Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 29/9/2015 ore 0:59

    Pechino Express: nudi alla mèta

    Commenti 0

    5Si è appena conclusa la quinta tappa del viaggio di Pechino Express: il Nuovo Mondo, l’adventure-reality targato Rai2 e condotto da Costantino Della Gherardesca che porta otto coppie di personaggi famosi e non alla scoperta dei paesaggi più remoti e delle città più caotiche del Sudamerica. Questa sera le sei coppie di viaggiatori rimaste in gara hanno affrontato, per la prima volta, una lunga marcia attraverso il Perù percorrendo 395 Km.: da Lima, capitale del paese andino, fino all’oasi di Huacachina passando per Lunahuana, dove i concorrenti si sono sfidati nella Prova Immunità.

     

    La partenza della tappa è stata veramente al cardiopalma. Costantino infatti ha sottoposto i nostri viaggiatori ad una rapida sequenza di brevi missioni che si sono svolte tra Lima ed il suo circondario. Ma prima di cominciare la gara una triste notizia: Paola Barale ha perso il suo compagno di gara, il ballerino e coreografo Luca Tomassini che, dopo una serie di ripetuti infortuni alla caviglia, si è visto costretto ad abbandonare il gioco per vivere un periodo di riposo. A Luca, però, subentra un nuovo concorrente: Piero, un musicista giramondo che quindi può, a pieno titolo, riformare la coppia degli #Artisti

    Guarda la clip: “Un nuovo compagno per Paola Barale”>>

    Ma veniamo alle missioni. Nella prima, i viaggiatori dovranno trasformarsi in veri e propri artisti di strada, esibendosi e guadagnando dei soldi. Per questo abbandonano i loro vestiti per indossare dei costumi tradizionali della danza peruviana, raggiungono Plaza San Martin a Lima e cominciano a ballare per guadagnare la somma necessaria ad accedere alla prossima missione

    Guarda la clip: “Missione: Artisti di strada”>>

    Nella seconda missione di questa tappa, una volta terminata l’esibizione, i viaggiatori devono rendere omaggio alla tradizione culinaria peruviana cimentandosi nella preparazione di un piatto tipico: il ceviche, una deliziosa insalata di pesce marinato nel lime. I viaggiatori arrivano al mercato e scoprono che dovranno prima acquistare gli ingredienti al mercato e poi preparare il ceviche da vendere al mercato a 5 soles a porzione. Per scoprire la prossima destinazione dovranno totalizzare 50 soles. Dopo aver fatto la spesa, ammiriamo le coppie trasformarsi in provetti cuochi di street food

    Guarda la clip: “Missione: Preparare il ceviche”>>

    Danze tradizionali peruviane

    Paola interpreta le danze tradizionali peruviane

    Dopo aver completato anche questa missione, i viaggiatori scoprono la prossima destinazione: Miraflores. Tutti incominciano a cercare un passaggio per raggiungerla e l’impresa sembra davvero difficile nel traffico della capitale anche se dei taxi vengono in loro soccorso. Ma una volta lasciata Lima i concorrenti scoprono che Costantino li attende ancora più avanti, a Lunahuana

    Guarda la clip: “Di corsa in direzione Miraflores”>>

    Guarda la clip: “Lasciando Lima in taxi”>>

    Guarda la clip: “In autostop verso Lunahuana”>>

    Solo le prime due coppie che raggiungeranno il nostro conduttore saranno qualificate alla prova immunità. La prima coppia a raggiungere il traguardo è quella degli #Espatriati. Al secondo posto si piazzano le determinatissime #Persiane. Come bonus, i quattro vincono la possibilità di passare la notte presso due famiglie locali, evitando così lo stress della ricerca dell’alloggio e potendosi così concentrare sulla preparazione della prova fisica che li attende l’indomani mattina

    – Guarda la clip: “La corsa verso il traguardo della Prova Immunità”>>

    Per gli altri la giornata finisce qui e comincia la difficile ricerca di un posto dove mangiare e dormire. Sul calar della sera le #Professoresse e gli #Antipodi, le coppie più in difficoltà, trovano finalmente una casa per trascorrere la prima notte.

    Guarda la clip “Stop alla gara e ricerca dell’alloggio”>>

    Secondo giorno di gara. Alle prime luci dell’alba Costantino sveglia i nostri e chiama a raccolta #Espatriati#Persiane, le due coppie qualificate per la Prova Immunità. La prova consiste nel pescare, a mani nude, i gamberi di fiume tipici della zona. Un elemento di ogni coppia dovrà pescare con la maschera un gambero alla volta e l’altro dovrà trasportarlo in una vasca. La coppia che pescherà il maggior numero di gamberi in 30 minuti, si aggiudicherà l’immunità e un premio speciale. È un testa a testa. Le coppie viaggiano in parallelo fino al cinque pari. Poi Fariba prende un leggero margine su Kang. Le #Persiane sono in vantaggio 17 a 12 quando mancano tre minuti al termine. Ormai il divario è quasi incolmabile e la gara termina 21-17 per le #Persiane, le quali oltre a essersi qualificate per la prossima tappa vincono anche una gita alla riserva naturale di Paracas, uno splendido habitat marino incontaminato con notte in un hotel di lusso

    Guarda la clip: “Prova Immunità: la pesca dei Camarones”>>

    Dopo la prova Costantino annuncia un inatteso colpo di scena da questo momento, infatti, i viaggiatori non si sposteranno più in coppia, bensì saranno mischiati. Il nostro conduttore consegna a ognuno una busta, all’interno della quale troveranno una spilletta colorata. Solo indossandola scopriranno quali saranno i loro nuovi compagni di viaggio, cioè quelli che hanno la spilletta dello stesso colore. Dalla distribuzione delle spille è chiaro che non viaggeranno più in coppia ma in trio fino a quando non riceveranno una nuova comunicazione. Ecco i quattro “triangoli” che si sono formati: Kang, Andrea e Laura; Eleonora, Naike e Piero; Roberto, Pascal e Ciccio; Pinna, Paola e Philippe. Infine Costantino ricorda ai viaggiatori che dovranno raggiungere l’Oasi di Huacachina e lungo il viaggio scopriranno il momento in cui si riformeranno le coppie originali

    Guarda la clip: “Pechino Express trasforma le coppie in triangoli”>>

    La Prova Immunità

    La Prova Immunità

    I triangoli, così formati, cominciano la marcia cercando passaggi nelle strade polverose del Perù ma Pascal ha in mente di giocare agli altri un tiro molto mancino: dato che sul pick-up su cui viaggia il suo triangolo ci sono anche i concorrenti nemici, il ragazzo convince il guidatore a fermarsi e dire agli altri viaggiatori che è arrivato a casa e poi, una volta che gli altri sei sono scesi, a ripartire e lasciarli a piedi. Lo scherzo, se così possiamo chiamarlo, riesce alla perfezione tra gli insulti degli altri concorrenti

