Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 14/2/2016 ore 3:19

    #sanremo2016: rivivi la serata finale

    Commenti 0

    5Dopo quattro serate di grande successo è calato il sipario sulla 66ma edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Dopo una serata ricca di emozioni Carlo Conti, presentatore e Direttore Artistico, accompagnato dai co-conduttori Gabriel Garko, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele ha decretato vincitore gli Stadio con Un giorno mi dirai

    Ma veniamo alla cronaca della serata.

    Ci siamo lasciati ieri con cinque canzoni a rischio eliminazione: Di me e di te degli Zero Assoluto, Blu di Irene Fornaciari, Sogni e nostalgia di Neffa, Mezzo respiro dei Dear Jack e Semplicemente dei Bluvertigo. Ora, dopo quasi una giornata di televoto, stiamo per scoprire chi sarà ripescato. Nel frattempo, Carlo Conti saluta la Giuria degli Esperti composta da Franz Di Cioccio, Nicoletta Mantovani, Massimiliano Pani, Laura Valente, Fausto Brizzzi, Paola Maugeri, Federico l’olandese volante, Valentina Correani

    Torna sul palco Francesco Gabbani, fresco vincitore delle Nuove Proposte che ripropone il suo brano, Amen

    – Guarda l’esibizione di Francesco Gabbani, Amen>>

    Sorpresa! Carlo Conti annuncia un collegamento speciale da New York con i tre ragazzi de Il Volo. Ignazio, Piero e Gianluca hanno conquistato il Festival di Sanremo con la loro Grande amore l’anno scorso e ora salutano il pubblico in sala e da casa in un momento di pausa della loro tournée americana

    – Guarda l’intervento de Il Volo>>

    È arrivato il momento di scoprire il ripescato che entrerà in finale. Si tratta di. Irene Fornaciari. Ascolteremo la sua Blu più avanti

    – Guarda l’annuncio del ripescaggio>>

    La performance di Roberto Bolle (Foto ANSA)

    La performance di Roberto Bolle (Foto ANSA)

    Siamo pronti a dare il via ufficiale alla finale di Sanremo. Ad aprire la serata è l’etoile itnernazionale Roberto Bolle che ci offre un saggio della sua arte danzando sulle note di We will rock you dei Queen

    – Guarda l’esibizione di Roberto Bolle>>

    Comincia la gara dei Campioni. Prima ad esibirsi è Francesca Michielin. Per lei un saluto speciale da parte di Fiorello

    – Guarda l’esibizione di Francesca Michielin, Nessun grado di separazione>>

    Entra in scena, incantevole più che mai, Madalina Ghenea. L’attrice rumena annuncia il secondo campione in gara, Alessio Bernabei. Per il cantante c’è un saluto da parte di Miguel Bosè

    – Guarda l’esibizione di Alessio Bernabei, Noi siamo infinito>>

    Ecco arrivare sul palco Virginia Raffaele. Dopo averci stupito e divertito imitando Sabrina Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace e Belen Rodriguez questa sera ha scelto di entrare in scena con i suoi panni

    – Guarda l’ingresso in scena di Virginia Raffaele>>

    Carlo e Virginia annunciano Clementino. Per il rapper c’è un video messaggio di Salvatore Esposito, l’attore diventato famoso interpretando Genny Savastano nella serie Gomorra

    – Guarda l’esibizione di Clementino, Quando sono lontano>>

    È il momento di chiamare in scena Gabriel Garko. L’attore è protagonsita di una simpatica gag che lo vede scendere la famosa scalinata a carponi. Insieme a Carlo Conti, Garko chiama Patty Pravo. Per la cantante ci sono i saluti speciali di Loredana Bertè

    – Guarda l’esibizione di Patty Pravo, Cieli immensi>>

    Torna sul palco Roberto Bolle per un’intervista con Carlo Conti. Al termine Virginia Raffaele lo invita a ballare…

    – Guarda l’intervento di Roberto Bolle>>

    – Guarda Virginia Raffaele e Roberto Bolle che ballano La notte vola>>

    Siamo al quinto campione in gara: Lorenzo Fragola. Per lui un messaggio da parte dei comici Ficarra & Picone

    – Guarda l’esibizione di Lorenzo Fragola, Infinite volte>>

    È il momento di Noemi, presentata da Carlo e Madalina. Per la rossa c’è un saluto di J-Ax che ha condiviso con lei l’esperienza di essere giudice a The Voice

    – Guarda l’esibizione di Noemi, La borsa di una donna>>

    Cristina D'Avena sul palco dell'Ariston

    Cristina D’Avena sul palco dell’Ariston (Foto ANSA)

    Arriva sul palco uno degli ospiti più attesi di questa edizione, si tratta di Cristina D’Avena chiamata a Sanremo a gran voce dal popolo del web. La cantante, dopo una breve intervista con Carlo, si dice pronta ad esaudire le richieste del cast e a cantare le canzoni della loro infanzia: Il valzer del moscerino per Carlo, Kiss me Licia per Virginia, Occhi di gatto per Madalina e La canzone dei Puffi per Gabriel. Al termine scopriamo che la canzone sanremese preferita di Cristina è La pioggia di Gigliola Cinquetti

