Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • hungyandfoolishUno straordinario viaggio nella storia dell’umanità e nella sua incessante e folle ricerca del cibo. Un viaggio intorno al mondo alla ricerca dei luoghi e delle comunità dove il tempo si è fermato e questa storia è ancora viva. Una storia fatta di tradizione e innovazione, potere e disperazione, speranza e creatività. Una grande chiave di lettura per capire il mondo del cibo. Per scoprire le radici profonde del tema di Expo Milano 2015.

    “Hungry and Foolish” racconta la storia di come ci siamo procurati da mangiare, ma soprattutto la storia di come questo sia sempre stato lo stimolo di ogni grande tappa dell’umanità. E di come ogni innovazione nella produzione di cibo abbia sempre cambiato anche (con alti e bassi) qualità della vita, cultura, rapporti di potere all’interno delle società e fra regioni del mondo, salute, abitudini, costumi. Non è insomma una storia dell’agricoltura, ma una storia dell’inventività umana piena di sorprese, che può toccare tutti, e che dà tutto un altro significato al celebre aforisma secondo il quale “noi siamo quello che mangiamo”.

    Replica in seconda serata su Rai Premium

    >> Tutte le tappe

  • primed-336 Creato nel 1994, il PriMed è un concorso internazionale che si svolge ogni anno. E’ co-organizzato dal CMCA – Centro Mediterraneo della Comunicazione Audiovisiva, dalla RAI – partner storico della manifestazione – da France Télévisions e dall’Arab States Broadcasters Union. E’ destinato alle produzioni audiovisive che si occupano di questioni e temi legati al Mediterraneo. E’ aperto a tutti gli organismi televisivi, strutture produttive, registi, giornalisti e documentaristi che, attraverso il loro lavoro e i loro programmi, contribuiscono ad una migliore comprensione del Mediterraneo, della sua storia, delle sue culture e tradizioni.

     

    >> Scopri i film selezionati per la fase finale

    >> Vai al sito del PRIMED

    Ecco le 14 categorie e i film partecipanti:

    • Sfide del Mediterraneo
    – DES MURS ET DES HOMMES di Dalila ENNADRE
    – LES ENFANTS DE L’OVALE di Grégory FONTANA e Rachid OUJDI
    – THE RENEGADE di Sofia AMARA e Bruno JOUCLA
    – THIS IS MY LAND di Tamara ERDE

    • Memorie del Mediterraneo
    – L’ATTENTAT DE SARAJEVO di Nedim LONCAREVIC
    – MURGE, THE COLD WAR FRONT di Fabrizio GALATEA
    – SARAJEVO, DES ENFANTS DANS LA GUERRE di Virginie LINHART
    – THE DIVISION OF CYPRUS di Andreas APOSTOLIDIS e Yuri AVEROF

    • Arte, Patrimonio e Culture del Mediterraneo
    – CHILDREN OF FLAMENCO di Katerina HAGER
    – DESEQUILIBRE di Julien GAERTNER
    – ELECTRO CHAABI di Hind MEDDEB
    – THE VENICE SYNDROME di Andreas PICHLER

    • Opera prima
    – DELL’ARTE DELLA GUERRA di Silvia LUZI et Luca BELLINO
    – LA FEMME A LA CAMERA di Karima ZOUBIR
    – L’ESCALE di Kaveh BAKHTIARI
    – QUIVIR di MANUTRILLO

    • Reportage
    – LA CONFRERIE, ENQUETE SUR LES FRERES MUSULMANS di Michaël PRAZAN
    – LE DROIT AU BAISER di Camille PONSIN
    – LE SIGNAL PERDU DE LA DEMOCRATIE di Yorgos AVGEROPOULOS
    – TRAQUES di Paul MOREIRA

    • Corto Mediterraneo
    – LA LARME DU BOURREAU di Layth ABDULAMIR
    – RAMALLAH di Flavie PINATEL
    – SAMAR di Mohammad RAHAHLEH
    – SUNFLOWER di Nejla DEMİRCİ
    – TWO AT THE BORDER di Tuna KAPTAN e Felicitas SONVILLA

    • Premio multimedia del Mediterraneo

  • 7/9/2012 ore 23:00

    A “Percorsi” il racconto del nostro paese

    Commenti 0

    Venerdì 7 settembre, 23.35, Rai3. Torna per cinque settimane “Percorsi”, ideato e condotto da Anna Scalfati con la collaborazione di Nicola Sassano.

