Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 18/1/2011 ore 18:08

    Roma – Lazio, derby di Coppa Italia

    Commenti 0

    Mercoledì 19 gennaio, 20.30, Rai Uno. La sfida fra Roma e Lazio, che potrete vedere in diretta streaming anche sul web, vale l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia – gara secca, chi vince passa il turno. Ma anche qualcos’altro, un derby ha sempre un valore aggiunto, specie se in gioco c’è la supremazia nella capitale.  E poi è un momento positivo per le due squadre, entrambe reduci da vittorie in campionato e in ottima posizione in classifica, all’inseguimento del Milan capolista.

    E’ il derby numero  diciassette di Coppa Italia; in quelli sinora disputati i giallorossi hanno prevalso in 8 occasioni, 5 le vittorie laziali.

                                                                  

    La Roma, con Totti squalificato, dovrebbe schierare in attacco Vucinic – negli ultimi tempi in rotta di collisione con l’allenatore Ranieri – accanto a Borriello e Menez.

    Edy Reja é intenzionato a mandare in campo una Lazio competitiva, ma un po’ di turnover ci sarà. Forse Berni tra i pali e davanti a lui difesa titolare – rientrano Radu e Biava; uno fra Hernanes e Mauri partirà sicuramente dalla panchina, dove siederà anche il neoacquisto Sculli.

    Al termine della sfida dell’Olimpico, dalle 23.00 su RaiSport 1, ampio postpartita per rivedere le immagini della match e ascoltare la voce dei suoi protagonisti.

     

    – Guarda Roma – Lazio in diretta sul web, mercoledì 19 gennaio alle 20.30 >>

    – Guarda il postpartita in diretta sul web, mercoledì 19 gennaio alle 23.00 >>

    – Guarda il servizio di Rai Sport su Roma – Lazio >>

  • Giovedì 13 gennaio, 20.55, Rai Tre. La partita di stasera fra Juve e Catania, ottavo di finale di Coppa Italia che sarà trasmesso in diretta streaming anche sul web, è una sfida determinante per i bianconeri, già fuori dall’Europa League e reduci da due pesanti sconfitte in campionato. Con Parma e Napoli due ko netti, sette gol incassati e uno solo all’attivo: Delneri e i suoi uomini devono riscattarsi per non entrare nel pericoloso tunnel della crisi.

     

    Molti gli infortunati ma c’è un ritorno importante, quello di Gigi Buffon che oggi giocherà dal primo minuto. Il portiere juventino è assente dai campi di gioco dalla scorsa estate, quando fu fermato dai noti problemi all’ernia del disco dopo la prima partita dell’Italia ai Mondiali sudafricani.

    Il Catania sta bene, domenica ha perso in casa con l’Inter, ma ha fatto soffrire i nerazzurri mettendoli sotto e piegandosi soltanto nel finale. I siciliani sognano l’impresa all’Olimpico di Torino, ma è probabile che Giampaolo, più di Delneri, pensi al campionato.

     

    – Guarda Juventus – Catania in diretta sul web, giovedì 13 gennaio alle 20.55 >>

    – Tutte le news e i filmati sul sito di Rai Sport >>

  • 16/9/2010 ore 14:10

    Roberto Saviano tifoso a “Sfide”

    Commenti 0

    Venerdì 17 settembre, 23.10, Rai Tre. Roberto Saviano parla in tv della Campania. Così dicendo viene alla mente quasi d’istinto qualche immagine di Gomorra, un cadavere sull’asfalto ad esempio. E invece stavolta l’immagine è un’altra: una palla che rimbalza sul parquet, un canestro, una folla che esulta felice. Era il 1991 e la squadra di basket di Caserta conquistò un inatteso scudetto contro gli invincibili rivali dell’Olimpia Milano. Roberto Saviano è un tifoso sfegatato della squadra casertana e nella prossima puntata di Sfide sarà l’eccezionale testimone e narratore di una delle favole sportive più belle degli ultimi vent’anni: Miracolo a Caserta.

     

    Dopo cinque emozionanti partite, il 21 maggio un’immensa folla festante si riversa per le strade. Un’intera città impazzisce di gioia perché il tricolore è stato strappato a Milano e per la prima volta nella storia della pallacanestro è sceso nel Sud Italia.

    Saviano racconta: “Per Caserta era qualcosa in più di una semplice squadra di basket, qualcosa in più di un semplice scudetto, o di una finale di coppa. Significava, innanzitutto, che c’era qualcosa di buono in un territorio da cui spesso proveniva soltanto il male, morti ammazzati, corruzione politica, immobilità sociale, una borghesia lenta, impigrita, biliosa. Per la prima volta quello scudetto sembrava ripagare un’idea di riforma della società attraverso il talento. Questo è stato lo scudetto della Juvecaserta”.

     

    E’ forse l’ultima storia di uno sport che non c’è più: uno sport dove il legame tra una squadra e il suo territorio era ancora fortissimo, dove i giovani talenti italiani potevano trovare posto, dove non c’era bisogno dei miliardi di qualche magnate straniero.

