Dossena, con Alessandro Antinelli a bordocampo. Le altre partite saranno commentate da Marco Mazzocchi, Bruno Gentili, Aurelio Capaldi e Amedeo Goria.

    La Rai è presente anche sul fronte radio: su Radio 1 le cronache dirette dei match sono a cura di Riccardo Cucchi e Francesco Repice.

    DirettAzzurra, il canale dedicato alla Nazionale dove interagire con gli inviati di Rai Sport >>

    Questo il calendario di tutte le partite (diretta su Rai1 e Rai HD, alle 21:00 e alle 24:00)

    gruppo A 15/06 21:00 Brasilia Brasile-Giappone (diretta su Rai3)

    gruppo A 16/06 21:00 Rio De Janeiro Messico-Italia

    gruppo B 16/06 24:00 Recife Spagna-Uruguay

    gruppo B 17/06 21:00 Belo Horizonte Tahiti-Nigeria

    gruppo A 19/06 21:00 Fortaleza Brasile-Messico

    gruppo A 19/06 24:00 Recife Italia-Giappone

    gruppo B 20/06 21:00 Rio De Janeiro Spagna-Tahiti
    gruppo B 20/06 24:00 Salvador Nigeria-Uruguay

    gruppo A 22/06 21:00 Salvador Italia-Brasile

    gruppo A 22/06 21:00 Belo Horizonte Giappone-Messico (diretta su RaiSport1)

    gruppo B 23/06 21:00 Fortaleza Nigeria-Spagna
    gruppo B 23/06 21:00 Recife Uruguay-Tahiti (diretta su RaiSport1)

    Semifinali

    26/06 21:00 Belo Horizonte Prima gruppo A – Seconda gruppo B

    27/06 21:00 Fortaleza Prima gruppo B – Seconda gruppo A

    Finale terzo posto

    30/06 18:00 Salvador

    Finalissima

    30/06 24:00 Rio De Janeiro

  • italia-repubblica-ceca-bVenerdì 7 giugno, 20:30, Rai1 e Rai HD. Gli Azzurri tentano l’allungo su Bulgaria, Repubblica Ceca e Danimarca nel Girone B, valido per l’accesso alla fase finale del Campionato Mondiale 2014, che si disputerà in Brasile. Con una vittoria esterna a Praga contro i rivali cechi, gli uomini di Prandelli metterebbero una sera ipoteca, e con largo anticipo, sulla qualificazione.

    Le ultime sugli Azzurri nel notiziario di Rai Sport >>

     

    Superati i dubbi sulla tenuta fisica di Barzagli ed El Shaarawy, in allenamento è stato provato il 4-3-1-2, che sarà il probabile modulo anti Repubblica Ceca. Ancora una volta è il blocco formato da Juventus e Milan a farla da padrone: in porta Buffon, difesa Abate, Barzagli, Bonucci e Chiellini, centrocampo con Marchisio, Pirlo e De Rossi – unico romanista in formazione – con Montolivo trequartista alle spalle della coppia Balotelli ed El Shaarawy. Candreva e Cerci, reduci da un ottimo campionato con Lazio e Torino, scalpitano per subentrare a match in corso.

     

    Alle 20:30, su Rai1 e Rai HD, ampio pre partita condotto da Marco Mazzocchi con la presenza di Bruno Genitili per conoscere tutte le ultimissime a pochi minuti dal fischio d’inizio.

    Alle 20:45, telecronaca di Stefano Bizzotto, con commento tecnico di Beppe Dossena e le interviste a bordocampo di Alessandro Antinelli.

    Al termine della sfida spazio alle interviste ai protagonisti del match ai microfoni di Aurelio Capaldi e Amedeo Goria.

     

    Venerdì 7 giugno dalle 20.30 su Rai1 e Rai HD >>

    Tutte le news sportive sul sito di Rai Sport >>

  • 10/5/2013 ore 10:25

    Formula 1: Gran premio di Spagna in diretta Rai

    Commenti 0

    formula1-b11-12 maggio, la Formula 1 torna in diretta sulle reti Rai con il Gran Premio di Spagna. Da Barcellona, il quinto appuntamento stagionale sullo storico circuito di Montmelò.

    Dopo i recenti “botta e risposta” i favoriti d’obbligo sono Fernando Alonso, che corre in casa, e il campione in carica Sebastian Vettel. Da seguire attentamente anche Kimi Raikkonen che, dopo l’ottima performance in Bahrain di tutto il team Lotus, si propone come uno dei più accreditati ‘outsider’ per la conquista del titolo mondiale.

