Rai.tv

su Rai.Tv
  • su Rai.Tv
  • nei siti Rai

Rai.tv

Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • A Ballarò il Ministro Boschi, stasera alle 21:05 Rai3

      Ballarò - M. GianniniStasera, martedì 30 settembre, alle 21.05 su Rai3, terza puntata di Ballarò dal titolo “Renzi contro tutti o tutti contro Renzi?”. Nel corso della puntata Massimo Giannini ospiterà il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi per il “Faccia a faccia”

    • Pechino Express: la quinta tappa

      Pechino_MalesiaIl viaggio ai confini dell’Asia continua per 600 km attraverso la Malesia. Vincono i #Coreografi che eliminano la coppia dei #Fratelli

    • Domenica 28 settembre torna Gazebo su Rai3

      gazebo_2 Dal 28 settembre, ogni domenica e lunedì in seconda serata su Rai3, torna l’appuntamento con “Gazebo”, il programma televisivo girato, raccontato e vissuto da Diego Bianchi in arte Zoro

    • “Italy in a Day” sabato alle 21:30 su Rai3

      italy_3 Italy in a Day – Un giorno da italiani è un entusiasmante esperimento di cinema collettivo, condotto in Italia dal premio Oscar Gabriele Salvatores, in onda sabato 27 settembre alle 21:30 su Rai3

    • Torna “Che tempo che fa” da sabato su Rai3

      fazio_1Torna l’attesissimo appuntamento del weekend con “Che tempo che fa”, uno dei programmi più amati dal pubblico televisivo, giunto alla dodicesima edizione, in onda il sabato e la domenica alle 20:10 su Rai3

  • Ballarò - M. GianniniStasera, martedì 30 settembre, alle 21.05 su Rai3, terza puntata di Ballarò dal titolo “Renzi contro tutti o tutti contro Renzi?” . Conduce Massimo Giannini.

     

    Matteo Renzi contro tutti, alla prova di forza finale tra riforma del lavoro e legge di stabilità oramai alle porte. Qual è il peggior nemico del Premier, stando al dibattito di queste settimane? La minoranza Pd o la Cgil? I “poteri forti” o la magistratura?  Questo il tema della terza puntata della nuova edizione di Ballarò.

     

    Maria-Elena-Boschi_blogOspiti di Massimo Giannini, tra gli altri, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il Segretario della Lega Nord Matteo Salvini, l’eurodeputata Simona Bonafè (PD), Carla Cantone (CGIL), e i giornalisti Peter Gomez, direttore de Il Fatto Quotidiano.it e Giuliano Ferrara, direttore de Il Foglio.

    Nel corso della puntata Massimo Giannini ospiterà il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi per il  “Faccia a faccia”.

    Rivedi l’ultima puntata >>

     

     

    candidato_blog_336In chiusura di programma andrà in onda la seconda puntata della web serie satirica ”Il Candidato” intitolata La foto compromettente” nella quale il protagonista interpretato da Filippo Timi si trova a dover arginare, in piena campagna elettorale, uno scandalo nato da scatti compromettenti che lo ritraggono in compagnia di una prostituta.

    Rivedi il primo episodio de “Il candidato” >>

     

     

     

    La nuova edizione di Ballarò è anche sui social network, attraverso l’account TwitterFacebook .

     

    Sul sito del programma www.ballaro.rai.it ​ sarà visibile la puntata in diretta streaming e, poco dopo la messa in onda,  tutti i contenuti video e altre informazioni sul programma.

     

  • 16/9/2014 ore 12:26

    Al via il “Ballarò” di Massimo Giannini

    Commenti 0

    Ballarò - M. GianniniParte oggi alle 21:05 su Rai3 la nuova edizione di Ballarò, uno dei talk-show politici televisivi più seguiti del paese, giunto ormai alle 13^ stagione. Un’edizione completamente rinnovata, quella 2014-2015, a partire dal conduttore: il giornalista Massimo Giannini, ex vicedirettore de La Repubblica, che aprirà ogni puntata con un suo editoriale. La prima puntata vedrà questa sera la straordinaria partecipazione di Roberto Benigni.

    La nuova stagione di Ballarò, il cui motto sarà “Diciamoci la verità”, è stata presentata ieri in conferenza stampa alla presenza del direttore di Rai3 Andrea Vianello, che nel ringraziare Giovanni Floris ”per i suoi dodici anni in Rai” ha dichiarato di aver scelto Giannini “per la sua competenza e autorevolezza“. Anche il nuovo conduttore ha fatto i suoi migliori auguri all’amico e collega Floris, aggiungendo: “Se esiste Ballaró è merito suo. Ora, però, à la guerre comme à la guerre“.

