Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 10/10/2014 ore 11:47

    Torna Kilimangiaro. Ci divertiremo un mondo

    Commenti 0

    kilimangiaro_blogTorna l’atteso appuntamento della domenica pomeriggio con Kilimangiaro, il programma di viaggi e turismo che porta gli spettatori in giro il mondo alla scoperta di nuovi luoghi, personaggi, tradizioni e molto altro ancora. La domenica in diretta su Rai3 dalle 15:00 alle 18:55.

    Quest’anno alla guida della quindicesima edizione ci sarà Camila Raznovich, che – tra filmati inediti e spettacolari – farà sognare il pubblico, raccontando storie e raccogliendo testimonianze di autentici globetrotter del nostro pianeta.

    Al suo fianco ritroveremo Dario Vergassola, che anche quest’anno – tra incursioni satiriche e rubriche irriverenti – sarà protagonista, con la sua proverbiale ironia, di originali momenti di intrattenimento.

    Guarda il promo >>

     

    I conduttori
    kilimangiaro_2blogCamila Raznovich nasce a Milano e dopo una formazione presso le più prestigiose scuole di recitazione di New York, approda al piccolo schermo nel 1995, come una delle prime presentatrici donne del canale musicale Mtv.  Presto diventa un volto familiare al pubblico televisivo grazie alla partecipazione a una serie di spot diretti da Gabriele Muccino. Da allora ha condotto molti programmi, sia per la radio che per la televisione,  tra i quali Loveline, Tatami, Amore criminale e per ultimo Selfie, quest’estate su Radio 2.

    – Leggi la biografia di Camila >>

     

    kilimangiaro_4blog

    Dario Vergassola nasce a La Spezia e si distingue ben presto per le sue doti di improvvisatore, per la sua vis comica spontanea e gustosamente imprevedibile. Ha un curriculum ricchissimo come attore e autore che include il teatro, la televisione, il cinema, la radio e la musica. Tra i programmi tv di maggior successo ai quali ha preso parte ricordiamo Facciamo cabaret, Mai dire gol, Quelli che il calcio, poi Parla con me dove è co-conduttore insieme a Serena Dandini, 2Next e Kilimangiaro.

    –  La biografia di Dario >>

     

    Guarda la fotogallery dei conduttori >>

     

    La nuova formula del programma promette di farci divertire un mondo, come annunciato dal sottotitolo. Oltre alle fantastiche incursioni negli angoli di paradiso, in città che stanno cambiando il profilo del globo, verso le destinazioni esotiche e le mete più insolite e inesplorate, dopo lo straordinario successo dello scorso anno, Kilimangiaronel segno dell’Italia che piace – mostrerà ai telespettatori una “nuova” selezione dei borghi più belli: una gara appassionante tra 40 piccoli Comuni (due per ogni regione) con eliminazione diretta domenica per domenica, che si concluderà il 5 APRILE in prima serata con l’elezione del “Borgo dei Borghi”. Dal 12 Ottobre 2014, per 20 puntate, i telespettatori potranno determinare il vincitore tra due Borghi in gara, esprimendo la loro preferenza attraverso il meccanismo del Televoto.

    Leggi il regolamento del televoto >>

     

    La prima puntata, domenica 12 ottobre

    OSPITI

    L’attore Marco D’Amore, l’invitato speciale Gioele Dix, la chef stellata Cristina Bowerman, che ripercorrerà il suo viaggio controcorrente da Cerignola a San Francisco, andata e ritorno, il giovane italo scozzese Riccardo Monfardini, che racconterà il “suo” Kilimangiaro, scalato e conquistato durante una spedizione inglese, da New York lo chef stellato Carlo Cracco, da Malta il giornalista sportivo Alessandro Antinelli e sul Wyoming la blogger Paola Annoni.

     

    METE

    Australia, Wyoming (USA), Palau, Guilin (Cina), Lisbona, Dubai, Isole Fiji, Aruba Island, Marsa Matrouh.

     

    INKIESTA

    Le mani della ‘ndrangheta sul turismo della Locride. L’operazione Metropolis della DDA di Reggio Calabria arresta la più grande speculazione edilizia della ‘ndrangheta sulla Riviera dei Gelsomini, stretta tra lo Jonio e l’Aspromonte. Con il procuratore della DDA, Nicola Gratteri, sorvoleremo le zone degli abusi e delle aree sequestrate.

