Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 29/2/2016 ore 14:47

    L’omaggio della Rai al Premio Oscar Morricone

    Commenti 0
    Premio Oscar alla migliore colonna sonora a Ennio Morricone - Foto Ansa

    Premio Oscar 2016 alla migliore colonna sonora a Ennio Morricone – Foto Ansa

    Il Maestro Ennio Morricone, classe 1928, Premio Oscar alla carriera nel 2007, è stato premiato ieri sera per la prima volta dopo 5 nomination con la statuetta per la Migliore colonna sonora di un film, “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino. Il compositore, accompagnato dal figlio Giovanni, ha ricevuto il premio dal produttore discografico Quincy Jones e lo ha dedicato alla moglie Maria.

    – La premiazione e l’intervista al Maestro. Guarda il servizio del Tg1 >>

    – Premio a Morricone. La fotogallery >>


    Per celebrare l’avvenimento, la Rai dedica al Maestro parte della programmazione di oggi, lunedì 29 febbraio:

    Rai 3
    In prima serata, alle 21:15, Rai3 trasmette il film “Nuovo cinema paradiso”, regia di Giuseppe Tornatore, con la colonna sonora di Ennio Morricone. La pellicola vinse nel 1990 il Premio Oscar al miglior film straniero.
    Vai alla locandina >>

    Rai Movie
    Alle 19:15 appuntamento con “Il mio nome è nessuno”, film western del 1973 diretto da Tonino Valerii con Terence Hill e Henry Fonda; musiche di Ennio Morricone.
    Vai all’articolo >>

    Rai Premium
    Alle 24:20 il Tv Movie “Il segreto del Sahara”, sceneggiato televisivo coprodotto da Rai e da altre tv estere (ZDF, TVE, TF1), con Michael York, Ben Kingsley, Andie MacDowell, regia di Alberto Negrin e musiche di Ennio Morricone.
    Vai alla locandina >>

    Rai 5
    Rai Cultura rende omaggio al grande compositore trasmettendo su Rai5 alle 22:10 il Concerto diretto dal Maestro Ennio Morricone registrato nel dicembre 2012 nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi. Morricone ne è protagonista anche in veste di direttore dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. In programma musiche tratte da due colonne sonore: una è quella del film “Mission” di Roland Joffé, scritta nel 1986; l’altra invece, meno conosciuta, è quella scritta nel 1996 per il film di Sergio Citti “I Magi randagi”, che prevede anche il folcloristico intervento di un solista di ciaramella. Oltre alle due colonne sonore, è in programma anche la Cantata mistica per flauto, orchestra e coro “Vuoto d’animo piena”, composta da Morricone nel 2008 in occasione del millenario della Basilica Cattedrale di Sarsina. Una grande pagina sacra in “tre navate”, con la quale il compositore celebra la storia di questo santuario, legato al culto di San Vicinio, di cui ospita le spoglie. Una partitura scritta in dodici mesi “con molto amore – dice Morricone – molta coscienza e attenzione, nella quale ho messo tutto quello che so in fatto di tecnica”. – Vai allo speciale di Rai Cultura >>

     

    – Rivedi l’intervista al Maestro Morricone tratta da “Che tempo che fa” del 2008 sul Premio Oscar alla carriera >>

    – Ascolta lo speciale di Radio2 sull’Oscar a Morricone tratto da “Pezzi da 90″ >>

  • Ridendo e scherzandoAppuntamento da non perdere con il grande cinema sugli schermi Rai il prossimo venerdì 19 febbraio: “Ridendo e scherzando”, il documentario su Ettore Scola scritto e diretto dalle figlie del regista, Paola e Silvia Scola, approda in prima serata sui Rai3 per una serata-evento, una prima visione Tv che rende omaggio al Maestro ad un mese esatto dalla scomparsa.

    Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma ad ottobre 2015 ed uscito nelle sale cinematografiche il 1° e il 2 febbraio con 01 Distribution, il film è un racconto a distanza ravvicinata, un lungo “amarcord” che passa in rassegna tutto il cinema di Ettore Scola, e dunque il miglior cinema italiano.