    Guarda la clip: “Il pessimo scherzo di Pascal”>>

    Il vantaggio dura poco però e presto anche Pascal e i suoi sono costretti a cercarsi un altro passaggio. Nel frattempo, mentre le due #Persiane si godono il relax della piscina, Costantino accompagnato da un tenerissimo bradipo, ferma la gara per questo secondo giorno

    Guarda la clip: “Costa e Costa jr. danno lo stop alla gara”>>

    Guarda la clip: “Giulia e Fariba si divertono in piscina”>

    Nonostante sulla carta possa sembrare più difficile trovare da dormire per tre, i “triangoli” trovano abbastanza facilmente ospitalità nei pressi di Ica. Questa la situazione al termine del secondo giorno. Al primo posto c’è il triangolo di Laura, Andrea e Kang; al secondo posto troviamo Pascal, Roberto e Ciccio; subito dietro ci sono Philippe, Paola e Pinna; e in coda il trio di Piero, Naike ed Eleonora

    Guarda la clip: “I triangoli cercano un posto per dormire”>>

    Dopo la notte, riprende la gara. Sulla strada che porta all’Oasi di Huacachina i quattro triangoli troveranno la bandiera rossa di Pechino Express. Lì si dovranno fermare e aspettare finché non arriverà il proprio compagno. Non appena una coppia si sarà riunita, potrà aprire la busta rossa e ripartire. Nel frattempo, le #Persiane – che hanno vinto il bonus – vanno a visitare la Riserva di Paracas, dove ammirano gli animali e le bellezze naturali

    Guarda la clip: “I triangoli ripartono”>>

    Guarda la clip: “Le #Persiane si godono il bonus”>>

    All’arrivo alla Bandiera Rossa i triangoli si sciolgono e le coppie si riuniscono.  Tre coppie riescono a riunirsi quasi subito e ripartono. Paola, Andrea e Laura, invece, attendono a lungo l’arrivo dei loro compagni. Andrea e Laura trovano un modo molto tenero di ingannare l’attesa, baciandosi e scambiandosi tenere effusioni

    Guarda la clip: “Le coppie si riuniscono”>>

    Riunitesi, le coppie partono per un’adrenalinica corsa testa-a-testa a bordo delle Dune-Buggy, automobili costruite per solcare le dune del deserto alla massima velocità, fino a raggiungere Costantino che attende i concorrenti nudo dietro un paravento

    Guarda la clip: “Sfrecciando sulle dune buggy”>>

    In giro sulla Dune-Buggy

    In giro sulla Dune-Buggy

    Le sorprese non sono finite qui, infatti. I viaggiatori scoprono che potranno ripartire subito alla volta del traguardo finale, ma solo se saranno disposti a spogliarsi completamente e correre nudi fino al traguardo. Altrimenti, se solo uno dei due deciderà di spogliarsi, la coppia partirà con 10 minuti di ritardo; se nessuno dei due vorrà farlo, la coppia dovrà aspettare 20 minuti prima di correre verso il tappeto rosso, rischiando di vedersi superare a un passo dalla mèta. Tutte le coppie decidono di spogliarsi completamente, solo una persona, Paola, decide di non spogliarsi regalando così una penalità di 10 minuti alla sua coppia

    Guarda la clip: “Ultima missione: nudi alla mèta”>>

    I primi ad arrivare al traguardo finale, e quindi ad aggiudicarsi la vittoria di questa quinta tappa di Pechino Express: il Nuovo Mondo, sono Pascal Kang ovvero gli #Espatriati. Al secondo posto si piazzano Pinna e il suo Roberto, gli #Antipodi che hanno affrontato questa tappa battibeccando spesso e volentieri. La prima coppia a rischio eliminazione è quella degli #Artisti. La seconda è quella formata da Andrea e Naike. #Professoresse e #Stellati sono salvi, le #Persiane sono immuni

    Guarda la clip: “La coppia vincitrice della quinta tappa di Pechino Express”>>

    È il momento di Kang e Pascal di decidere il destino di una delle due coppie a rischio eliminazione. Gli #Espatriati decidono di salvare gli #Artisti. Il destino di Andrea e Naike è chiuso nella Busta Nera di Pechino Express. Costantino la apre lentamente e scopriamo che #FratelloESorella NON sono eliminati. Ma, come consuetudine in questa edizione del gioco, in quanto ultimi arrivati, saranno condannati ad affrontare la prossima tappa con un “peso” e questo “peso” porta il nome di Eva. Chi sarà?

    Guarda la clip: “La busta nera salva #FratelloESorella”>>

    Si conclude così la quinta tappa del viaggio attraverso il Nuovo Mondo di Pechino Express. Lunedì prossimo su Rai2 ci aspettano nuove avventure, altre emozionanti prove fisiche e fugheremo il mistero sulla misteriosa Eva

    Guarda la clip: “Nella sesta tappa di Pechino Express”>>

  • 22/9/2015 ore 0:57

    Pechino Express: l’avventura continua

    Commenti 0

    4Quarta tappa per l’avventuroso viaggio di Pechino Express: il Nuovo Mondo, l’adventure-reality di Rai2 condotto da Costantino Della Gherardesca  in cui le coppie in gara si sfidano in un emozionante percorso che si snoda attraverso le strade del Sudamerica. Quella di questa sera è l’ultima tappa ambientata in Ecuador e prevede una marcia di 510 Km: dalla foresta fino al mare, da Cuenca a Salinas, passando per Machala – dove è prevista la prima Prova Vantaggio – e Guayaqui

    La tappa si apre con le note musicali di Por eso te quiero Cuenca eseguito da una banda locale, si tratta un famosissimo brano tradizionale ecuadoriano che omaggia proprio la città di partenza del percorso di oggi che i concorrenti dovranno imparare a memoria se vogliono iniziare la marcia. Ma per primo dovranno recuperarne il testo: ne sono state nascoste alcune copie al Mercado 10 de Augusto di Cuenca, sulla testa di persone che indossano un panama, il famoso cappello di paglia tipico di questa zona. Per imparare la canzone potranno avvalersi dell’aiuto delle persone del posto e, una volta che si sentiranno pronti a cantarla, potranno tornare da Costantino che giudicherà la prova insieme al cantante della banda. Se saranno preparati potranno partire, altrimenti dovranno ristudiarla e riprovare. Gli #Antipodi sono i primi a tornare da Costantino e riescono anche a cantare bene la canzone al primo tentativo. Possono partire! La performance di #FratelloESorella invece non soddisfa Costantino che li rimanda a studiare. Meglio quella degli #Espatriati e degli #Artisti. Al secondo tentativo Naike e Andrea vengono promossi. Poi tocca ai #Compagni ma Costantino, forse a causa della alte aspettative per la performance di Scialpi, resta deluso e li rimanda a ripassare. Stesso discorso per le #Professoresse.

