Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 2/8/2016 ore 7:00

    La strage di Bologna: 1980-2016

    Commenti 1

    Trentasei anni fa la strage di Bologna. È il 2 agosto 1980, quando alle 10:25, nella sala d’aspetto della seconda classe della stazione di Bologna, esplode un ordigno contenuto in una valigia abbandonata. L’esplosione uccide ottantacinque persone e ne ferisce oltre duecento. È uno degli atti terroristici più gravi del secondo dopoguerra che la Rai ricostruisce intrecciando storia e memoria, e dedicando gran parte della propria programmazione, su Rai1, Rai2, Rai3, Rai Movie e sui canali di Rai Cultura, in particolare con i numerosi appuntamenti di Rai Storia.

    #RaiCollection: Bologna, 2 agosto 1980>>

    Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai:

    Rai1 ricorda la ricorrenza in “Unomattina Estate” dalle 6:45, e in “Estate in diretta” dalle 14:05. Su Rai3 approfondimenti e ricostruzioni in “Agorà Estate”, alle 8:00, a “Il Tempo e la Storia” con il professor Giovanni De Luna alle 13:10, e a “Blob”, mentre alle 16:40 Rai Movie propone il film “L’estate di Martino” di Massimo Natale, in cui si intrecciano il ricordo di Ustica e quello di Bologna.
    Per Rai Cultura, gran parte della programmazione della giornata di Rai Storia è dedicata all’anniversario, in particolare con il documentario “Non arretreremo! Zangheri, il sindaco professore”, di Mauro Bartoli e Lorenzo K. Stanzani, in onda alle 21:30, che ricorda la passione civile e la reazione del primo cittadino di Bologna dopo la strage. Sempre Rai Storia ha realizzato un web doc sul proprio sito con video selezionati dalle Teche Rai e contenuti esclusivi. Rai5, infine, giovedì 11 agosto alle 20:15 propone uno Speciale sul grande concerto in Piazza Maggiore a Bologna che chiude il Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto” 2016, giunto alla XXII edizione, e sulle celebrazioni per l’anniversario della strage. Per quanto riguarda l’informazione, martedì 2 agosto tutte le Testate garantiranno un’ampia copertura informativa alla ricorrenza e RaiNews24 dedicherà finestre in diretta dalle manifestazioni che si terranno in ricordo del tragico evento.

    Guarda su Raitv la puntata de “Il tempo e la Storia” sulla strage di Bologna >>

    Guarda lo speciale di Raitv “Vittime del terrorismo” >>

  • POST_01La maratona televisiva più amata dagli italiani torna sulle reti RAI dall’8 al 14 dicembre per ricordare a tutti che #ognigiorno è fondamentale per costruire una speranza concreta di cura per tutte le persone che combattono contro una malattia genetica.

    Un appuntamento che si rinnova da 25 anni per dare voce a chi ogni giorno combatte contro le malattie rare e che quest’anno pone l’accento sulla quotidianità: quella del lavoro della Fondazione, quella della malattia e delle difficoltà che questa comporta, quella dello studio dei ricercatori, quella del sostegno di aziende partner e donatori.

    La campagna 2014 ruota intorno all’hashtag #ognigiorno per attivare consapevolezza e conversazione intorno lotta quotidiana di tante persone contro le malattie genetiche.

    Twittate hashtag #ognigiorno e dedicate il vostro #ognigiorno sulla pagina FB Telethon Italia a uno dei bambini che corrono la loro maratona quotidiana contro la malattie genetiche

    La nostra maratona è #ogni giorno“- I dettagli della campagna>>

    Guarda lo spot Telethon 2014>>

    Telethon

    Fabrizio Frizzi, Carlo Conti, Luca Cordero di Montezemolo

    GLI APPUNTAMENTI IN TV
    La maratona 2014 sarà annunciata domenica 7 dicembre su Rai1 dagli studi di “Domenica in” con Paola Perego e Pino Insegno. Con loro Fabrizio Frizzi, Paolo Belli e Arianna Ciampoli per l’apertura ufficiale del numeratore che visualizzerà in tempo reale le donazioni che arriveranno attraverso sms o telefonate al numero solidale 45501. La maratona si concluderà domenica 14 con una puntata speciale in prima serata su Rai1 di “Affari Tuoi” condotta da Flavio Insinna, che vedrà partecipare tra gli altri, i Ricchi e Poveri, Aldo Giovanni e Giacomo, Serena Rossi, Moreno, Alessandra Amoroso, Nino Frassica e Fabrizio Frizzi, che concluderà la maratona con Flavio Insinna.