    – Ettore Scola presenta il film alla Festa del Cinema di Roma 2015. Guarda l’intervista di Movie Mag >>

    – L’intervista a Paola e Silvia Scola e a Pif realizzata sul Red Carpet della Festa del Cinema >>

     

    Ettore Scola, le figlie Paola e Silvia e Pif al Festival del Cinema di Roma 2015 - Foto Ansa

    Ettore, Paola e Silvia Scola e Pif al Festival del Cinema di Roma 2015 – Foto Ansa

    Il documentario, prodotto da Palomar e Surf Film, è stato realizzato utilizzando molto materiale d’archivio, filmini familiari e inediti backstage dai set dei suoi film. Una lunga storia appassionante raccontata da Scola in persona, usando la chiave del suo cinema: parlare di cose serie facendo ridere.

    Sono state utilizzate soltanto le interviste che il regista ha rilasciato nel tempo senza mai ricorrere a testimonianze di altri. Unico intruso è Pif, intervistatore sui generis, che seguendo questo percorso compone i tasselli di un grande ritratto. Cinquant’anni di cinema raccontati con ironia e leggerezza alla scoperta del mondo artistico, privato e a volte segreto, di uno dei maestri del cinema italiano.

    – Guarda la speciale videogallery di Rai.tv dedicata a Ettore Scola >>

  • 20/1/2016 ore 15:31

    La Rai ricorda Ettore Scola: gli appuntamenti

    Commenti 0
    Ettore Scola (foto Ansa)

    Ettore Scola (foto Ansa)

    Il mondo della cultura è in lutto da ieri sera per la morte di Ettore Scola (Trevico, provincia di Avellino, 10 maggio 1931 – Roma, 19 gennaio 2016), uno dei grandi maestri del cinema italiano, regista e sceneggiatore capace come pochi altri di raccontare il nostro paese, dalle prime commedie degli anni ’60 ai capolavori degli anni ’70-’80 fino ai documentari ai quali si era dedicato negli ultimi anni della sua lunga e fortunata carriera.

    La Rai partecipa al ricordo del grande maestro con un’ampia programmazione a lui dedicata che attraverserà tutte le reti e i canali del Servizio Pubblico: film, con alcuni dei suoi titoli più importanti, interviste ed approfondimenti.

    Anche Rai.tv rende omaggio al regista con una speciale videogallery dove poter rivedere on demand alcuni dei suoi memorabili film, interviste, podcast e immagini
    – Vai allo speciale “Ettore Scola, addio Maestro” >>


    Di seguito la programmazione speciale sulle reti Rai:

    Rai1
    Alle 01:30 verrà trasmesso “Speciale Sottovoce: intervista a Ettore Scola” e a seguire, alle 02:00 circa, il film “La terrazza” (1980) con Ombretta Colli, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Jean-Louis Trintignant e Marcello Mastroiann‎i.
    Ampi spazi saranno inoltre dedicati al regista scomparso nel corso delle trasmissioni “La vita in diretta” e “Porta a Porta”.

    Rai2
    In prima serata, alle 21.15, andrà in onda uno dei capolavori del regista: “Una giornata particolare” (1977) con Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Il film sarà trasmesso anche su Rai Storia, giovedì 21 gennaio alle 16:00
    In seconda serata, alle 23:20, andrà in onda “La famiglia” (1986) con Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli, Fanny Ardant e Ottavia Piccolo.

    Rai Movie dedicherà quasi interamente il suo palinsesto odierno a Scola.
    Alle 17.40 andrà in onda il film “Dramma della gelosia – Tutti in particolari in cronaca” (1970) con Marcello Mastroianni, Monica Vitti e Giancarlo Giannini. A seguire l’ultimo lavoro del grande regista, il documentario “Che strano chiamarsi Federico” (2013).
    Inoltre, in seconda serata, Alberto Crespi ricorderà Ettore Scola nella rubrica Moviemag (ore 23:25).
    Alle 01:40 circa sarà la volta del film “C’eravamo tanto amati” (1974) con Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi, Stefania Sandrelli e infine, a seguire, della pellicola “Ballando ballando” (1983) con Cristophe Allwright, Aziz Arbia e Marc Berman.