    – Guarda l’intervento di Cristina D’Avena>>

    Eccoci ad Elio e le Storie Tese. Il gruppo, vestito e truccato come i The Kiss, riceve un gradito videomessaggio da parte di Mal

    – Guarda l’esibizione di Elio e le Storie Tese, Vincere l’odio>>

    A gran sorpresa irrompono in platea Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. I due attori, amici storici di Carlo Conti, con cui hanno diviso gli esordi e tante avventure televisive, prendono in giro il conduttore e annunciano che il prossimo 5 settembre all’Arena di Verona faranno uno spettacolo che tornerà a riunirli sul palco

    – Guarda l’intervento di Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni>>

    Siamo ad Arisa. Per la vincitrice di Sanremo 2014 c’è un video da parte di Giusy Ferreri

    – Guarda l’esibizione di Arisa, Guardando il cielo>>

    Ecco tornare sul palco Virginia Raffaele ma il suo “gobbo” sembra avere degli strani problemi tecnici

    – Guarda lo sketch di Virginia Raffaele>>

    Carlo con Virginia presenta adesso gli Stadio. Per la band emiliana c’è un messaggio che arriva da Carlo Verdone

    – Guarda l’esibizione degli Stadio, Un giorno mi dirai >>

    Sale ora sul palco Annalisa. La cantante riceve un saluto speciale da parte di Francesco Renga

    – Guarda l’esibizione di Annalisa, Il diluvio universale>>

    Siamo al superospite italiano della serata: Renato Zero. Il cantante romano, che ha all’attivo due partecipazioni al Festival nel 1991 e 1993 presenta un medley dei suoi successi più amati

    – Guarda l’esibizione di Renato Zero, Medley Favola mia/Più su amico/Nei giardini che nessuno sa/Cercami/Il cielo/I migliori anni>>

    Dopo uno scambio di battute con Carlo, Zero ci regala altri due suoi capolavori ed è subito standing ovation

    – Guarda l’esibizione di Renato Zero, Triangolo/Mi vendo>>

    L’intervista continua e, alla fine, “Renatone” ci lascia con un ultimo brano

    – Guarda l’esibizione di Renato Zero, Gli anni miei raccontano>>

    Renato Zero (Foto ANSA)

    Renato Zero (Foto ANSA)

    La gara dei campioni riprende con Rocco Hunt. Per il giovane rapper campano c’è un messaggio da parte del regista Vincenzo Salemme

    – Guarda l’esibizione di Rocco Hunt, Wake up>>

    Carlo e Madalina Ghenea chiamano in scena adesso Dolcenera. La cantautrice salentina riceve un videomessaggio da parte degli altri artisti con cui si siederà sulle poltrone dei giudici di The Voice: Raffaella Carrà, Emis Killa, Max Pezzali

    – Guarda l’esibizione di Dolcenera, Ora o mai più>>

    È ora il momento di ascoltare Enrico Ruggieri. Per il cantante bergamasco c’è un video di Francesco Pannofino

    – Guarda l’esibizione di Enrico Ruggieri, Il primo amore non si scorda mai>>

    La gara dei campioni continua con il duo Giovanni Caccamo & Deborah Iurato. Per i due c’è un video del leader dei Negramaro Giuliano Sangiorgi

    – Guarda l’esibizione di Giovanni Caccamo & Deborah Iurato, Via da qui>>

    Carlo Conti e Madalina presentano ora Valerio Scanu. Al cantante sardo viene recapitato un videomessaggio dell’autore della sua canzone Fabrizio Moro

    – Guarda l’esibizione di Valerio Scanu, Finalmente piove>>

    Carlo e Virginia chiamano ad esibirsi la “ripescata” Irene Fornaciari. Per lei un video di auguri da parte di Serena Dandini

    – Guarda l’esibizione di Irene Fornaciari, Blu>>

    Puntuali anche questa sera Marta e Gianluca ovvero I coniugi Salamoia che commentano con la loro ironia gli avvenimenti della serata

    – Guarda l’intervento dei coniugi Salamoia>>

    Siamo al #TuttiCantanoSanremo della serata. Questa sera ospite del Festival è l’attore, star di tanti successi targati Rai Fiction, Beppe Fiorello. Dopo una breve intervista Beppe presenta la prossima produzione che lo vedrà protagonista, Amara terra mia in onda lunedì 15 febbraio su Rai1. E scopriamo che la sua canzone sanremese preferita è Vita spericolata di Vasco Rossi

    – Guarda l’intervento di Beppe fiorello>>

    È arrivato adesso il momento di svelare parte della classifica di Sanremo 2016. Vediamo le posizoni dalla 16 alla 4:

    16. Irene Fornaciari, Blu

    15. Dolcenera, Ora o mai più (le cose cambiano)

    14. Alessio Bernabei, Noi siamo infinito

    13. Valerio Scanu, Finalmente piove

    12. Elio e le Storie Tese, Vincere l’odio

    11. Annalisa, Il diluvio universale

    10. Arisa, Guardando il cielo

    9. Rocco Hunt, Wake up

    8. Noemi, La borsa di una donna

    7. Clementino, Quando sono lontano

    6. Patty Pravo, Cieli immensi

    5. Lorenzo Fragola, Infinite volte

    4. Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai

    Le tre canzoni finaliste sono:

