Rai.tv

su Rai.Tv
  • su Rai.Tv
  • nei siti Rai

Rai.tv

Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Torna Rex: l’8^ stagione questa sera su Rai2

      Rex_blogPrende il via l’ottava stagione di Rex, la seconda diretta dai Manetti Bros, in Prima Visione da venerdì 27 febbraio alle 21:10 su Rai2

    • The Voice: rivivi la prima Blind Audition

      blog_TVOI1blind2Dopo il grande successo delle prime due edizioni, ieri sera è tornato su Rai2 The Voice of Italy, il talent show musicale che per la terza edizione si presenta con una grande novità: accanto ai coach J-Ax, Pero Pelù e Noemi, c’è una doppia poltrona composta da Roby e Francesco Facchinetti

    • Scala Mercalli, da sabato 28 febbraio su Rai3

      Scala MercalliIl nuovo programma di divulgazione scientifica di Rai3, “Scala Mercalli”, arriva in tv sabato 28 febbraio alle 21:30. Il climatologo Luca Mercalli ci racconterà i gradi della crisi ambientale e la via della sostenibilità

    • The Voice of Italy, al via la 3^ edizione

      TVOI_coach_blogTorna l’evento televisivo che premia la “Voce”. Insieme ai tre vocal coach J-Ax, Noemi e Piero Pelù debutta una nuova “poltrona doppia”: quella di Roby e Francesco Facchinetti. Da mercoledì 25 febbraio alle 21:10 su Rai2

    • L’omaggio della Rai al Maestro Luca Ronconi

      Luca RonconiLa Rai rende omaggio al Maestro Luca Ronconi (Susa, 8 marzo 1933 – Milano, 21 febbraio 2015), attore e regista teatrale scomparso lo scorso sabato al Policlinico di Milano. Gli appuntamenti in palinsesto

  • 01Torna su Rai1 la Narcotici con “Sfida al cielo”, il secondo capitolo della fiction d’azione diretta da Michele Soavi.

    Sei serate di adrenalina pura per le nuove indagini della squadra di poliziotti impegnati a combattere il traffico di droga nella Capitale.
    Al via, con un doppio appuntamento, lunedì 23 e martedì 24 febbraio alle 21:15 su Rai1

    Guarda il promo>>

    Guarda l’intervista a Stefano Dionisi e Raffaella Rea>>

     

     

    "La Narcotici 2 - Stefano Dionisi e Raffaella Rea"

    “La Narcotici 2 – Stefano Dionisi e Raffaella Rea”

    A capo della sezione narcotici troviamo nella nuova serie Daria Lucente, interpretata da Raffaella Rea.
    Il vicequestore Daniele Piazza (Gedeon Burkhard) resta infatti coinvolto in un agguato e le redini del gruppo di poliziotti “specializzati” nella caccia ai trafficanti di droga vengono affidate alla grintosa poliziotta. “Le donne saranno la sorpresa del sequel. Raramente ho visto il copione di una fiction d’azione così attento a valorizzare l’universo femminile” dichiara l’attrice Raffaella Rea, al suo debutto come protagonista.

    Guarda la fotogallery >>

    Ritroveremo il boss Ivano Consanti detto ‘l’ottavo re di Roma’, interpretato da Stefano Dionisi, incarcerato durante la prima serie, ma sempre determinato a gestire il traffico di droga da dietro le sbarre. I rapporti tra gli antagonisti porteranno a sviluppi interessanti e sorprendenti.
    Il boss Ivano Consanti e la poliziotta Daria Lucente avranno infatti un interesse comune nella nuova stagione: fermare gli spacciatori della nuova droga che spopola tra gli adolescenti. Un patto per incastrare i criminali più spietati, interpretati dai nuovi arrivati Massimo Poggio e Thomas Trabacchi, che si muovono con dimestichezza nella buona società.

    "La Narcotici 2 - La suadra"

    “La Narcotici 2 – La suadra”

    Guarda tutti i contenuti extra>>

    Dopo quattro anni la guerra tra le bande criminali per ottenere il controllo della Capitale prosegue senza tregua. La malavita romana ha alzato il tiro.
    Stavolta i narcotrafficanti vogliono allargare il loro mercato facendo sempre più soldi sulla pelle dei ragazzini. Se nella prima serie il tema era la lotta tra le gang per il dominio sullo spaccio di droga a Roma, in questa nuova stagione i criminali sono ancora più inseriti nella buona società e non si riconoscono al primo sguardo.

