Rai.tv

su Rai.Tv
  • su Rai.Tv
  • nei siti Rai

Rai.tv

Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • “Cose dell’altro mondo” sbarca sul web!

      parmitano336A lezione con Luca Parmitano! Il martedì e il giovedì alle 17.00!

    • Non sono obiettivo: le provocazioni di Toscani

      toscani“Non sono obiettivo”. Un nome e un programma per il nuovo appuntamento con Oliviero Toscani su Radio1, ogni venerdì alle 16.30 circa, a partire dal 31 ottobre

    • Tutto Esaurito! Torna il teatro su Radio3

      Tutto Esaurito 2014Per il quarto anno consecutivo, dal 1 al 30 novembre, Radio3 ospita un mese di teatro con spettacoli in diretta, registrazioni ad hoc, recuperi d’archivio e radiodrammi inediti

    • Emma si racconta a “Canzone”, domenica su Rai1

      Emma Marrone - "Canzone. Le strade di Emma"Emma Marrone è la protagonista del quinto appuntamento di “Canzone”, speciale dedicato alla grande musica italiana. La puntata dal titolo “Le strade di Emma” andrà in onda domenica 2 novembre alle 23:20 su Rai1

    • Caterpillar, al via M’illumino di Meno 2015

      M'illumino di meno 2015Caterpillar presenta la nuova edizione della campagna radiofonica di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico che quest’anno si celebra il 13 febbraio 2015. Aderisci all’iniziativa e partecipa al contest M’Ill Factor per comporre l’inno ufficiale dell’evento

  • 28/8/2012 ore 14:45

    Paralimpiadi 2012: la Rai presente a Londra

    Commenti 0

    Mercoledì 29 agosto. Prendono il via, in diretta Rai Sport 1 e sul web, le Paralimpiadi di Londra 2012.

    La Rai dedica dodici ore al giorno a questa 14a edizione dei Giochi Paralimpici, con tutte le più importanti gare in diretta. Ogni notte, poi, Rai2 ripropone il meglio delle gare della giornata.

     

    - Guarda gli eventi in diretta on line in HD,
    dal 29 al 9 settembre >>

    - Guarda la diretta web di Raisport 1 >>

     

    Le gare paralimpiche vedono come protagonisti atleti disabili capaci di grandi performance agonistiche. Questa 14a edizione è entrata già nella storia per avere battuto il record di atleti partecipanti e di biglietti venduti: due milioni. E’ infatti l’edizione più affollata di sempre: gli atleti che partecipano alle Paralimpiadi sono 4.200, provenienti da 165 nazioni. Un centinaio gli azzurri impegnati nell’atletica, nel basket, nel canottaggio, nel ciclismo, nell’equitazione, nel nuoto, nella scherma in carrozzina, nel tennis, nel tennis tavolo, nel tiro con l’arco, nel tiro a segno, nella vela.

    “Le storie degli atleti coraggiosi possono essere un esempio per i giovani, una sfida a rimettersi in gioco nonostante la malattia o l’incidente subito”ci dice Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico e vicepresidente del Coni in partenza per Londra.

     

    Mercoledì 29 agosto alle 20.30 si apre con la cerimonia d’inaugurazione e l’accensione del braciere olimpico. Partecipano alle Paralimpiadi gli atleti che hanno ridotta mobilità agli arti inferiori o superiori o che hanno uno o più arti amputati e i non vedenti. Ci sono anche atleti con disabilità intellettive e relazionali: questa categoria è stata riammessa per questa edizione dopo una revisione delle classificazioni di partecipazione.

    Alle Paralimpiadi partecipano anche alcuni atleti che hanno partecipato alle edizioni delle Olimpiadi. Ci è ad esempio il sudafricano Oscar Pistorius, 26 anni, che a Londra 2012 ha corso i 400 metri e la staffetta a squadre.

    Tra gli Italiani in gara spicca il nome di Alex Zanardi che è impegnato nell’handbike.

     

    Le gare paralimpiche sono 503 e sono disputate in quindici impianti: sette nel Parco Olimpico, che si trova nella zona est di Londra, cinque al centro della città e tre nelle sedi fuori Londra. L’Olympic Stadium ospita la cerimonia di apertura e di chiusura delle Paralimpiadi e le gare di atletica, all’Acquatics Center ci sono le gare di nuoto e allo stadio del basket ci sono le gare di basket in carrozzina e del rugby in carrozzina.