    Giovanni Caccamo e Debora Iurato, Via da qui

    Francesca Michielin, Nessun grado di separazione

    Stadio, Un giorno mi dirai

    – Guarda la proclamazione della classifica>>

    Arriva sul palco dell’Ariston un altro mattatore delle classifiche discografiche, si tratta di Willy William dj e producer franco-giamaicano che fa ballare il teatro sulle note del chartbuster Ego, brano vincitore di un disco d’oro in Italia

    – Guarda l’esibizione di Willy William>>

    Secondo momento #TuttiCantanoSanremo della serata. L’ariston accoglie la star di YouTube Gugliemo Scilla che, dopo anni passati davanti alla webcam, è ora protagonista di una fiction chiamata Baciato dal sole che vedremo dal 22 febbraio su Rai1. Scopriamo che il giovane Gugliemo è un fan di Luigi Tenco della sua Ciao amore, ciao

    – Guarda l’intervento di Guglielo Scilla>>

    L'incantevole Madalina Ghenea (Foto ANSA)

    L’incantevole Madalina Ghenea (Foto ANSA)

    L’attesa è finita, ci siamo: eccoci al momento delle premiazioni. Franz Di Cioccio, presidente della Giuria degli Esperti assegna il Premio Sergio Bardotti – Miglior Testo a Amen di Francesco Gabbani. Pinuccio Pirazzoli, direttore dell’Orchestra del Festival assegna il Premio per la Miglior Musica Giancarlo Bigazzi, votato dai professori dell’orchestra, a Un giorno mi dirai degli Stadio. Il Premio della critica Mia martini invece va a Cieli immensi di Patty Pravo. Sono ancora gli Stadio, invece, a vincere il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla”

    Guarda i premi di #Sanremo2016>>

    Carlo Conti chiama ora sul palco i tre finalisti. Vincitore del la 66ma edizione del Festival della Canzone Italiana sono gli Stadio con Un giorno mi dirai, secondo posto per Franscesca Michielin e la sua Nessun grado di separazione, terzo posto per Giovanni Caccamo e Deborah Iurato con Via da qui

    Guarda la proclamazione del vincitore>>

    – Guarda l’esibizione degli Stadio dopo la vittoria>>

    E così cala il sipario su questa edizione di Sanremo. Il team di Rai.tv vi saluta, vi ringrazia per la compagnia e vi dà appuntamento al prossimo anno

  • 9/2/2016 ore 23:26

    #sanremo2016: rivivi la prima serata

    Commenti 0

    focus-prima-post-serataCi siamo! Si alza il sipario del Teatro Ariston sulla 66ma edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo condotto, per il secondo anno consecutivo, da Carlo Conti che ne cura anche la direzione artistica. Lo showman toscano è affiancato, quest’anno, da tre co-conduttori: l’attore Gabriel Garko, l’attrice e modella rumena Madalina Ghenea e la comica e imitatrice Virginia Raffaele.

    In questa prima serata abbiamo assistito all’esibizione dei primi dieci CAMPIONI in gara (in totale sono venti) alternate a momenti di spettacolo con gli ospiti Laura PausiniAldo, Giovanni e Giacomo, Elton John e Maitre Gims. I dieci campioni saranno sottoposti ad un sistema di votazione misto che contempla per il 50% il risultato del televoto e per l’altro 50% quello della Giuria della Sala Stampa.

    >> RIVEDI LA SERATA CON GLI HIGHLIGHTS

    Ma ripercorriamo, momento per momento, tutte le emozioni della serata

    La serata si apre con un filmato dedicato ai 65 vincitori delle precedenti edizioni del Festival ed è un tuffo nella storia degli ultimi sei decenni del nostro Paese

    – Guarda il filmato “I 65 vincitori del Festival di Sanremo”>>

    Subito dopo è il momento del Red Carpet con tutti i protagonisti di questa edizione che sfilano davanti all’ingresso dell’Ariston. La passerella è inframmezzata da brevi interviste ai cantanti che ci raccontano le loro emozioni riguardo la loro presenza al Festival

    – Guarda il Red Carpet>>

    E’ arrivato il momento: il palco dell’Ariston, disegnato dallo scenografo Riccardo Bocchini si illumina mostrandosi in tutto il suo impatto sulle note di Starman di David Bowie, doveroso omaggio del Maestro Pirazzoli e dell’Orchestra del Festival all’artista britannico recentemente scomparso. Sulle note di Bowie il sipario di led si apre e, in cima alla scala, compare Carlo Conti che da’ il via ufficiale al Festival.

    – Guarda l’omaggio a David Bowie, Starman>>

    Il primo campione in gara ha solo vent’anni ma è già al suo secondo Sanremo. Si tratta del trionfatore dell’edizione 2014 di X-Factor: Lorenzo Fragola. Il giovane cantautore siciliano, a cui tocca l’onore di rompere il ghiaccio, canta Infinite volte

    – Guarda l’esibizione di Lorenzo Fragola, Infinite volte>>

    Sabrina Ferilli o Virginia Raffaele?