    Guarda il video “Missione: Cuenca song”>>

    Le #Professoresse trasportano un casco di banane

    Le #Professoresse trasportano un casco di banane

    Superata la prima missione le coppie si mettono in viaggio verso Pasaje. La distanza da percorrere in questo primo giorno di gara è parecchio lunga e i nostri viaggiatori devono cambiare spesso mezzo per andare avanti. Dopo qualche ora di macchina e autostop arriva lo stop per cui i nostri eroi devono fermarsi e cercare ospitalità per la serata, non senza difficoltà

    Guarda il video “In viaggio verso Pasaje”>>

    – Guarda il video “Stop alla gara e ricerca di un alloggio”>>

    – Guarda il video “Il momento della cena”>>

    Comincia il secondo giorno di gara! Al risveglio Costantino comunica ai viaggiatori che i primi che lo raggiungeranno al traguardo stabilito nella fattoria La finca de la China vinceranno l’immunità e, soprattutto, una gita-premio presso le mitiche Isole Galápagos

    – Guarda il video “Verso il traguardo dell’immunità”>>

    I primi a raggiungere Costantino e ad aggiudicarsi immunità e bonus sono Pascal e Kang. I due #Espatriati che alla notizia impazziscono dalla gioia! Una volta arrivate al traguardo, tutte le altre coppie scoprono, invece, di avere una nuova missione da superare: devono cercare un casco di banane nella piantagione in cui sono arrivati, tagliarlo e trasportarlo fino al traguardo della Prova Vantaggio.

    – Guarda il video “Missione: raccogli le banane”>>

    #Persiane a lavoro

    #Persiane a lavoro

    Trovate le banane e caricati i caschi sui mezzi che hanno trovato, le prime tre coppie ad arrivare al traguardo sono, nell’ordine: #Persiane, #Professoresse e #FratelloE Sorella. Costantino spiega alle tre coppie in gara come si svolgerà la Prova Vantaggio. Le tre coppie dovranno diventare degli scaricatori di porto, ossia dovranno scaricare tutti i cartoni di banane stipati in un camion, portarli con un carrello lungo un percorso a ostacoli. Una volta scaricate e trasportate tutte le 96 casse, dovranno impilarle su tre file e sull’ultima fila, quella frontale, dovranno disporre le casse in modo da formare il logo di Pechino Express, proprio come un puzzle. Le #professoresse sono le più rapide a scaricare le casse, ma sembra abbiano molte difficoltà a trasportarle con il carrello. Di questo ne approfittano le altre due coppie che, dopo il primo carico, prendono diverso vantaggio su Eleonora e Laura. Una volta portato il secondo carico, c’è un testa a testa tra #Persiane e #FratelloESorella. Le Prof invece continuano a litigare con il carrello e perdono ulteriore terreno. Al momento di trasportare l’ultimo carico #FratelloESorella sono leggermente in testa sulle #Persiane. Ora le due coppie iniziano a comporre il puzzle. È un vero testa a testa e la gara termina al fotofinish, ma a vincere è una sola coppia, quella formata da Andrea e Naike

    Guarda il video “Scaricatori di puzzle”>>

    La gara riparte subito e mentre tutti sono intenti a trovare un passaggio, Kang e Pascal si godono il loro incredibile bonus: una visita guidata alle Isole Galápagos. I due osservano da vicino uccelli e animali che vivono solo su queste isole, fanno addirittura snorkeling nelle acque cristalline dell’arcipelago

    Guarda il video “Kang e Pascal visitano le Isole Galàpagos”>>

    Nel frattempo, tutte le coppie hanno raggiunto le porte di Guayaquil, la più estesa e popolosa città dell’Ecuador. Si trovano più o meno tutte in una zona residenziale e, a giudicare dalle ville, anche abbiente. Purtroppo però questo per la maggior parte delle coppie non significa trovare più facilmente ospitalità, anzi il compito sembra inizialmente più complicato del solito. Anche se poi, dopo una lunga ricerca, tutti riescono a sistemarsi e a qualcuno va anche “di lusso”

    Guarda il video “Guayaquil è poco ospitale?”>>

    Guarda il video “I confort dell’ultima sera in Ecuador”>>

    Passa la notte e arriva il terzo giorno di marcia. I viaggiatori devono raggiungere velocemente Salinas: lì troveranno la bandiera di Pechino Express e accanto delle macchinine a pedali. Un membro di ogni coppia dovrà nuotare fino a una boa a cui sono attaccate sette bottiglie con all’interno una chiave, dovrà recuperarne una, tornare a riva e liberare una delle macchinine. Una volta liberata, la coppia la dovrà usare per raggiungere il traguardo finale, la Playa de Chipipe. Lì dovranno lasciare la macchinina e correre a piedi fino al tappeto rosso di Pechino Express

    Guarda il video “In autostop verso Salinas”>>

    Gli #Antipodi sul risciò

    Gli #Antipodi sul risciò

    Le coppie arrivano alla spicciolata sul luogo della prova. I nuotatori si buttano in acqua e si impegnano con molti sforzi per recuperare le chiavi per liberare le macchinine. #Fratello#ESorella, #Antipodi e #Persiane si ritrovano a svolgere la prova quasi in simultanea. Liberate le macchine, parte una pedalata sfrenata e molto faticosa per tutti, ma la sofferenza maggiore è per gli #Artisti:  Luca Tommassini, infatti, termina la gara sorretto da Paola e da un signore locale a causa di un forte dolore ad una caviglia già infortunata che non gli permette neanche di camminare da solo

    – Guarda il video “L’ultima missione prima del traguardo”>>

    Guarda il video “L’ultimo sprint per il traguardo finale”>>

    È il momento di scoprire l’esito di questa quarta e ultima tappa in Ecuador. Quale coppia sarà arrivata per prima al traguardo finale e quali le due che rischiano di terminare il proprio viaggio in Ecuador? La coppia che vince la quarta tappa di Pechino Express è #FratelloESorellaNaike Andrea ora hanno in mano il destino degli ultimi arrivati, ma andiamo con ordine. Al secondo posto si piazzano le #Persiane, al terzo gli #Stellati e al quarto posto gli #Antipodi

    Guarda il video “#FratelloESorella vincono la quarta tappa di Pechino Express”>>

    Sono rimaste tre coppie, #Artisti, #Compagni e #Professoresse. Solo una è salva. La prima a rischio eliminazione, nonché ultima arrivata, è la coppia degli #Artisti. La seconda coppia a rischio eliminazione è quella dei #Compagni. Le #Professoresse sono salve e staccano il biglietto per il Perù. I due fratelli vincitori decidono di eliminare i #Compagni per premiare l’impegno degli #Artisti nonostante l’infortunio di Luca. Ma per Scialpi e Roby c’è un’ultima possibilità: la Busta Nera. Costantino la apre lentamente e scopriamo che questa tappa è… eliminatoria! I #Compagni devono lasciare Pechino Express. Scialpi e Roby salutano i compagni di avventura che ricambiano con un applauso sentito e commosso.