    Rai Cultura

    Rai Storia propone oggi alle 21:30 (e in replica domani alle 09:30 e alle 17:42) RES  “Un Ritratto di Ettore Scola”, documentario del 2012 per la regia di Davide Barletti e Lorenzo Conte, il racconto di una vita al cinema e per il cinema.
    Domani, giovedì 21 gennaio, alle 15.30 –andrà in onda GAP Generazione alla prova – – Ettore Scola, in cui il maestro parla della situazione attuale del cinema da un punto di vista artistico e professionale, dell’importanza dei cortometraggi e della sceneggiatura come canali di accesso lavorativo al mondo della “celluloide” con riferimenti al passato (da Sordi a Gassmann, da Mastroianni a Manfredi, da Sofia Loren a Massimo Troisi). A seguire, alle 16:00, – Binario Cinema – Una giornata particolare di Ettore Scola (1977) con S. Loren e M. Mastroianni. Alle 18.30 –Binario Cinema – C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974), con N. Manfredi, V. Gassman, A. Fabrizi, S. Sandrelli. Infine, alle 21:30, l’ultimo film firmato da Ettore Scola, dopo anni di assenza dal grande schermo: “Che strano chiamarsi Federico” (2013) . Una sapiente miscela di finzione e realtà documentaristica per omaggiare con partecipazione il genio di Fellini, ripercorrere con affetto una amicizia decennale nata negli ’50 nelle stanze del Marc’Aurelio, rievocare con il sorriso un Paese (e il suo grande cinema) ormai lontano anni luce dall’Italia dei nostri giorni. Premiato alla Mostra del Cinema di Venezia del 2013 con il Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker.

    Rai5 trasmette alle 22:15 “La Bohème” di Giacomo Puccini messa in scena nell’estate del 2014 da Scola a Torre del Lago, uno dei suoi ultimi lavori .

    Tutte le Testate giornalistiche Rai stanno dedicando e dedicheranno ampi spazi informativi sulla figura di Ettore Scola.
    Alle 16:00 e alle 21:00 Rai News proporrà uno speciale con una lunga intervista inedita, realizzata da Laura Cervellione, un ampio reportage su Scola umorista e disegnatore curato da Stefano Masi e collegamenti con la camera ardente; in studio ci sarà la giornalista e critica cinematografica Laura Delli Colli.

  • 21/12/2015 ore 12:20

    Rai3: la programmazione delle Feste

    Commenti 0

    Il Natale di Rai3Il Natale di Rai3: prime visioni, documentari d’autore, cinema italiano di qualità e film d’animazione per la famiglia. Ma anche le puntate speciali che gli storici programmi di rete come Geo e Kilimangiaro stanno preparando, tra consigli last minute per chi vuole partire verso le mete invernali più suggestive e servizi sulle antiche tradizioni, gastronomiche e non, legate al Natale. E ancora il cibo tra cultura, economia ed ecosostenibilità all’indomani di Expo Milano 2015, i consigli di Elisir su come rimettersi in sesto dopo le feste, la magica atmosfera del grande Circo Internazionale, il ritorno di #TreTre3 nell’access time con nuove e divertenti puntate in onda dal lunedì al venerdì alle ore 20.15… Fino all’immancabile “summa blobbistica” dell’anno che ci stiamo lasciando alle spalle e all’appuntamento speciale de La Grande Storia sul Giubileo della Misericordia.

    Di seguito, gli appuntamenti della prima e seconda serata di Rai3 per le Feste
    :


    GIOVEDI’ 24 DICEMBRE

    Prima serata
    39° FESTIVAL DEL CIRCO DI MONTECARLO
    conduce Andrea Lehotska

    Seconda serata
    FILM Documentario: Oceani – prima visione tv
    regia di Jean-Jacques Mantello
    Un affascinante viaggio sottomarino sul dorso di una tartaruga: le voci di Aldo, Giovanni e Giacomo aggiungono, nella versione italiana, un pizzico di ironia al lavoro straordinario realizzato dal regista Jean-Jacques Mantello e dal produttore, il figlio di Jacques Cousteau.