    I “cattivi” stavolta sono personaggi eruditi e consapevoli, che rappresentano un alto livello di corruzione dell’apparato sociale.
    Il lavoro della squadra antidroga de La Narcotici sarà difficile. Non sarà assolutamente facile scovare i criminali e arrestarli, anche per questo il boss Ivano Consanti potrebbe giocare un ruolo chiave nelle indagini…

    Rivedi la prima serie “La Narcotici – Caccia al re”>>

    "La Narcotici 2 - Il regista Michele Soavi

    “La Narcotici 2 – Il regista Michele Soavi

    Fra i volti nuovi segnaliamo anche Eleonora Sergio, l’avversaria più pericolosa della compagine di poliziotti chiamata ad affrontare i criminali; Alessandro Sperduti, nel ruolo di un ragazzo problematico alle prese con il mondo della droga.
    Al debutto anche Manuele Labate (ovvero Alberto di “Un medico in famiglia”) che interpreta il fratello di Jacopo Troiani, nel cast anche della precedente produzione.
    Nel cast anche: Gedeon BurkhardLibero De RienzoAlina NedeleaSergio FrisciaLaura Glavan, Caterina Shulha.

    “Sfida al cielo – La Narcotici” è una coproduzione Rai Fiction – Good Time con la regia di Michele Soavi.

    Vai al sito de “La Narcotici – Sfida al cielo” >>

    Guarda in web streaming  lunedì 23 febbraio alle 21:15 >>

  • RAYRAY (www.ray.rai.it) è la nuova piattaforma web dedicata al pubblico della rete, e in particolare ai giovani, che sarà online da domenica 8 febbraio.
    Un luogo ricco di contenuti esclusivi legati ai brand della fiction Rai, ma non solo. Un nuovo modo di vivere le storie, scoprire contenuti inediti, giocare, fare community, interagire e contribuire in prima persona alla scrittura e alla realizzazione di prodotti per il web e la tv.

    - Scopri la piattaforma RAY >>


    RAY
    è un progetto innovativo, che guarda verso il futuro della televisione e si rivolge a un pubblico da sempre multimediale e interattivo. Ideato all’interno della Rai, in collaborazione tra Rai Fiction, Direzione Tecnologia e Produzione – CTO e la Direzione Comunicazione e Relazioni Esterne, il progetto è stato presentato giovedì scorso in conferenza stampa a Viale Mazzini da Valerio Zingarelli, chief technology officer Rai, alla presenza del direttore fiction Eleonora Andreatta.

    L’offerta di RAY si rivolge soprattutto a un pubblico di giovani (15-30 anni) che già seguono molte fiction della televisione generalista, ma che troveranno adesso un’offerta a loro dedicata, con prodotti e proposte innovative sotto il profilo dei contenuti e soprattutto dell’esperienza: serie originali per il web, prodotti companion delle serie generaliste più amate, streaming dai set, giochi, concorsi, interattività e social network, prodotti esclusivi e molto altro.

    RAY è:

    • una vetrina per la creazione e per il talento di giovani autori;
    • uno scaffale virtuale e gratuito di prodotti originali che spesso accolgono i contributi creativi degli utenti;
    • un luogo di “sperimentazione” con uno sguardo alle nuove frontiere della serialità e, più in generale, dell’entertainment;
    • un luogo di aggregazione e di riconoscimento generazionale, di elaborazione comunitaria e di creazione/partecipazione ad eventi;
    • un test continuo del gradimento dell’offerta;
    • uno spazio di condivisione e interazione per individuare gusti e preferenze e per costruire un rapporto strutturale con un pubblico che vuole essere soggetto attivo nella costruzione dell’offerta stessa

