Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 21/12/2011 ore 15:35

    RaiScienze: gli eventi del 2011

    Commenti 1

    Anche per quest’anno RaiScienze ha preparato uno speciale sui principali avvenimenti del 2011.

     

    È stato un anno ricco di contraddizioni: l’inverno è iniziato sotto i migliori auspici, con una spettacolare eclissi di Sole, per poi subire due momenti critici con il pollo alla diossina prima, e il virus delle tortore poi; febbraio ha raccolto le prime suggestive immagini del satellite Planck, quindi la mirabile scoperta di Kepler 11 (un sistema solare simile al nostro), per poi piangere la scomparsa di Giovanni Bollea.

     

    Ma è stato marzo il mese più spaventoso: preceduto da un terremoto in Nuova Zelanda, il sisma in Giappone ha letteralmente spazzato via paesi, città e infrastrutture tra le più attrezzate per questo tipo di eventi. Lo tsunami di Sendai ha oltretutto messo in crisi il sistema delle centrali nucleari giapponesi, con il rischio di fusione del nocciolo della centrale di Fukushima, vero e proprio paradigma del referendum italiano che si svolgerà qualche settimana dopo. Durante la primavera, all’ombra del 50 anni dell’impresa di Yuri Gagarin, alcune ricerche sulle staminali fanno ben sperare gli ipovedenti, mentre tra i volontari di tutto il mondo si brinda al compleanno di Medici Senza Frontiere e del WWF.

     

    Tra la primavera e l’estate del 2011, lo spazio diventa sempre più protagonista delle prime pagine scientifiche. Da una parte si conclude con onore e qualche languore l’onorata carriera degli shuttle, dall’altra si parla della Stazione Spaziale orbitante (l’ISS) e di uno dei suoi maggiori protagonisti, Paolo Nespoli, vero e proprio fiore all’occhiello di un’Italia che crede nella ricerca scientifica, e che sa dimostrarsi all’altezza dei più blasonati colleghi stranieri. Gli studi sulla velocità dei neutrini e sul bosone di Higgs di questi ultimi mesi sono qui a dimostrarlo. Senza dimenticare, ovviamente, la scomparsa di Steve Jobs.

     

    Lo speciale di Rai Scienze sarà online da venerdì 23 dicembre con 40 tra documentari, servizi e clip dalle migliori trasmissioni scientifiche della Rai.

     

    – Entra nel canale web dedicato alla scienza e alle nuove tecnologie >>

    – Segui Rai Scienze anche su Twitter >>

    – La fanpage di Facebook >>

     

  • L’offerta del 2010 di Rai.tv è cresciuta sia dal punto di vista della qualità dei video erogati che della varietà dei contenuti e servizi offerti agli utenti: sul media portale della Rai sono disponibili in modalità streaming live 16 canali tv, 8 canali radiofonici, 3 web Radio e 16 canali web tematici, in modalità on demand, numerosi programmi in onda sulle tre reti generaliste, sui canali tematici e produzioni extra solo per il web Rai. Infine è stata consolidata l’esperienza del format “video chat”. In particolare sono disponibili in modalità on demand oltre 1000 programmi e in modalità podcast oltre 100 programmi, e vengono pubblicate oltre 450 ore mensili di prodotto on demand, organizzato per programmi e tematiche. Nel 2010 inoltre Rai.tv si è arricchita con il lancio del nuovo ed innovativo servizio di Rai Replay che permette agli utenti di accedere alla programmazione in diritti di Rai 1, Rai 2 e Rai 3 trasmessa nei 7 giorni precedenti (a partire dalla mattina del giorno successivo) attraverso un percorso di navigazione dei canali tv per palinsesto, e di rivedere integralmente in streaming alta qualità tutta la programmazione in diritti. Rai.tv ha registrato una media mensile di 3,2 milioni di browser unici e di 34,4 milioni di pagine viste, in crescita rispettivamente del 73% e dell’81% sul 2009. Ottima la performance di Rai Replay che in soli 7 mesi ha registrato una media mensile di 600mila utenti unici ed un totale di 33,2 milioni di pagine viste. L’intero dominio Rai sul web (Rai.tv e Rai.it) ha registrato una media mensile di 7,4 milioni di browser unici e di 114,5 milioni di pagine viste, in crescita rispettivamente del 27% e del 30% sul 2009. Ogni mese l’offerta prevede dei contenuti nuovi e percorsi speciali per ogni canale, per valorizzare eventi televisivi e di attualità, e percorsi metatelevisivi.  Anche la durata media delle visite cresce in maniera significativa: 8 minuti e 22 secondi (+40% circa sul 2009). Durante l’anno è stato raggiunto un nuovo record assoluto di traffico grazie agli ottimi risultati registrati dal Portale Video Rai.tv, dall’Informazione Rai, in particolare da RaiSport in occasione del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010 a giugno e dal programma ‘Vieni via con me’ a novembre. Nel 2010 sono state rilasciate anche le seguenti applicazioni per terminali smartphone e tablet: RadioRai, Isola dei famosi, X Factor, Mondiali di calcio in Sud Africa, Tg3, Tg1, Guida Programmi Rai.

    Guarda il portale Rai.it>>
    Guarda il portale Rai.tv>>
    Scopri Rai Raplay >>
    Guarda la Rai in diretta steaming dal tuo pc>>
    Guarda uno dei video più visti nel 2010, I puntata di Vieni via con me>>