Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • rumorsDal 17 al 23 novembre, mentre parte il rush finale del Semestre di Presidenza Italiana, la Rai dedica una settimana di programmazione e iniziative speciali all’Europa. Una maratona che vedrà impegnate testate giornalistiche, talk show, contenitori di attualità, ma anche programmi culturali, di intrattenimento e social media. Uno sforzo di tutto il servizio pubblico che culmina domenica 23 su Rai1 con la prima TV di “Un Mondo Nuovo”, la fiction ispirata alla vita e al pensiero di uno dei padri fondatori dell’Unione: Altiero Spinelli.

    >> Guarda il promo di “Un mondo nuovo”

    >> Vai al sito Europa.rai.it

    È un invito a politici, imprenditori, giornalisti, esponenti della società civile ma soprattutto a tutti i cittadini a descrivere la propria idea di Europa: pensieri, idee, opinioni, aspirazioni, ideali espressi in 140 caratteri, oppure con una foto o un video.

    Da lunedì, poi, la maggior parte dei programmi della Rai, da “Uno Mattina a “La Vita in Diretta“,  da “Mezzogiorno in Famiglia a “Virus,  passando per “Mi manda Rai tre, “Geo, “Elisir e molti altri, racconteranno le ragioni, le conquiste, le difficoltà e le opportunità della Europa unita.
    Si parlerà di diritti, lavoro, ricerca, innovazione, ambiente, salute, giovani, economia e sicurezza.
    In studio, esponenti delle istituzioni, esperti, opinionisti ma anche personaggi dello spettacolo e volti noti. Sarà rafforzata, nell’occasione, la campagna di comunicazione voluta dalla presidenza della Rai e già lanciata in primavera “di Europa, si deve parlare”. All’interno dei programmi si vedranno le cosiddette Scintille, 20 filmati di circa due minuti l’uno: piccole storie, spunti di riflessione e interrogativi che investono alcuni tra più importanti temi del dibattito sull’Europa (trattati internazionali, efficienza energetica, tariffe cellulari, sicurezza alimentare, funzionamento delle istituzioni comunitarie, etc.).
    Luca Parmitano, inoltre, è il protagonista de “L’Europa vista dalle stelle”, una serie di brevi filmati in cui l’astronauta riflette sulla sua straordinaria esperienza e sulla sua idea di Europa.
    Sabato 22, il momento clou della maratona a Che fuori tempo che fa: ospiti, con Parmitano, tutti  gli astronauti italiani di ieri e di oggi e, in collegamento dal Kazakistan a 24 ore dal decollo della sonda Soyuz, Samantha Cristoforetti, prima donna italiana ed europea in partenza per una missione spaziale.
    Gran finale, domenica 23 novembre alle 21:00, su Rai1, con “Un Mondo Nuovo”, la fiction che ricostruisce la storia di quel gruppo di giovani relegati al confino dal regime fascista che nel 1941 scrissero Il “Manifesto di Ventotene”, uno straordinario documento, visionario e preveggente al tempo stesso, considerato una pietra miliare per la costruzione di un’Europa unita e in pace.

  • 11 novembre, 9.30: presso la biblioteca Marciana di Venezia, Rai Nuovi Media presenta il progetto “Nuovi Talenti per l’Europa”.

     

    L’iniziativa di Rai Nuovi Media realizzata in collaborazione con il Partenariato di gestione (Commissione europea, Parlamento europeo, Dipartimento Politiche Europee, in collaborazione con il Ministero Affari Esteri), verrà illustrata alla presenza del Ministro per le Politiche Europee, Anna Maria Bernini, e dei responsabili della comunicazione istituzionale degli Stati dell’Unione europea e delle istituzioni comunitarie riuniti nel “Club di Venezia”.

     

    Il progetto nasce dall’esigenza di promuovere una più approfondita conoscenza dell’Ue nei giovani. “Nuovi Talenti per l’Europa” unisce la creatività dei giovani utenti della rete alla potenza di diffusione della televisione generalista. E’ un concorso che premia il miglior spot UGC (User Generated Content)  sul tema della cittadinanza europea.

     

    Oltre al concorso, Rai Nuovi Media mette a disposizione innovativi strumenti informativi e formativi come il primo docu-quiz interattivo prodotto dalla Rai: un nuovo format pensato per il web, che in maniera rapida ed interattiva espone al pubblico del web i diritti fondamentali dei cittadini europei e i vantaggi della moneta unica.

     

    – Entra nel sito di “Nuovi Talenti” >>

    – Vuoi vincere una videocamera HD? Segui Mario nel Test interattivo >>

    – Invia il tuo video sul tema della cittadinanza europea >>

     

  • Nella puntata di ‘Alle falde del Kilimangiaro’, in onda domenica 13 febbraio alle 15.05 su Rai3, Licia Colò ospita la Principessa Martha Louise di Norvegia. Figlia del Re Harald V di Norvegia e della Regina Sonia, nove anni fa rinunciò al titolo di Altezza Reale pur di potersi dedicare totalmente alle sue passioni più profonde e alla ricerca di dimensioni spirituali che l’hanno portata a fondare la prima scuola per incontrare gli angeli. La Principessa spiegherà come, secondo lei, sia possibile, per ognuno di noi, entrare in contatto con il proprio angelo custode. Nella puntata non mancheranno inoltre i consueti reportage per scoprire mete insolite e località da sogno dei “viaggiatori registi”. Questa settimana si vedranno l’esperienza di un gruppo di donne alla scoperta dei paesaggi della Namibia e l’avventura di un viaggio in moto coast to coast negli Stati Uniti d’America.