    Guarda il video “I compagni lasciano Pechino Express”>>

    Termina così la quarta avvincente tappa di Pechino Express e termina anche la prima parte del viaggio attraverso il Nuovo Mondo. Dalla prossima puntata, infatti, le sette coppie superstiti si lasceranno alle spalle le foreste dell’Ecuador per continuare l’avventura alla scoperta del Perù. Per scoprire quali sorprese ci riserva questo nuovo scenario non resta che sintonizzarsi su Rai2 alle 21:15 di Mercoledì 28 settembre

  • 15/9/2015 ore 0:50

    Pechino Express: la terza tappa

    Commenti 0

    3Si è appena consumata si Rai2 la terza tappa di Pechino Express: il Nuovo Mondo, l’adventure-reality condotto da Costantino della Gherardesca che segue le peripezie di otto coppie di concorrenti attraverso l’America del Sud, dall’Ecuador alle spiagge di Rio De Janeiro. In questa terza tappa i viaggiatori hanno percorso 350 Km attraverso l’Ecuador: da Baños a Cuenca, passando per il vulcano Chimborazo, dove hanno affrontato una difficile scalata e dove le due coppie più veloci si sono giocate l’immunità in una dolcissima prova che si è svolta nella vicina località di Riobamba. A Cuenca, invece, abbiamo scoperto la coppia vincitrice e quella che è stata eliminata.

    La puntata si apre con una punta di gossipCostantino, infatti è al corrente di alcune “simpatie” che stanno nascendo tra i concorrenti e invita gli interessati ad essere sinceri e a dichiarare quello che sta accadendo. Veniamo così a sapere che Naike vorrebbe fare un figlio con Yari e, novità, che tra la professoressa Laura Andrea sta nascendo una bella intesa

    – Guarda la clip “La terza tappa inizia con sincerità”>>

    Una delle novità di questa edizione di “Pechino Express” è l’aggiunta di passeggeri misteriosi che saranno, per una tappa, partner delle coppie che arriveranno per ultime al traguardo precedente. Eccezionalmente in questa tappa i passeggeri misteriosi sono due e viaggeranno con le due coppie arrivate in coda al traguardo finale della tappa precedente: #Illuminati e #Espatriati. È giunto il momento di conoscere questi due passeggeri. Uno è il re delle ostriche, un affascinante e raffinato chef francese, l’altro è un suo collega siciliano, il re della cucina barocca ed entrambi hanno conquistato ben due stelle Michelin: Philippe Léveillé e Ciccio Sultano. Ciccio viaggerà con gli #Espatriati e Philippe con gli #Illuminati

    – Guarda la clip “I passeggeri misteriosi”>>

    Ma veniamo alla prima missione. Il vulcano Tungurahua, che sovrasta Baños, periodicamente si risveglia ed è fonte di costante pericolo per la popolazione locale e per questo esiste un piano di evacuazione. Quando capita di dover fuggire a causa di una calamità naturale, bisogna fuggire portando con sé solo lo stretto necessario. Costantino ha in mano un cestino contenente otto buste e otto mappe. Dentro ogni busta i viaggiatori troveranno nome, cognome, professione e indirizzo di un abitante di Baños. Ognuno di questi ha con sé un oggetto dal quale non vuole separarsi durante l’evacuazione. Una volta trovata la persona, dovranno portarla con il suo oggetto presso il ponte di San Francisco

    – Guarda la clip “Missione: piano di evacuazione”>>

    Viaggiatori in cerca di ghiaccio

    Viaggiatori in cerca di ghiaccio

    Pian piano tutte le coppie riescono a trovare le persone da salvare, raggiungono Costantino e ottengono le indicazioni sulla prossima destinazione da raggiungere: Urbina, località che si trova alle pendici del vulcano Chimborazo, la cui vetta si trova a oltre 6.000 metri. In questa zona vive e lavora da una vita Baltazar, un uomo leggendario. È l’ultimo uomo rimasto a svolgere un’attività dura e sfiancante: spacca, raccoglie e trasporta grossi blocchi di ghiaccio fossile che si trovano sulla cima del vulcano. Baltazar fa questo lavoro da quando ha 15 anni. Le quattro coppie dovranno fare esattamente lo stesso lavoro:  lasciare i loro zaini, prendere le ceste contenenti la paglia e proseguire a piedi lungo il sentiero, verso il campo base e poi riscendere con i blocchi di ghiaccio

    – Guarda la clip “Baltazar: l’ultimo cacciatore di ghiaccio”>>

    Le coppie arrancano e fanno molta fatica. Scialpi cerca di incoraggiare psicologicamente Roby, che appare molto provato. Pascal aiuta Ciccio in seria difficoltà con il trasporto della sua cesta. Sono tutti molto provati. La scalata è una vera e propria mazzata. Purtroppo Luca soffre per un dolore alla caviglia e si siede a terra. Il dolore è troppo forte, non riesce a proseguire e chiede a Paola di continuare da sola. Lei riparte, mentre Luca viene soccorso dal medico di produzione, che – dopo averlo medicato – lo aiuta a salire a bordo di un’auto

    – Guarda la clip “Missione: trekking sul Chimbolazo”>>

    I primi a raggiungere Costantino al campo base sono i #Compagni, i quali leggono le istruzioni per proseguire la gara. Dovranno aiutare Baltazar a trasportare a valle 10 kg. del suo ghiaccio caricandolo sul dorso di un mulo e consegnarlo al traguardo della prova immunità, che si trova alla stazione ferroviaria da cui parte il Tren de hielo, il treno del ghiacchio, che una volta veniva utilizzato dai cacciatori di ghiaccio, i quali caricavano il loro bottino per portarlo fino alla cittadina di Riobamba. I primi ad arrivare a valle, però, sono gli #Espatriati con Ciccio e si mettono subito alla ricerca di un passaggio che li conduca fino alla stazione

    – Guarda la clip “Trasportare il ghiaccio sul dorso di muli”>>

    Alle prese con il mulo

    #Persiane alle prese con il mulo

    Com’era prevedibile, i primi ad arrivare alla stazione e quindi a firmare il libro rosso di Pechino Express, sono Pascal, Kang e Ciccio. Loro potranno prendere il treno del ghiaccio con Costantino per andare a Riobamba, dove dormiranno ospiti di una famiglia e l’indomani parteciperanno alla prova immunità. Assieme a loro c’è Paola, orfana di Luca ancora fuori gara

    – Guarda la clip “Corsa verso il traguardo della prova immunità”>>

    Per tutti gli altri arriva lo stop alla gara. Ora le coppie dovranno mettersi alla ricerca di un posto dove passare la notte. Seppure i contadini del luogo vivano in case senza nessun tipo di comfort al quale siamo abituati noi occidentali, si dimostrano molto generosi con i nostri viaggiatori, aprendogli le loro case e preparandogli un pasto caldo con quel poco che hanno. I #Compagni danno una mano a cucinare e a pulire, #FratelloESorella insieme agli #Illuminati e Philippe, puliscono le fave per la cena