     

    In conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Paralimpiadi Londra 2012, la Rai renderà disponibili dirette in simulcast e contenuti on demand relativi all’evento Paralimpiadi Londra 2012, esclusivamente all’interno dei confini nazionali.
    In osservanza degli obblighi di protezione imposti dal CIO i contenuti in diretta su Rai Sport 1 e i relativi contenuti on demand, sono disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, e su tablet e smartphone in modalità WI- FI e 3G attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport)”.

  • 12/8/2012 ore 0:05

    Giorno 16: Ultime gare e gran finale

    Commenti 1

    Ultimo giorno delle Olimpiadi londinesi che chiuderanno alle 22:00 con un’intensa cerimonia a base di musica. Ecco gli impegni delle atlete e atleti italiani e le gare più importanti della giornata.
    Alle 09:00 iniziano le prove di scherma del Pentathlon moderno individuale femminile per le romane Sabrina Crognale e Claudia Cesarini entrambe alla prima Olimpiade. Le azzurre saranno impegnate successivamente nelle prove di nuoto, equitazione e infine alle 19:00 di combinato.

    Alle 12:00 grande appuntamento con la gara per eccellenza delle Olimpiadi, la Maratona dove troviamo il nostro Ruggero Pertile che agli Europei ha conseguito il 4° posto. Due ore dopo è di scena la Pallavolo maschile con la finale per la medaglia d’oro. Durante il match collegamenti con il Ciclismo – mountain bike Cross country con i due grandi talenti italiani: Marco Aurelio Fontana, quinto alle Olimpiadi 2008 e il giovane Gerhard Kerschbaumer che nel 2011 è stato campione italiano, campione europeo e bronzo ai Campionati del mondo di mountain bike di Champéry (CH).

    Nel pomeriggio finali di Lotta libera maschile per le categorie -96 Kg e -66 Kg e la Boxe maschile per le categorie: leggeri, welter, supermassimi.
    Grande attesa per l’attribuzione delle medaglie per Ginnastica ritmica Concorso a squadre dove l’Italia da molti anni occupa un ruolo di primo piano.
    Alle 16:50 finalissima della Pallanuoto, disciplina che ha visto una grande nazionale italiana. Ultima gara la finale di Basket maschile alle 22:00 ora in cui inizierà la cerimonia di chiusura di questa olimpiade.

    La cerimonia prevede un grande concerto, «una celebrazione della musica britannica» come ha annunciato il presidente del comitato organizzatore Sebastian Coe. Tra gli ospiti i grandi nomi del jet set britannico. George Michael e Muse sono già confermati ma si fanno i nomi di: Who, Rolling Stones, Queen, One Direction, Take That e le Spice Girls. Oltre alle esibizioni musicali si svolgerà la rituale cerimonia che segnerà ufficialmente la fine dei Giochi olimpici: oltre al simbolico spegnimento del braciere, ci sarà anche la sfilata degli atleti.

    Milioni di italiani possono seguire il meglio delle emozioni dei Giochi su Rai2, che per l’occasione si trasforma in canale olimpico.

    - Guarda la diretta streaming di Rai2 >>

    Con oltre 200 ore di trasmissione Radio 1 è, dal 28 luglio al 12 agosto, la radio olimpica.

    - Ascolta la diretta di Radio 1 >>

    La Rai in conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Olimpiadi Londra 2012, renderà disponibili, all’interno dei confini nazionali, esclusivamente le dirette in simulcast dei canali radiotelevisivi che trasmetteranno le gare olimpiche.

    In osservanza degli obblighi di protezione delle dirette imposti dal CIO, le stesse dirette saranno disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, sui tablet e smartphone in modalità WI- FI solo attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport).

  • 11/8/2012 ore 0:05

    Giorno 15: Marcia 50 km e Pentathlon moderno

    Commenti 0

    E’ il giorno del Pentathlon moderno individuale maschile con i nostri Riccardo De Luca e Nicola Benedetti. Disciplina che si richiama alle Olimpiadi dell’antica Grecia è arrivata a noi dopo diverse trasformazioni e continui aggiornamenti. Introdotta da De Coubertin dal 1912 oggi si presenta suddivisa in quattro prove: scherma, nuoto, equitazione e combinato. E’ da Seul ’88 che un italiano non sale sul podio, l’argento di C. Massullo. Dalle 9:45 inizieranno le prove di scherma, alle 14:20 quelle di nuoto, a seguire quelle di equitazione e infine dalle 19:45 il combinato.