    RAY è dunque un mondo di storie che nasce dalla fiction televisiva, ma che non replica quello di partenza, bensì lo reinventa secondo il nuovo paradigma della rete. Non si tratta solo di trasferire le storie che vengono trasmesse sulle generaliste, offrendole anche sulla nuova piattaforma: RAY è un luogo di (ri)generazione delle storie e un iper-mondo narrativo.
    Il progetto risponde alle esigenze degli utenti del web, che sono quelle di poter decidere, cambiare, prendere parte e commentare continuamente i contenuti. La piattaforma ospiterà brand di fiction diversi, ma vicini tra loro, a ciascuno dei quali sarà dedicata un’area specifica in cui trovare le puntate, ma soprattutto ricca di materiali esclusivi, approfondimenti sulla serie, sui personaggi con la possibilità di esplorare il dietro le quinte della fabbrica audiovisiva, interagire con i protagonisti, partecipare agli eventi, contribuire con contenuti personali e manifestare il proprio gradimento.
    Ci sarà anche una sezione Social, la sezione di “ascolto” di RAY. Qui saranno visibili citazioni, video, foto e tutti i contenuti legati a RAY o ai vari brand della piattaforma postati dagli utenti nei vari social network, a partire da Instagram, Twitter e Facebook. Da RAY sarà inoltre possibile condividere contenuti selezionati sulle pagine social degli utenti.

    Navigare su RAY è molto semplice. L’homepage della piattaforma raccoglierà:

    • video: dirette streaming, anticipazioni, promo, backstage, interviste, clip, puntate;
    • contest: casting, concorsi e iniziative interattive;
    • games: quiz e giochi interattivi;
    • foto: immagini di scena ed esclusive dai set, dagli eventi;
    • storie: notizie, anteprime e ispirazioni di ogni genere su titoli, eventi, giudizi, confronti ecc…

    RAY è una PIATTAFORMA IN DIVENIRE: si definirà strada facendo, crescerà, cambierà, si aggiornerà grazie al contributo attivo degli utenti, come un vero e proprio ‘luogo’ del web.

    Questi i contenuti presenti sulla piattaforma per la partenza dell’8 febbraio:

    - I BRAND DELLA FICTION RAI
    Per festeggiare il go live della piattaforma, un’anteprima esclusiva: 10 minuti della prima puntata di “Braccialetti Rossi 2”, la seconda stagione della serie dai grandi numeri più amata dai giovani, coprodotta da Rai Fiction e Palomar, che andrà in onda in 1^ serata su Rai1 da domenica 15 febbraio.
    - GUARDA IN ANTEPRIMA 10 MINUTI DELLA PRIMA PUNTATA DELLA 2^ STAGIONE DI BRACCIALETTI ROSSI >>
    Inoltre, moltissimi contenuti speciali sulla serie creati appositamente per RAY. Tra questi, lo streaming live della partecipazione dei giovani protagonisti e Niccolò Agliardi a Sanremo sabato 14 febbraio.


    - UNA GRANDE FAMIGLIA: LA COMPANION SERIES

    RAY sarà anche la destinazione ideale per la distribuzione di companion series di brand generalisti di successo. Ne è un esempio “Io tra vent’anni”, prodotta da Cross Productions, la web series di “Una Grande famiglia – Terza serie”.


    - LE SKETCH-COMEDY E I COLLATERAL

    Alle companion series si aggiungono le divertenti sketch-comedy “Zio Gianni” di Ascent Film e “Il candidato” di Cross Productions, realizzate da due dei gruppi creativi più originali e popolari della rete – i The Pills e La Buoncostume – arricchite da contenuti inediti appositamente realizzati per la piattaforma e contest che coinvolgeranno gli utenti.


    - I CONTEST

    Due posti al sole è il talent show targato FremantleMedia ideato per selezionare due giovani guest star – un ragazzo e una ragazza tra i 16 e i 22 anni – che prenderanno parte ad alcuni episodi della serie Un posto al sole.


    - I PROGETTI SPECIALI

    100 anni dopo è un progetto di Rai Fiction e di Indigo Film per rievocare la Grande Guerra con il linguaggio e i pensieri dei giovani di oggi. Partendo da dieci parole chiave tratte dalle lettere scritte dai giovani soldati nella Prima Guerra Mondiale, dieci registi italiani realizzeranno ciascuno un cortometraggio al fine di restituire una testimonianza corale e al tempo stesso individuale del nostro presente, in particolare quello dei ragazzi. Un ruolo importante sarà riservato agli utenti che verranno coinvolti in tutta la fase di sviluppo e di realizzazione delle storie. Alla regia dei primi due cortometraggi, un maestro del cinema come Ferzan Ozpetek e un giovane talento come Matteo Oleotto.
    Io credo che lassù è un’originale serie web generata mediante un gioco di scrittura collaborativa. Ragazze al di sotto dei vent’anni sono chiamate a giocare e contribuire alla scrittura del concept di una nuova serie web incentrata sulla nascita di un gruppo musicale femminile, con la super-8 i contenuti visione di affermati professionisti del settore.