    Sabrina Ferilli o Virginia Raffaele?

    Finita l’esibizione, Conti chiama sul palco l’affascinante Madalina Ghenea. L’attrice rumena si dice subito “molto emozionata e molto felice” e il suo stato d’animo si legge in volto. A lei il compito di presentare la “rossa” Noemi che, quest’anno, al Festival presenta La borsa di una donna

    – Guarda l’ingresso in scena di Madalina Ghenea>>

    – Guarda l’esibizione di Noemi, La borsa di una donna>>

    Uscita dal palco la cantante romana Carlo Conti spiazza tutti chiamando sul palco Sabrina Ferilli, che altri non è che Virginia Raffaele che si presenta così al pubblico del Festival nei panni dell’attrice protagonista de La grande bellezza di Paolo Sorrentino.

    – Guarda l’ingresso in scena di Virginia Raffaele>>

    I due chiamano sul palco i Dear Jack, alla loro seconda partecipazione a Sanremo. Il gruppo quest’anno si presenta con un nuovo cantante Leiner Riflessi mentre l’ex frontman, Alessio Bernabei, è in gara domani. La loro canzone si intitola Mezzo respiro

    – Guarda l’esibizione dei Dear Jack, Mezzo respiro>>

    Carlo Conti annuncia, quindi, il primo ospite di #TuttiCantanoSanremo, si tratta dello sportivo Giuseppe Ottaviani, cento anni quest’anno, recordman del salto triplo che si presenta sul palco gagliardo come un giovanotto e che dichiara di allenarsi regolarmente, in compagnia della moglie, ben tre volte alla settimana. La ricetta per arrivare a cent’anni in perfetta forma? L’amore per la propria compagna, la passione per lo sport, mangiare insalata e… essere curiosi. L’eroico sportivo dichiara che la sua canzone preferita della storia di Sanremo è Vecchio Scarpone di Gino Latilla e Giorgio Consolini e non esita ad intonarla

    – Guarda l’intervento di Giuseppe Ottaviani>>

    E’ giunto il momento di chiamare in scena il terzo co-conduttore, ovvero Gabriel Garko. Carlo sottolinea subito la grande reazione dell’attore e il grande affetto ricevuto da tutti in seguito al tragico evento che l’ha visto coinvolto recentemente. I due annunciano l’esibizione di Giovanni Caccamo, vincitore delle Nuove Proposte lo scorso anno, che si presenta in coppia con Deborah Iurato, trionfatrice di Amici 2014. I due giovani cantanti, entrambi siciliani, cantano Via da qui

    – Guarda l’ingresso in scena di Gabriel Garko>>

    – Guarda l’esibizione di Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Via da qui>>

    Laura Pausini indossa la giacca di Sanremo 1993

    Laura Pausini indossa la giacca di Sanremo 1993

    Il Festival parte alla grande con il primo superospite di questa edizione. Per menzione stessa di Carlo Conti si tratta della “donna dei record”: Laura Pausini, che torna, a distanza di dieci anni dall’ultima apparizione sanremese, sul palco da cui la sua travolgente carriera è cominciata nel lontano 1993. La cantante romagnola, vincitrice di quattro Grammy e di innumerevoli altri premi, canta un medley di alcuni dei suoi più grandi successi: Invece no, Strani amori e Vivimi

    – Guarda Laura Pausini nel medley Invece no/Strani amori/Vivimi>>

    Ma le sorprese non sono finite. Dopo una breve intervista Carlo porta a Laura la giacca originale indossata dalla cantante nel suo primo Festival, invitandola a “duettare” virtualmente con sé stessa sulle note de La solitudine. L’effetto è veramente molto suggestivo e mostra come il talento della cantante sia rimasto cristallino, nonostante siano passati più di vent’anni da quel momento

    – Guarda Laura Pausini nel duetto La solitudine>>

    Terminato il duetto, Conti rivela al pubblico che la Pausini sarà protagonista, insieme a Paola Cortellesi, di ben tre prime serate su Rai1 nel prossimo aprile. Laura conclude il suo intervento cantando Simili, estratto dal suo ultimo album omonimo

    – Laura Pausini canta Simili>>

    Torna sul palco la Ferilli/Raffaele per annunciare che i quinti ad esibirsi saranno gli Stadio, storica band alla quinta partecipazione al Festival. Quest’anno gli Stadio si presentano all’Ariston con Un giorno mi dirai

    – Guarda l’esibizione degli Stadio, Un giorno mi dirai>>

    Dopo un selfie con Gabriel Garko, Carlo Conti annuncia Arisa, artista che ha cominciato la propria carriera proprio sul palco di Sanremo nel 2009. La cantante, che lo scorso anno era alla conduzione a fianco di Conti, e che si è aggiudicata l’edizione 2014 del Festival, è in gara con Guardando il cielo

    – Guarda l’esibizione di Arisa, Guardando il cielo>>

    Lo spettacolo continua con l’irruzione in scena di Aldo, Giovanni & Giacomo. Il trio comico, che festeggia quest’anno venticinque di attività, si presenta con la rivisitazione di uno dei suoi storici sketch “la Montagna”