    Oggi è anche il giorno della Marcia 50 km che vede impegnato Marco De Luca a partire dalle 10:00. Favoriti della gara sono l’austriaco Jared Tallent, medaglia d’argento a Pechino e i due russi Sergey Kirdyapkin e Igor Erokhin. Il tempo da battere è il record di Denis Nizhegorodov, che nel 2008 ha corso i 50 km in 3h34’14″.

    Poco dopo la partenza della 50 Km collegamenti con gli incontri di Taekwondo categoria +80 kg dove l’azzurro Carlo Molfetta inizia il suo percorso verso le finali con gli ottavi della sua specialità. Tutte le gare si disputano in un’unica giornata e la finale è prevista per le 23:30.

    Grandi speranze alle 13:30 per la specialità Ciclismo – mountain bike Cross country dove la nostra Eva Lechner, campionessa europea in carica, si cimenta nella finale.

    Altro appuntamento da non perdere con l’Atletica leggera è con la Marcia 20 km femminile a cui partecipa la cuneese Elisa Rigaudo, sesta nel 2004 e bronzo nel 2008 a Pechino.

    Serata di grandi finali: 4×400 mt femminili, Tuffi Piattaforma 10 mt maschili, 4×100 mt maschili. Sul finire della giornata le finali di Boxe maschile per le categorie: minimosca, gallo, welter leggeri, medi, massimi.

    Milioni di italiani possono seguire il meglio delle emozioni dei Giochi su Rai2, che per l’occasione si trasforma in canale olimpico.

    - Guarda la diretta streaming di Rai2 >>

    - Guarda tutte le news sul sito di Raisport>>

    Con oltre 200 ore di trasmissione Radio 1 è, dal 28 luglio al 12 agosto, la radio olimpica.

    - Ascolta la diretta di Radio 1 >>

    La Rai in conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Olimpiadi Londra 2012, renderà disponibili, all’interno dei confini nazionali, esclusivamente le dirette in simulcast dei canali radiotelevisivi che trasmetteranno le gare olimpiche.

    In osservanza degli obblighi di protezione delle dirette imposti dal CIO, le stesse dirette saranno disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, sui tablet e smartphone in modalità WI- FI solo attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport).

  • 10/8/2012 ore 0:05

    Giorno 14: Le staffette di Atletica

    Commenti 1

    Giornata piena di impegni per gli atleti italiani. Dalla mattina qualifiche e a seguire semifinali per la specialità Canoa K1 200 mt dove troviamo la nostra Norma Murabito. Sempre in mattinata inizia la lunga marcia del Taekwondo per Mauro Sarmiento, argento a Pechino 2008 che affronta alle 10:15 gli ottavi. Gli incontri successivi  saranno ai seguenti orari: 16:15  i quarti, 18:15 le semifinali, 20:15 i ripescaggi, 22:00 le finali per il bronzo e infine alle 23:30 la finale.

    Dalle 13:00 appuntamento con il Fondo 10Km Maschile che vede Valerio Cleri cimentarsi nella finale. Il nuotatore di Palestrina arriva a Londra 2012 con un ottimo curriculum: un quarto posto alle scorse Olimpiadi e un oro ai mondiali del 2010.

    Continuano il loro cammino nel pomeriggio le ginnaste italiane della Ritmica: Julieta Cantaluppi per l’individuale e Elisa Santoni, Elisa Blanchi, Romina Laurito, Angelica Savrajuk, Andreea Stefanescu e Marta Pagnini per la competizione a squadre.

    Alle 15:30 semifinale per Vincenzo Mangiacapre che sale sul ring per la specialità Boxe Pesi Welter leggeri; dopo aver sconfitto il kazako Yeleussin affronta il cubano Iglesias Sotolongo. Il pugilato torna in tarda serata intorno alle 23:00 poco prima di un’altra semifinale, quella dei Supermassimi con l’azzurro Cammarelle che arriva a questo match con un ricco medagliere: argento agli Europei 2011, oro ai Mondiali del 2009 e alle Olimpiadi di Pechino 2008.

    Alle 20:00 cominciano le eliminazioni nei Tuffi piattaforma 10M maschile con Andrea Chiarabini, romano classe 95, e Francesco Dell’Uomo, dell’87 di Colleferro (Roma), rispettivamente sesto e nono agli Europei Aquatics 2012.

    Dalle 20:10 inizia la serata dell’Atletica leggera con le batterie delle staffette 4X400 con le azzurre: Chiara Bazzoni, Maria Enrica Spacca, Elena Maria Bonfanti e Libania Grenot. Più tardi alle 20:45 scendono in pista gli uomini per la 4×100: Simone Collio, Jacques Riparelli, Davide Manenti e Fabio Cerutti. A seguire l’impresa dei 5000 mt con Elena Romagnolo.