    Molte le novità annunciate in conferenza stampa. La struttura del programma, che manterrà molti degli elementi che ne hanno fatto uno degli appuntamenti più autorevoli del giornalismo politico in tv, è stata aggiornata in modo dinamico e contemporaneo, cercando di ridurre sempre di più la distanza tra “politica da talk show” e vita quotidiana. “Vogliamo invitare i politici quando serve e quando, secondo noi, hanno qualcosa da dire”, e ancora “vogliamo provare ad eliminare il chiacchiericcio tv. Per noi è fondamentale avere notizie, lavoro di redazione e inviati”, ha promesso il conduttore.
    Forte di una rinnovata squadra di inviati, la nuova edizione di Ballarò si svilupperà infatti anche al di fuori dello studio, sia con servizi di inchiesta, racconto e denuncia, sia con collegamenti esterni in diretta. “Ballarò” aprirà vere e proprie “finestre sull’Italia” per raccontare la realtà in modo completo, dando spazio a tutto ciò che può arricchire il dibattito portando altre esperienze, nuove storie, inedite realtà.
    - Scopri la nuova squadra di Ballarò >>

    Massimo Gianni nello studio di Ballarò

    Massimo Giannini nello studio di Ballarò

    Altre novità annunciate ieri: la durata allungata fino alla mezzanotte, una nuova rubrica curata da Ilvo Diamanti, “Password“, e la collaborazione dell’istituto Euromedia Research di Alessandra Ghisleri (“sondaggista del Cavaliere, con la quale il confronto sarà stimolante”, ha dichiarato Giannini) al quale è stata affidata la realizzazione dei sondaggi d’opinione sui temi della stretta attualità politica e sull’andamento delle tendenze di voto.

    Così come tutto l’impianto del programma, anche la sigla ha beneficiato di un restyling grafico e musicale: il tradizionale motivo “Jeux d’enfants” di Rene Dupère è stato riarrangiato in chiave moderna da Ivano Fossati (“Un regalo in musica”, ha raccontato il conduttore), da sempre estimatore del programma, mentre la grafica è stata rielaborata in chiave artistico pop da Stefania Trifoni.

    Non mancherà il contrappunto comico-satirico in apertura di puntata, che vedrà protagonisti volti diversi che di volta in volta si alterneranno per dare il proprio contributo e fornire un punto di vista originale. Ad aprire le danze questa sera sarà niente meno che Roberto Benigni. “Quello di Benigni è il segno di un investimento fortissimo nel servizio pubblico che farà gratis. E’ un regalo a Ballarò e a tutta la Rai”, ha spiegato Giannini.
    - Benigni a Ballarò: guarda il Promo >>

    Questo il tema della prima puntata: l’Italia ce la farà ad uscire dalla crisi? Il premier Matteo Renzi presenta alle Camere il programma di governo per i “mille giorni” definendolo l’ “ultima chance”, ma intanto le ultime stime dell’Ocse e di Confindustria vedono il Paese in recessione. Quali effetti ha avuto il provvedimento sugli 80 euro? E sul nostro Paese incombe ancora il rischio che arrivi la Troika?
    Gli ospiti di questa sera saranno: Romano Prodi, protagonista di un faccia a faccia con Giannini, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio,  il capogruppo Fi Camera Renato Brunetta, il segretario generale Fiom Maurizio Landini, l’imprenditrice Antonella Nonino, l’economista Mariana Mazzucato e il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli.

    "Il Candidato" - Filippo Timi

    “Il Candidato” – Filippo Timi

    Inoltre, verrà presentata questa sera la serie satirica “Il Candidato“, 20 puntate da 5 minuti prodotte da Rai Fiction che andranno in onda da martedì 23 settembre in finale di puntata, con protagonista Filippo Timi nel ruolo di uno sprovveduto candidato alla presidenza del Consiglio alle prese con un’improbabile campagna elettorale. “L’house of cards alle vongole“, come si legge nel profilo twitter del programma, sul “peggior candidato premier della storia“.
    - Vai al sito del Candidato e guarda il Promo >>

    - Guarda l’intervista esclusiva a Filippo Timi >>

    La nuova edizione di #Ballaró sarà infine sempre più aperta al mondo dei social network, utilizzando il web come strumento di dialogo con gli spettatori durante la visione dei programmi. Sia Twitter (@RaiBallaro) che Facebook (www.facebook.com/ballaro.rai) saranno fonte di notizie, domande e testimonianze che entreranno nelle dinamiche del dibattito.
    Sul sito del programma www.ballaro.rai.it, completamente rinnovato, saranno visibili le puntate in live streaming con la produzione di “highlights” in diretta per navigare in tempo reale attraverso i momenti salienti della puntata e, a poche ore dalla messa in onda, tutti i contenuti video e altre informazioni sul programma.