    Oltre alla partecipazione straordinaria di Saviano, la favola del Miracolo a Caserta è raccontata attraverso immagini inedite – come quelle dell’unica partita che Michael Jordan giocò in Italia proprio contro Caserta – e i ricordi dei grandi protagonisti di quell’impresa e dei loro storici avversari. Infine la testimonianza di altri tifosi eccellenti come gli Avion Travel. Nessuno è voluto mancare in questa puntata speciale di Sfide.

     

    Segui Sfide sul web venerdì 17 settembre alle 23.10 >>

     

    Roberto Saviano a Che tempo che fa  >>

     

    Il sito di Sfide >>

  • 3/9/2010 ore 15:45

    Due ore di Catersport in esclusiva per il Web

    Commenti 1

    Domenica 5 settembre, 19.50, Radio2. Da quest’anno Catersport raddoppia e, oltre alla diretta radiofonica, sbarca in esclusiva sul web! Il posticipo del campionato di Serie A, accompagnato da una particolare ‘rivisitazione’ della giornata sportiva, vivetelo in compagnia della nostra stravagante squadra di commentatori e appassionati.

    Solo su Rai.it, due ore di divertimento a base di ospiti, risate e prese in giro!

    E non dimenticate 11 Secchi, il gioco di calcio virtuale che vede coinvolta la redazione di Catersport insieme ai suoi ascoltatori e utenti di Internet. Nella prima giornata abbiamo scherzato, con un turno per così dire ‘amichevole’ in cui facevamo prendevamo le misure delle nuove regole e degli avversari, ma dalla prossima settimana è il momento di fare sul serio! Niente più pietà per l’avversario, in un paese in cui ci sono 50 milioni di allenatori, dimostrate ai vostri amici che davvero ne sapete più di loro di calcio e che la scelta di Prandelli per la Nazionale non è altro che un clamoroso sbaglio nel momento in cui c’eravate voi liberi sulla piazza!

    Il sito di Catersport: ascolta la diretta dalle 19.50 >>

    Entra nel sito di 11 Secchi e crea la tua formazione ideale >>

    Ascolta le puntate di Catersport in Podcast >>

  • Prende il via il Campionato italiano di calcio e non mancano le novità televisive per la squadra di Rai Sport, guidata da Eugenio De Paoli. Dopo 40 anni di onorata attività, la Rai manda in pensione la moviola e, domenica 29 agosto, esordisce una nuova edizione della Domenica Sportiva, condotta quest’anno da Paola Ferrari. Per il palinsesto completo, tuttavia, bisogna attendere il 12 settembre.

     

    Le conferme

    Il sabato pomeriggio alle 13.20 su Rai Due c’è il tradizionale appuntamento con Dribbling, condotto da Simona Rolandi, mentre Sabato Sprint (Rai Due, ore 22.45) vede ancora una volta protagonisti Sabrina Gandolfi e Paolo Paganini. 90° Minuto con Franco Lauro e Stadio Sprint con Enrico Varriale sono i consueti programmi di punta della domenica calcistica targata Rai, con immagini, approfondimenti e interviste sull’ultima giornata di campionato.

     

    La novità

    Il lunedì sportivo presenta una grande novità. Enrico Varriale raddoppia. Oltre a “Stadio Sprint” conduce quello che è l’erede dello storico Processo del Lunedì, ma in una forma inedita e decisamente innovativa. L’appuntamento sarà trasmesso sul canale digitale Rai Sport 1, e in streaming sul web, a partire dal 13 settembre, ma farà da antipasto una puntata-pilota in onda lunedì 30 agosto alle 22.50 su Rai Due >>

    ”Vogliamo realizzare – dice Varriale – un’edizione innovativa del Processo. Un programma adeguato alla nuova era che vive il calcio, moderno nelle sue tematiche, capace di esprimere giudizi autorevoli grazie a un ricco parterre di esperti e opinionisti. Alcuni saranno fissi, altri a rotazione’. Già dalle primissime puntate si entrerà nel merito delle questioni che ‘scottano’: in cima alla lista, la tessera del tifoso che tiene banco sulle prime pagine sportive. ”Ne parleremo presto – sottolinea il conduttore – perché è una questione centrale e dibattuta su cui ognuno ha maturato le proprie opinioni. Personalmente, penso che il meccanismo vada oliato e perfezionato, ma è sempre meglio agire che non fare assolutamente nulla, soprattutto dopo le avvisaglie dell’estate, delle risse scoppiate durante innocue amichevoli e delle reazioni viste a San Siro durante Inter-Roma in Supercoppa italiana’. ”Il nostro obiettivo – conclude il giornalista – è quello di riuscire a coniugare la parte popolare e passionale, il cuore del tifoso, con il rigore e l’obiettività”.

     

    Guarda la diretta sul web di Rai Sport 1 >>

     

    News, video, rubriche e foto sul sito di Rai Sport >>