    – Guarda lo sketch di Aldo, Giovanni & Giacomo>>

    La gara canora riprende con la splendida Madalina Ghenea che annuncia il settimo campione in gara, al suo nono Sanremo. Si tratta di Enrico Ruggeri, già vincitore del festival nel 1987 con Si può dare di più e nel 1993 con Mistero. Quest’anno presenta Il primo amore non si scorda mai

    Guarda l’esibizione di Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai>>

    Terminata l’esibizione Aldo, Giovanni & Giacomo tornano sul palco per una breve intervista e per ricevere il Premio Città di Sanremo come riconoscimento alla loro lunga carriera

    – Guarda l’intervista ad Aldo, Giovanni & Giacomo>>

    E’ arrivato ora il momento di un ritorno molto atteso, si tratta dei Bluvertigo, la band capitanata da Marco “Morgan” Castoldi, la cui ultima partecipazione al Festival è datata 2001, torna sul palco come gruppo dopo un lungo periodo in cui i suoi componenti si sono dedicati a diversi progetti. Il loro ritorno è segnato dal brano Semplicemente

    – Guarda l’esibizione dei Bluvertigo, Semplicemente>>

    Dopo i Bluvertigo, Carlo richiama sul palco la “finta” Ferilli che si prende gioco del conduttore, dei suoi numerosi impegni televisivi e poi si lancia su di lui cercando di baciarlo

    – Guarda lo sketch di Virginia Raffaele>>

    Carlo Conti consegna i fiori di Sanremo a Elton John

    Carlo Conti consegna i fiori di Sanremo a Elton John

    Siamo al secondo superospite della serata. Si tratta di un artista che ha al suo attivo diverse decine di milioni di dischi venduti e che ha scritto diverse decine canzoni diventate classici senza tempo: sbarca a Sanremo 2016 Sir Elton John. Il cantautore inglese apre la sua performance cantando, con il suo inconfondibile stile, Your Song accompagnandosi al piano.

    – Elton John canta Your Song>>

    Dopo un breve scambio di battute con Carlo Conti ci regala un altro dei suoi capolavori, Sorry Seems to be The Hardest Word. Al termine del brano, il conduttore torna in scena per ricordare quanto il cantautore inglese sia impegnato in importanti iniziative di beneficenza.

    – Elton John canta Sorry Seems to be The Hardest Word>>

    Dopo, Elton John presenta in anteprima per l’Italia, il suo nuovo singolo Blue wonderful tratto dall’album Wonderful Crazy Night

    – Elton John canta Blue wonderful>>

    Dopo i saluti di rito al parterre, Carlo Conti scende in platea per salutare una bizzarra coppia di coniugi seduta in prima fila i coniugi Salamoia. Si tratta del duo comico Marta e Gianluca che intrattiene il pubblico con le sue battute pungenti in compagnia di Gabriel Garko

    – Guarda lo sketch di Marta e Gianluca>>

    Tornati sul palco, Gabriel e Carlo annunciano il nono Campione ad esibirsi: si tratta del giovanissimo rapper campano Rocco Hunt che ha al suo attivo già una vittoria tra le Nuove Proposte di Sanremo nel 2013. Hunt si ripresenta sul palco dell’Ariston con il rap Wake Up e il teatro si scatena

    – Guarda l’esibizione di Rocco Hunt, Wake Up>>

    Ma riecco sul palco Madalina Ghenea che scende la “famosa” scala sulle note di Elle Goulding che sarà ospite della seconda serata Sanremo. La bella attrice rumena fa sfoggio del suo appeal internazionale presentando Carlo Conti in inglese, spagnolo e nella sua lingua madre. I due annunciano che è il momento di Irene Fornaciari che torna sul palco del Festival con Blu. Carlo, al termine dell’esibizione, sottolinea che il testo della canzone ricorda la tragedia dei migranti che si sta consumando in questi anni nel Mediterraneo

    – Guarda l’esibizione di Irene Fornaciari, Blu>>

    Maitre Gîms nel backstage

    Maitre Gîms nel backstage

    E’ il momento del terzo superospite della serata. Si tratta del rapper francese Maître Gims, un artista dalla storia molto particolare: arrivato dal Congo in Francia da clandestino ora domina le classifiche discografiche di mezza Europa. Il cantante si presenta sul palco dell’Ariston con uno dei successi radiofonici del momento Est-ce que tu m’aimes singolo tratto dall’album Mon coeur avai raison ed è l’occasione, per Carlo, di consegnargli il Disco di Platino

    – Guarda l’esibizione di Maître Gims>>

    – Guarda l’intervista esclusiva web a Maitre Gims>>

    Torna sul palco Virginia Raffaele/Sabrina Ferilli per il riassunto dei codici del televoto. Ed è di nuovo grande divertimento in sala con le battute dell’imitatrice che coinvolgono anche le celebrities presenti nel parterre

    Dopo la pausa Tg arrivano sul palco due tra le più belle e apprezzate attrici italiane: Anna Foglietta e Kasia Smutniak. Le due, protagoniste della nuova commedia di Paolo Genovese Perfetti sconosciuti, scherzano con Carlo Conti e Gabriel Garko parlando di messaggi “scomodi” e tradimenti. La Foglietta si cala anche nei panni di Anna Oxa cantando la celebre Un’emozione da poco

    – Guarda l’intervento di Anna Foglietta e Kasia Smutniak>>

    – Guarda l’intervista esclusiva web a Anna Foglietta e Kasia Smutniak>>

    Siamo in dirittura d’arrivo. Carlo Conti, con il cast riunito sul palco, annuncia i primi risultati, non definitivi, delle votazioni di stasera. Risultano nelle prime sei posizioni: gli Stadio, Enrico Ruggeri, Lorenzo Fragola, Rocco Hunt, Arisa e Caccamo e Iurato, mentre occupano le ultime quattro posizioni: Irene Fornaciari, Noemi, Bluvertigo e i Dear Jack.