    - Segui Ballarò tutti i martedì alle 21:05 su Rai3 e in live streaming qui >>

  • 11/6/2013 ore 9:00

    Epifani e Quagliarello a ‘Ballarò’

    Commenti 0

    Giovanni Floris - BallaròMartedì 11 giugno a partire dalle 21:05 una nuova puntata di ”Ballarò” che potrete come sempre guardare e commentare in diretta nella Social Tv.

    Chiusa l’ennesima campagna elettorale si discute su chi ha vinto, su chi ha perso, ma l’unica certezza è che da mercoledì “si smette di lavorare per pagare le tasse”. E’ quella contro il fisco l’unica vera battaglia da vincere per destra, sinistra, movimenti e tutti gli altri? Se ne discute nella puntata in onda questa sera su Rai3, durante la quale ci sarà un collegamento con il nuovo sindaco di Roma Ignazio Marino.

    Tra gli ospiti di Giovanni Floris, il segretario del PD Guglielmo Epifani, il ministro per le riforme costituzionali Gaetano Quagliarello del PdL, il presidente dell’ENI Giuseppe Recchi, l’ex-ministro delle finanze greco George Papaconstantinou, l’editorialista del Corriere della sera Aldo Cazzullo, il direttore del Giornale Alessandro Sallusti, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

    In apertura, come sempre, l’imperdibile copertina satirica di Maurizio Crozza.

    - Rivedi le copertine di Crozza >>

    Grazie alla Social Tv, durante la diretta potrai commentare in tempo reale la puntata con gli altri utenti, esprimere il tuo gradimento e conoscere quello della rete, usufruire di contenuti esclusivi correlati al programma, rispondere a domande e sondaggi in tempo reale su alcuni dei temi trattati, leggere e guardare approfondimenti correlati alla puntata e agli ospiti in studio, vedere le anteprime dei servizi della serata.

    Potrai inoltre scegliere se visualizzare all’interno della social Tv il player con la diretta televisiva, sia su web che su tablet Android e IOS, o se partecipare all’evento social in modalità second screen.

    Accedere alla Social Tv di Ballarò è semplice e completamente gratuito.

    Tutto ciò che serve è un account facebook, twitter o myRaitv.
    Puoi accedere alla Social Tv con le credenziali del tuo profilo FB o Twitter, ma è comunque necessaria la registrazione gratuita a myRai.tv.

    Durante la diretta del programma, sul sito di Ballarò o sul Portale multimediale Rai si potrà effettuare il check-in online e utilizzare l’applicazione Rai.tv Social direttamente sul web.

    In alternativa, se preferisci interagire tramite tablet, potrai scaricare l’applicazione Rai.tv disponibile su iOS e Android e collegarti alla sezione “Social Tv”.

    Inoltre, la Social Tv è disponibile anche su smartphone iOS, sempre all’interno dell’app Rai.tv

    Scarica l’applicazione Rai.tv e fai check-in:

    - Applicazione Rai.tv su tablet e smartphone iOs
    - Applicazione Raitv su tablet Android

    NB: Per visualizzare l’evento, clicca su MENU e scegli la voce EVENTI SOCIAL TV all’interno dell’app Rai.tv

    Partecipa dalle 21.05!

    - Entra nella Social Tv >>

    - Vai al sito di “Ballarò” >>

    - Rivedi le puntate del programma >>

  • 4/6/2013 ore 10:24

    Jean-Claude Trichet a “Ballarò”

    Commenti 0

    Ballarò - Giovanni FlorisMartedì 4 giugno a partire dalle 21:05 una nuova puntata di ”Ballarò” che potrete come sempre guardare e commentare in diretta nella Social Tv.

    Jean-Claude Trichet, ex-presidente della BCE e attuale presidente del gruppo europeo della Commissione Trilaterale, interverrà nel corso della puntata di oggi.

    I partiti, i leader e il governo Letta i temi della serata, partendo dalla denuncia della CGIL, secondo la quale ci vorranno 63 anni per tornare ai livelli di occupazione di sei anni fa, 13 per recuperare il PIL. E mentre l’esecutivo studia la ricetta per rilanciare la crescita, le forze politiche si dividono sul presidenzialismo.

