Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 8/3/2014 ore 0:35

    Paralimpiadi invernali 2014: la Rai a Sochi

    Commenti 0

    7-16 marzo 2014. La Rai è la Tv ufficiale in chiaro delle Paralimpiadi invernali di Sochi 2014.

    Oltre 100 ore di programmazione su RaiSport 2, tra dirette e differite, per non perdere neanche un istante della manifestazione che, nata nel 1976 in Svezia, è giunta quest’anno alla sua undicesima edizione e rappresenta ormai un evento centrale nel panorama sportivo internazionale.

    585 atleti proveniente da 44 paesi, più del doppio rispetto alla prima edizione, sono le cifre di un autentico trionfo nel sottolineare un fenomeno sempre più diffuso in tutto il pianeta, ovvero l’impegno sportivo e agonistico delle persone affette da disabilità.

    Venerdì 7 marzo sarà Rai3 a trasmettere la cerimonia inaugurale, in diretta dalle 16:55, per poi passare il testimone alla tv paralimpica RaiSport 2.

    Tutti gli eventi saranno trasmessi in HD sul canale digitale, sulla piattaforma Tivùsat e sul web.

     

    Entra nello Speciale Paralimpiadi di Rai Sport >>

    Guarda la diretta di RaiSport 2, a partire da sabato 8 marzo, dalle 6:30 del mattino fino alle ore serali >>

     

    La copertura Rai dell’evento, però, non prevede solo le dirette delle gare: uno studio virtuale presenta e commenta in tempo reale quanto accade, anche nelle competizioni in cui non sono presenti atleti italiani, così come è stato già fatto a Vancouver nel 2010 e a Londra nel 2012.

    La spedizione azzurra può contare su 34 atleti, molti dei quali giovanissimi, per i quali Sochi rappresenterà il primo vero palcoscenico internazionale. A fare da ‘chioccie’ i veterani Francesca Porcellato, Melania Corradini e Enzo Masiello, che tenteranno di bissare i recenti podi olimpici, anche se la concorrenza di è nel frattempo fatta più agguerrita. Nello sci alpino categoria non vedenti l’Italia può schierare il recente vincitore della Coppa del Mondo Alessandro Daldoss. Qualche speranza anche dalla squadra azzurra di ice sledge hockey, campione continentale nel 2011.

     

    Ecco gli orari completi delle diretta e differite televisive su RaiSport 2:

     

    venerdì 7

    Cerimonia di apertura su Rai3 dalle 16.55 alle 19.00

     

    sabato 8

    mattina dalle 6.30 alle 11.30

    pomeriggio dalle 13.30 alle 15.30

     

    domenica 9

    mattina dalle 6.30 alle 11.25

    pomeriggio dalle 19.00 alle 21.00

     

    lunedì 10

    mattina dalle 7.00 alle 12.20

     

    martedì 11

    mattina dalle 6.30 alle 9.00

    pomeriggio dalle 12.30 alle 15.55

     

    mercoledì 12

    mattina dalle 6.30 alle 12.30

     

    giovedì 13

    mattina dalle 13.00 alle 14.30

    pomeriggio dalle 16.20 alle 18.00

     

    venerdì 14

    mattina dalle 6.30 alle 11.00 e dalle 12.00 alle 14.30

    pomeriggio dalle 14.45 alle 17.00

     

    sabato 15

    mattina dalle 6.30 alle 12.00

    sera dalle 22.15 alle 24.15

     

    domenica 16

    Cerimonia di chiusura dalle 17.00 alle 19.25

  • 28/8/2012 ore 14:45

    Paralimpiadi 2012: la Rai presente a Londra

    Commenti 0

    Mercoledì 29 agosto. Prendono il via, in diretta Rai Sport 1 e sul web, le Paralimpiadi di Londra 2012.

    La Rai dedica dodici ore al giorno a questa 14a edizione dei Giochi Paralimpici, con tutte le più importanti gare in diretta. Ogni notte, poi, Rai2 ripropone il meglio delle gare della giornata.

     

    – Guarda gli eventi in diretta on line in HD,
    dal 29 al 9 settembre >>

    – Guarda la diretta web di Raisport 1 >>

     

    Le gare paralimpiche vedono come protagonisti atleti disabili capaci di grandi performance agonistiche. Questa 14a edizione è entrata già nella storia per avere battuto il record di atleti partecipanti e di biglietti venduti: due milioni. E’ infatti l’edizione più affollata di sempre: gli atleti che partecipano alle Paralimpiadi sono 4.200, provenienti da 165 nazioni. Un centinaio gli azzurri impegnati nell’atletica, nel basket, nel canottaggio, nel ciclismo, nell’equitazione, nel nuoto, nella scherma in carrozzina, nel tennis, nel tennis tavolo, nel tiro con l’arco, nel tiro a segno, nella vela.

    “Le storie degli atleti coraggiosi possono essere un esempio per i giovani, una sfida a rimettersi in gioco nonostante la malattia o l’incidente subito”ci dice Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico e vicepresidente del Coni in partenza per Londra.

     

    Mercoledì 29 agosto alle 20.30 si apre con la cerimonia d’inaugurazione e l’accensione del braciere olimpico. Partecipano alle Paralimpiadi gli atleti che hanno ridotta mobilità agli arti inferiori o superiori o che hanno uno o più arti amputati e i non vedenti. Ci sono anche atleti con disabilità intellettive e relazionali: questa categoria è stata riammessa per questa edizione dopo una revisione delle classificazioni di partecipazione.

    Alle Paralimpiadi partecipano anche alcuni atleti che hanno partecipato alle edizioni delle Olimpiadi. Ci è ad esempio il sudafricano Oscar Pistorius, 26 anni, che a Londra 2012 ha corso i 400 metri e la staffetta a squadre.

    Tra gli Italiani in gara spicca il nome di Alex Zanardi che è impegnato nell’handbike.

     

    Le gare paralimpiche sono 503 e sono disputate in quindici impianti: sette nel Parco Olimpico, che si trova nella zona est di Londra, cinque al centro della città e tre nelle sedi fuori Londra. L’Olympic Stadium ospita la cerimonia di apertura e di chiusura delle Paralimpiadi e le gare di atletica, all’Acquatics Center ci sono le gare di nuoto e allo stadio del basket ci sono le gare di basket in carrozzina e del rugby in carrozzina.

     

    In conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Paralimpiadi Londra 2012, la Rai renderà disponibili dirette in simulcast e contenuti on demand relativi all’evento Paralimpiadi Londra 2012, esclusivamente all’interno dei confini nazionali.
    In osservanza degli obblighi di protezione imposti dal CIO i contenuti in diretta su Rai Sport 1 e i relativi contenuti on demand, sono disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, e su tablet e smartphone in modalità WI- FI e 3G attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport)”.