    – Guarda la classifica provvisoria della Prima Serata>>

    Si conclude così la prima serata dalla 66ma edizione del Festival di Sanremo. Appuntamento a domani sera alle 20:35 su Rai1 con le esibizioni dei restanti Campioni, quelle delle prime quattro Nuove Proposte e superospiti del calibro di Nicole Kidman, Elle Goulding e Eros Ramazzotti

  • 9/2/2016 ore 15:31

    L’offerta web di #Sanremo2016

    Commenti 0

    Sanremo sul webL’edizione 2016 de Festival propone agli utenti di www.sanremo.rai.it un’offerta ancora più ampia ed esclusiva, sia sul sito ufficiale che attraverso le pagine social dedicate al Festival (Sanremo, Rai.tv, Rai1).

    Nella pagina live di www.sanremo.rai.it, tutte le sere ci sarà la diretta streaming del Festival e Dopofestival, con gli highlights in tempo reale. Tutta l’offerta sarà fruibile liberamente e gli utenti che vorranno commentare in diretta potranno effettuare l’accesso mediante il proprio account social.

    Sul sito di Sanremo sarà possibile rivedere tutti i contenuti delle serate televisive, accedere a contenuti extra e backstage in modalità on demand, tenersi informati costantemente con le ultime news dall’Ariston, seguire  in tempo reale l’andamento di Twitter sul  Festival grazie al Twitter Tracker.

    Backstage

    Come nelle settimane precedenti, durante le giornate del Festival verranno realizzati video, interviste e fotografie di tutti i protagonisti della kermesse canora nelle varie fasi di preparazione dello spettacolo,  con uno sguardo dietro le quinte del programma prima e dopo le esibizioni, per raccontare anche il backstage e gli aspetti meno noti della complessa macchina del Festival.

    News e contenuti on demand

    Il sito ufficiale di Sanremo sarà aggiornato costantemente con le news in arrivo dal Teatro Ariston: anticipazioni, indiscrezioni, curiosità, gossip. Oltre a proporre contenuti innovativi e interattivi, il sito è anche il luogo dove tradizionalmente si raccolgono tutti i contenuti on demand disponibili sul Festival che creano, serata dopo serata, un ricco archivio dell’evento Sanremo: le puntate integrali da rivedere con gli highlights, le esibizioni dei cantanti,  degli ospiti e dei conduttori, la puntata intera e i momenti salienti del Dopofestival, le interviste esclusive, i video e le fotogallery di scena e di backstage.

    Twitter Tracker >>

    Un’applicazione per monitorare in tempo reale l’andamento delle conversazioni su Twitter relative al Festival. Quanti tweet sono stati scritti sull’evento? Chi è il cantante più chiacchierato? Quali le immagini più rilanciate? Tutte queste informazioni saranno rese disponibili nell’apposita sezione del sito in cui gli utenti potranno avere un’immediata panoramica sui temi e sui trend più discussi. Quest’anno sarà presente anche una sezione dedicata alla Blue Room di Twitter.

    #SANREMOBLUEROOM >>

    La Blue Room di Twitter approda al Festival

    Per tutta la settimana, Il Festival ospiterà la Blue Room di Twitter, uno spazio in cui gli utenti potranno interagire con gli artisti presenti nella Blue Room attraverso l’hashtag #SanremoBlueRoom. Grazie alla Q&A app di Twitter i cantanti potranno replicare direttamente in video alle domande selzionate, attraverso l’account @SanremoRai. A intrattenere gli ospiti e a “moderare” ci saranno alcuni famosi digital creator. La Blue Room di Sanremo sarà una versione portatile dell’ormai celebre Blue Room di Twitter, che ha ospitato artisti come Marco Mengoni, Gianna Nannini, gli Skunk Anansie e molti altri.

     

    Sanremo Mobile

    Oltre alla versione per Pc e tablet, completamente rivisitata per la nuova edizione, il sito del Festival è disponibile in una release pensata appositamente per Smartphone, dove gli utenti  avranno accesso a tutti i contenuti on demand e alle dirette streaming del Festival e del DopoFestival.

    I contenuti e le funzionalità principali di www.sanremo.rai.it saranno accessibili anche attraverso l’applicazione Rai.tv, disponibile su iPhone, iPad, Android Tablet e Windows Phone. Un banner dedicato guiderà gli utenti verso l’offerta web di Sanremo e il web voting.

