Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 7/6/2011 ore 20:17

    Agorà su Santoro e Referendum

    Commenti 1

    Guarda l’intervista a Santoro>>

    Tema della puntata di mercoledì 8 giugno di “Agorà“, il programma condotto da Andrea Vianello in onda su Rai3 ogni giorno alle 9.15, sarà il caso Santoro, con un intervista al conduttore. A discuterne in studio il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Carlo Giovanardi, il senatore Pd Fabrizio Morri, il presidente della Fnsi, Roberto Natale e i giornalisti Luigi Amicone e Fabrizio Rondolino. Nella seconda parte si parlerà dei prossimi referendum del 12 e 13 giugno con il deputato Pdl Giorgio Stracquadanio, il senatore Idv Francesco Pancho Pardi e i giornalisti Filippo Facci e Saverio Lodato.

    Guarda il streaming dal tuo Pc “Agorà”, Rai3,  09.15>>
    Guarda il sito di “Agorà” >>
    Leggi il blog di “Agorà” >>
    Rivedi le puntate di “Agorà” >>

  • 27/5/2011 ore 18:48

    La Rai per i Referendum

    Commenti 7

    L’impegno della Rai per i Referendum del 12 e 13 giugno, oltre alle Tribune già andate in onda (GUARDALE SU RAI.TV – CLICCA QUI) e ai servizi già trasmessi dai Tg nazionali e regionali sulle iniziative sul territorio dei comitati referendari, si concretizza con un calendario di  trasmissioni di Reti e Testate e approfondimenti a cura dei telegiornali.

     

     PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUI 4 REFERENDUM, SUI LORO TEMI E SULLE MODALITA’ DI VOTO:

    – SPECIALE REFERENDUM – SITO TG1 >>

    – SPECIALE REFERENDUM – SITO RAI NEWS >>

    – SPECIALE REFERENDUM SU TELEVIDEO >>

    – I REFERENDUM SUL SITO DEL TG3 >>

    – SPECIALE REFERENDUM SU SITO DI “REPORT”>>

    – I REFERENDUM SUL SITO DI RADIO1 >>

     

    LE TRIBUNE REFERENDUM

    Siamo entrati nell’ultima settimana prima del voto, e da oggi, lunedì 6 fino a venerdì 10 giugno, le tribune raddoppiano. Proseguiranno, infatti, su Rai2, dal lunedì al venerdì alle 18.45 e andranno in onda anche su Rai3, al termine del Tg3, a partire dalle 14.50, tutte per 30 minuti.

    TRIBUNE E MESSAGGI AUTOGESTITI SU RAI.TV >>

     La Rai trasmette dal 23 maggio una serie di Tribune Referendum a cura di Rai Parlamento.  La programmazione prosegue il 26 e il 27 maggio alle 17.15.

    Le Tribune, della durata di 30 minuti ciascuna, vengono trasmesse in diretta su Rai2 dagli studi di Saxa Rubra e in replica su Radio 1 alle 22.24.

    La settimana successiva, dal 30 maggio al 3 giugno, sempre dal lunedì al venerdì, le Tribune cambieranno orario e cominceranno alle 18.45, al termine del Tg2, ad eccezione di giovedì 2 giugno quando, per esigenze di palinsesto, la Tribuna sarà collocata dalle 19.00 alle 19.30.

    Inoltre, da giovedì 26 maggio hanno preso il via su Rai3, alle 9.00, le tribune autogestite della durata di 12 minuti, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì, fino al 10 giugno.

    TRIBUNE E MESSAGGI AUTOGESTITI SU RAI.TV >>

    Segui Rai1 in diretta web >>

    Segui Rai 2 in diretta web >>

    Segui Rai3 in diretta web >>

    Segui Radio1 in diretta web >>

     

    I REFERENDUM NEI PROGRAMMI TV

    Da lunedì 30 maggioUnomattina estate” (in onda su Rai1 dal lunedì al venerdì dalle 06.45 alle 10.35) proporrà nelle prime due settimane di programmazione degli spazi specifici sui referendum: già previste le date del 2, 6 e 9 giugno per ospitare le ragioni dei due schieramenti contrapposti.

    Su Rai2 “Annozero”, giovedì 9 giugno alle 21.05, affronterà i temi referendari con ospiti e opinionisti. Sempre sulla seconda rete il Tg2 nella rubrica “Punto di vista”, a partire dal 19 maggio per proseguire fino al 9 giugno, ha trattato e tratterà i quattro referendum con una scheda di presentazione seguita da un dibattito in studio tra un rappresentante del Si e quello del No.

    Su Rai3 la trasmissione “Ballarò” dedicherà una parte delle puntate (in onda alle 21.05) del 31 maggio e del 7 giugno ai temi relativi ai quesiti referendari. Mentre quella in onda il 14 giugno sarà interamente dedicata ai risultati sui referendum.