    – Guarda la clip “La tenera ospitalità dei contadini di Urbina”>>

    Dopo averli svegliati a suon di heavy metal, Costantino incontra i viaggiatori che si sfideranno nella Prova Immunità al mercato di San Alfonso a Riobamba. Prima si sincera sulle condizioni di salute di Luca e poi presenta alle due coppie una gelataia locale, la quale dà una dimostrazione di come si prepara il gelato locale utilizzando il ghiaccio fossile del Chimborazo. La prova Immunità avrà la durata di 40 minuti, durante i quali #Espatriati e #Artisti dovranno preparare e servire il loro gelato alla giuria composta dalle autorità locali e da Miss Riobamba in carica. Con estrema furbizia, accattivandosi il pubblico, Pascal Kang riescono a spuntarla pur realizzando un prodotto a vista qualitativamente peggiore rispetto a quello di Paola Luca. Gli #Espatriati si aggiudicano così una gita in treno lungo la “Narice del Diavolo”, un percorso ferroviario che viaggia tra vulcani e speroni di roccia. Inoltre i due dormiranno in hotel e potranno dare un handicap a una delle altre coppie. I due decidono di dare una penalità alla coppia #FratelloESorella perché la ritengono una coppia forte e la vogliono stimolare. Ciccio quindi viaggerà insieme a Naike e Andrea per tutto il resto della tappa

    – Guarda la clip “Prova immunità: preparare il gelato”>>

    – Guarda la clip “Assaggi e votazioni dei gelati”>>

    Di gran carriera le coppie ripartono così verso Cuenca, nel percorso si verificano una serie di incontri e sorpassi che stravolgeranno l’ordine finale della classifica e, nel mezzo di questo tourbillon, Costantino ferma il secondo giorno di gara costringendo i concorrenti a scendere dai mezzi su cui sono e a cercarsi un posto dove dormire. Le #Persiane trovano ospitalità in un appartamento vuoto sopra il negozio di un tabaccaio. Gli #Illuminati e Philippe la trovano chiedendola dal palco di una festa di paese. #FratelloESorella invece vengono accolti in una caserma di vigili del fuoco. Scialpi e Roberto invece sono in grave difficoltà così come le #Professoresse. Disperato, il cantante comincia a piangere, ma nulla è perduto…

    – Guarda la clip “Difficile ricerca di ospitalità”>>

    Gelatai per caso

    Gelatai per caso

    Mentre i viaggiatori si godono il meritato riposo e cenano con le famiglie locali che hanno deciso di accoglierli, Costantino vestito da Vaca Loca ci ricapitola la classifica parziale: al primo posto troviamo la coppia delle #Persiane, tallonata da #FratelloESorellla con Ciccio, più distanziato si trova il gruppo formato da #Artisti, #Illuminati con Philippe e #Antipodi, al quarto posto la coppia dei #Compagni e in ultima posizione le #Professoresse

    – Guarda la clip “Meritato riposo e meritata cena”>>

    – Guarda la clip “Costantino e la Vaca Loca”>>

    Comincia l’ultimo giorno di gara, Costantino si trova al Mercado 10 de Agosto di Cuenca, presso una bancarella davvero speciale, che vende dei profumi piuttosto bizzarri. Ce n’è uno che aiuta gli studenti ad avere successo negli studi, un altro che fa diventare ricchi. Ce ne sono due, uno per uomo e l’altro per donna, che garantiscono la conquista di una persona dell’altro sesso. I viaggiatori dovranno mettersi addosso uno di questi ultimi due profumi, baciare sulla bocca una persona locale al mercato e farsi un selfie. Completata la missione, scopriranno l’indirizzo del traguardo finale. I viaggiatori si mettono subito all’opera dispensando baci a destra e a manca per poi ripartire alla volta dell’ultimo sprint di questa tappa

    – Guarda la clip “Costantino e le miracolose pozioni equadoriane”>>

    – Guarda la clip “Missione: la pozione d’amore”>>

    Al traguardo finale ritroviamo tutte le coppie. E’ stata una tappa stancante, piena di emozioni e di sorprese. La coppia vincitrice della terza tappa di “Pechino Express: il Nuovo Mondo” è, a sorpresa, quella composta da Naike Andrea ovvero #FratelloESorella che sono riusciti a spuntarla nonostante la penalità inflitta durante la prova immunità. La coppia arrivata in seconda posizione è la coppia delle #Persiane, in terza posizione c’è la coppia degli #Antipodi, in quarta gli #Artisti. Restano tre coppie: #Compagni, #Illuminati e #Professoresse. Solo una di loro sarà salva, mentre le altre saranno a rischio eliminazione. E in questa tappa non ci sarà la busta nera, perché eliminatoria

    – Guarda la clip “La coppia vincitrice della terza tappa è…”>>

    Gli #Illuminati ci salutano

    Gli #Illuminati ci salutano

    La prima coppia a rischio eliminazione, quella arrivata ultima al traguardo, è la coppia delle #Professoresse. La seconda coppia a rischio eliminazione è quella degli #Illuminati. I #Compagni sono salvi. Ora tutto il peso di questa eliminazione è sulle spalle di Naike e Andrea. I due hanno trenta secondi di tempo per decidere chi eliminare. Naike dice che erano d’accordo sin dall’inizio sul fatto che, se si fossero mai trovati in quella situazione, avrebbe dovuto decidere Andrea, per cui ora la decisione spetta a lui. E Andrea, a malincuore, decide di eliminare gli #Illuminati. Prima di salutare Yari si lascia andare ad una confessione personale: nel Natale del 1993 si trovava a Guayaquil, in Ecuador, proprio dove si svolgerà la prossima tappa, e quella è stata l’ultima volta che ha sentito sua sorella Ylenia la cui scomparsa sarebbe avvenuta di lì a poco. E per questo è contento di uscire ora dal gioco

    – Guarda la clip “Gli #Illuminati lasciano Pechino Express”>>

    Finisce così la terza tappa di questa esaltante avventura. Appuntamento a lunedì 21 settembre alle 21:15 su Rai2 per continuare l’appassionante viaggio di “Pechino Express: il Nuovo Mondo”. Ai nastri di partenza, con le altre coppie, ci saranno anche gli #Stellati, Ciccio e Philippe

    – Guarda la clip “Nella quarta tappa di Pechino Express…”>>

     

  • 10/9/2015 ore 0:58

    Pechino Express 2015: avventura e Magalli

    Commenti 0

    2Si è appena conclusa su Rai2 la seconda tappa della nuova edizione di Pechino Express: il Nuovo Mondo. La puntata, al solito ricca di emozioni, ha visto le otto coppie protagoniste del gioco correre in lungo e in largo per le strade dell’Ecuador accompagnate da una guest-star d’eccezione: lo storico autore e conduttore tv Giancarlo Magalli diventato, nell’ultimo anno, una vera e propria icona del web italiano. Il Magalli nazionale è stato protagonista assoluto della puntata, prima da concorrente e poi addirittura da conduttore del gioco, regalando alcune delle sue battute taglienti.