    RAY LAB

    È l’area dedicata ai concorsi e ai laboratori per la scoperta di nuovi talenti, come quelli avviati da Rai Fiction nella scorsa stagione in collaborazione con il Premio Solinas: La bottega delle web series e RainventaRai. Esperienze attraverso le quali sottoporre proposte originali che, se votate dagli utenti, saranno sviluppate con l’ausilio di professionisti del settore e poi realizzate. A questi si aggiunge StartUp, collection di brevi documentari realizzata dalla Natia Docufilm sull’esperienza di ragazzi italiani con meno di 35 anni che con ottimismo, intraprendenza e nonostante la crisi hanno deciso di dare una svolta alla propria storia professionale avviando una nuova attività.


    RAY & LODE

    È la sezione che raccoglie le web series ritenute più interessanti da RAY e i titoli che hanno ricevuto premi e riconoscimenti speciali ai festival, come “Elba – L’eredità di Napoleone”, prodotta dalla Gestione Associata del Turismo dell’Isola d’Elba e realizzata dai Licaoni, e “Under – The series” di Anele srls, premiate da Rai Fiction al Roma Web Fest 2014 e riproposte con nuovi contenuti speciali. Tra i progetti in esclusiva, infine, il cortometraggio “Mala Vita”, prodotto da Riviera Film, storia pulp sulla vita e la convivenza dietro le sbarre raccontata con un sorriso amaro. Interpretato da Luca Argentero e Francesco Montanari, il corto è liberamente ispirato al racconto “Pure in galera ha da passa’ ‘a nuttata” di Giuseppe Rampello, vincitore del Premio Goliarda Sapienza 2013, concorso letterario rivolto ai detenuti nelle carceri italiane.


    - Naviga su RAY e scopri la nuova piattaforma >>

  • braccialetti-rossi---anteprima-RAYUn’anteprima esclusiva per tutti i fan: domenica 8 febbraio dalle 11:00, su RAY, la nuova piattaforma web dedicata a tutto il pubblico della rete, sarà possibile vedere in streaming dieci minuti della prima puntata di “Braccialetti Rossi 2“.

    Guarda l’anteprima su RAY
    domenica 8 febbraio dalle 11:00>>


    Sempre domenica 8 febbraio, dalle 18:00, in esclusiva web, il live dei ragazzi dall’Anteo di Milano, in diretta streaming su RAY

    Guarda il live dei “Braccialetti” dall’Anteo di Milano>>

    Non solo, ogni giorno RAY proporrà contenuti speciali relativi a Leo e ai suoi amici: backstage, clip esclusive dei personaggi, video musicali, interviste, resoconto degli eventi live con la possibilità per i fan di inviare e condividere i propri contributi.
    Moltissimi i contenuti sulla serie creati appositamente per RAY: tra questi, lo streaming live della partecipazione dei giovani protagonisti e Niccolò Agliardi a Sanremo sabato 14 febbraio.

    "Braccialetti rossi" - Il cast della 2^ serie

    “Braccialetti rossi” – Il cast della 2^ serie

    Su Rai1 “Braccialetti Rossi 2″ andrà in onda la domenica in prima serata, a partire dal 15 febbraio. Cinque episodi inediti per la serie evento che vede protagonisti un gruppo di ragazzi costretti in ospedale ma indomiti nel vivere la quotidianità, tra amicizia e dolore.

    Alla regia sempre Giacomo Campiotti, che a proposito della serie oggi dice: “Ho camminato sul filo del rasoio cercando di realizzare insieme ai miei collaboratori un film che faccia sorridere ma anche pensare e commuovere. Ho cercato di raccontare la malattia in un film pieno di vita…”.