     

    Sanremo social

    Il Festival di Sanremo è anche sui social network con un racconto costante dell’evento attraverso la cronaca delle diverse fasi della manifestazione, la condivisione di contenuti esclusivi e una serie di iniziative per coinvolgere attivamente gli utenti. Il tutto attraverso i profili ufficiali Rai:

    Facebook    Sanremo: https://it-it.facebook.com/festivaldisanremo

    Twitter Sanremo:  https://twitter.com/SanremoRai 

    Instagram Sanremo: https://www.instagram.com/sanremorai/

    Facebook Rai.tv: https://www.facebook.com/pages/Raitv/88988179171

    Twitter Rai.tv: https://twitter.com/RaiTv

    Google+Rai.tv: https://plus.google.com/+RaiTvItalia

    Facebook Rai1: https://www.facebook.com/raiunoofficial

    Twitter Rai1: https://twitter.com/RaiUno

    Qui la Rai racconterà anche ciò che non appare in tv, per rendere ancora più ricca e originale l’esperienza del Sanremo 2016. Verranno realizzati contenuti speciali, video e foto, di alcuni eventi e manifestazioni che ruotano intorno al Festival e che trovano spazio fuori dall’Ariston.

    Confermata inoltre la presenza del Twitter Mirror nel retropalco dell’Ariston, che immortalerà gli artisti subito dopo l’esibizione con un selfie immediatamente disponibile sull’account Twitter ufficiale di Sanremo.

    UNA TWITTER EMOJI PER SANREMO

    L’emoji esclusiva associata all’hashtag #sanremo2016

    Per la prima volta in Italia, Twitter introduce in occasione del Festival di Sanremo una Twitter Emoji dedicata, per rendere ancora più coinvolgenti, memorabili e divertenti le conversazioni relative a questo appuntamento tanto atteso. Chiunque, infatti, twitterà con l’hashtag #sanremo2016 vedrà comparire un simbolo grafico legato alla kermesse nel proprio Tweet: la “S” di Sanremo incisa su un vinile.

     

    #TUTTICANTANOSANREMO >>

    I maggiorenni potranno cimentarsi nell’esecuzione canora di una delle canzoni che hanno partecipato al Festival di Sanremo – dal 1951 ad oggi – inviando un video della durata massima di 1 minuto, con la performance canora a cappella. A partire da mercoledì 20 gennaio 2016, l’iniziativa mira a raccogliere materiale video che potrà essere pubblicato sul sito ufficiale e diffuso sui social.

     

    Conferenze stampa

    Durante le giornate del Festival, ogni giorno alle 12.00, verrà trasmessa sul sito ufficiale la tradizionale conferenza stampa quotidiana. Le conferenze stampa dal Teatro Ariston sono un appuntamento fondamentale per appassionati e addetti ai lavori per conoscere le ultime novità e le anticipazioni della serata in preparazione e vengono diffuse esclusivamente sul web in diretta streaming sia su www.sanremo.rai.it sia su www.ufficiostampa.rai.it
    Potrete inoltre rivedere le conferenze stampa in esclusiva a questo link >>

  • 6/2/2016 ore 8:00

    Sanremo 2016: il programma

    Commenti 1

    SanremopostCi siamo, tra pochi giorni il sipario del Teatro Ariston di Sanremo si rialzerà per dare il via alla 66ma edizione del Festival della Canzone Italiana. La kermesse, guidata quest’anno, per la seconda volta consecutiva, da Carlo Conti affiancato dai co-conduttori Gabriel Garko, Madalina GheneaVirginia Raffaele, si articolerà in cinque serate a partire da martedì 9 febbraio. Ecco, serata per serata, cosa ci aspetta quest’anno:

    Nella prima serata di martedì 9 febbraio assisteremo all’esecuzione di 10 canzoni dei “Campioni” e alla loro votazione con il sistema misto che combina insieme le preferenze espresse dal televoto e dalla Giuria della Sala Stampa;

    Il Festival entrerà nel vivo nella seconda serata, in onda mercoledì 10 febbraio, dove ascolteremo le restanti 10 canzoni eseguite dai “Campioni” e le prime 4 canzoni della sezione “Nuove Proposte“. I 4 artisti si esibiranno, come già visto lo scorso anno, con la modalità della sfida diretta ovvero a gruppi di 2. Dopo ogni sfida sarà il sistema misto Televoto/Sala Stampa a scegliere il cantante (o il gruppo) che passerà alla finale di venerdì 12. Per quanto riguarda i Campioni, invece, a fine serata sarà stilata una prima classifica delle 20 canzoni presentate durante le prime due puntate;

    nwes1

    Carlo Conti con i co-conduttori Madalina Ghenea, Gabriel Garko e Virginia Raffaele

    La terza serata di giovedì 11 febbraio, come per la scorsa edizione, è dedicata alle cover che saranno eseguite dai Campioni (qui la lista dei brani). I brani saranno sottoposti alla votazione mista di televoto e Sala Stampa. Alla cover più votata sarà assegnato un premio. Ascolteremo, inoltre, le restanti 4 canzoni della sezione “Nuove Proposte” e sempre con il sistema della sfida diretta saranno scelte altre due canzoni che accederanno alla finale;