     

    Ma veniamo alla cronaca della tappa. In questa puntata i nostri viaggiatori hanno percorso fare 383 Km.: da Ramicucho a Baños, passando per Zumbahua, dove le quattro coppie più veloci si sono sfidate in una violentissima Prova Immunità. Le coppie si riuniscono di buon mattino a Ramicucho dove Costantino rivela l’identità del viaggiatore sconosciuto che si aggregherà al duo dei #Compagni costituito da Scialpi e dal suo compagno Roberto, che si sono classificati ultimi nella prima tappa del gioco. Il viaggiatore sconosciuto, zavorra degli ultimi in classifica, è proprio Giancarlo Magalli che si presenta in tenuta da perfetto esploratore.

    – Guarda il video “Il viaggiatore misterioso è Giancarlo Magalli”>>

    Ma passiamo alla prima missione. Si tratta di una missione purificatrice, che servirà a esorcizzare l’odio dei viaggiatori. Ogni coppia dovrà scegliere un mangiatore e un tiratore. I tiratori dovranno tirare due volte con la cerbottana dichiarando quale coppia odiano di più. Se faranno centro, il mangiatore della coppia odiata dovrà mangiare una deliziosa pietanza tipica. In caso contrario, la pietanza spetterà al mangiatore della stessa coppia. Una volta terminati i tiri, sarà il turno dei mangiatori. Solo quando questi ultimi avranno terminato tutto quello che c‘è nel piatto, le coppie potranno ripartire. Qual è la gustosa pietanza che dovranno mangiare? Larve arrostite alla brace! Al termine dei due turni di tiro, c’è una parità d’odio. Le coppie più odiate sono, a pari merito, quella degli #Antipodi e quella delle #Persiane, che si giocheranno all’ultimo tiro la palma della coppia più odiata e l’ultima larva. Né Giulia, né Roberto fanno centro, ma quest’ultimo si è avvicinato di più al centro. La coppia più odiata è quella delle #Persiane e più tardi conosceranno la loro penalità

    – Guarda il video “Missione: esorcizzare l’odio”>>

    Terminata la missione, alle coppie viene assegnata la busta con le indicazioni sul primo traguardo da raggiungere: si tratta di un roseto in cui devono raccogliere otto diversi tipi di rose che saranno controllate poi da un giudice il quale consegnerà loro le indicazioni per proseguire. Prima di partire devono assegnare i fiori raccolti alla coppia che amano di più. Terminato il compito, saranno assegnate le indicazioni per la prossima missione

    – Guarda il video “Missione: rose, amore e fantasia…”>>

    IMG_3457

    La cerbottana dell’odio

    Dopo i concorrenti ripartono per il villaggio di Sigchos non senza alcune difficoltà. Il tempo infatti sembra farsi sempre più minaccioso e gli #Espatriati a bordo di un pick-up sono addirittura bersagliati da una violenta grandinata

    – Guarda il video “In autostop verso Zumbahua”>>

    Finisce così la prima giornata di questa seconda tappa. Contestualmente allo stop, Costantino comunica ai concorrenti che le #Professoresse sono la coppia più amata, cioè quella che ha ricevuto più rose durante la precedente missione, quindi stanotte dormiranno e mangeranno presso una cooperativa salesiana, oltre a essere automaticamente qualificate alla Prova Immunità. Urla di gioia per Eleonora e Laura, tremendo disappunto delle #Persiane

    – Guarda il video “Stop alla gara e bonus alle #Professoresse”>>

    Dopo la consueta, affannosa ricerca dell’alloggio, la cena e la notte con i locali la gara riparte senza sosta alla volta del Lago Quilotoa, dove le prime tre coppie che firmeranno il libro rosso di Pechino Express si sfideranno nella Prova Immunità insieme alle #Professoresse. Questa volta i viaggiatori hanno più fortuna e trovano quasi subito un passaggio. Gli #Espatriati hanno ancora qualche difficoltà e decidono di spacciarsi per due sacerdoti che viaggiano in Ecuador con una troupe della televisione vaticana. Con questa tecnica riescono a trovare un buon uomo che fa il pieno all’auto di un altro buon uomo disposto a portarli fino al traguardo della Prova Immunità

    – Guarda il video “In viaggio verso il Lago Quilotoa”>>

    La prima Prova Immunità è un classico di Pechino Express: la guerra dei cuscini. I viaggiatori dovranno sedersi a cavalcioni su una trave e tentare di far cadere l’avversario a colpi di cuscino. La gara si svolgerà in questo modo: due coppie si sfideranno al meglio di tre match e le vincenti si giocheranno l’Immunità in finalissima sempre al meglio dei tre incontri. La coppia vincitrice, oltre ad aggiudicarsi l’Immunità e a qualificarsi direttamente alla tappa successiva, si aggiudicherà un bonus e assegnerà un handicap. Le coppie si sfideranno in questo modo: #Professoresse vs. #Persiane e #FratelloESorella vs. Illuminati. A spuntarla sono NaikeAndrea ovvero #FratelloESorella, ma non senza sofferenze. E in quanto vincitori, oltre a essere immuni, hanno diritto anche a passare la notte in un confortevole hotel

    – Guarda il video “Prova immunità: la guerra dei cuscini”>>

    Prova immunità

    Prova immunità

    Ma c’è un colpo di scena: prima di far proseguire la gara, Costantino chiama a sé Magalli e gli chiede – dall’alto della sua esperienza di conduttore di successo – di salvare Pechino Express e di prendere il suo posto da qui alla fine della tappa. Magalli accetta di buon grado e Costantino diventa l’handicap della coppia degli #Artisti, insieme ai quali proseguirà il viaggio

    – Guarda il video “Magalli conduttore e Costantino viaggiatore”>>

    Nella nuova veste di conduttore Magalli vuole celebrare la bellezza delle donne dell’Ecuador, indicendo l’istituzione del concorso “Miss Zumbahua Express”. Le votazioni saranno espresse da una giuria popolare presieduta da Miss Zumbahua in carica. I viaggiatori hanno 15 minuti di tempo per girare nel paese e trovare delle donne degne di essere elette Miss Zumbahua Express. La classifica finale determinerà l’ordine di ripartenza della corsa. Dopo un affannosa ricerca, qualche sfilata e un breve consulto, Miss Zumbahua Express è la miss selezionata dagli Espatriati, che possono rimettersi lo zaino in spalla e ripartire.