    Guarda il Backstage della 2^ serie>>

    Rivedi le puntate della 1^ serie>>


    Cosa vedremo nella
     seconda stagione di Braccialetti rossi?
    Le anticipazioni rivelano che il “protagonista” delle nuove puntate sarà Davide, il Bello (Mirko Trovato), che diventato un “angelo” avrà il compito di tenere unito il gruppo dei Braccialetti rossi: tutti potranno sentire la sua presenza, ma soltanto Toni, il Furbo (Pio Piscicelli), potrà anche vederlo e ascoltarlo. Anche se non sono più tutti ricoverati, ritroveremo ancora una volta Leo, il Leader (Carmine Buschini), Vale, il Vice Leader (Brando Pacitto), Cris, la Ragazza (Aurora Ruffino), Rocco, l’Imprescindibile (Lorenzo Guidi).

    In questa seconda stagione di “Braccialetti rossi” assisteremo al ritorno alla vita di Rocco, che finalmente potrà alzarsi dal letto e per la prima volta conoscerà l’amore.
    Vale intanto, preso dalle difficoltà del mondo di fuori, sta vivendo i giorni faticosi del suo rientro a scuola e dei Braccialetti non vuole più saperne, non risponde ai messaggi di Leo, non apre la porta di casa se Toni lo viene a cercare, rifiuta perfino le normali visite di controllo in ospedale… Tempi difficili anche per Cris che deve fare i conti con l’abbandono da parte di Leo e per lei inizierà un duro periodo che la porterà ad un passo dalla morte.

    "Braccialetti rossi 2" - Foto di scena

    “Braccialetti rossi 2″ – Foto di scena

    E poi ci sono i nuovi Braccialetti, che si uniranno ai primi, portando in tv nuove avventure, forti ed emozionanti : Nina (Denise Tantucci), Bea (Angela Curri), Flam (Cloe Romagnoli), Chicco (Daniel Lorenz Alviar Tenorio). Nel complesso microcosmo dell’ospedale, la forza dell’amicizia si estenderà e contagerà i nuovi arrivati, unendoli e formando una vera e propria nuova catena di Braccialetti.

    Vai alle schede dei personaggi>>

    Il diario di Leo>>

    Tra le novità c’è anche la nuova colonna sonora, già un tormentone canticchiato dai milioni di fan. Tra gli artisti che hanno dato il proprio contributo ci sono De Gregori, Vecchioni, Emma, ma anche Emis Killa, Francesco Facchinetti e Niccolò Agliardi, supervisore dei brani editi e compositore delle otto canzoni inedite.

    E domenica 8 febbraio, in 200 cinema il live dei ragazzi dall’Anteo di Milano e proiezione della prima puntata, omaggio alla parte militante dei fans, collegati via Twitter e Facebook.

    La prima serie è stata un vero successo multimediale, creando una community di fan tra le più vaste ed affezionate per un prodotto televisivo.

    Infatti oltre agli ottimi ascolti della messa in onda, che ha toccato punte ben oltre i 7 milioni di telespettatori, confermando un trend crescente nelle singole puntate, anche nelle recenti repliche andate in onda a partire da fine dicembre 2014, sono più di 300 mila i fan della pagina facebook ufficiale .
    Anche su twitter il fenomeno “Braccialetti rossi” ha avuto risultati incredibili raggiungendo oltre 510.000 tweet e ben 27 milioni di retweet realizzando complessivamente 645 milioni di visualizzazioni ed entrando nella top ten dei trendings topics Italia durante tutte le puntate e durante il concerto di Porto Sangiorgio dello scorso maggio.

    Braccialetti Rossi 2 è una coproduzione RAI FICTION – PALOMAR, in collaborazione con BIG BANG MEDIA S.L., prodotto da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra con Max Gusberti.

    Guarda la seconda serie in web streaming. Dal 15 febbraio la domenica alle 21:30>>

     

  • oriana_01“L’Oriana” è la fiction evento che Rai1 dedica ad Oriana Fallaci, la prima donna inviata di guerra che ha rivoluzionato la storia del giornalismo. Ad interpretarla, Vittoria Puccini, con Vinicio Marchioni nel ruolo di Alekos Panagulis, il grande amore della sua vita.
    Miniserie in due puntate, per la regia di Marco Turco, in onda lunedì 16 e martedì 17 febbraio, in prima serata su Rai1.