    Guarda in diretta dal tuo pc, ‘Alle falde del Kilimangiaro’, domenica, Rai3, ore 15.05>>
    Guarda il sito del programma ‘Alle falde del Kilimangiaro’>>
    Guarda i servizi andati in onda in ‘Alle falde del Kilimangiaro’ >>
    Scopri come partecipare al “Gioco degli indizi”>>
    Partecipa con un tuo reportage di viaggio a “Viaggiatori Registi” >>

    Scrivi al programma ‘Alle falde del Kilimangiaro’, mail: kilimangiaro@rai.it

  • 12/1/2011 ore 0:05

    Il Festival Eurosonic in esclusiva sul web

    Commenti 0

    Giovedì 13 e venerdì 14 gennaio, www.radio2.rai.it  Un’esclusiva  web offerta da Radio2. Il Festival Eurosonic di Groningen sarà trasmesso in diretta streaming sul sito del canale.

     

    Giovedì 13 e venerdì 14 gennaio CLICCA QUI PER VEDERE IL FESTIVAL >>

     

    Il grande festival olandese raccoglie anche quest’anno il meglio dei nuovi talenti europei pop e rock, artisti e gruppi scelti dalle emittenti pubbliche di tutta Europa, all’interno di un cartellone che racchiude moltissime proposte del continente.

    Radio2, che cura la partecipazione dell’Italia, presenta Malika Ayane, che si esibirà con la sua band venerdì prossimo, alle 20,45, al Grand Theatre Up.

    Decine di concerti distribuiti nei tanti locali della città olandese seguiti da un pubblico appassionato di fan, giornalisti, discografici e impresari, più conferenze, incontri e seminari.

    Radio2 partecipa all’evento anche con “Caterpillar” che sarà il compagno di

    viaggio di Malika e seguirà in diretta la due giorni di Eurosonic: dalle 18 alle 19.30, infatti, Filippo Solibello, Marco Ardemagni e Cinzia Poli, insieme con Gerardo Panno di “Radio2 Live”, racconteranno in diretta dal media center di Groningen i protagonisti, le voci e i suoni di questa festa della musica.

     

    – Giovedì 13 e venerdì 14 gennaio guarda il Festival Eurosonic in diretta streaming: CLICCA QUI >>

     

    – Segui “Caterpillar” in diretta sul web, giovedì 13 e venerdì 14 gennaio alle 18.00 >>

  • 6/12/2010 ore 10:10

    La Prima della Scala sulla Rai

    Commenti 2

    La grande musica è di tutti. Questo è il senso dell’impegno Rai in occasione dell’inaugurazione della Stagione d’opera del Teatro alla Scala di Milano, martedì 7 dicembre 2010, quando dieci telecamere e cinquantasei microfoni, a partire dalle 16.45, serviranno per trasmettere in diretta televisiva su Rai 5 e in diretta radiofonica su Radio3 “Die Walküre” (La Valchiria) di Richard Wagner, con la direzione di Daniel Barenboim e la regia di Guy Cassiers. Il nuovo canale del digitale terrestre Rai, interamente dedicato all’“intrattenimento culturale”, inaugura così la propria offerta di grandi eventi in diretta.

     

    L’opera sarà ripresa in alta definizione con la regìa di Emanuele Garofalo e, oltre alla diretta televisiva su Rai 5, con sottotitoli in italiano, e a quella radiofonica su Radio3, verrà trasmessa su Rai HD, e tramite Rai Trade nelle sale cinematografiche di tutta Europa, con sottotitolazione multilingua, e in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

     

    L’opera inizia alle ore 17.00: dopo il “prologo” di Das Rheingold, la “prima giornata” dell’Anello del nibelungo. “Die Walküre” inizia la saga e il fatale intreccio fra il mondo degli dei, di Wotan e della ribelle valchiria Brünnhilde, e quello più drammaticamente umano degli eroi, di Siegmund e di Sieglinde. Un intreccio dipanato dal regista Guy Cassiers anche grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie teatrali, dalla bacchetta di Daniel Barenboim e da un cast composto dalle migliori voci wagneriane del momento: Nina Stemme (Brünnhilde), Waltraud Meier (Sieglinde), Vitalij Kowaljow (Wotan), Ekaterina Gubanova (Fricka). Insieme a Nina Stemme, sono al debutto scaligero Simon O’Neill (Siegmund) e John Tomlinson (Hunding).

     

    Il giorno della diretta altre telecamere saranno dislocate nel foyer del teatro, per seguire tutto ciò che accade attorno allo spettacolo. Philippe Daverio condurrà su Rai 5 la trasmissione televisiva incontrando, prima dell’inizio e durante gli intervalli, i protagonisti e gli ospiti presenti a uno dei più grandi eventi culturali del nostro Paese.

     

    Per Radio3 Suite – la trasmissione di Radio 3 dedicata alla musica, alla cultura e allo spettacolo – saranno gli inviati Gaia Varon e Nicola Pedone a raccontare la serata con cronache, commenti, approfondimenti e interviste.

     

    – Segui la Prima della Scala in diretta radio sul web, il 7 dicembre alle 17.00 >>

    – Vai al sito di Rai 5 >>

    – Vai al sito di Radio3 Suite >>

    – Vai al sito di “La musica di Rai Tre” >>