Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • E’ meglio un amante affettuoso o un marito distratto e traditore? Si soffre meno nell’inutile speranza di essere sposate o nella certezza di essere tradite? Perché un amante premuroso si può trasformare in un marito distratto?

    Ci sono gli eterni dubbi delle donne sul rapporto con gli uomini al centro dello spettacolo teatrale “Meglio un uomo oggi che un marito domani” in programma giovedì 7 luglio alle 21.00 su Rai5.

    Un vero e proprio “one woman show”, ma anche un’acuta riflessione sulla condizione femminile proposti dalla comica Barbara Foria. Uno spettacolo scritto da Simonetta Martone e Gregorio Paolini, centrato sul rapporto tra l’uomo medio per eccellenza (Adamo-Gianfilippo) e la donna tipo dei nostri giorni (Eva-Barbara), ovviamente dal punto di vista di “lei”.

    Lo spettacolo è stato registrato all’Auditorium Rai di Napoli, la regia televisiva è di Cristina Fayad.

    Guarda in streaming lo spettacolo di Barbara Foria, Rai5, 7 luglio, 21.00 >>
    Guarda il sito di Rai5 e scopri tutte le novità >>

    – Rivedi i programmi di Rai 5 su Replay Rai tv  >>

  • 25/11/2010 ore 13:01

    26 novembre, Rai 5 ai blocchi di partenza

    Commenti 1

    Nasce Rai 5. Come sarà? Arte e spettacolo, viaggi e scoperte, musica e danza, moda e tendenze, costume e stili di vita, lirica e teatro, design e nuove tecnologie, documentari e film d’autore. Tutto dedicato all’“intrattenimento culturale”, Rai 5 ha sede a Milano  ed é il canale del digitale terrestre che sostituisce Rai Extra e prende il via il 26 novembre, in concomitanza con il completamento dello switch-off in Lombardia e in Piemonte.

    Pensato per un pubblico attento, esigente, curioso, Rai 5 propone generi e temi diversi per ogni prima serata della settimana: musica rock e pop la domenica; grandi documentari sui protagonisti del nostro tempo il lunedì; cinema il martedì; arte, tendenze e Made in Italy il mercoledì; spettacolo il giovedì; viaggi e territori il venerdì; teatro e danza il sabato.

    Il grande chef Gualtiero Marchesi racconterà il suo ricchissimo percorso all’interno della cultura gastronomica e non solo. Philippe Daverio viaggerà alla scoperta dell’arte, delle città e delle infinite meraviglie italiane. Il popolare ballerino Kledi Kadiu ci svelerà il mondo della danza, l’universo del balletto in tutte le sue espressioni. Benedetta Mazzini esplorerà l’Africa a trecentosessanta gradi in compagnia di personaggi dello spettacolo. Omar Pedrini si occuperà della musica pop e rock proponendo – insieme con ospiti sempre diversi – concerti live e documentari su grandi musicisti. Gregorio Paolini firmerà invece un rotocalco alle ultime tendenze della creatività italiana.

    Nella serata dedicata all’intrattenimento un omaggio particolare a Renzo Arbore e alla sua “tv d’autore”.

    Ma gli appuntamenti di Rai 5 non finiscono qui. Carlo Massarini condurrà “Cool tour”, un magazine preserale quotidiano sulle novità, sui gusti e sui consumi artistici e musicali del nostro tempo.

    Non mancherà uno spazio quotidiano per la musica classica e uno settimanale – la domenica – tutto dedicato alla lirica, con la messa in onda delle opere più famose.

    Rai 5 sarà anche la rete degli eventi culturali: primo fra tutti l’inaugurazione della stagione lirica del Teatro alla Scala di Milano che sarà trasmessa in diretta il 7 dicembre a partire dalle 16.30.

    Il canale racconterà inoltre il percorso che porterà all’Expo 2015 di Milano. Rai, Comune di Milano ed Expo 2015 stanno collaborando già da tempo e già dai primi mesi del prossimo anno vedremo una trasmissione settimanale dedicata la grande evento.

    Rai 5 non è solamente televisione: vuole creare per i suoi utenti e con i suoi utenti, un “ecosistema Rai 5”, un habitat accogliente e stimolante, dove poter avere scambi con la rete e con altri fruitori. Una presenza sul web pensata in modo totalmente innovativo rispetto a quanto finora realizzato dai canali televisivi. Il sito www.rai5.rai.it diventerà un vero e proprio “cantiere di idee” aperto a tutti. Rai 5, inoltre, è già presente sui principali social network.

     

    – Vai al sito di Rai 5 >>

    – Scopri i programmi di Rai 5 >>

    – Scopri i protagonisti di Rai 5 >>

    – Rai 5 su Rai.tv >>

  • 3/9/2010 ore 11:45

    Gregorio Paolini porta il “Cosmo” in tv

    Commenti 0

    Sabato 4 settembre, ore 21, Rai Tre. Prende il via “COSMO. Siamo tutti una rete”, la nuova idea partorita dal genio creativo di Gregorio Paolini e della sua factory. Cosmo è un programma di divulgazione scientifica, ma decisamente fuori dagli schemi tradizionali, dedicato ai temi della scienza e dell’innovazione.

    A condurlo, Luca De Biase, giornalista che si è occupato sempre di innovazione tecnologica e attuale direttore di “Nòva 24”, il supplemento scientifico del Sole 24 Ore. Attorno a lui, un “Lab” di giovani inviati con know how e talento da vendere. Tra loro il chimico Dario Bressanini, le giornaliste scientifiche Alessandra Viola, Elisabetta Curzel e Silvia Bencivelli , la documentarista Chiara Cetorelli, la bioeticista Chiara Lalli e il tecnologo Ricardo Meggiato. Il loro lavoro si svolge in un laboratorio del tutto simile a quelli delle serie tv scientifiche americane, ma profondamente radicato alla realtà. I filmati, che costituiscono la vera ossatura delle 2 ore trasmissione settimanali, vengono quasi totalmente realizzati da un gruppo di giovani videomaker che utilizzano le tecniche più avanzate di ripresa e di post produzione.

    Il tema della “puntata pilota” di sabato 4 settembre è “I bambini di oggi, gli adulti di domani, vivranno meglio di noi?”. Luca De Biase e Gregorio Paolini hanno scelto alcune “finestre” sul nostro futuro più immediato: il corpo, per chiedersi come verrà cambiato dalla tecnologia; la mente, per capire se e come l’educazione potrà sviluppare l’intelligenza; l’ambiente, con un’attenzione particolare alla prevenzione dei pericoli naturali, ma anche la salvaguardia delle bellezze naturali come le spiagge italiane, che i nostri nipoti rischiano di veder scomparire; la nutrizione, cercando soluzioni pratiche e nuove esperienze per combattere non solo la fame ma anche i rischio obesità, incombente tra i bambini dell’occidente; e infine la sessualità.

    Non perdere il primo appuntamento con Cosmo, visibile on line sabato 4 settembre dalle 21.00 >>

    Visita il sito di Cosmo e scopri le anticipazioni, i video e il team di ricerca >>

    I tuoi orari non coincidono con la messa in onda del programma? Nessun problema. “Rai Replay” che ti permette di rivedere in replica i programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni su Rai Uno, Rai Due e Rai Tre >>

    Lo spot (4 settembre 2010)