    Nel corso della settimana un palinsesto ricco di spazi di approfondimento all’interno dei programmi in televisione e alla radio. Tra questi “UnoMattina”, “La Vita in Diretta”, “Unomattina in famiglia”, “La prova del cuoco”, “L’eredità” e molti altri.

    Giovedì 11 dicembre
    Lo studio centrale di Telethon aprirà le sue porte su Rai1, con “Il Caffè di Raiuno” (06:10), proseguirà con “UnoMattina” (06:45 – 11:00) che dedicherà l’intera puntata alla maratona ospitando i bambini, le famiglie e i ricercatori impegnati ogni giorno nella lotta alle malattie genetiche rare. La marathona proseguirà con una puntata speciale de “La prova del cuoco” (12:00) condotta da Antonella Clerici per poi passare il testimone a “La vita in diretta” (16:00 – 18:50). La giornata si concluderà con una puntata speciale di “Porta a Porta” (23:30), condotto da Bruno Vespa.

    Venerdì 12 dicembre
    Lo studio centrale di Telethon si aprirà alle 14:10 e proseguirà con spazi di approfondimento che si alterneranno sulle tre reti Rai e saranno condotti da Caterina Balivo, Monica Leofreddi, Amadeus, Franco di Mare, Camila Raznovich.
    Già dalle prime ore della mattina su Rai1, si parlerà dell’evento invitando alla raccolta fondi con “Il Caffè di Raiuno per Telethon con Cinzia Tani e Guido Barlozzetti, con”UnoMattina per Telethon, condotto da Francesca Fialdini e Franco Di Mare, e con “Storie Vere per Telethonraccontate da Eleonora Daniele.

    Io esisto

    “Io esisto” venerdì 12 dicembre alle 21:15 su Rai1

    Alle ore 14:05 su Rai1 in diretta dallo studio Nomentano 2 di Roma. Fabrizio Frizzi darà il via al week end del Telethon, prendendo il posto della rubrica di Antonella Clerici “Dolci dopo il Tiggì”. Con lui ci saranno Paolo Belli ed Arianna Ciampoli che lo accompagneranno per tutti e due i giorni in cui saranno accesi gli studi del Nomentano a Roma.
    La maratona televisiva proseguirà poi su Rai2 a partire dalle ore 18:50, stavolta in compagnia di un volto della seconda rete ovvero Caterina Balivo, che condurrà la trasmissione, sempre in diretta dallo studio Nomentano 2 di Roma, fino al Tg2 delle ore 20:30.
    La linea poi passerà di nuovo a Rai1, dove andrà in scena in diretta dallo studio Nomentano 5, il charity show “Io esisto” (21:15 – 01:00), un format innovativo creato per la prima volta in Italia nell’edizione 2012 grazie alla collaborazione Rai e Telethon. La conduzione quest’anno è affidata a Fabrizio Frizzi, Flavio Insinna, Massimo Giletti e Cristina Parodi.
    Sul palco salirà anche una “baby conduttrice”, Martina Giancola, di 8 anni, affetta da un malattia rara (la sindrome di Williams) che non le ha tolto la voglia di ballare, tanto che si esibirà in una performance speciale insieme al ballerino Stefano De Martino.
    Numerosi gli ospiti già confermati tra cui Paola Cortellesi, a cui si aggiungeranno tanti numeri uno, nazionali e internazionali, della musica, dello spettacolo e dello sport.
    Una serata di intrattenimento che nasce con l’obiettivo di informare, sensibilizzare il pubblico sul problema delle malattie genetiche rare e sull’importanza di sostenere la ricerca scientifica.
    Protagonisti non saranno solo artisti ma anche le storie di bambini e famiglie che ogni giorno si confrontano con la malattia e i ricercatori Telethon impegnati nella sfida quotidiana di trovare possibili cure.
    La lunga serata su Rai1 verrà interrotta solamente da un breve Tg1 alle ore 23:15 circa, per poi proseguire fino all’una di notte.

    Frizzi-belli

    Fabrizio Frixzi – Paolo Belli per Telethon

    Sabato 13 dicembre

    Si riparte dallo studio 1 di Roma con “UnoMattina in famiglia”, condotto come sempre su Rai1 da Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli, mentre torna ad accendersi lo studio centrale, ovvero il Nomentano 5 alle ore 11:00 con Fabrizio Frizzi. Dopo il varietà di Antonella Clerici “Sabato con la prova del cuoco”, di nuovo su Rai1 in diretta dal Nomentano 5 con Fabrizio Frizzi ed il lungo pomeriggio di Telethon. Dalle ore 16:35, sempre dal Nomentano 5, ma stavolta su Rai3, la conduzione di Telethon passa nelle mani del volto della terza rete Rai Camila Raznovich e questo fino alle porte del Tg3 delle ore 19:00.
    Alle 18:55 la linea passa a Rai2 con la conduzione di un volto della rete, ovvero Amadeus, che accompagnerà il pubblico fino al Tg2 delle ore 20:30.
    In prima serata su Rai1 l’appuntamento sarà con la prima puntata di “Così lontani così vicini“, condotta da Albano Carrisi e Paola Perego, mentre le luci del Nomentano 5 si riaccenderanno subito dopo il termine del programma di prima serata, ovvero alle ore 23:10, con la diretta Rai1 del sabato notte di Telethon, condotta da Fabrizio Frizzi.