    Grande attesa per le semifinali di Pallavolo e Pallanuoto maschili: alle 20:30 il volley azzurro si batte con il Brasile mentre il settebello se la vede con la Serbia a partire dalle 20:50.

    Milioni di italiani possono seguire il meglio delle emozioni dei Giochi su Rai2, che per l’occasione si trasforma in canale olimpico.

    - Guarda la diretta streaming di Rai2 >>

    Con oltre 200 ore di trasmissione Radio 1 è, dal 28 luglio al 12 agosto, la radio olimpica.

    - Ascolta la diretta di Radio 1 >>

    La Rai in conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Olimpiadi Londra 2012, renderà disponibili, all’interno dei confini nazionali, esclusivamente le dirette in simulcast dei canali radiotelevisivi che trasmetteranno le gare olimpiche.

    In osservanza degli obblighi di protezione delle dirette imposti dal CIO, le stesse dirette saranno disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, sui tablet e smartphone in modalità WI- FI solo attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport).

  • 9/8/2012 ore 0:05

    Giorno 13: la finale di Josefa Idem

    Commenti 1

    Grande attesa per l’atleta italo-tedesca che alle ore 11:00 partecipa per la settima volta alla finale di kayak individuale – K1 500. E’ la sua ottava Olimpiade (nella prima – Los Angeles 1984 – aveva partecipato nella specialità K2 500 in coppia con Barbara Schuttpelz) e a quasi 48 anni sembra non voler fermare l’infinita serie di trionfi che hanno caratterizzato la sua carriera iniziata all’età di 20 anni.

    Poco prima scendono in acqua per contendersi la medaglia d’oro gli uomini per le finali di K4 1000 mt e C2 1000 mt e le atlete del K2 per la gara dei 500 mt.

    In mattinata iniziano le gare del Decathlon maschile con le prove dei 110 e lancio del disco e riprenderanno nel pomeriggio con lancio dell’asta per finire in tarda serata con la prova di lancio del giavellotto e i 1500 mt.

    Nel pomeriggio grande spazio alla Ginnastica Ritmica con le nostre atlete impegnate nella specialità Individuale con Julieta Cantaluppi e il Concorso a squadre con le azzurre: Elisa Santoni, Elisa Blanchi, Romina Laurito, Angelica Savrajuk. Andreea Stefanescu e Marta Pagnini.
    Durante le prove delle ginnaste collegamenti con le altre discipline: Nuoto con il Fondo 10 Km Femminile; le semifinali di Pallavolo femminile che vede gli incontri tra Corea del Sud – Stati Uniti e Brasile – Giappone; Nuoto Sincronizzato per la specialità Corto a squadre; Pallanuoto Femminile con la finale per il 7/8 posto con la squadra italiana che sfida la Gran Bretagna (ore 15:30) e a seguire la finale 3° posto tra Australia e Ungheria e, alle 21:00, la grande finale per la medaglia d’oro tra Spagna e Stati Uniti.

    In serata alle 20:20 appuntamento con l’atletica: i nostri Fabrizio Donato e Daniele Greco sono nella finale di Salto triplo. Donato è stato due volte campione europeo (la seconda ottenuta a Helsinki lo scorso 30 giugno) e 21 volte campione italiano e giunge per la seconda volta ad una finale olimpica, mentre Greco è alla sua prima Olimpiade.

    In contemporanea si svolgono le finali maschili delle specialità: 800 mt, 200 mt e Lancio del giavellotto.
    In chiusura la finale maschile di Beach Volley tra Brasile e Germania.

    Milioni di italiani possono seguire il meglio delle emozioni dei Giochi su Rai2, che per l’occasione si trasforma in canale olimpico.

    - Guarda la diretta streaming di Rai2 >>

    Con oltre 200 ore di trasmissione Radio 1 è, dal 28 luglio al 12 agosto, la radio olimpica.

    - Ascolta la diretta di Radio 1 >>

    La Rai in conformità agli accordi presi con i detentori dei diritti multimediali delle Olimpiadi Londra 2012, renderà disponibili, all’interno dei confini nazionali, esclusivamente le dirette in simulcast dei canali radiotelevisivi che trasmetteranno le gare olimpiche.

    In osservanza degli obblighi di protezione delle dirette imposti dal CIO, le stesse dirette saranno disponibili per il web sui sistemi operativi iOS e Windows, sui tablet e smartphone in modalità WI- FI solo attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport).