Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 20/1/2013 ore 0:00

    Fabio Fazio ricorda Gaber

    Commenti 0

    Che tempo che fa” dedicherà a Giorgio Gaber, a dieci anni dalla scomparsa, una puntata speciale dal titolo “G di Gaber”, in onda lunedì 21 gennaio in prima serata su Rai3.

    Guarda in web streaming lunedì alle 21.05>>

    A rendere omaggio al “Signor GFabio Fazio con un parterre di ospiti d’eccezione composto da Paolo Rossi, Claudio Bisio, Rocco Papaleo, Enzo Iacchetti, Neri Marcore’, Fausto Bertinotti, Walter Veltroni, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. L’immensa eredità artistica ed umana di Giorgio Gaber sarà testimoniata poi dalla voce di grandi artisti che si alterneranno sul palco: Patti Smith, Roberto Vecchioni, Enrico Ruggeri, Samuele Bersani, Emma Marrone, Arisa, Rossana Casale, Ombretta Colli, Dalia Gaberscik, House Band e i Piccoli Cantori di Milano.

    Guarda il promo>>

    Sarà l’occasione per fare un viaggio fra le canzoni e i monologhi del Teatro canzone di Gaber, ripercorre le tappe più importanti della vita e della carriera dell’artista, che ha saputo raccontare la storia della nostra società con il coraggio di un pensatore libero.

    Compagni di questo viaggio saranno alcune delle interviste più significative che Gaber ha rilasciato nel corso della sua vita, affiancate dalle testimonianze di chi ne ha conosciuto il volto più privato come il figlio Paolo Maria Jannacci e il suo storico cantautore Sandro Luporini.


    “Ma cos’é la destra cos’é la sinistra…”
    In attesa dello speciale G di Gaber aggiungi le tue definizioni a quelle di Gaber e Luporini>>


    Intellettuale anarchico, libertario, detestato a destra, scomodo e mai compreso fino in fondo a sinistra, per nulla incline alle etichettature politiche, Gaber è forse il più grande artista italiano ad aver identificato la sua arte col teatro-canzone, declinando la parola nel binomio inscindibile di monologhi e musica. Ora la trasmissione di Fabio Fazio vuole ricordarlo, con un’operazione amarcord già realizzata per altri grandi come De Andrè ed Enzo Jannacci.

    Rivedi tutti gli speciali di “Che tempo che fa”>>

  • Radio2 dedica la settimana da lunedì 26 a giovedì 29 novembre al ricordo di Giorgio Gaber, a dieci anni dalla scomparsa, e ai Led Zeppelin in occasione della pubblicazione di “Celebration Day“, il documentario che racconta il famoso concerto del 2007 della band alla “02 Arena di Londra“.

    Cantante, autore, uomo di spettacolo ma soprattutto esploratore di nuovi percorsi artistici, ha criticato i nostri tic, le degenerazioni della società consumistica e soprattutto ogni conformismo politico, sociale o semplicemente umano. E’ l’affascinante, per certi versi unica, vicenda di Giorgio Gaber, proposta da Radio2 i nella serie “Ritratti“, in onda da lunedì a venerdì alle 19.55.  Cinque puntate dal titolo: “Giorgio Gaber, l’anticonformista“.

    Ascolta live da lunedì a venerdì alle 19.55>>

    A dieci anni dalla scomparsa, Radio2, vuole ricordare il ‘Signor G‘ con uno speciale che ripercorre le tappe più importanti della vita e della carriera dell’artista, che ha saputo raccontare la storia della nostra società con il coraggio di un pensatore libero.
    Dagli esordi con il rock and roll italiano al successo televisivo, dal Teatro Canzone, che per la prima volta ha messo insieme due generi espressivi fino a quel momento distanti fra loro, ai brani che si sono arricchiti di monologhi da palcoscenico e non sono più stati gli stessi.

    Scarica i podcast delle puntate>>

    E, ancora, il sodalizio artistico con Enzo Iannacci e Luigi Tenco, lo slancio utopistico di tanti suoi brani, l’attrazione ‘fatale’ per gli chansonnier della rive gauche , i festival di Sanremo, fino all’abbandono del mondo dello spettacolo: un ‘filo rosso’, che si snoda lungo la narrazione di John Vignola sulle note della straordinaria produzione discografica di Gaber, in un dialogo immaginario, mai concluso, tra “un impegnato e un non so”.

    Vai al sito di “Ritratti”>>

    Led Zeppelin Saranno invece dedicate ai Led Zeppelin, i cavalieri del rock, le puntate di Moby Dick in onda da lunedì 26 a giovedì 29 novembre alle 21.00 su Radio2, in occasione della pubblicazione di “Celebration Day”, il documentario che racconta il famoso concerto del 2007 della band alla 02 Arena di Londra.
    Ascolta live da lunedì a giovedì alle 21.00>>

    Il 10 dicembre 2007 i Led Zeppelin sono saliti sul palco della 02 Arena di Londra come headliner di un concerto tributo dedicato al loro caro amico Ahmert Ertegun, fondatore dell’Atlantic Records. E’ stato un tour de force di oltre due ore dell’ unico e caratteristico blues rock dei Led Zeppelin, quello che li ha fatti entrare subito nella leggenda. Ai membri originari John Paul Jones, Jimmy Page e Robert Plant si è unito Jason Bonham, figlio dello scomparso batterista John Bonham, per dare vita a 16 brani del loro incredibile catalogo incluse pietre miliari quali “Whole Lotta Love,” “Rock And Roll,” “Kashmir,” e “Stairway To Heaven.”

    Guarda la fotogallery del concerto>>

    Moby Dick propone lo spettacolare live dei Led Zeppelin andato in scena nel 2007: oltre due ore di concerto con sedici brani in scaletta!

    Inoltre, nella giornata finale di giovedì 29 novembre, uno speciale con le voci dei Led Zeppelin ripercorrerà la storia dei quattro cavalieri del rock attraverso i loro album principali: “Led Zeppelin I“, “Led Zeppelin II“, “Led Zeppelin III“, “Led Zeppelin IV“, “Houses of the Holy“, “Physical Graffity“, regalando agli ascoltatori il film-documentario, magliette e litografie della leggendaria band.

    Scarica i podcast delle puntate>>

    Vai al sito di “Moby Dick“>>

  • Secondo appuntamento con ‘Personaggi’ in onda domani alle 23 su Rai Storia, per raccontare i protagonisti del nostro passato, attraverso una serie di brani scelti dal vasto repertorio Rai. Ad aprire la puntata in onda martedì 4 gennaio, “Giorgio Gaber, il signor G. venuto da Milano“: un racconto per immagini per ripercorrere la vita artistica di Giorgio Gaber, dagli stornelli in dialetto meneghino degli esordi, agli spettacoli in prima serata con Mina. Il viaggio nella vicenda dei protagonisti del passato prosegue con “Rosa Luxenburg, la rosa rossa della sinistra“. Un breve filmato per ricordare la figura della rivoluzionaria polacca protagonista di tante battaglie per l’emancipazione dei lavoratori, uccisa per i suoi ideali il 15 gennaio del 1919. Infine, “Salvador Dali’. Genio surrealista o maestro della pubblicità?“. Un filmato del 1972 dove a raccontarsi è lo stesso artista spagnolo, che apre le porte della sua casa di Cadaque’s, svelando se stesso e il suo stile: dai paesaggi circostanti alle emozioni che ispirano la sua arte.

    Guarda dal tuo pc in streaming Rai Storia >>
    Guarda il sito Rai Storia >>
    Guarda ‘Cargo Special: Gaber!’ su Rai.tv >>