    – Guarda il video “L’elezione di Miss Zumbuahua Express”>>

    La gara riparte e tutte le coppie si precipitano alla ricerca di un passaggio che le porti al prossimo traguardo. Tutte tranne #FratelloESorella che si godono il loro vantaggio in un resort costruito tra le rovine Inca

    – Guarda il video “Riparte la corsa di Pechino Express”>>

    Magalli conduttore

    Magalli conduttore

    Scende la notte e Giancarlo Magalli ferma la gara. E mentre i concorrenti si affannano a cercare un alloggio, il conduttore si gode un epico bagno in una vasca da bagno piena di bolle, da cui annuncia la classifica parziale: al primo posto c’è la coppia delle #Professoresse, dietro di loro gli #Espatriati, al terzo posto troviamo a pari merito i #Compagni e gli #Artisti con Costantino, al quarto posto ci sono le #Persiane e gli #Illuminati. Per questo secondo giorno il fanalino di coda è rappresentato dagli #Antipodi

    – Guarda il video “Stop alla gara e ricerca di un alloggio”>>

    – Guarda il video “Magalli in vasca da bagno”>>

    Terzo giorno di gara: mentre le coppie viaggiano alla volta della destinazione finale, l’ottimo conduttore-sostituto Magalli ci spiega l’ultima missione prevista per i viaggiatori prima di raggiungere il traguardo di questa seconda tappa. I viaggiatori dovranno preparare delle melcochas, cioè dei tipici dolci locali fatti con pasta di zucchero di canna. Solo a missione compiuta correttamente riceveranno le istruzioni per il traguardo finale. Le coppie si mettono subito all’opera per la ricerca del materiale necessario alla preparazione dei dolci, siamo al rush finale e chi riesce a superare velocemente questa missione può seriamente mettere un’ipoteca su un buon piazzamento per la tappa

    – Guarda il video “Preparare le melcochas”>>

    Finita la missione parte una corsa forsennata alla volta del traguardo finale. Sotto la pioggia, tutti arrivano stanchi e col fiatone e saltano sul tappeto rosso ricevendo l’abbraccio e i complimenti di Giancarlo Magalli. Ma quale coppia sarà arrivata per prima? Quando le otto coppie sono riunite al traguardo finale arriva il momento di salutare la special guest della puntata e annunciare la classifica finale

    – Guarda il video “Sprint verso il traguardo finale”>>

    – Guarda il video “Ringraziamo Giancarlo Magalli”>>

    Gli #Antipodi vincono la seconda tappa

    Gli #Antipodi vincono la seconda tappa

    È arrivato il momento di svelare la classifica finale. Costantino ricorda innanzitutto che la coppia #FratelloESorella, in quanto immune, è già qualificata alla tappa successiva, dopodiché si fa consegnare dalla coppia degli #Antipodi la busta nera e infine ricorda alle #Persiane che, in quanto coppia più odiata, scaleranno di una posizione in classifica. Ad aggiudicarsi la tappa, sovvertendo completamente l’ordine di arrivo del giorno precedente, sono i due #Antipodi che si confermano la coppia da battere. Al secondo posto troviamo la coppia degli #Artisti, che corrono ad abbracciare Costantino. In terza posizione ci sono le #Professoresse, in quarta i #Compagni.

    – Guarda il video “Gli Antipodi vincono la seconda tappa di Pechino Express”>>

    Sono rimaste tre coppie: #Persiane, #Espatriati e #Illuminati. Solo una sarà salva. Le altre due sono a rischio eliminazione. La prima coppia a rischio eliminazione, nonché ultima arrivata, è la coppia degli #Illuminati. La seconda coppia a rischi eliminazione è quella degli #Espatriati. Le #Persiane sono salve. La coppia degli #Antipodi ha 30 secondi per decidere quale coppia salvare e quale eliminare. La scelta cade sugli #Illuminati, il loro destino è ora nelle mani dell busta nera consegnata proprio agli Antipodi a inizio serata. Il verdetto della busta sancisce che YariPico sono non eliminati. La loro gara, quindi, continua, ma saranno costretti a viaggiare insieme a due nuovi viaggiatori misteriosi che saranno la loro zavorra. Di loro non sappiamo molto se non che si chiamano CiccioPhilippe

    – Guarda il video “La busta nera salva gli #Illuminati”>>

    Termina così la seconda tappa di questa edizione di Pechino Express. Ma, ovviamente, i nostri viaggiatori hanno ancora tanta strada da percorrere, tante missioni da portare a termine e tante emozioni ancora da vivere. Per scoprire cosa attende le otto coppie basta solo sintonizzarsi alle 21:15 su Rai2 lunedì 14 settembre. Intanto vi diamo una piccola anteprima…

    – Guarda il video “Nella terza tappa di Pechino Express”>>

     

  • 8/9/2015 ore 0:48

    Pechino Express 2015: la prima tappa

    Commenti 0

    1Da Quito, capitale dell’Ecuador parte la prima tappa della nuova edizione di Pechino Express l’adventure-reality più famoso d’Italia in onda, per il quarto anno, su Rai2 e condotto dall’ineffabile Costantino Della Gherardesca.

    Ai nastri di partenza per questo viaggio che, attraverso prove sempre più complesse e adrenaliniche, guiderà i concorrenti alla scoperta dei posti più belli del Sudamerica, ben otto coppie che si contenderanno l’arrivo finale fissato a Rio De Janeiro

    – I concorrenti di Pechino Express>>

     

    La gara comincia “a sorpresa” durante una sessione fotografica interrotta da Costantino che annuncia, senza che i viaggiatori se lo aspettino, che l’avventura comincia proprio in quel momento

    – Guarda il video “Parte la quarta edizione di Pechino Express”>>

    La gara incomincerà con la cosa che i viaggiatori temono di più: la ricerca della cena e dell’alloggio. Prima però dovranno recuperare i loro beni. Nel centro della città girano degli uomini sandwich di Pechino Express con gli indirizzi in cui si trovano i loro zaini e le radiotrasmittenti. Trovati i bagagli parte la ricerca del posto dove dormire, le prime a trovare un posto sono le #Professoresse e lo trovano in un ristorante. Poco dopo ci riescono anche gli #Antipodi e i #Compagni e poi anche #FratelloESorella. Diversa la sorte per le #Persiane, che nel frattempo, hanno unito le forze con gli #Artisti.

    – Guarda il video “La prima ricerca di un alloggio”>>

    Yari Carrisi in versione sciuscià

    Yari Carrisi in versione sciuscià

    All’alba comincia il duro lavoro per i nostri viaggiatori, che sono invitati a raggiungere una piazza nel centro di Quito, dove è fissato il primo traguardo, per l’assegnazione della missione del giorno che subito mette alla prova le capacità di adattamento dei nostri. Dopo una breve dimostrazione da parte di un lustrascarpe locale, infatti, Costantino spiega che dovranno raggiungere Plaza Indipendencia, dove troveranno otto banchetti. Solo dopo aver raggiunto la cifra di cinque dollari, il padrone del banchetto – che controllerà il corretto lavoro dei viaggiatori – consegnerà loro le istruzioni per la prossima missione

    – Guarda il video “Prima missione: il lustrascarpe”>>

    La seconda missione prevede che le coppie si rechino al negozio El Torno del convento del Carmen Alto, dove – dopo aver consegnato il denaro guadagnato come lustrascarpe – riceveranno le istruzioni per il proseguo della gara. Questa missione ce la illustra Costantino: una volta giunti al convento del Carmen Alto, le coppie daranno i cinque dollari guadagnati alle suore di clausura, ricevendo in cambio una statuina di Gesù Bambino e una busta con le istruzioni.