     

    kilimangiaro_3blogKilimangiaro “Ci divertiremo un mondo” sarà più di sempre un appuntamento imperdibile per chi ama viaggiare, ma anche conoscere le innumerevoli meraviglie del mondo e di chi lo abita.

    – Segui la diretta streaming >>

     
    Guarda i video della scorsa stagione >>

  • Nel corso dell’anno appena trascorso Rai3 non solo ha visto crescere gli ascolti di molti dei suoi programmi di punta, come ‘Ballarò’, ‘Report’, ‘Che tempo che fa’ e ‘Parla con me’, ma ha anche sperimentato con grande successo, arricchendo il panorama televisivo con l’evento dell’anno, ‘Vieni via con me’, con Fabio Fazio e Roberto Saviano: un programma “portatore sano” di  una grande innovazione formale e tematica del linguaggio televisivo, nonché capace di coniugare qualità e ascolti a tal punto da raggiungere nella puntata più vista una media di quasi dieci milioni di spettatori. Pertanto la rete si presenta ai telespettatori in autunno con un’ identità ulteriormente rafforzata sia dall’apprezzamento evidenziato dagli ottimi risultati d’ascolto – più alti dell’anno precedente non solo in prime time e seconda serata ma anche sull’intera giornata –  sia dalla capacità, dimostrata sul campo, di innovare, di dar vita a  veri e propri eventi televisivi come ‘Vieni via con me’ e gli Speciali in prima serata di ‘Che tempo che fa’, in una parola di evolvere pur nella cornice di un progetto e di una linea editoriale coerente e definita.

    Analizziamo ora in particolare il palinsesto autunnale 2011 di Rai3:

    Si confermano gli appuntamenti classici di Rai3 con l’inchiesta ed  il reportage nella collocazione della domenica sera: tornano Riccardo Iacona con ‘Presadiretta’ e Milena Gabanelli con ‘Report’, con temi che spazieranno dall’economia alla politica interna ed internazionale al welfare e all’istruzione, con un occhio sempre attento ai complessi fenomeni ed alle novità che impattano più da vicino sulla qualità della vita delle persone, come le nuove tecnologie, le potenzialità e le trappole nascoste della Rete, le scelte in campo energetico e sanitario.

    Ritroveremo poi i programmi dedicati all’attualità, alla cronaca, nonché alle problematiche quotidiane dei consumatori e dei cittadini: ecco quindi ‘Ballarò’, appuntamento con il dibattito ed il confronto sui temi della politica e dell’economia divenuto ormai irrinunciabile per milioni di spettatori, grazie alla sapiente conduzione di Giovanni Floris

    Federica Sciarelli sarà nuovamente al timone di ‘Chi l’ha visto?’ e rivedremo anche “Mi manda Raitre” affidato ad Edoardo Camurri.

    Spazio poi alle serate di grande cinema, e in particolare ai film italiani, con titoli di prima visione premiati dalla critica e dal pubblico: ‘Vincere’ di Marco Bellocchio, ‘Noi credevamo’ di Mario Martone dedicato al Risorgimento, ‘Questione di cuore’ di Francesca Archibugi con Kim Rossi Stuart ed Antonio Albanese.

    Al lunedì oltre ai film tornano gli Speciali di ‘Che tempo che fa’ di prima serata, sperimentati con successo da Fabio Fazio nelle scorse stagioni.

    In arrivo anche una nuova serie americana in prima visione, ‘The Defenders’, che ha per protagonisti due avvocati della difesa che fanno di tutto per aiutare i loro clienti, cercando allo stesso tempo di mantenere stabili le proprie vite private. Ambientata a Las Vegas, è intepretata dal grande Jim Belushi.

    La serata del sabato sarà dedicata come sempre alla divulgazione scientifica, con nuove puntate di ‘Superquark’ di Piero Angela incentrate su grandi figure che hanno fatto la storia della scienza e delle esplorazioni geografiche, come Meucci, Livingstone, e Shackleton, l’eroe dell’Antartide.

    Molte le conferme in seconda serata: interviste, satira, tanta musica con band sempre diverse, nonché una irresistibile galleria di personaggi ormai “cult”, sono gli ingredienti che costituiscono il mix vincente di ‘Parla con me’, con Serena Dandini e Dario Vergassola.