     

    VENERDI’ 25 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM: La storia fantastica
    regia di Rob Reiner
    Un vero classico del cinema favolistico-romantico (1987)

    Seconda serata
    IO & GEORGE: SICILIA
    Ultima puntata di questo speciale “docu-film on the road” in cui i protagonisti, la scrittrice Simonetta Agnello Hornby e suo figlio George, in un racconto a due voci, descrivono da nord a sud l’Italia del 2015. Finalmente George e Simonetta arrivano nella terra di origine, la Sicilia…

     

    SABATO 26 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM Disney/Pixar:
    Monsters University – animazione, h 20:30
    regia di Pete Docter, Lee Unkrich e David Silverman
    Monsters & Co. – animazione, h 22:10
    regia di Dan Scanlon
    L’offerta d’animazione del prime time inizia a Santo Stefano, con una serata tutta Disney/Pixar: la prima visione di “Monsters University”, il prequel dell’altro fortunatissimo capolavoro firmato da John Lasseter e incentrato sulle avventure di Mike e Sully, i due amici “mostri” alle prese in questo caso con la vita nel college. Nella stessa serata, appunto, rivedremo anche il capolavoro “Monsters & Co”.

    Seconda serata
    FILM: Mozzarella Story – prima visione tv
    regia di Edoardo De Angelis
    Dopo anni di incontrastato dominio, Ciccio DOP, ‘casaro’ e signore assoluto del regno delle mozzarelle, si trova costretto ad affrontare una crisi senza precedenti…

     

    DOMENICA 27 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM: Alla ricerca di Nemo – animazione
    regia di Andrew Stanton, Lee Unkrich
    Un classico per grandi e piccini targato Disney-Pixar

    Seconda serata
    FILM: I giocatori – prima visione tv
    regia di Enrico Iannello
    La trasposizione di un evento teatrale, il lavoro “I giocatori” di Enrico Ianniello, vincitore del Premio Ubu 2013 in collaborazione con Pau Mirò, che è l’autore catalano del testo poi tradotto e portato sulle scene, come interprete e regista, da Ianniello. Un vecchio appartamento di una città che potrebbe essere Napoli, una casa dei Quartieri spagnoli in cui quattro uomini, seduti intorno a un tavolo, giocano a carte…

     

    LUNEDI’ 28 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM: Rob Roy
    regia di Michael Caton Jones
    Il celebre film d’avventura in cui Liam Neeson interpreta Robert Roy MacGregor, il famoso eroe delle Highlands.

    Seconda serata
    DOC387 ORE
    di Costanza Quatriglio
    87 ore sono quelle registrate dalle telecamere di sorveglianza all’interno del reparto psichiatrico di un ospedale pubblico a Vallo della Lucania. 87 ore in cui medici e infermieri sorvegliano a distanza i pazienti e tra loro Francesco Mastrogiovanni, maestro elementare, che dal reparto non uscirà vivo dopo cinque giorni di un trattamento sanitario obbligatorio che si trasforma in un trattamento di tortura e in un reato di omicidio.

     

    MARTEDI’ 29 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM: Neverwas. La favola che non c’è – prima visione tv
    regia di Joshua Michael Stern
    Il film vanta un cast fantastico: Aaron Eckart, Ian McKellen, Jessica Lange, Nick Nolte e William Hurt; una sorta di fiaba sospesa tra passato e presente, protagonista un medico che da bambino era stato diviso fra un padre ingombrante e un nonno affascinante.

    Seconda serata
    CORREVA L’ANNO: DON ALBERIONE – L’EDITORE DI DIO
    di Massimo My

     

    MERCOLEDI’ 30 DICEMBRE

    Prima serata
    FILM: A qualcuno piace caldo
    regia di Billy Wilder
    Con Jack Lemmon, Tony Curtis e Marilyn Monroe. Considerato una delle migliori commedie della storia del cinema statunitense, il film vinse un Oscar e tre Golden Globe, tra cui quello per il miglior attore a Jack Lemmon

    Seconda serata
    I GRANDI PROTAGONISTI: Sulle orme di Pierangelo Bertoli – Una vita a muso duro, di Giancarlo Governi
    Il viaggio alla scoperta di Pierangelo Bertoli parte da Sassuolo, dalla casa in cui è cresciuto, attraverso il ricordo del figlio e della moglie; fondamentali saranno le testimonianze della cantautrice Fiorella Mannoia e dei cantautori Nek e Ligabue.

