Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 25/10/2010 ore 13:00

    “Report”: C’è chi dice no

    Commenti 2

    C’è una nuova rubrica nell’edizione 2010-2011 di Report, partita la settimana scorsa. S’intitola C’è chi dice no e vuole dare risalto a storie esemplari di persone che si rifiutano di accettare le regole – non scritte ed eticamente discutibili, talvolta incompatibili con la Legge – generalmente invalse in alcuni gruppi di potere. Un rifiuto dettato dalla coscienza e dalla dignità, che comporta un inevitabile prezzo da pagare.

     

    Il consigliere: Raphael Rossi, la prima inchiesta andata in onda il 17 ottobre scorso, racconta la vicenda di un professionista specializzato nella progettazione di sistemi per la raccolta differenziata che a 28 anni entra nel Cda dell’Amiat, l’azienda dei rifiuti di Torino. Raphael compie il suo dovere come professionista – evitando l’acquisto di una macchina inutile fa risparmiare all’azienda quasi 5 mln di Euro – e come cittadino: collabora con la magistratura, che grazie alla sua denuncia e al suo aiuto scopre un giro di tangenti. In che modo l’Amiat ha ricompensato il consigliere Raphael Rossi per l’impegno e il lavoro svolto?

     

    Nella puntata del ieri, 24 ottobre, la storia esemplare è stata quella dell’Imprenditore: Ambrogio Mauri. Negli anni 90 Mauri è uno dei maggiori produttori di autobus del nord Italia. Non si è mai piegato al sistema delle tangenti negli appalti pubblici e quando nel 1992/93 scoppia Tangentopoli, Ambrogio Mauri spera in un cambiamento, nell’inizio di una nuova era all’insegna della correttezza e della trasparenza. Ma il sistema non cambia, chi non paga le mazzette è ancora tagliato fuori. Nel 1997 la sua azienda è sull’orlo del fallimento e Mauri si toglie la vita. I suoi figli però non si arrendono, e l’attività va avanti.

     

    Guarda Il consigliere: Raphael Rossi>>

    Guarda L’imprenditore: Ambrogio Mauri>>

    Tutte le inchieste di Report>>

  • Boom di ascolti per l’esordio stagionale di “Report“, il programma di inchiesta condotto da Milena Gabanelli. Nella prima puntata si è parlato dei conflitti di interessi di chi ricopre più cariche nei consigli di amministrazione delle principali società italiane, ma anche delle vicende da chiarire relativamente alle ville di proprietà del premier Silvio Berlusconi ad Antigua. La trasmissione ha raccolto 4 milioni 928 mila telespettatori, vantando una share da record del 18,71.

    Ecco uno stralcio dell’inchiesta principale.

    I consigli di amministrazione hanno il compito di vigilare e verificare la gestione delle aziende. Tutte le società, pubbliche e private, ne hanno uno e dovrebbero essere formati da persone indipendenti, per garantire trasparenza nelle decisioni che assumono. Invece accade che i consiglieri di amministrazione assommino incarichi, e alle volte in conflitto di interesse. Per esempio c’è chi siede nel Cda di una o più banche e contemporaneamente nel Cda di una o più imprese che alle banche chiedono credito.

    – Rivedi la puntata e gli altri servizi on line >>

    – Il sito di “Report” >>

    – Tutti i video di “Report” >>

  • 18/10/2010 ore 11:25

    Report in videochat

    Commenti 1

    Oggi dalle 16.30 alle 17.30 Giovanna Boursier sarà in video chat per rispondere a tutte le curiosità sulla trasmissione andata in onda domenica alle ore 21.30.

     

    Tema della puntata di ieri: “Così fan tutti”. I consigli di amministrazione hanno il compito di vigilare e verificare la gestione delle aziende. Tutte le società, pubbliche e private, ne hanno uno e dovrebbero essere formati da persone indipendenti, per garantire trasparenza nelle decisioni che assumono. Invece accade che i consiglieri di amministrazione assommino incarichi, e alle volte in conflitto di interesse. Per esempio c’è chi siede nel Cda di una o più banche e contemporaneamente nel Cda di una o più imprese che alle banche chiedono credito. La norma dice: quando si deve decidere, il consigliere in conflitto esce e non vota. Ma è sufficiente?

     

    Avete due modi per partecipare:

    intervenire in diretta video direttamente da casa vostra. Se possedete una webcam e un microfono prenotatevi subito con una email a community@rai.it 

    porre le domande in diretta attraverso la chat testuale. Basta inserire un nick e la città di provenienza e digitare la vostra domanda. In questo caso non c’è bisogno di prenotarsi, basta connettersi dalle 16.30 in poi.

    Per partecipare CLICCA QUI