    I filmati realizzati nel corso degli ultimi dieci anni, le centinaia di interviste sui temi sociali e di costume, sono la base per un racconto aggiornato del nostro paese.

    – Guarda la sigla >>

     

    Nella prima puntata, L’Italia dei giovani. Il futuro di ogni Paese, i giovani, raccontati nei filmati di “Percorsi”, girati negli ultimi dieci anni. Il filo invisibile di una violenza che passa dagli stadi di calcio , alla violenza politica, alle logiche del branco e delle baby gang. Il bullismo al femminile e l’ansia dei genitori: la difficile trasmissione dei valori da una generazione all’altra.

    Anna Scalfati che in studio intervista Marco Omizzolo sui temi del futuro e della cittadinanza attiva. Sui temi della politica e dell’impegno. L’ospite, presidente provinciale di Legambiente Lazio è uno di quei giovani che ha scelto la strada delle associazioni, che lavora fuori dai partiti per la ricostruzione politica e sociale del Paese. Un’intervista per conoscere meglio “l’altra faccia della protesta”, quella che ogni giorno spera in un cambiamento e lotta perché questo sogno si realizzi.

     

    – Vai al sito di Percorsi >>

    – Guarda on line puntate, servizi e contenuti esclusivi per il web >>

    – Commenta i temi della puntata su Twitter >>

  • Venerdì 7 settembre viene presentato al Festival “Francesco De Gregori – Finestre rotte”, un film documentario sul musicista realizzato da Stefano Pistolini.

    Stefano Pistolini ci propone un ritratto dell’artista da adulto. “Francesco De Gregori – Finestre rotte”, proiettato nell’ambito delle Giornate degli Autori, non è una biografia, ma un ritratto del musicista al presente e in diretta, al suo seguito lungo un’estate di concerti e attraverso una serie di conversazioni ai quattro angoli del nostro paese. Ascoltando i suoi pezzi, testimoniando i suoi esperimenti, registrando i suoi stati mentali, i suoi incontri e le sue riflessioni. Mentre continua a risuonare quel canzoniere di Francesco che è parte della vita di tanti tra noi.

    Tra i colleghi musicisti che compaiono nel film, oltre ai fedelissimi Ambrogio Sparagna e Giovanna Marini, anche Cristina Donà e Vasco Brondi, che suonarono con De Gregori sul palco del Traffic di Torino dello scorso anno. Il film è prodotto da Darallouche Film in collaborazione con Rai Cinema.

    Guarda il video>>

    Guarda tutti i video di Rai Cinema a Venezia 2012>>

    Vai allo speciale di Rai Cinema sulla 69a Mostra di Venezia>>

  • 29/8/2012 ore 11:54

    “Enzo Avitabile Music Life” a Venezia 2012

    Commenti 0

    Oggi prende il via la 69a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, che si concluderà l’8 settembre, giorno in cui sapremo chi si aggiudicherà quest’anno il Leone d’oro.

    “Enzo Avitabile Music Life”, proiettato Fuori Concorso, è il primo film realizzato con la collaborazione di Rai Cinema in programma al Festival. Un film diretto dal regista Premio Oscar Jonathan Demme su Enzo Avitabile, la sua musica e Napoli.

    Il progetto nasce dalla stima reciproca tra i due artisti e dal fatto che il regista americano segue da tempoil percorso musicale di Avitabile, protagonista riconosciuto sulla scena internazionale della world music e che ha fatto della continua ricerca e sperimentazione un segno distintivo.