     

    GIOVEDI’ 31 DICEMBRE

    Prima serata
    39° FESTIVAL DEL CIRCO DI MONTECARLO
    conduce Andrea Lehotska
    Grande serata di gala con la seconda parte del 39° Festival Internazionale del Circo di Montecarlo,  alla presenza del principe Alberto II di Monaco, della principessa Stephanie e dell’attore francese Jean-Paul Belmondo

    Seconda serata
    BLOB ANNO
    presenta
    Le immagini che non immagini… sotto il pelo… della televisione.

    Il consueto, ma non troppo, doppio appuntamento di fine anno con Blob che raccoglie la “summa blobbistica” 2015. Due ore di tele-visione-in-finita-sfinita-non rifinita-mai-finita… a partire dalle 23 fino all’1.00 circa per accompagnare e punteggiare l’inizio del nuovo anno precedute, tra le 20 e le 20.30, da una corposa e inedita anticipazione della puntata speciale.
    Quindi, all’1.00 circa, Fuori Orario presenterà rari e eccezionali cortometraggi, alcuni in prima visione tv

     

    VENERDI’ 1 GENNAIO

    Prima serata
    LA GRANDE STORIA: SPECIALE GIUBILEO – La storia e la Fede
    Puntata speciale del programma di Luigi Bizzarri in occasione del Giubileo della Misericordia indetto da papa Francesco.

    Seconda serata
    FILM: Zoran. Il mio nipote scemo – prima visione
    regia di Matteo Oleotto
    Paolo Bressan, quarant’anni, ex giocatore di rugby, cuoco in un asilo nido, inaffidabile e dedito al piacere del buon vino, vive in un piccolo paesino vicino a Gorizia. Trascina le sue giornate nell’osteria del paese e si ostina in un infantile stalking ai danni dell’ex-moglie Stefania…

     

    SABATO 2 GENNAIO

    Prima serata
    FILM: Medicus – prima visione assoluta –
    regia di Philipp Stölzl
    Un grande evento televisivo: “Medicus” (aka The Physician), film storico e d’avventura tratto dal famoso romanzo di Noha Gordon: anche qui un cast d’eccezione (Ben Kingsley, Olivier Martinez, Stellan Skarsgard, Tom Payne) per una storia ambientata nella Persia dell’XI secolo, dove un apprendista chirurgo si traveste da ebreo per studiare in una scuola dove non vengono ammessi i cristiani.

    Seconda serata
    FILM: L’arte della felicità – animazione – prima visione tv
    Regia di Alessandro Rak
    Alfredo e Sergio. Due fratelli. Due vite. Due continenti. Una sola anima. Sergio, tassista e musicista per vocazione, ha chiuso con la musica da anni: quando suo fratello maggiore Alfredo l’ha abbandonato nel momento in cui la loro carriera artistica stava decollando… Il film ha vinto l’European Film Award come miglior film d’animazione del 2013.

     

    DOMENICA 3 GENNAIO

    Prima serata
    SPECIALE ELISIR
    conducono Michele Mirabella e Virginie Vassart
    Come tornare in forma dopo le feste? Ve lo dice Elisir

    Seconda serata
    TUTTI SALVI PER AMORE
    Un reportage originale sul sentimento più importante, diffuso, bistrattato e adorato dagli esseri umani.

     

    LUNEDI’ 4 GENNAIO

    Prima serata
    FILM: Frankenweenie – prima visione tv – animazione
    regia di Tim Burton
    Poteva mancare Tim Burton alla Festa di Natale di quest’anno? Nel 1984 l’allora ventiseienne Burton realizzava un corto intitolato “Frankenweenie”: quasi 30 anni dopo è diventato un lungometraggio, e Rai3 lo propone in prima visione: il piccolo Victor Frankenstein presenta ai propri genitori un piccolo film amatoriale di cui è protagonista il suo cane Sparky…

    Seconda serata
    DOC3Drone
    La documentarista norvegese Tonje Hessen Schei ci porta all’interno della guerra di droni segreta della CIA. Storie personali sulla guerra al terrore.