    La domenica sera una novità: ‘La musica racconta’,  in compagnia del grande jazzista Stefano Bollani, che, con la sua straordinaria capacità di divulgatore del discorso musicale, è il protagonista ideale di un programma che affida alla musica la funzione di legare insieme racconti “a tema”, sviluppati con la presenza di ospiti, la visione di filmati e l’esecuzione di brani dal vivo in studio.  L’obiettivo è di fondere momenti alti e bassi in una narrazione facile, scandita da aneddoti e curiosità, capace di far ridere ma senza perdere di vista il rigore che da sempre segna l’approccio di Bollani e anzi sfruttandone a fondo le capacità interpretative. Ogni puntata partirà da un evento musicale specifico come ad esempio il debutto di Salomè di Strauss nel 1906 o il via alle prime trasmissioni musicali alla radio in Gran Bretagna negli anni ‘20.

    Al sabato tornano gli appuntamenti con la cronaca giudiziaria e il “noir”: ‘Un giorno in pretura’ di Roberta Petrelluzzi, e ‘Amore Criminale’, con Camila Raznovich.

    Nella prossima stagione ritroveremo anche ‘Agorà’, l’appuntamento con l’informazione mattutina condotto da Andrea Vianello, che partirà alle 8.00, dal lunedì al venerdì. La mattinata prosegue nei giorni feriali con i programmi dedicati al centocinquantenario, da cui prende spunto anche ‘Apprescindere’ – condotto da Michele Mirabella – per  una riflessione, tra il serio e il faceto, sulle caratteristiche degli italiani e sulla loro evoluzione nella storia. L’offerta mattutina dal lunedì al venerdì si completa con ‘Le Storie’ di Corrado Augias ed i suoi incontri con personaggi di spicco della letteratura, dello spettacolo e dell’attualità.

    Nel pomeriggio ‘Geo e Geo’: Sveva Sagramola accompagna i telespettatori dalle 16.00 alle 19.00 parlando di natura, ambiente, animali, scienza, attraverso documentari, ospiti, rubriche, giochi ed interazione con gli spettatori.

    Nel week end come sempre Rai3 avrà un parterre di ospiti eccezionali con la trasmissione ‘Che tempo che fa’. Un appuntamento fisso per milioni di telespettatori nelle serate del sabato e della domenica e torna ad ottobre con tutti i suoi protagonisti: Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, Massimo Gramellini, Filippa Lagerback. Nel pomeriggio della domenica via libera ai viaggi, alle notizie e curiosità da tutto il mondo, al racconto delle tradizioni dei popoli, con Licia Colò al timone di ‘Alle falde del Kilimangiaro’, che avrà uno spazio ancora più ampio, fino alle 19.00.

    – Guarda il servizio del Tg3 ‘Il Fiorello all’occhiello’ >>

  • 26/5/2011 ore 19:19

    Finale a tutta satira con “Parla con me”

    Commenti 0

    L’ultima puntata della settima edizione di “Parla con me“, in onda venerdì 27 maggio alle 23.15 su Rai3, sarà tutta dedicata alla satira. Si vedrà infatti il divertente personaggio di Paola Minaccioni, la giornalista del Tg3 Giovanna Botteri, mentre Max Paiella regalerà un divertente Tom Jones e lo scrittore Antonio Scurati “invierà” una delle sue Lettere dal Nord. Il tutto condito dalla musica e dalla ironia degli Elio e le Storie Tese.  “Con la puntata di domani si conclude la terza edizione di  ‘Parla con m’e nella versione a striscia quotidiana di seconda serata su Rai3. “E’ stata una stagione di successo – afferma il direttore della terza rete Paolo Ruffini – per un programma che coniuga intrattenimento, satira e cultura. E che anno dopo anno è cresciuto negli ascolti, diventando una delle seconde serate più viste della televisione italiana con una media di circa 1.300.000 telespettatori”. Parla con me ha avuto ospiti di grande rilievo: dai direttori dei principali quotidiani italiani ai personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, del cinema, della letteratura. Una parte importante hanno avuto i protagonisti internazionali da Luis Sepulveda a Ingrid Betancourt”.

