Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 16/8/2016 ore 15:11

    Le novità di RaiYoYo!

    Commenti 0

    pocoyo336Novità per l’estate, per RaiYoYo!

    Tutti i giorni alle 18.00 in onda un divertente spin-off della serie animata prescolare in 3D “Pocoyo”: “Let’s Go Pocoyo”!
    Sostenuta da una grafica coloratissima, questa serie diretta ai più piccoli conduce per mano il piccolo telespettatore a scoprire il mondo, sollecitato anche linguisticamente sia in italiano che in inglese.

    L’ormai familiare bambino dalla tuta blu e dall’immancabile cappuccio calato sulla testa si mostra infatti sempre molto curioso di tutto ciò che accade intorno a lui: occhi sgranati e sguardo attento, viene pungolato da una rassicurante voce fuori campo a interagire con tutto quello che incontra, imparando tanti vocaboli in inglese.
    Conviene che anche i genitori seguano “Let’s Go Pocoyo”: molto probabilmente si scopriranno a divertirsi nel ripassare/imparare l’inglese di base!

     

    Da lunedì 29 agosto ancora un’animazione in 3D ad accompagnare il piccolo telespettatore in questo calda estate: “Il Postino Pat”, serie in stop motion che torna a far vivere le avventure del celebre postino e del suo fido gatto Jess.
    La nuova serie si chiama “Servizio consegne speciali”: nel paese di Pencaster, Pat si trova a dover recapitare pacchi “speciali”.
    Cosa contengono esattamente?
    Difficile dirlo: il contenuto cambia di volta in volta. Sta allo spettatore scoprirlo, perché ogni consegna è a suo modo una piccola impresa…

    Infine, dal 15 agosto sono sbarcati su RaiYoYo i New Teletubbies: alle ore 6.10 tutti i giorni gli amati Teletubbies che rispondono ai nomi di Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e la piccolissima Po regaleranno ai loro fan 60 episodi originali.
    Ancora canzoncine a volontà, assieme a gesti ripetuti per essere ben memorizzati e…guardate i Teletubbies e lo scoprirete!

  • NCISAnche per l’autunno 2016, Rai 2 si conferma leader nel panorama nazionale per la serialità americana. Al via a settembre le nuove stagioni delle serie più amate.

    Domenica 4 settembre alle 21.05, va in onda in prima visione la 13^ stagione del poliziesco NCIS – Unità anticrimine in 10 episodi. A seguire, sempre dal 4 settembre, torna per la 2^ stagione NCIS: New Orleans, che è già stato definito “lo show televisivo preferito di tutti i tempi dal pubblico statunitense”.

    Giovedì 8 settembre riparte il seguitissimo Criminal Minds. La serie originale, giunta all’11^ stagione, viene abbinata alla grande novità dell’autunno di Rai2, ovvero la 1^ visione assoluta di Criminal Minds – Beyond Borders. Lo spin off segue le azioni di un gruppo élite dell’FBI, impegnato a risolvere i casi che vedono coinvolti cittadini americani oltre confine. >> Guarda il promo

    Il sabato di Rai2 sarà affidato all’8^ stagione di Castle, che parte in prima visione il 10 settembre alle 21.05 a cui seguirà, da sabato 17 settembre alle 21.50, la 4^ stagione di Elementary, il moderno Sherlock Holmes interpretato da Jhonny Lee Miller, accompagnato dalla bella Joan Watson, ovvero l’attrice Lucy Liu.

    La fascia pomeridiana è tutta al femminile con Madame Secretary, in 1^ visione assoluta. La serie, in onda dal lunedi al venerdì alle 17.10, e in partenza il 5 settembre,  è incentrata sulla figura di Elizabeth McCord (l’attrice Tea Leoni), insegnante universitaria ed analista della CIA, che viene nominata a sorpresa Segretario di Stato dal Presidente degli Stati Uniti. Elizabeth dovrà affrontare situazioni complesse di politica estera, oltre a gestire la sua numerosa e movimentata famiglia.

    Oltre alle novità americane, il palinsesto di Rai2 sarà arricchito da molte produzioni italiane. >>Guarda il promo

    A fine agosto, andrà in onda lo speciale dedicato ad un mito rock dei nostri tempi. UNICI – le 4 giornate di Vasco, è un tributo alla star italiana che racconta se stesso e la sua vita per la musica alle telecamere di Rai 2.

    C’è grande attesa inoltre per la messa in onda della serie tv Rocco Schiavone prodotta da Rai fiction, che vede Marco Giallini nei panni del vicequestore creato da Antonio Manzini nei suoi romanzi.

    E’ stato annunciato dall’emittente anche il ritorno di Michele Santoro, volto storico del canale, che condurrà un programma tutto suo su cui non trapela ancora nessuna anticipazione.