    Tra gli ospiti di Giovanni Floris, il ministro dei trasporti Maurizio Lupi del PdL, Matteo Richetti del PD, il presidente di ASSONIME e della BNL Luigi Abete, il segretario generale della CGIL Susanna Camusso, la filosofa Roberta De Monticelli,  il giornalista e scrittore Giorgio Dell’Arti, il direttore del “Fatto Quotidiano del lunedì” Ferruccio Sansa, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

    In apertura, come sempre, l’imperdibile copertina satirica di Maurizio Crozza.

    - Rivedi le copertine di Crozza >>

    Grazie alla Social Tv, durante la diretta potrai commentare in tempo reale la puntata con gli altri utenti, esprimere il tuo gradimento e conoscere quello della rete, usufruire di contenuti esclusivi correlati al programma, rispondere a domande e sondaggi in tempo reale su alcuni dei temi trattati, leggere e guardare approfondimenti correlati alla puntata e agli ospiti in studio, vedere le anteprime dei servizi della serata.

    Potrai inoltre scegliere se visualizzare all’interno della social Tv il player con la diretta televisiva, sia su web che su tablet Android e IOS, o se partecipare all’evento social in modalità second screen.

    Accedere alla Social Tv di Ballarò è semplice e completamente gratuito.

    Tutto ciò che serve è un account facebook, twitter o myRaitv.
    Puoi accedere alla Social Tv con le credenziali del tuo profilo FB o Twitter, ma è comunque necessaria la registrazione gratuita a myRai.tv.

    Durante la diretta del programma, sul sito di Ballarò o sul Portale multimediale Rai si potrà effettuare il check-in online e utilizzare l’applicazione Rai.tv Social direttamente sul web.

    In alternativa, se preferisci interagire tramite tablet, potrai scaricare l’applicazione Rai.tv disponibile su iOS e Android e collegarti alla sezione “Social Tv”.

    Inoltre, la Social Tv è disponibile anche su smartphone iOS, sempre all’interno dell’app Rai.tv

    Scarica l’applicazione Rai.tv e fai check-in:

    - Applicazione Rai.tv su tablet e smartphone iOs
    - Applicazione Raitv su tablet Android

    NB: Per visualizzare l’evento, clicca su MENU e scegli la voce EVENTI SOCIAL TV all’interno dell’app Rai.tv

    Partecipa dalle 21.05!

    - Entra nella Social Tv >>

    - Vai al sito di “Ballarò” >>

    - Rivedi le puntate del programma >>

  • 28/5/2013 ore 18:17

    Ascolti Tv del 28 maggio 2013

    Commenti 0

    ascolti-ballaròAncora una grande serata all’insegna dei programmi Rai: il più visto nel prime time è stato su Rai3Ballarò” che ha ottenuto 4 milioni 229 mila spettatori e uno share del 16.22.

    - Rivedi la copertina di Maurizio Crozza >>
    - Rivedi la puntata integrale di Ballarò >>

    Ottimo risultato su Rai1 per “La partita del cuore” che ha realizzato 3 milioni 937 mila spettatori e uno share del 15.04.

    - Rivedi “La partita del cuore” >>

    Su Rai2 doppio appuntamento con il telefilm “Squadra speciale cobra 11” che nel primo episodio ha segnato 2 milioni 103 mila spettatori e uno share del 7.25 e nel secondo 2 milioni 185 mila e l’8.00.

    - Rivedi la partita il telefilm “Squadra speciale cobra 11″ >>

    In seconda serata su Rai3 vince la fascia oraria “Report cult” con 1 milione 951 mila spettatori e uno share del 14.10.

    - Rivedi “Report cult” >>

    Sempre ottimi ascolti per i canali digitali specializzati nella giornata di ieri: vince questa speciale classifica dei programmi più visti su Rai Yoyo alle 20.45 un episodio del cartone “Peppa pig” con 491 mila spettatori e uno share dell’1.83; al secondo posto su Rai 4 alle 21.13 il film “Highwaymen” con 471 mila e l’1.66; terza posizione su Rai Movie alle 21.10 per il film “Nuovo Cinema Paradiso” con 404 mila e l’1.79; su Rai Premium alle 21.10 la fiction “Io e mio figlio” con 313 mila e l’1.13; su Rai Sport 1 alle 21.09 il secondo tempo del basket  Varese-Siena  con 267 mila e lo 0.92; su Rai Gulp alle 19.30 un episodio della serie “Violetta” con 235 mila e l’1.14.

    Nettissima vittoria delle reti Rai in prima serata con 12 milioni 371 mila spettatori e uno share del 44.14; in seconda serata con 4 milioni 675 mila e il 38.98 e nell’intera giornata con 4 milioni 361 mila e il 41.45.