    Guarda in diretta streaming “Parla con me”, Rai3, 27 maggio, 23.15>>
    Riguarda tutte le puntate della settima edizione di “Parla con me” >>
    Guarda il sito di “Parla con me” >>
    Riguarda tutte le interviste agli ospiti di “Parla con me” >>
    Riguarda tutte le esibizioni di Elio e le Storie Tese>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Max Paiella >>
    Riguarda tutte le esibizioni di Ascanio Celestini>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Andrea Rivera>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Dario Vergassola>>
    Riguarda tutte le esibizioni di Zoro>>

  • 2/11/2010 ore 10:06

    XY di Sandro Veronesi su Rai.tv

    Commenti 0

    Uscito il 21 ottobre scorso, XY, l’ultimo romanzo di Sandro Veronesi, è già stato oggetto di due approfondite presentazioni – nella forma dell’intervista-conversazione con l’autore – in due diversi programmi Rai dei quali Veronesi è stato ospite. Il 24 ottobre da Fabio Fazio a Che tempo che fa e il 28 ottobre da Loredana Lipperini a Fahrenheit. La prima volta in televisione, la seconda alla radio: entrambe le interviste sono disponibili nell’archivio di Rai.tv per essere viste/ascoltate in qualsiasi momento. Veronesi è un nome importante della nostra narrativa e il tema e gli eventi del romanzo risuonano in recentissimi fatti di cronaca nera – e in molti altri meno recenti – che tanta attenzione suscitano nei media.

     

    XY racconta l’orrore senza spiegazioni razionali che invade Borgo San Giuda, un paesino d’alta montagna di sole 42 anime. Una strage indicibile si è consumata: sono rinvenuti nel medesimo luogo undici corpi straziati da undici cause di morte diverse, avvenute contemporaneamente, in un lampo. I 42 abitanti del borgo si ritrovano al centro del mondo mediatico. Semplici testimoni del male, diventano i protagonisti dimenticati di questa storia, e tutti insieme scivolano nella follia. Un prete, Don Ermete, non può abbandonare la sua gente e insieme a Giovanna Gassion, giovane psichiatra della ASL in fuga da un amore finito, cercherà in tutti i modi di mettere in salvo quel mondo di poche anime perse e mute, che sembrano lontanissime ma che non sono poi così diverse da tutti noi. Centrali nel libro le questioni della paura, del male, dell’irrazionale e del rapporto fra scienza e fede.

     

    Vi invitiamo a seguire entrambe le interviste, a Che tempo che fa e a Fahrenheit. Se volete, poi, scrivete i vostri commenti confrontando le due conversazioni con Veronesi: avete riscontrato differenze fra le due trasmissioni? Quale delle due ha vi è sembrata più adeguata ai contenuti di XY? Quale vi ha stimolato e invogliato di più alla lettura del romanzo? Ogni osservazione e analisi in proposito è la benvenuta!

     

    – Ascolta Sandro Veronesi a Fahrenheit >>

    – Guarda Sandro Veronesi a Che tempo che fa >>

    – Millepagine, il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

    – Guarda Sandro Veronesi a Parla con me >>

  • 21/10/2010 ore 10:25

    Fiorello e Turturro a “Parla con me”

    Commenti 1

    Divertente improvvisata di Fiorello a Parla con me. John Turturro, attore e regista italo-americano, era ieri ospite del programma di Rai Tre. Intervisto da Serena Dandini Turturro parlava di Passione, il suo film – in uscita nelle sale italiane – dedicato alla musica e alla città di Napoli. La conversazione procedeva toccando temi molto interessanti quando viene annunciata una video telefonata: Fiorello irrompe per salutare il suo “amico” John Turturro. Connesso da uno studio di registrazione lo showman siciliano si è esibito in Caravan Petrol, storico brano di Renato Carosone che lo stesso Fiorello canta in Passione. Dopo aver cantato e aver sciorinato il suo inglese oxfordiano, Fiorello, come segno di riconoscenza verso Turturro che l’ha voluto nel suo film, lo ha messo in guardia: “Attento alla Dandini….

    Nel prosieguo dell’intervista Turturro ha raccontato del suo ballo in coppia con Fiorello – in una scena del film – e del terrore provato da Rosario quando ha dovuto cavalcare un asinello

     

    – Guarda il video con Turturro e Fiorello a Parla con me >>

    – Tutte le puntate di Parla con me >>