    Guarda l’intervista a Vittoria Puccini>>

    Guarda l’intervista a Vinicio Marchioni>>

     

    Guarda l’intervista a Marco Turco>>

    Guarda il promo>>

    "L'Oriana" - Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni

    “L’Oriana” – Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni

    Ha attraversato buona parte del secolo scorso e, oltre a raccontarlo, ne è stata una grande protagonista: dalla partecipazione, giovanissima, alla resistenza partigiana, alla “dolce vita”, dal conflitto in Vietnam, nella veste di inviato, ai faccia a faccia con i grandi della Terra, da Henry Kissinger a Gheddafi, fino a Khomeini. Per finire con la definitiva consacrazione di grande scrittrice. “L’Oriana” è il racconto di uno dei personaggi di spicco del nostro Paese e, al tempo stesso, la storia del ventesimo secolo percorsa e osservata da una testimone che quel secolo ha vissuto intensamente.

    Nel cast, inoltre,  Francesca AgostiniAdriano ChiaramidaMaurizio LombardiGabriele Marconi. Con Stephane Freiss e con la partecipazione di Benedetta Buccellato.

    “L’Oriana” è una produzione FANDANGO TV con RAI FICTION, prodotto da Domenico Procacci. La sceneggiatura è firmata da Stefano Rulli e Sandro Petraglia con Fidel Signorile e Marco Turco.

    Guarda la fotogallery con gli scatti di scena>>

    "L'Oriana" - Vittoria Puccini, foto di scena

    “L’Oriana” – Vittoria Puccini, foto di scena

    La storia parte da uno dei suoi ultimi ritorni in Italia in cui Oriana decide di rimettere ordine tra i materiali giornalistici e fotografici stratificatisi per anni nell’antica casa di famiglia, in piena campagna toscana. Per farlo si rivolge all’università di Firenze, che le manda una aspirante giornalista, di nome Lisa, piena di buona volontà ma di nessuna competenza specifica, che accetta di fare il lavoro solo per avere la possibilità di conoscere quella che rappresenta per lei un vero mito. All’interno di questo confronto tra donne di due generazioni così lontane e di opposto temperamento, si snoda – tappa dopo tappa- il racconto e insieme la riflessione sull’essere giornalista di una delle più famose reporter del mondo. Poi, inizia il racconto della sua vita avventurosa: gli anni del fascismo, l’assunzione a L’Europeo, il più importante magazine italiano dell’epoca, il giro del mondo per scrivere di donne, la guerra in Vietnam.
    Nell’agosto 1973 Oriana conosce Alekos Panagulis, simbolo della resistenza contro il regime dei Colonnelli in Grecia . Si incontrano il giorno in cui lui esce dal carcere: si innamorano, diventano inseparabili. Sono giorni d’amore, e poi di dolore. Oriana vive il dramma dell’aborto, che poi decide di raccontare attraverso un monologo che diventerà un grande successo editoriale: Lettera a un bambino mai nato.

    "L'Oriana" - Vittoria Puccini, foto di scena

    “L’Oriana” – Vittoria Puccini, foto di scena

    Poi, di colpo, nel giro di pochi mesi, l’idillio si rompe. Alekos muore in un incidente stradale. La disperazione, il dolore, il pianto, si riversano nella scrittura di Un uomo.

    Tra le tante grandi interviste ai potenti della Terra, la più rocambolesca e incredibilmente avventurosa è quella a Khomeini. Nel corso di un confronto-scontro, Oriana trova il coraggio di una sfida impensabile: si toglie davanti al padre della rivoluzione islamica il chador che era stata costretta ad indossare. Poi, con una accelerazione tra le più clamorose della sua esistenza, decide di dire addio a quotidiani e settimanali e si ritira a New York a scrivere il racconto della sua vita e della sua famiglia.

    Dopo tante guerre, cerca la pace. La tranquillità viene interrotta una mattina del 2001: l’11 settembre. E anche la vita privata di Oriana è sconvolta: ha da poco scoperto di avere un tumore ai polmoni. Lo chiama “L’Alieno”. La sua battaglia diventa quella per resistere al Male, e – insieme – quella contro il terrorismo, l’estremismo, il fanatismo religioso. È tempo di tornare in pubblico al giornalismo d’assalto. Ma è anche il tempo di una riflessione su quanto l’Oriana adulta, con il suo ‘fondamentalismo laico’, appaia in contrasto con la giovane ragazza fiorentina curiosa del mondo e aperta a confrontarsi anche con le culture più lontane da lei.