     

    MARTEDI’ 5 GENNAIO

    Prima serata
    FILM: L’incredibile vita di Timothy Green – prima visione tv
    regia di Peter Hedges
    Un film che affronta le difficoltà della crescita di un ragazzino prodigio dai poteri magici, la cui particolare personalità esercita degli effetti particolari sugli abitanti della sua città. Jennifer Garner, la star di “Alias”, interpreta la madre.

    Seconda serata
    BARBIERI D’ITALIA –Luoghi, personaggi, storie dei barbieri italiani e dei loro clienti
    Regia di Francesco Ranieri Martinotti
    Il “Barbiere” un mestiere antico, tipico della nostra tradizione, fatto di gesti apparentemente semplici e di relazioni umane profonde. Un mestiere che forse più di altri racconta attraverso se stesso e i suoi protagonisti, l’Italia di oggi.

     

    MERCOLEDI’ 6 GENNAIO

    Prima serata
    35° Festival del Circo di Montecarlo “il meglio di…”
    Con Cristina Chiabotto ripercorreremo uno dei festival migliori nella storia della manifestazione.

    Seconda serata
    I GRANDI PROTAGONISTI: Sulle orme di Mike Bongiorno, l’uomo che visse tre volte
    Fiorello ricorderà aneddoti curiosi vissuti con il grande presentatore, ma anche la grande delusione che Bongiorno provò quando fu abbandonato da Mediaset; in questo viaggio ci aiuteranno anche la testimonianza di Pippo Baudo, grande amico-rivale di Mike, il ricordo della “Signora Longari” e di altri personaggi dello spettacolo.

     

    – Segui gli appuntamenti di Rai3 anche in diretta streaming a questo link >>

  • Pier Paolo PasoliniIl 2 novembre 1975 il corpo senza vita di Pier Paolo Pasolini veniva ritrovato sulla spiaggia dell’Idroscalo di Ostia. Un omicidio dai risvolti oscuri cancellava dalla scena culturale italiana, a soli 53 anni, uno dei maggiori intellettuali del XX° secolo, poeta, drammaturgo, regista, scrittore, giornalista, sempre uomo scomodo e controcorrente. A quarant’anni dalla scomparsa, Rai dedica al ricordo di Pier Paolo Pasolini un’attenzione particolare, con una programmazione che attraverserà Reti e Testate anche nei giorni che precedono e seguono l’anniversario.

    Anche Rai.tv rende omaggio all’intellettuale che intuì forse più di chiunque altro dove stava andando il nostro Paese con un video, arricchito da una selezione di materiali tratti dalle Teche Rai, in cui a ricordare Pasolini è il poeta e scrittore Valerio Magrelli.
    – Guarda il video di  #RaiCollection >> 

    Su Rai Cinema Channel da venerdì 23 ottobre è inoltre possibile guardare in esclusiva web i primi 15 minuti del film documentario “Pasolini. Il corpo e la voce”, realizzato per l’evento da Rai Teche in collaborazione con Rai Cinema e presentato il 24 ottobre in anteprima mondiale al Maxxi, nella Selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma. La versione integrale del documentario andrà in onda su Rai1, a cura di Speciale TG1, il 1° novembre alle 23.30
    – “Pasolini. Il corpo e la voce”. Guarda i primi 15m >>

    Ma saranno tanti i servizi, le interviste, le testimonianze inedite, i film e gli approfondimenti sulla vita e l’arte di PPP che punteggeranno i palinsesti televisivi e radiofonici in occasione del quarantennale.
    Ecco alcuni dei numerosi appuntamenti di questa settimana di celebrazioni:

    Su Rai3 la nottata del 31 ottobre di “Fuori Orario cose (mai)viste”, dal titolo “Pasolini, ricorda con rabbia”, sarà dedicata a materiali televisivi di e con Pier Paolo Pasolini; dai suoi interventi in alcune trasmissioni tv (dove la lucida analisi dei diversi aspetti della società italiana mantiene intatta tutta la sua forza premonitrice), a documentari come lo splendido TV7 del 1966 girato in India, ai suoi incontri con la poesia, oltre a dichiarazioni di amici e collaboratori.