    Nella quarta serata di venerdì 12 febbraio ascolteremo tutte e 20 le canzoni dei “Campioni” già eseguite nelle prime due serate ma, a differenza di quanto avvenuto precedentemente, la votazione terrà conto, oltre che delle preferenze espresse dal televoto e dalla Sala Stampa, anche dei voti che arriveranno dalla Giuria Demoscopica. La media ponderata tra le percentuali di voto ottenute dalle canzoni nella quarta serata e le percentuali di voto risultanti dalla classifica stilata al termine della seconda serata risulterà in una nuova classifica che determinerà l’esclusione delle ultime cinque canzoni. Una delle cinque canzoni eliminate sarà, però, riammessa alla gara grazie ad un ripescaggio che avverrà tramite televoto. Riascolteremo, inoltre, le quattro canzoni delle “Nuove Proposte” selezionate nella seconda e terza serata: i brani saranno sottoposti alla votazione mista di televoto, Sala Stampa e Giuria Demoscopica. La canzone che risulterà avere la percentuale di voto complessiva più alta sarà proclamata vincitrice della Sezione Nuove Proposte;

    dpfs_blog

    La squadra del Dopofestival

    Nella serata finale del Festival di sabato 13 febbraio scopriremo quale delle cinque canzoni eliminate dei “Campioni” sarà ripescata. Ascolteremo poi tutte e 16 le canzoni rimaste in gara: i brani saranno sottoposti di nuovo al giudizio di televoto, Sala Stampa e Giuria Demoscopica. Dopo le esecuzioni, le tre canzoni più votate saranno riproposte e rivotate sempre con il sistema misto: da questa votazione scaturirà la classifica finale del Festival.

    Tra gli ospiti annunciati per le cinque serate ci sono: Elton John, Laura Pausini, Maître Gims, Eros Ramazzotti, i Pooh con Riccardo Fogli, Elisa, Renato Zero, Giuseppe Fiorello, Cristina D’Avena, Nicole Kidman, Roberto Bolle, Nino Frassica, Enrico Brignano, Aldo, Giovanni e Giacomo. Ma, come da tradizione al Festival, ci sono numerose altre sorprese che saranno annunciate nel corso dei prossimi giorni

    Una grande novità di questa edizione è rappresentata dal ritorno del Dopofestival. Il salotto di commento delle serate sarà animato dalla squadra di Quelli che il calcio capitanata da Nicola Savino con la Gialappa’s Band Max Giusti che con il loro taglio ironico e dissacrante “faranno il pelo” ad artisti, canzoni ed ospiti.

    – Guarda l’intervista esclusiva a Nicola Savino e alla Gialappa’s>>

    – Scopri i 20 Campioni in gara>>

    – Scopri le 8 Nuove Proposte>>

  • sanremo12548936_1114387565239616_7988205185219877599_n

    Anche quest’anno Radio2 racconterà il Festival di Sanremo, giunto alla 66a edizione, proponendo in esclusiva a tutti gli ascoltatori una prospettiva inconsueta e originale sulla kermesse canora più attesa dell’anno.

    Vai al sito di Radio2 a Sanremo >>>

    Ascolta Radio2 in diretta streaming >>>

    Dal 9 al 14 febbraio, i programmi di Radio2 prenderanno una nuova, inedita collocazione: si sposta alle 10.00 Caterpillar, il programma di Massimo Cirri e Sara Zambotti, che alle 11.30 passeranno il testimone aI Provinciali, direttamente da Sanremo, con Pif e Michele Astori; dalle 15.00 alle 16.00 è la volta de I Sociopatici con Andrea Delogu, quest’anno parte della giuria di Sanremo Giovani, Francesco Taddeucci e Fabrizio Biggio, che l’anno scorso ha partecipato al Festival nelle vesti di concorrente. Radio2 Social Club con Luca Barbarossa e Andrea Perroni, in versione “aperitivo” per l’occasione: nel corso della settimana sanremese andranno in onda dalle 17.30 alle 19.00, rigorosamente live.

    Per la prima serata, dalle 20.45 in poi da martedì 9 a sabato 13, Radio2 si sposterà all’interno del Teatro Ariston con Pif, Andrea Delogu e Michele Astori pronti a condividere canzoni ed emozioni direttamente dal backstage sanremese, offrendo la possibilità di seguire tutte le serate del Festival anche a chi è lontano dalla tv.

    Sabato dalle 11.30 alle 13.30 Luca Barbarossa e il suo co.co.co, il co-conduttore e comico Andrea Perroni, intervisteranno i protagonisti e gli ospiti del Festival. Radio2 Social Club, con lo stesso orario, andrà in onda anche domenica mattina per commentare a caldo con vincitori e vinti. Sabato e domenica dalle 19.00 alle 19.30, a commentare il Festival ci saranno anche Gianfranco Monti e Fabrizio Casinelli con le ultime due puntate di Aspettando Sanremo’.

    Radio2 è anche social e web. Gli ascoltatori potranno interagire con i programmi, condividendo le loro emozioni e i loro giudizi sui cantanti in gara, ma anche scaricando foto e video esclusivi delle giornate sanremesi firmate Radio2, su www.radio2.rai.it. Per seguire la kermesse il trend sarà #Sanremo2016.