    Per gli amanti dei reality show ad alto tasso di adrenalina, torna a settembre in prima serata una nuova edizione di Pechino Express, capitanata ancora una volta da Costantino Della Gherardesca,  che vedrà protagoniste otto stravaganti coppie di persone, pronte ad affrontare le prove più ardue pur di aggiudicarsi l’ambita vittora.

    Una novità esclusiva è il nuovo comedy show condotto da Amadeus Stasera tutto è possibile, in onda da martedì 13 settembre alle 21.10, in cui i protagonisti dovranno cercare di rimanere in equilibrio in una stanza con un pavimento inclinato di 22,5 gradi, cercando di improvvisare gli schetch richiesti dal conduttore. Un format che sta registrando ascolti record in tutto il mondo.

  • 31/7/2016 ore 11:42

    Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

    Commenti 1

    blog-rai.tvHa fatto ridere per le sue performance, ma ha anche commosso per la sua forza. L’attrice Anna Marchesini è morta a 62 anni.

    Da tempo, era affetta da artrite reumatoide. L’attrice, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez, era nata a Orvieto.

    La sua lunga carriera, sempre all’insegna dell’intelligenza e dell’ironia, ha abbracciato il teatro, la televisione e anche il mondo dei libri.

    L’affetto del grande pubblico e la popolarità anche all’estero arriva con l’incontro, all’inizio degli anni ’80, con Solenghi e Lopez con cui dà vita al mitico Trio. Memorabili interpretazioni, dalla sessuologa Merope Generosa a Wanna Marchi, da Rita Levi Montalcini a Lucia dei Promessi Sposi.

    L’omaggio di Rai.tv ad Anna Marchesini >>

    Rai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini.

    Sabato 30 luglio, Rai1 ha trasmesso lo spettacolo teatrale “Una patatina nello zucchero” (Rivedi lo spettacolo >>)  e le ha dedicato un omaggio nella puntata di “Techetechete’” (Rivedi la puntata >>).

    Rai 3 ha riproposto l’ultima intervista realizzata da Fabio Fazio ad Anna Marchesini (Rivedi l’intervista>>).

    Sabato 30 e domenica 31 luglio, Rai Premium programma, in prima e seconda serata, 5 episodi (3 sabato sera e 2 domenica) dello sceneggiato “I promessi sposi”, una parodia realizzata e interpretata dal Trio ormai entrata a far parte della storia della tv.

    Anche nei prossimi giorni saranno riproposti programmi e spezzoni con le indimenticabili performance dell’attrice comica scomparsa.

    Lunedì 1° agosto, Rai 2 dedicherà all’artista un’ampia parte di “Sketch point” in seconda serata, alle 23:30 circa.
    Sempre lunedì 1° agosto, Rai 5 replicherà, in prima serata, lo spettacolo teatrale “Una patatina nello zucchero”, mentre Rai Storia, a partire dalle 15:00, punteggerà la sua programmazione con “‎pillole” tutte dedicate alla Marchesini.

     

     

  • connessione_blogNel nostro paese, ancora oggi, sono in molti a non conoscere esattamente il significato di parole come Internet, App, Gps, oppure eBook. Con “Complimenti per la connessione” la Rai lancia la sua sfida culturale al digital divide, che ha lasciato fino ad oggi un terzo degli italiani fuori dalla Rete e dai suoi benefici. La serie si presenta come il primo spin-off ufficiale della popolare serie Don Matteo, ma è anche il primo progetto di inclusione digitale all’interno di uno show di prima serata.

    Attraverso questa serie si vuole invogliare quella grande fetta di popolazione (il target over 55) che ha poca dimestichezza con il mondo del web a prendere familiarità con alcuni termini di base entrati ormai a far parte del nostro lessico quotidiano, pensiamo ad esempio a parole come Hashtag, Streaming, oppure On demand.

    – Guarda i Promo di “Complimenti per la connessione”>>

    Ti sei perso le puntate? Rivedi le lezioni >>

    Allo stesso tempo, lo scopo di questo progetto è “l’inclusione”, ossia incoraggiare tutti coloro che hanno ancora difficoltà a mettere le mani su un tablet, oppure su uno smartphone, (perché ritenuti strumenti troppo “complicati”), a trovare stimoli per utilizzare questi “device” e incominciare con operazioni semplici che gradualmente possono entrare a far parte della vita di tutti i giorni.

    Esattamente come accade, nella fiction, al Maresciallo Cecchini, ovvero Nino Frassica, che, come sempre, è in cerca della famosa promozione. Il Capitano Tommasi, interpretato da Simone Montedoro, ha deciso di dargliela a patto, però, che finalmente impari ad usare Internet. La caserma dei carabinieri di “Don Matteo”, un luogo familiare per i milioni di telespettatori che seguono da anni le vicende del prete-investigatore, si trasforma così, per pochi minuti al giorno, in un’aula magica che, attraverso un linguaggio fiabesco e ricco d’interventi visivi, vuole unire bambini e anziani davanti al televisore per imparare insieme il significato di alcune parole “difficili” legati al mondo digitale molto utili, però, nella vita di tutti i giorni.