    Un’intera notte sarà riservata da Rai Movie al cinema di Pasolini. A partire dalle 21.15 del primo novembre saranno proposti : “Pasolini – Un delitto italiano” (1995) di Marco Tullio Giordana, e, a seguire, alcuni dei film girati dal regista negli Anni Settanta, da “Il Decameron” del 1971, alle 23.00, a “I racconti di Canterbury” del 1972 (alle 01:05), a “Il fiore delle Mille e una Notte” del 1974 (alle 3.00). La programmazione dedicata si chiuderà alle cinque del mattino del 2 novembre con il documentario “Pasolini prossimo nostro” di Giuseppe Bertolucci.

    Tanti, inoltre, i programmi e gli approfondimenti di Radio Rai realizzati in occasione del quarantennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini.
    In particolare lunedì 2 novembre, nel giorno dell’anniversario della morte, Radio3 dedicherà a Pasolini una grande serata in diretta dalla Sala A di via Asiago a partire dalle 21:00 dal titolo Lucciole – Letture e testimonianze per Pier Paolo Pasolini”, con Giorgio Barberio Corsetti, Paolo Bonacelli, Ascanio Celestini, Ninetto Davoli,  Daria Deflorian, Roberto Latini, Luigi Lo Cascio, Dacia Maraini, Massimo Popolizio. La serata sarà trasmessa in diretta video sul sito di Radio3.

    Radio 6 Teca, il canale che ripropone i documenti audio che fanno parte dell’archivio di Radio Rai e che hanno fatto la storia dell’emittente, ha preparato uno speciale pensato in sei puntate, in onda a partire dal 2 novembre il lunedì, il mercoledì e il venerdì, per due settimane. La settima puntata, invece, è una sorta di regalo per gli ascoltatori: una raccolta dei documenti in cui parla proprio Pasolini, fruibile solo in podcast.
    Come la Radio italiana – in cinquanta anni – ha scelto di raccontare Pier Paolo Pasolini, la sua storia e la sua vita di poeta, di intellettuale, di visionario, di profeta?
    È questa la domanda a cui Radio 6 Teca ha voluto provare a rispondere con lo speciale dal titolo “Pasolini secondo la radio”, a cura di Elisabetta Malantrucco, che ripropone in modo evocativo, per assonanze e rimandi, per suggestioni e ricordi, interviste a lui, ai suoi amici, ai suoi attori preferiti.
    Lo speciale si può ascoltare su www.radio6teca.rai.it o in DAB+ sulle radio digitali nelle zone già coperte dal servizio.

    Il lungo omaggio di Rai Cultura, infine, sarà affidato ad oltre trenta programmi, nel corso di un’intera settimana. “Cuore” dell’omaggio di Rai Cultura sarà domenica 1 novembre – alla vigilia dell’anniversario – con una 24 ore tutta dedicata a Pasolini.
    Ecco alcuni degli appuntamenti in programma:

    Rai Storia inizia la sua programmazione da mercoledì 28 ottobre alle ore 19.00 con “Storie della Letteratura – Pasolini corsaro”, con interventi di Dacia Maraini, Piero Gelli (primo editor di Paolini per Garzanti) e un ricordo di Ninetto Davoli. A seguire alle ore 23.30 “Comizi d’amore” (1965) la celebre inchiesta itinerante di Pasolini: le opinioni degli italiani sull’amore e sul sesso.

    Rai Scuola domenica 1 novembre propone, tra gli atri appuntamenti, “Scrittori per un anno – l’India di Pasolini e Moravia” (2012) alle 19.00. Un documentario introdotto dalle riflessioni di Giorgio Montefoschi e Dacia Maraini, che ricordano il viaggio in India di Alberto Moravia e Pier Paolo Pasolini (1961)

    Rai 5 lunedì 2 novembre alle ore 22.45 presenta “‘Na specie de cadavere lunghissimo”, per la regia di Giuseppe Bertolucci, con Fabrizio Gifuni. Un progetto teatrale che mette insieme i testi più polemici e politici di Pasolini (fra cui Scritti corsari, Lettere luterane e l’ultima intervista rilasciata a Furio Colombo poche ore prima di morire) a un poema di Giorgio Somalvico (Il pecora).

    – Tutti i dettagli e l’elenco completo della programmazione dedicata a Pasolini sull’Ufficio Stampa Rai >>