    Nel cast oltre a Enzo Avitabile, Eliades Ochoa, Luigi Lai, Trilok Gurtu, Gerardo Núñez, Ashraf Sharif, Amal Murkus, Hossein Alizadeh, Daby Tourè, Bruno Canino, Toumani Diabatè. Il film è prodotto da Dazzle Communication in collaborazione con Rai Cinema.

    Vai allo speciale di Rai Cinema su Venezia 2012>>

    La musica ha sempre svolto un ruolo determinante nelle opere dirette da Demme: è evidente dall’uso che ne ha fatto in tutti i suoi film per il grande schermo. Ma questa passione negli anni è stata riversata in numerosi videoclip e, soprattutto, in film-documentari acclamati dal pubblico e dalla critica tanto cinematografica quanto musicale: The Pretenders, New Order, Talking Heads, Bruce Springsteen, Neil Young. Nei suoi ultimi documentari ci ha raccontato l’ex Presidente americano Jimmy Carter ed è stato “sul campo” ad Haiti e New Orleans. Ecco quindi che questo lavoro rappresenta un’incredibile occasione perché lo sguardo di uno dei più grandi registi al mondo possa raccontare non solo la musica di un artista “unico” come Avitabile, ma anche una città, Napoli, con tutte le sue ricchezze e contraddizioni.

    Guarda i video in anteprima su Rai Cinema Channel>>

    Vai al sito di Rai Cinema>>

    Domani sarà la volta de “Gli equilibristi”, di Ivano De Matteo con Valerio Mastandrea, ma le proposte di Rai Cinema continueranno numerose fino al termine del Festival. Ecco il programma completo dei prossimi appuntamenti:

    GLI EQUILIBRISTI
    Ivano De Matteo
    Orizzonti (30 agosto)

    MONICELLI. LA VERSIONE DI MARIO (Documentario)
    Mario Canale, Felice Farina, Mario Gianni, Wilma Labate, Annarosa Morri
    Venezia Classici (30 agosto)

    PINOCCHIO
    Enzo D’Alò
    Giornate degli Autori (30 agosto)

    CONVITTO FALCONE
    Pasquale Scimeca
    Fuori concorso – Eventi speciali (30 agosto)

    LA CITTÀ IDEALE
    Luigi Lo Cascio
    Settimana della Critica (31 agosto)

    LA GUERRA DEI VULCANI (Documentario)
    Francesco Patierno
    Venezia Classici (31 agosto)

    È STATO IL FIGLIO
    Daniele Ciprì
    Concorso (1 settembre)

    TO THE WONDER
    Terrence Malick
    Concorso (2 settembre)

    LOVE IS ALL I NEED
    Susanne Bier
    Fuori Concorso (2 settembre)

    LA NAVE DOLCE (Documentario)
    Daniele Vicari
    Fuori concorso – Proiezioni speciali (3 settembre)

    ACCIAIO
    Stefano Mordini
    Giornate degli Autori (3 settembre)

    CARMELA SALVATA DAI FILIBUSTIERI
    Giovanni Maderna e Mauro Santini
    Giornate degli Autori – Cinema Corsaro (3 settembre)

    L’INTERVALLO
    Leonardo Di Costanzo
    Orizzonti (4 settembre)

    BELLA ADDORMENTATA
    Marco Bellocchio
    Concorso (5 settembre)

    BELLAS MARIPOSAS
    Salvatore Mereu
    Orizzonti (6 settembre)

    GLI ANNI DELLE IMMAGINI PERDUTE (Documentario)
    Adolfo Conti
    Venezia Classici (6 settembre)

    THE COMPANY YOU KEEP
    Robert Redford
    Fuori concorso (6 settembre)

    FRANCESCO DE GREGORI – FINESTRE ROTTE (Documentario)
    Stefano Pistolini
    Giornate degli Autori (7 settembre)