    La serie si articolerà in 20 episodi in onda su Rai1 a partire da lunedì 11 luglio alle 20:30 subito dopo il TG1 (in replica il giorno seguente su Rai3 alle 10:00 e nuovamente su Rai1 alle 16:20). Tutte le puntate saranno disponibili on demand su Rai.tv e sul sito di “Don Matteo

    – Vai al sito di “Don Matteo”>>

  • La Rai per la 59^ edizione del Festival dei 2Mondi di SpoletoDal 24 giugno al 10 luglio si terrà a Spoleto la 59^ edizione del Festival dei 2Mondi, con la direzione artistica di Giorgio Ferrara.
    17 giorni di grande spettacolo, con oltre 50 titoli e più di 150 aperture di sipario: opera, musica, danza, teatro, eventi speciali e mostre d’arte. La Rai rinnova l’accordo di mediapartnership, riservando alla manifestazione una specifica programmazione radiotelevisiva e web su RaiNews24, Rai Cultura RaiRadio3 con dirette, interviste, servizi e documentari.
    La Rai per il Festival dei 2Mondi di Spoleto 2016. Guarda lo spot >>

    Gli appuntamenti:


    RAI CULTURA

    In occasione del Festival, Rai Cultura vi offre la possibilità di seguire in diretta streaming all’indirizzo www.cultura.rai.it/live “Gli incontri di Paolo Mieli”, una rassegna di conversazioni condotte da una delle voci più influenti del giornalismo italiano, che vedrà tra gli ospiti Lilli Gruber, Cesare Cremonini, Edoardo Albinati e la neo direttrice di Rai2 Ilaria Dallatana. Sempre sul web, un’intervista a tutto tondo alla neuroscienziata Maryanne Wolf, cognitivista e studiosa della lettura. – Scopri il programma completo degli incontri >>

    Al Festival sarà inoltre dedicata da Rai Cultura una ricca programmazione televisiva su Rai5, con la messa in onda di dirette, spettacoli teatrali e documentari.
    Segnaliamo in particolare la diretta della serata inaugurale del 59° Festival dei 2Mondi di Spoleto, con l’opera lirica “Le nozze di Figaro” di W. A. Mozart, venerdì 24 giugno dalle 19:30. L’opera, composta fra l’ottobre del 1785 e l’aprile del 1786, è la prima delle tre opere scritte dal compositore salisburghese su libretto di Lorenzo da Ponte. Nel nuovo allestimento prodotto per Spoleto59, l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, fondata da Riccardo Muti, è condotta da James Conlon, con la regia di Giorgio Ferrara e le scene dei premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. – Leggi i dettagli >>
    Il 10 luglio, in esclusiva su Rai5 in prima serata (alle 21:15), Rai Cultura “riavvolgerà” il nastro del Festival dei Due Mondi per ripercorrerne, in un documentario dal titolo “Appunti di regia”, i momenti salienti e conoscerne i protagonisti. Obiettivo, in particolare, sui registi italiani presenti a Spoleto, da Emma Dante a Mario Martone a Liliana Cavani.
    – La programmazione completa di Rai5 >>


    RAINEWS24

    Spoleto si aprirà quest’anno ancor di più al mondo contemporaneo e all’attualità. Rainews24 seguirà il festival per tutta la sua durata, dal 24 giugno al 10 luglio, con dirette e servizi per il canale ma anche con contenuti specifici e originali per il sito web rainews.it


    RADIO3

    Il progetto di Radio3 per Spoleto prevede uno spazio continuo di informazione e collegamento con gli eventi musicali e teatrali all’interno del programma serale “Radio3 Suite” e con il programma “Fahrenheit”, che si occuperà del ciclo di Lezioni Magistrali, di Prediche e di Incontri. Nel secondo week end di luglio, nell’imminenza della chiusura del Festival, due collegamenti speciali sono previsti nel corso del programma “Pantagruel” con interviste agli organizzatori e ai protagonisti degli eventi, anticipazioni e, dove disponibili, la trasmissione di frammenti degli spettacoli. E’ inoltre prevista la ripresa e trasmissione (diretta o differita) dello spettacolo di apertura “Le Nozze di Figaro” e del concerto di chiusura.
    Dal 4 all’8 luglio il programma “Suona l’una” (in onda in estate, dal lunedì al venerdì, dalle 13:00 alle 13:45) sarà dedicato a rievocare con il maestro Roberto De Simone (e i componenti della Nuova Compagnia di Canto Popolare) i quaranta anni della prima rappresentazione al Festival di Spoleto de “La Gatta Cenerentola” e la sua straordinaria fortuna internazionale. Il progetto prevede di presentare altre memorie/ricostruzioni degli spettacoli epocali offerti negli anni scorsi dal Festival dei Due Mondi.