    Guarda il film Tv in web streaming lunedì 16 e martedì 17 febbraio alle 21:15>>

    Vai al sito di RaiFiction>>

    Vai allo Speciale “Interviste esclusive ai protagonisti delle fiction” >>

  •  

    Una donna sola e un bambino in fuga dalla guerra alla ricerca della sua famiglia. Con la sua consueta sensibilità, Pupi Avati torna a raccontare il mondo dell’infanzia con un film Tv sulla scoperta del senso di maternità attraverso l’affido.
    Protagonista l’attrice Laura Morante, affiancata dal piccolo esordiente Amor Faidi.
    In onda lunedì 2 febbraio in prima serata su Rai1.

    Guarda l’intervista esclusiva a Laura Morante>>

    Guarda l’intervista esclusiva a Pupi Avati>>

     

    “Con il sole negli occhi” – Laura Morante e Amor Faidi

    “Con il sole negli occhi” – Laura Morante e Amor Faidi

    Co-prodotto da Rai Fiction e dalla DueA Film, “Con il sole negli occhi“ racconta la storia di un bambino siriano, Marhaba, che fugge dal suo paese in guerra alla ricerca della famiglia, passando per Lampedusa per arrivare fino in Germania grazie all’aiuto di una donna avvocato, che incontra lungo il suo cammino.

    Guarda il promo>>

    Guarda la fotogallery>>

    Nel cast anche  Paolo Sassanelli (Giorgio Astrei), Lina Sastri (Miriam), Michele La Ginestra (Marzio), Claudia Potenza (Adele), Gianfranco Jannuzzo (Licata).
    LA TRAMA
    Carla (Laura Morante) e Giorgio (Paolo Sassanelli): due avvocati di successo, un avviato studio in centro a Roma, la villa al mare, ventuno anni di matrimonio festeggiati tra i soliti amici, una vita piena e serena anche se figli non ne sono arrivati.
    Tutto sembra procedere sull’onda di una tranquilla complicità, ma il destino ha in serbo per i coniugi Astrei uno dei suoi consueti inattesi colpi di coda. Una sbandata sentimentale allontana improvvisamente Giorgio da sua moglie, dalla sua famiglia. Da un giorno all’altro Carla si ritrova sola, in un appartamento nuovo, anonimo, scelto per azzerare i ricordi. Nel cuore, sempre più presente, quel piccolo tarlo di una maternità mai appagata…
    Una mattina, nel corso di un rifornimento di benzina alla propria auto, incontra per caso un piccolo profugo siriano di nome Marhaba (Amor Faidi).
    Il bimbo ha solo otto anni, e avvicina Carla chiedendole ingenuamente notizie della sua famiglia. Inizialmente la giovane donna non comprende la richiesta di Marhaba, ma poi, una volta capita la situazione in cui si trova il piccolo, decide di aiutarlo.

    “Con il sole negli occhi” – Lina Sastri

    “Con il sole negli occhi” – Lina Sastri

    Con l’assistenza di una coppia di amici e colleghi Miriam (Lina Sastri) e Marzio (Michele La Ginestra), riesce ad ottenere l’affidamento. In questo modo copre un po’ la sua solitudine e man mano comincia ad affezionarsi in maniera sempre più coinvolgente al bambino. Non dimentica però che il bambino è alla ricerca della sua famiglia d’origine .Sempre con l’aiuto dei due colleghi, scopre che due fratelli di Marhaba sono a Berlino.

    Carla è dilaniata tra il desiderio di vederlo felice e la paura di perderlo, ma la sua profonda onestà ha il sopravvento su ogni timore. Parte per Berlino, con quel bambino suo e non suo, incontra la coppia adottiva. Il confronto con la signora Bassermann è il confronto tra due speranze disperate. Ciascuna di loro sa che qualcosa potrebbe cambiare definitivamente nella propria vita se i bambini si riconoscessero. E sarà proprio Carla, quella che ha più da perdere, a convincere l’altra a tentare, per amore di quelle piccole solitudini…

    Guarda il film Tv in web streaming lunedì 2 febbraio alle 21:15>>

    Vai al sito di RaiFiction>>

    Vai allo Speciale “Interviste esclusive ai protagonisti delle fiction” >>

Calendario

Marzo 2015
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031