    Sulla terza rete spazi ai referendum anche all’interno di “Agorà”, “Apprescindere”, “Brontolo”, “Telecamere”. In particolare ad “Agorà”, in onda alle 09.10, il 3 giugno si parlerà del quesito sulla privatizzazione dell’acqua, mentre dal 6 al 10 giugno saranno affrontati gli altri temi referendari. “Brontolo”, in onda alle 10.00,  tratterà il tema del nucleare nella puntata del 30 maggio. “Apprescindere”, nella puntata del 7 giugno in onda alle 11.00, dibatterà sui quesiti referendari con ospiti in studio e brevi schede informative. All’interno della puntata di “Telecamere”, in onda il 5 giugno alle 12.25, spazio alle ragioni dei Si e dei No ai quesiti referendari.

    Rai Parlamento si occuperà dei quesiti referendari con schede quotidiane nelle edizioni del pomeriggio e della notte del TGParlamento. La programmazione delle schede è iniziata nell’edizione della notte del 24 maggio e prosegue dalla giornata del 25 maggio anche nell’edizione del pomeriggio.

    Rai News da diverse settimane informa diffusamente sulla scadenza referendaria. Da martedì 31 maggio una specifica trasmissione referendaria andrà in onda ogni giorno dopo le 19.00.

    Segui Rai1 in diretta web >>

    Segui Rai2 in diretta web >>

    Segui Rai3 in diretta web >>

    Segui Rai News in diretta web >>

     

    I REFERENDUM NEI PROGRAMMI RADIO

    Numerosi servizi della redazione politica nelle varie edizioni dei GR .Giornale Radio Rai darà uno spazio giornaliero dal 1 al 10 giugno su Baobab, in onda dal lunedì al venerdì dalle 15.35 alle 17.20  (la prima o l’ultima mezz’ora). Quattro puntate di Radioanch’io, in onda dalle 09.05 alle 10.00, (1/3/7 e 9 giugno) saranno dedicate ai quesiti referendari.

    Su Radio2 sei puntate di “Un giorno da pecora”  tra il 2 e il 9 giugno (ore 13.40 -15.00), saranno dedicate ai referendum.

    Su Radio3 tematiche relative alla prossime consultazioni referendarie hanno spazio nella trasmissione “Prima pagina”, in onda tutti i giorni dalle 07.15 alle 08.45.

    Isoradio trasmette quotidianamente gli spot informativi predisposti dalla Direzione Palinsesti Radiofonici.

    Segui Radio1 in diretta web >>

    Segui Radio2 in diretta web >>

    Segui Radio3 in diretta web >>

    Segui Isoradio in diretta web >>

     

    I REFERENDUM SU TELEVIDEO

    Oltre a dar conto nel suo notiziario quotidiano delle varie prese di posizione politiche legate alla prossima tornata referendaria, Televideo, subito  dopo i ballottaggi, pubblicherà nell’indice 180 uno Speciale che metterà in luce, per ciascun quesito, le ragioni del Sì e quelle del No con le posizioni dei vari comitati e delle forze politiche. Oltre a ciò, è da tempo in onda uno Speciale a pagina 105 con i testi dei quesiti e le altre avvertenze su come e quando si vota. La consultazione referendaria sarà seguita con un ‘primo piano’ nell’indice 110 con i risultati in tempo reale. Ampio spazio, come di consueto, verrà dedicato ai commenti politici e alle altre notizie sulla consultazione nell’indice ‘Politica’ (pag.120). Televideo assicura anche, come da regolamento della Commissione parlamentare di Vigilanza, un ampio spazio ai vari comitati del Sì e del No nella cosiddetta area dell’ “accesso”, con indice a pagina 395. Viene anche garantito il servizio di sottotitolazione in diretta delle tribune sui referendum.

    Televideo on line >>

     

    GLI SPOT

    Da giovedì 26 maggio e fino alla vigilia del voto referendario, venerdì 10 giugno, sono previsti tutti i giorni su Rai1, Rai2 e Rai3 6 passaggi per rete degli spot “Referendum”. Gli spot andranno in onda in tutte le fasce orarie, diversificate per rete, dalle prime ore del mattino all’1.15 di notte. Inoltre, nella programmazione di Rai5, Rai Movie, Rai Premium e Rai Storia, a partire da giovedì 12 maggio e fino a venerdì 27 maggio sono stati pianificati 3  passaggi al giorno per canale, nelle fasce tarda mattinata / primo pomeriggio, preserale e seconda serata. Da sabato 28 maggio i passaggi saranno incrementati a 5 al giorno per canale di cui tre in versione lunga e due in versione breve.