     

    In un Gran Premio in cui è storicamente difficile sorpassare l’avversario, ricoprono un’importanza particolare le Qualifiche di sabato 11 maggio, in diretta su Rai2 alle 13:45: chi parte dalla pole a Barcellona quasi sempre vince il GP.

     

    Domenica 12 maggio, con collegamento a partire dalle 13:10, la gara va in onda su Rai1 e Rai HD.

    Oltre ai favoriti Alonso e Vettel, e al rinato Raikkonen, non va sottovalutato il desiderio di rivalsa della Mercedes. Dopo aver ingaggiato – non senza forti investimenti – Lewis Hamilton, gli uomini in grigio non possono di certo essere soddisfatti delle due pole position su quattro gare, ma senza alcuna vittoria: il talento britannico, insieme al compagno di squadra Rosberg, daranno certamente filo da torcere ai rivali in pista per riconquistare i gradini più alti del podio.

     

    Rivedi il Gran Premio del Bahrain e selezionane i momenti salienti >>

    Vai allo Speciale di Rai Sport dedicato alla Formula 1 >>

     

    Questi gli appuntamenti che Rai Sport dedica a qualifiche e gara:

    SABATO 11 MAGGIO – RAI2 e RAI HD ore 13:45 “Pit Lane” – Qualifiche GP di Spagna. Diretta web >>

    DOMENICA 12 MAGGIO – RAI1 e RAI HD ore 13:10 “Pole Position – GP di Spagna”. Diretta web >>

  • 6/12/2010 ore 10:10

    La Prima della Scala sulla Rai

    Commenti 2

    La grande musica è di tutti. Questo è il senso dell’impegno Rai in occasione dell’inaugurazione della Stagione d’opera del Teatro alla Scala di Milano, martedì 7 dicembre 2010, quando dieci telecamere e cinquantasei microfoni, a partire dalle 16.45, serviranno per trasmettere in diretta televisiva su Rai 5 e in diretta radiofonica su Radio3 “Die Walküre” (La Valchiria) di Richard Wagner, con la direzione di Daniel Barenboim e la regia di Guy Cassiers. Il nuovo canale del digitale terrestre Rai, interamente dedicato all’“intrattenimento culturale”, inaugura così la propria offerta di grandi eventi in diretta.

     

    L’opera sarà ripresa in alta definizione con la regìa di Emanuele Garofalo e, oltre alla diretta televisiva su Rai 5, con sottotitoli in italiano, e a quella radiofonica su Radio3, verrà trasmessa su Rai HD, e tramite Rai Trade nelle sale cinematografiche di tutta Europa, con sottotitolazione multilingua, e in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

     

    L’opera inizia alle ore 17.00: dopo il “prologo” di Das Rheingold, la “prima giornata” dell’Anello del nibelungo. “Die Walküre” inizia la saga e il fatale intreccio fra il mondo degli dei, di Wotan e della ribelle valchiria Brünnhilde, e quello più drammaticamente umano degli eroi, di Siegmund e di Sieglinde. Un intreccio dipanato dal regista Guy Cassiers anche grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie teatrali, dalla bacchetta di Daniel Barenboim e da un cast composto dalle migliori voci wagneriane del momento: Nina Stemme (Brünnhilde), Waltraud Meier (Sieglinde), Vitalij Kowaljow (Wotan), Ekaterina Gubanova (Fricka). Insieme a Nina Stemme, sono al debutto scaligero Simon O’Neill (Siegmund) e John Tomlinson (Hunding).

     

    Il giorno della diretta altre telecamere saranno dislocate nel foyer del teatro, per seguire tutto ciò che accade attorno allo spettacolo. Philippe Daverio condurrà su Rai 5 la trasmissione televisiva incontrando, prima dell’inizio e durante gli intervalli, i protagonisti e gli ospiti presenti a uno dei più grandi eventi culturali del nostro Paese.

     

    Per Radio3 Suite – la trasmissione di Radio 3 dedicata alla musica, alla cultura e allo spettacolo – saranno gli inviati Gaia Varon e Nicola Pedone a raccontare la serata con cronache, commenti, approfondimenti e interviste.

     

    – Segui la Prima della Scala in diretta radio sul web, il 7 dicembre alle 17.00 >>

    – Vai al sito di Rai 5 >>

    – Vai al sito di Radio3 Suite >>

    – Vai al sito di “La musica di Rai Tre” >>