    Domenica 14 dicembre
    La domenica mattina di nuovo la linea del Telethon sarà nelle mani di Tiberio Timperi ed Ingrid Muccitelli nel loro “Unomattina in famiglia”(08:25 – 10:30). Telethonizzate saranno anche le trasmissioni classiche della domenica pomeriggio, ovvero “L’Arena”, “Domenica in” e “L’Eredità”, mentre il compito di chiudere la maratona sarà nelle mani di Flavio Insinna, in una puntata speciale in diretta, dalle 20:40 e fino alle 23:00 di “Affari tuoi”, con la partecipazione di Nino Frassica, i Ricchi e Poveri, Aldo Giovanni e Giacomo, Serena Rossi, Moreno e Alessandra Amoroso.
    Al termine di questo appuntamento, alla presenza di Fabrizio Frizzi, di Luca Cordero di Montezemolo e di Luigi Gubitosi, verrà “staccato” l’assegno con scritto l’importo fino a quel momento raccolto.

    Consulta il palinsesto di Rai1>>
    Consulta il palinsesto di Rai2>>

    Consulta il palinsesto di Rai3>>

    Parteciperanno alla maratona anche i TG e RaiNews24 con finestre di aggiornamento sul numeratore e servizi. Dalle sedi regionali uno sguardo agli avvenimenti Telethon in tutta Italia grazie ai servizi  realizzati dalle redazioni della TGR.

    Telefona o invian sms al numero solidale 45501

    Telefona o invia sms al numero solidale 45501

    IL PALINSESTO DI RADIORAI
    Anche RadioRai farà la sua maratona per Telethon: da lunedì 8 fino a domenica 14, per tutta la settimana, i diversi programmi di Radio1, Radio2 e Radio3 parleranno di ricerca scientifica con molti ospiti, lanciando il numero solidale 45507 per fare una donazione con sms o da telefono fisso. Durante i tre giorni di maratona tv i conduttori della Radio saranno presenti anche nello studio centrale Telethon aprendo finestre di intrattenimento su Radio1, così da far interagire i telespettatori Tv con quelli della Radio.
    Per la prima volta quest’anno entra in squadra anche Isoradio che, come la maratona, compie 25 anni e che dedicherà pillole quotidiane nel proprio palinsesto alla ricerca Telethon.

    Consulta il palinsesto di Radio1>>
    Consulta il palinsesto di Radio2>>
    Consulta il palinsesto di Radio3>>

    RAI CINEMA PER TELETHON
    Per il decimo anno, Rai Cinema rinnova il sostegno alla maratona producendo con Movimento Film il cortometraggio intitolato “Spider-Ciccio”, per la regia di Mauro Mancini, un delicato e commovente omaggio ad uno dei bambini protagonisti delle passate edizioni, che ci ha lasciato quest’anno.
    I dieci anni di sodalizio di Rai Cinema con Telethon sono stati festeggiati nel corso del Telethon Day, il 3 dicembre, con la proiezione del “Cinema per Telethon”, un promo che raccoglie sei cortometraggi diretti da Filippo Soldi, a cui hanno partecipato volti noti del cinema italiano.

    Guarda tutti i cortometraggi e leggi i dettagli su Rai Cinema Channel >>


    Guarda i video delle precedenti edizioni >>

     

  • 29/9/2012 ore 12:00

    Report indaga sulle condanne dei parlamentari

    Commenti 1

    Domenica 30 settembre, 21.30, Rai3. Inizia una nuova stagione di “Report“, il programma d’inchiesta condotto da Milena Gabanelli.

     

    Si inizia con un reportage di Bernardo Iovene all’interno del Parlamento italiano. Quanti sono, e chi sono, i parlamentari con un rinvio a giudizio, o condanna di primo grado, o condanna definitiva per reati contro la pubblica amministrazione? Ora dovranno approvare una legge che decida la loro sorte. L’inchiesta ricostruisce, tra gli altri casi, come la Giunta si è comportata nelle vicende De Gregorio, Tedesco, Lusi, Nespoli, Margiotta, Cosentino, Papa. Bernardo Iovene ha inoltre intervistato il Presidente Vizzini e vari parlamentari che sono alle prese con problemi giudiziari di varia natura come Landolfi, Brancher, Farina, Grillo e Del Pennino.