  • 8/11/2010 ore 13:00

    Tutto Roberto Saviano su Rai.tv

    Commenti 6

    L’attesa è forte: stasera su Rai Tre esordirà in prima serata Vieni via con me il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano. Oltre all’alto livello degli ospiti – oggi ci saranno, fra gli altri, Roberto Benigni, Claudio Abbado, Nichi Vendola – è soprattutto lui, Roberto Saviano a suscitare la curiosità e l’interesse maggiori. Della trasmissione è co-conduttore, insieme a Fazio, e coautore (con Fazio, Pietro Galeotti, Marco Posani, Michele Serra e Francesco Piccolo).

    Vieni via con me è televisione e anche teatro, musica, racconto, show. Si parla del nostro Paese, delle cose insopportabili e delle cose meravigliose che esprime, delle situazioni tragiche e delle situazioni comiche, spesso fuse tra loro.

     

    Aspettando la puntata di questa sera vi proponiamo alcuni contributi dell’archivio di Rai.tv: le più importanti apparizioni di Roberto Saviano nei programmi Rai degli ultimi anni, le sue parole, i suoi interventi, i suoi racconti.

    Partiamo dai precedenti con Fazio a Che tempo che fa: lo speciale dedicato a Saviano nel 2009 – con ospiti scrittori come Paul Auster e David Grossman – e Dall’inferno alla bellezza del 2010, di cui Saviano è stato anche autore.

    Un altro speciale-intervista è quello realizzato da L’Era Glaciale di Daria Bignardi pochi giorni dopo il trentesimo compleanno dello scrittore, nel settembre del 2009.

    Tra le grandi interviste del TG1 di notevole interesse quella di Gianni Riotta a Saviano su Gomorra.

    Segnaliamo anche due estratti da Annozero dello scorso mese di ottobre. Il monologo tratto dallo spettacolo teatrale La bellezza e l’inferno e l’intervista realizzata da Sandro Ruotolo sulla libertà d’espressione.

    Infine un talk di Agorà intitolato Chi ha paura di Roberto Saviano?

     

    – Segui Vieni via con me in diretta sul web, lunedì 8 novembre alle 21.00 >>

    – Speciale Che tempo che fa dedicato a Roberto Saviano >>

    – Roberto Saviano in Dall’inferno alla bellezza >>

    – Roberto Saviano a L’Era Glaciale >>

    – Gianni Riotta intervista Roberto Saviano >>

    – Sandro Ruotolo intervista Roberto Saviano >>

    – Monologo di Saviano ad Annozero >>

    – Chi ha paura di Roberto Saviano? >>

  • Per contattare Agorà scrivete a : agora@rai.it

    Dal 27 settembre, dal lunedì al venerdì alle 9.00, prende il via Agorà, il nuovo programma condotto da Andrea Vianello.

    Ogni mattina i quotidiani ci raccontano i fatti del giorno attraverso la politica. Spesso, però, tra i cittadini e i propri rappresentanti sembra esserci un ‘fossato’: le parole di quest’ultimi appaiono lontane dal sentire comune ed è sempre più difficile condividere temi sensibili e bisogni. La nuova trasmissione del mattino di Rai3 tenta di colmare questo solco.

    L’obiettivo è raccontare l’Italia attraverso la politica, e Agorà vuole favorire un dialogo sui temi concreti, partendo dall’attualità, dalla vita di tutti i giorni, vietando il facile ricorso al “politichese” per eludere il contenuto reale dei problemi. Inviati, ospiti, cittadini comuni collegati con studio, tutti saranno chiamati da Andrea Vianello a un linguaggio chiaro e facilmente comprensibile, senza giri di parole fumosi e fuorvianti. Una sfida aperta all’ambiguità che avrà come carburante la grande passione civile per questo nostro paese.

    Partecipa in prima persona, proponendo argomenti, suggerendo temi di dibattito, segnalando storie significative. Queste le rubriche:

    Il moviolone

    Antonio Sofi ripropone dichiarazioni, interventi, brani di comizi storici, di personaggi politici storici e più recenti, per analizzarli insieme ad Andrea Vianello. Se c’è un filmato che ti piacerebbe rivedere e commentare insieme a noi, segnalalo lasciando un commento.

    Lo sportello del cittadino

    Avresti sempre voluto porre una domanda ad un personaggio politico? Vorresti che un gruppo di politici rispondesse ad un tuo quesito per confrontare le soluzioni proposte da ciascuno? Lascia un commento e diventeremo i tuoi portavoce.

    I testimoni

    Andrea Vianello incontra testimoni e protagonisti di eventi della storia recente del nostro paese. Se hai vissuto un momento storico in prima persona, se vuoi raccontarci la tua versione della storia, lascia un commento qui.

    La presentazione di Andrea Vianello