    – Guarda il video “Abitino per Gesù Bambino”>>

    I primi a portare a compimento la missione e a raggiungere Costantino al traguardo successivo, situato a oltre 4000 metri d’altezza sulle Ande, sono gli #Espatriati che così si aggiudicano anche il premio in palio: una sensazionale escursione notturna attraverso i pericoli della foresta dell’Amazzonia. Alle loro spalle arrivano le #Persiane, poi #FratelloESorella, gli #Antipodi con le #Professoresse e poi via via tutte le altre. Gli ultimi a giungere al traguardo sono la coppia dei #Compagni, i quali dovranno correre – come tutte gli altri – alla volta delle cascate di San Rafael. Ma non è tutto, perché fino alla fine della tappa dovranno viaggiare in piacevole compagnia della predicatrice Maria.

    – Guarda il video “L’arrivo al primo traguardo”>>

    – Guarda il video “Il disastroso arrivo dei #Compagni”>>

    Mentre i vincitori della prova si godono la gita amazzonica, gli altri si rimettono in marcia incominciando a conoscere la generosità e il calore della popolazione locale, oltre alla bellezza dei paesaggi che stanno attraversando in auto. Ma proprio quando tutte le coppie stanno viaggiando comodamente verso la loro destinazione, arriva il suono della radiotrasmittente e la voce di Costantino comunica loro che è arrivato il momento di scendere dal mezzo che li sta portando e di incominciare a chiedere ospitalità per la notte.

    – Guarda il video “Gli espatriati in gita sul Rio Napo”>>

    Attraverso le campagne dell'Ecuador

    Attraverso le campagne dell’Ecuador

    La ricerca di un alloggio per la notte in aperta campagna, non sembra un’impresa facile tanto che alcune coppie uniscono le forze ed è il caso delle #Professoresse con gli #Antipodi e delle #Persiane che si uniscono alla coppia #FratelloESorella. Gli #Artisti invece trovano ospitalità in una bella casa, mentre gli #Illuminati in una piccola casa di legno rossa annessa a una fattoria.

    – Guarda il video “La ricerca di ospitalità in campagna”>>

    Questa la situazione al termine del secondo giorno di gara: al primo posto ci sono ben quattro coppie: gli #Antipodi, che dormono insieme alle #Professoresse, e la coppia delle #Persiane, che ha trovato alloggio insieme a #FratelloESorella. Al secondo posto la coppia degli #Artisti, chiudono a pari merito gli #Illuminati e i #Compagni.

    – Guarda il video “La seconda notte in Ecuador”>>

    La mattina seguente i viaggiatori sono convocati alle suggestive Cascate di San Rafael, lì troveranno delle lavagne sulle quali sono scritte delle complicate operazioni matematiche, risolte le quali otterranno un numero di quattro cifre. Se avranno risolto il calcolo correttamente, il numero consentirà loro di aprire la combinazione di un lucchetto che chiude una scatola, la quale contiene: le istruzioni per arrivare al traguardo finale, una borraccia pre-colombiana, che dovranno portare con sé, e un binocolo, che gli servirà per localizzare il nome della località dove si trova il traguardo di tappa.

    – Guarda il video “Missione: compito di matematica”>>

    Le #Persiane e #FratelloESorella, primi arrivati, si mettono subito all’opera provando a risolvere le operazioni, ma i lucchetti non si aprono e restano bloccati davanti alle lavagne. Nel frattempo sopraggiungono anche i loro avversari, quando Naike e Andrea riescono ad aprire finalmente la scatola e, con il binocolo, vedono scritta su un cartello lontano il nome della località dove si trova il traguardo di tappa: San José De Aguarico. Mentre i due se ne vanno felici, sopraggiungono gli #Antipodi e le #Professoresse. Le #Persiane sono ancora bloccate e Fariba incomincia a spazientirsi.

    – Guarda il video “Un passaggio per il traguardo finale”>>

    La preparazione della "Chica de Yuca"

    La preparazione della “Chica de Yuca”

    Ma, giunti alla meta, c’è una sorpresa per i viaggiatori: Costantino comunica loro che per arrivare alla meta della prima tappa dovranno sottoporsi ad una nuova, ed inaspettata, prova: ssaggiare il nettare delle dee, la Chica de Yuca preparata dalle donne locali. Queste masticano la yuca e poi la sputano in appositi contenitori. Questa “bava delle dee” sarà la protagonista dell’ultima missione. Le coppie arrivano sul punto dove si svolgerà la missione sotto un’incessante pioggia. Dopo aver letto un po’ schifati le istruzioni, bevono, chi più e chi meno velocemente, la Chicha de Yuca.

    – Guarda il video “Bere la Chica de Yuca”>>

    Siamo al verdetto di questa prima tappa, durante la quale i nostri viaggiatori hanno affrontato tutti gli estremi di questo continente: il freddo, l’altitudine, il caldo e la pioggia. La coppia vincitrice della prima tappa è quella degli #Antipodi. Pinna e Roberto si aggiudicano 5.000 Euro che doneranno all’associazione Terres des Hommes che sta aiutando i terremotati del Nepal. La coppia arrivata in seconda posizione è #FratelloESorella. In terza posizione c’è la coppia degli #Illuminati. Sono rimaste solo quattro coppie: #Persiane, #Professoresse, #Artisti e #Compagni. Due saranno salve e le altre due saranno a rischio eliminazione.

    – Guarda il video “Gli #Antipodi vincono la prima tappa”>>

    La prima coppia a rischio eliminazione è la coppia delle #Professoresse, la seconda è quella dei #Compagni. #Persiane e #Artisti sono salvi. Il destino delle due coppie a rischio eliminazione è nelle mani degli #Antipodi, i quali decidono di salvare le #ProfessoresseScialpiRoberto si salvano però perché la busta nera che contiene il destino dei nominati di ogni puntata dice che la coppia non è eliminata. La gara, quindi, continua per tutti i sedici concorrenti!

    – Guarda il video “La busta nera salva i #Compagni”>>

    Si conclude così questa prima avventurosa tappa della quarta stagione di Pechino Express. Ma le emozioni continuano, eccezionalmente per questa settimana, infatti, l’appuntamento con il viaggio alla scoperta del Nuovo Mondo si ripete anche mercoledì 9 alle 21:15 sempre su Rai2. E non solo, nella prossima puntata farà la sua comparsa un nuovo misterioso viaggiatore di cui Costantino rivela solo il nome GIANCARLO.

    – Guarda l’anteprima della prossima puntata>>