    – Guarda il promo >>

    – ESCLUSIVA WEB: Milena Gabanelli introduce la prima puntata >>

     

    Anteprima: Renato Farina voleva chiedere di essere arrestato sull’ultima condanna in primo grado per falso in atto pubblico.

    L’ex giornalista e deputato Pdl che oggi ha ammesso di aver scritto l’articolo costato una condanna a Alessandro Sallusti, sull’ultima condanna in primo grado per falso in atto pubblico ha detto a Report: “Sono stato tentato di rendere esecutiva la sentenza, di sollevare il caso di una così palese clamorosa ingiustizia facendomi mettere dentro. Poi Feltri mi ha detto: ‘Sei un idiota'”, e lo ha dissuaso.

    Al centro della sentenza in questione, emessa in rito abbreviato a luglio scorso dal Gip milanese, una visita in carcere che il deputato fece a Lele Mora, accompagnato da una persona non autorizzata ad accedere al penitenziario.

    – Guarda il video in anteprima >>

  • 31/8/2012 ore 17:50

    Il ritorno di Pippo Baudo con “Il viaggio”

    Commenti 2

    Lunedì 3 settembre, 21.05, Rai3. Torna in prima serata sulla terza rete Rai Pippo Baudo con il suo nuovo programma ‘on the road’ “Il viaggio“.

    E’ lo stesso conduttore che – in esclusiva per il web – presenta il format della trasmissione, un’assoluta novità nella sua gloriosa storia televisiva.

    – Entra nel sito del programma >>

    – Guarda l’intervista a Pippo Baudo >>

     

    A bordo di un camper personalizzato, Baudo percorre le strade italiane in veste di osservatore di un paese in continuo cambiamento, puntando l’attenzione di volta in volta su una regione italiana, alla ricerca di storie e personaggi nei luoghi della loro vita e disegnando un quadro del passato, del presente e del futuro.

    Si comincia da Toscana, Romagna e Puglia, per poi tornare in Toscana. Queste le prime immagini del camper attraverso cui stiamo attraversando il Belpaese. Lungo il percorso abbiamo incontrato diversi amici che ci hanno accompagnato attraverso i luoghi della propria memoria, intervistati da Pippo Baudo in modo tutt’altro che convenzionale.

    – Guarda lo spot e leggi le prime anticipazioni >>

     

    Ma l’avventura non si fermerà di certo in queste prime regioni, e per proseguire Pippo ha bisogno del contributo degli utenti di Internet.

    Vi siete mai chiesti che cosa ci fosse nel ‘vostro mondo’ prima di voi? Oppure lo sapete già e volete comunicarcelo? Unitevi al nostro viaggio!

    Inviate video, foto e documenti che testimoniano il passato e il presente di luoghi a voi cari e questi potranno entrare a far parte del nostro album della memoria.

     

    – Vai al sito de “Il viaggio” >>

    – Guarda on line video e anteprime esclusive >>

    – Invia video, foto e testi alla redazione del programma >>

  • 6/7/2012 ore 10:45

    La Grande Storia: tra inchiesta e memoria

    Commenti 0

    Venerdì 6 luglio, 21.05, Rai3. Prende il via una nuova stagione di La Grande Storia, il coinvolgente e appassionante racconto del Novecento in prima serata. Con documenti esclusivi, testimonianze originali, immagini inedite: inchiesta, approfondimento, nuove ipotesi. I Fatti della Storia raccontati come un’avvincente cronaca diretta.

    Nel primo appuntamento stagionale, “Mussolini: marcia, morte, misteri“. Torniamo su alcuni dei luoghi che sono stati testimoni della storia. Incontrando persone che conservano ricordi, cimeli, testimonianze. Cercando documenti negli archivi di stato e in cineteche italiane e straniere.

     

    Come è possibile che un movimento politico così giovane come quello fascista sia riuscito ad imporsi ad un paese intero con a capo Benito Mussolini, un outsider della politica, un giornalista divenuto deputato da solo un anno?

    Carte segrete, verità apparenti e versioni prefabbricate, omicidi, tesori che appaiono e scompaiono, accordi inconfessabili.

    Una storia vecchia…ma sempre nuova. Una costante che percorre la storia d’Italia per tutto il novecento: dal regime liberale, al Ventennio fascista, dalla prima alla seconda repubblica.

     

    Guarda anche:

    – Mussolini, soldi, sesso e segreti >>

    – Mussolini, l’ultima verità >>

    – Il segreto di Mussolini >>